#7 It's HALLOWEEN Time! 5.0 Ika's Halloween: Film, libri, serie TV, Ditoni giganti e biscotti ragnetti!

Buon pomeriggio a tutti, di nuovo!
Dai, dai dai, forse ce la farò a fare tutti i post di Halloween anche se non prometto nulla perchè sono super impegnata domani e dopo domani! Infatti, oggi dovrò pianificare i post sia di domani che di domenica e quindi non sarà affatto semplice! Oggi ho tante cose da fare e spero di riuscire a farle tutte! Ma basta che mi armi di pazienza perchè le cose che si fanno con calma vengono sempre meglio! Ok, smetto di blaterare e vi lascio al post, sperando vi piaccia ^^


Oggi cominciamo con i consigli più nerd! ù.ù 
Partiamo dai film, vi va? :)


The Last Keepers - Le ultime streghe parla di Rosmarie e Abigail. Loro sono le ultime sopravvissute di una dinastia di artisti dotati di mistici poteri. Quando si innamora di Oliver Sands, un insolito compagno di scuola, anche Rhea, la figlia adolescente di Abigail, comincia a sviluppare poteri magici che la portano a scoprire la verità legata alle donne della sua famiglia e a un'antica profezia attesa da generazioni. Divisa tra il desiderio di vivere una vita normale e il destino di salvatrice di un mondo sull'orlo del disastro, Rhea dovrà decidere che fare della sua esistenza.

Il mio voto: 




In Kiss of the Damned, Djuna, affascinante vampira, si è ritirata a vivere nel Connecticut, dove conosce lo sceneggiatore Paul. Nonostante Djuna voglia tenerlo lontano dal suo destino di dannazione eterna, i due si innamorano e vengono travolti dalla passione. A mettere in pericolo il loro amore e l'esistenza dell'intera comunità è l'arrivo imprevisto di Mimi, la diabolica e vendicativa sorella di Djuna.

Il mio voto: 



Let's be Evil narra di dre accompagnatori sono assunti per sorvegliare un programma di apprendimento avanzato per bambini dotati che indossano occhiali per la realtà aumentata che li supportano nella loro educazione. Con il programma che si svolge all'interno di un impianto sotterraneo, gli eventi sfuggono rapidamente al controllo.

Il mio voto: 




 

Nel periodo, però, sono importanti anche le serie tv, non pensate? Eccovene due! :D 
 




Per concludere, i libri! :D

Il romanzo Carrie racconta, appunto, la storia di Carrie White, una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all'età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l'innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.



In Immortal, è un inverno che non dà scampo quello che avvolge nel gelo e nella neve il piccolo paese di St. Andrew, nel Maine, a pochi chilometri dal confine canadese. È notte e la foresta ghiacciata pare sussurrare nell'oscurità. Luke, giovane medico di turno al pronto soccorso, si ritrova davanti una ragazza dall'apparente età di diciannove anni e dalla bellezza eterea e struggente. È atterrita e chiusa nel silenzio, ma i suoi occhi sembrano gridare. Ha appena ucciso un uomo, abbandonandone il cadavere nel bosco. Si chiama Lanny e, con voce appena udibile, sostiene di aver ucciso quell'uomo perché era stato lui a chiederglielo. Prega Luke di aiutarla a scappare. Quando il dottore rifiuta, Lanny afferra un bisturi e si squarcia il petto nudo. Quello che succede dopo cambierà le loro vite per sempre. Luke, sconvolto, accetta di aiutarla a scappare oltre confine. E durante la fuga, lei gli rivela il proprio passato. Lanny è immortale e ha più di duecento anni. Il suo è il racconto di una donna travolta da un amore torbido, appassionato e mai ricambiato abbastanza. È il racconto di un uomo ossessionato dalla bellezza e dal bisogno oscuro di possederla, un uomo che trasforma la passione fisica in uno strumento di dominio. È il racconto del terribile prezzo da pagare in cambio della vita eterna.



Nella notte di Londra, un uomo calpesta volutamente una bambina, non curandosi delle sue grida. Rincorso da un passante, il demoniaco signor Hyde accetta di risarcirla con del denaro: ma l'assegno che produce ha la firma del distinto Jekyll, un medico stimato da molti. È l'inizio della caduta di Jekyll in un vortice di stranezze: si isola, pare tormentato da angosce violente, e soprattutto fornisce a Hyde - che ispira orrore istintivo, e che è accusato di delitti ripugnanti - non solo denaro, ma anche protezione in casa sua. Quale oscuro patto può unire due personalità tanto diverse? Ambientato in una Londra allucinata e circospetta, Lo strano caso del Dr Jekyll e Mr Hyde di Stevenson ha dato corpo all'idea della doppia personalità. E nel condurre il lettore in una trama che ha il ritmo del romanzo giallo e la tensione dell'horror, porta a galla verità che non appartengono solo allo sventurato, ambizioso Jekyll, ma che parlano ai lati oscuri di ognuno di noi.





