#5 It's HALLOWEEN Time! 5.0 Luoghi comuni, curiosità e perchè Halloween fa bene!!

Buon pomeriggio, sono tornata, visto? :D
Sono solo 5 puntate che riesco a pubblicare nei giorni in cui mi ero prefissata di farlo, ma siamo già a metà dell'opera, no? In realtà il periodo super incasinato comincerà la prossima settimana, ma per quei giorni spero di esser riuscita a pianificare e creare tutti i post, vedremo un po'! :)
Allora cosa farete di bello oggi? Io vorrei fare qualcosa di Halloween, spero di riuscire! :D Ora smetto di chiacchierare e vi lascio ad un post in tema! :D



Iniziamo dai luoghi comuni di Halloween! Saranno veri o falsi?

Halloween è una festa satanista/Festeggiando Halloween si festeggia Satana
FALSO
Per prima cosa si dovrebbe imparare a non usare a sproposito la parola "satanismo", perché comprende una vasta gamma di persone: dai Satanisti razionali che si occupano esclusivamente della crescita spirituale umana senza ricorrere alla violenza, ai ragazzini che credendosi ribelli si definiscono tali e vanno ad imbrattare i muri di croci al contrario e "666", infine alle sette vere e proprie che - come purtroppo sappiamo - possono davvero essere molto pericolose e rovinare vite.
Né Halloween, né Samhain, l'antico capodanno celtico, sono feste sataniste per
definizione; non è quella la loro origine dato che Satana è stato storicamente inventato dalla Chiesa secoli più tardi (e ne abbiamo parlato parecchio in questo sito). Purtroppo è vero che la data del 31 ottobre è un pretesto per i satanisti "acidi" per celebrare il male, come lo sono tanti altri giorni totalmente innocui: chiediamoci se la colpa sia di una festa innocua che nulla ha a che vedere col satanismo o di queste persone che, essendo malate mentali e spesso sottomesse ad individui senza scrupoli, utilizzano questo giorno a proprio piacimento.
Da questo si può trarre la conclusione che se si festeggia Halloween vestendosi da strega/fantasmino/scheletrino e facendo "dolcetto o scherzetto", non si stia facendo altro che divertirsi come a Carnevale. Non si diventa automaticamente satanisti solo perché si festeggia Halloween.

Ad Halloween i gatti neri spariscono quindi è meglio tenerli in casa
VERO, MA... - se i satanisti prendono il 31 ottobre come pretesto per i propri rituali, può essere vero che spariscano dei gatti domestici e che vengano 
sacrificati. In ogni caso NON ci sono vere e proprie statistiche ad attestare questa notizia che circola ogni anno. Per comune buon senso, meglio tenere in casa i vostri gatti in quei giorni, neri o non neri che siano. Ma lo stesso vale per la comunissima festa di Capodanno (San Silvestro), dove i gatti possono essere spaventati dai botti e scappare.

I simboli di Halloween sono pericolosi
FALSO - Un simbolo, in quanto tale, non può fare niente di male a nessuno. Gatti neri, vecchie streghe, zucche, ragnatele, pipistrelli, non sono altro che simboli che nel nostro inconscio sono associati al "macabro", ma questo non significa che ci possano fare del male o che addobbando la propria casa con questi simboli si attirino misteriose forze del male o si attirino nella propria vita influssi malefici come si legge in certi articoli. Anche il distintivo dei poliziotti è un simbolo di lotta al crimine, ma il distintivo da solo non arresta nessuno...

I neopagani che celebrano Samhain sono satanisti
FALSO - I neopagani NON sono cattolici (o cristiani di altre correnti), non credono quindi all'esistenza di Satana e di conseguenza non sono satanisti. I neopagani adorano la Natura e i suoi cicli e il loro intento è quello di vivere in armonia con questi.

Halloween è una moda ed è una festa consumistica

VERO e FALSO - prima di definire Halloween come una moda e una festa consumistica, bisognerebbe chiedersi - per poi rispondersi onestamente - cosa non è di moda e consumistico al giorno d'oggi. Purtroppo la nostra società è basata sul consumismo. Quando una festa che tipicamente viene percepita come cattolica, tradizionale, accettata da tutti come il Santo Natale è la prima in classifica tra le feste consumistiche, dobbiamo chiederci quale altra non lo sia. In ogni caso, se proprio vogliamo essere pignoli, ricordiamoci che c'è chi sotto Natale spende interi stipendi, mentre non è mai successo di sentire gente rimasta al verde per via di Halloween.


Ora un video in cui vi verranno svelate 10 cose che (forse) non sapete!





HALLOWEEN FA BENE!
Alcuni sembrano temere il riferimento a un mondo considerato “macabro”, popolato di zombie, fantasmi, mostri, streghe, vampiri e altre creature “terribili” colpevoli di insinuarsi nella coscienza dei nostri figli e di poterla in qualche modo attirare verso il mondo dell’occulto.
C’è anche chi si è detto spaventato che fosse proprio questa festa a portare mostri e paure nei sogni dei più piccoli, e che forse sarebbe meglio proteggerli.

In realtà, il travestirsi da mostro o quant’altro sortisca l’effetto contrario 
a quello prospettato da questi genitori spaventati. 
Il travestimento in generale, mezzo per “sperimentarsi in un’altra identità” è un’attività che non dovrebbe mai mancare tra le occasioni ludiche dei 
bambini.

I travestimenti di Halloween sono un potente mezzo per esorcizzare le proprie paure. E se questo vale per tutti, a maggior ragione vale per il bambino alle prese con la grande paura della crescita, paura che deve superare attraverso la maturazione che può passare anche per eventi esterni come, ad esempio, i festeggiamenti per Halloween.

Il mondo delle paure non va censurato, e non va fatto passare al bambino il messaggio che “di certe cose non si può parlare”.
E c’è di più. Diventare strega, folletto, fantasma o mostro per gioco può anche essere un modo per dare forma a quelle emozioni o parti di noi che tendiamo a reprimere perché socialmente sconvenienti, come aggressività e voglia di trasgredire, e che finalmente trovano possibilità di espressione in modo innocuo e divertente.

Per quanti di noi adulti non hanno avuto la possibilità di scherzare con le proprie umane paure durante l’infanzia, forse potrebbe non essere troppo tardi approfittarne adesso, assieme ai bambini (nipoti, cuginetti, figli...). Non vi pare?



Ovviamente, dobbiamo concludere con un bel video da brrrrrrivido!





Ok! Anche per questo post è tutto e sono molto molto soddisfatta di tutto ciò! Mi è piaciuto tanto fare questo post perchè ho potuto scoprire, insieme a voi, cose che non sapevo o che non ricordavo! Credo che questo sia uno dei post più interessanti della rubrica! La pensate anche voi come me? :) Sapevate già tutte queste cose! Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo e, soprattutto, di aver tolto un po' di dubbi a tutte quelle persone che vedono in Halloween, qualcosa di "cattivo"! Ora vi saluto e vi invito a tornare domani, se vi va :3
Ika.

Commenti

  1. Wow, post bellissimo! <3 Ho adorato la tua ironia, mescolata a tutte queste informazioni interessanti! Devo assolutamente recuperare gli altri post a tema Halloween (festa che anche io adoro, da piccola un paio di volte mi sono anche mascherata XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa piacere che hai trovato questo post interessante! ^^ Ce ne sono ancora altri in programma :3

      Elimina

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