Ora è il momento del cibo... e stavolta ho due ricettine! :D


DITONI GIGANTI (x 8)
Ingredienti:
Per la pasta sfoglia (se volete farla da voi):
350 g di farina
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
125 g di yogurt bianco magro
sale q.b.
Per i ditoni:
500 g di pasta sfoglia
1 fetta alta di prosciutto cotto o più fette sottili
mozzarella q.b. (o fontina, scamorza, ecc)
Procedimento:
Iniziamo dalla realizzazione della sfoglia!
Impastare la farina con lo yogurt, il sale e l'olio. Se la consistenza è poco elastica, aggiungete un po' di acqua fredda (io ho dovuto aggiungerne meno di un vasetto di yogurt). Impastare bene facendo amalgamare tutti gli ingredienti.
Far riposare il panetto creato in frigo per almeno 2 ore avvolto nella pellicola. Trascorso questo lasso di tempo, impastare e riporre nuovamente in frigo per una mezz'ora.
Quindi è possibile usarla!
Stendere la pasta sfoglia e ritagliate 8 rettangoli di circa 10x8 cm. Intanto tagliate il prosciutto e la mozzarella a striscioline. Farcire ogni rettangolino con un po' di prosciutto e un po' di mozzarella. Adesso arrotolateli e sigillate bene i bordi. 
Se c'è bisogno usate un po' di uovo sbattuto (a me non è servito).
Incidete col coltello ogni rotolino per simulare le nocche delle dita. Con la punta del coltello create lo spazio per l'unghia senza rompere il rotolino (come unghia potreste anche usare un pezzo di buccia di melanzana, molto più creepy, ma io non ne avevo!) e inserire un pezzo di prosciutto cercando di dargli la forma di un'unghia.
Durante la cottura si scurirà. Sistemate le vostre dita su una teglia e, se volete, spennellate con l'uovo rimasto. 
Cuocete in forno caldo a 180° per 10/15 minuti.
Sfornate e servite i vostri ditoni! Saranno buonissimi e perfetti per l'atmosfera di Halloween!
Mi scuso per la pessima qualità di questa foto!


 Ora, invece, passiamo ad una ricettina dolce! :D



SPOOKY SPIDER COOKIES (x 24)
Ingredienti:
250 g di farina
70 g di zucchero di canna
acqua fredda q.b.
90 g di burro di arachidi
cioccolato fondente q.b.
Procedimento:
Fare i biscotti è davvero semplice! Bisognerà mescolare tutti gli ingredienti, aggiungendo per ultima l'acqua (se volete potete usare anche del succo di mele). Ovviamente dovrete andare un po' ad occhio, per capire quanta ne serve! Fatto questo, ponete la frolla in frigo per un'ora avvolta nella pellicola. 
Passato il tempo necessario, prendete pezzi di impasto, formate delle palline e appiattitele con le mani. Tranquilli, dovranno avere un aspetto un po' rustico. Cuoceteli in forno ventilato e caldo a 180° per circa 15 minuti.
Fate raffreddare. 
Intanto potete sciogliere il cioccolato fondente che vi servirà per creare i ragnetti sulla superficie. Io l'ho sciolto a bagnomaria, ma voi potete utilizzare il metodo che più vi piace!
Ora, se avete gli strumenti adatti, potete fare i ragni molto meglio dei miei, altrimenti fate come me e utilizzato il manico del cucchiaio di legno o un cucchiaino col quale sono andata a crearli.
Ecco, forse l'aspetto non è il massimo, ma io ci ho provato!




Ora, vi volevo mostrare un'idea SEMPLICISSIMA ma molto carina per presentare o regalare le vostre caramelline! :D
Come ho realizzato queste mani? Semplicemente con i guanti del supermercato, si proprio quelli che si usano per la frutta e la verdura, delle caramelle, delle lecca lecca e dei nastrini a cui ho legato delle zucchine disegnate!





Per concludere, vi volevo mostrare il mio outfit e trucco dello scorso anno! Per vedere meglio il trucco, vi basterà cliccare sulla foto! 




Ovviamente, per finire in bellezza, un bel video dell'orrore! :D




Ok! Anche per questa puntata della rubrica di Halloween è tutto! Spero tanto che vi sia piaciuta o che vi sia tornata utile per qualcosa! Mi spiace che è l'ultima della rubrica nella rubrica, ma ho tante ricettine, quindi se le vorrete, forse le inserirò anche nel post che uscirà il giorno di Halloween! Cosa ne dite? Io adoro le ricettine e mi spiace tanto che quest'anno non ho realizzato chissà cosa ç_ç Solo qualche cosa salata, ma niente di così speciale! Comunque, se vi va, fatemi sapere se vi è sembrato un post interessante e se rifarete e vedrete qualcosa che vi ho consigliato! :3 Se non è così, allora ci sentiamo direttamente domani, sempre che vi vada! :D Buona serata!
Ika.

Commenti