#4 It's HALLOWEEN Time! 6.0 Ika's Halloween: piccola idea di decorazione, patatopi e tanti consigli su cosa guardare!

Buona domenica, di nuovo! :D Come va?
Come ogni domenica, è prevista la pizza in casa mia! :D In realtà ho provato una nuova ricetta e ho avuto problemi con la bilancia, quindi non è che sia cresciuta proprio tanto, ma se sarà buona di sapore, sicuramente vi metterò la ricetta, anche se ne ho così tante per quanto riguarda pizze e simili >.< Cosa mi raccontate di bello? Io penso nient'altro, quindi vi lascio al post che (spero) sarà sicuramente più interessante delle mie parole!


Veniamo alla rubrica più personale, quella in cui vi mostro le mie idee, i libri che vi consiglio i film e tutto il resto! Cominciamo? :)


Per iniziare vi do' un'idea semplicissima ma, secondo il mio parere, carinissima! Quella di servire le caramelle nella buccia dei mandarini! 


Vi basterà semplicemente togliere il mandarino dalla sua buccia cercando di romperlo il meno possibile (potete provare con un cucchiaino), e intagliare la faccina della zucca come più vi piace! Quindi, inserirete le vostre caramelle o ciò che più vi piace et, voilà, il gioco è fatto! :D Non è un'idea carinissima?





Ora vediamo di passare a qualche film per farvi compagnia durante questo periodo super spettrale! 
Vi va? Ecco tre proposte pensate da me! :D


Le streghe son tornate. Josè non è mai stato un gran lavoratore e da quando la moglie lo ha lasciato può vedere solo ogni tanto il figlio piccolo, così decide di portarlo con sè in una rapina al termine della quale, dopo un lungo inseguimento in auto, i due assieme al complice, l'autista del taxi che hanno sequestrato e un ostaggio finiranno in un paese di streghe nel tentativo di espatriare in Francia. Le streghe in questione sono interessate al bambino piccolo, perfetto per un rituale che progettano da tempo e meditano di mangiare gli altri uomini in un grande banchetto, se non fosse che la più giovane di loro si è invaghita di Josè.
Il mio voto: 


S.O.S. Fantasmi. A volte gustosa, non di rado appesantita dalla faticosità di certe invenzioni, rielaborazione del classico Racconto di Natale di Dickens. Al posto del fatidico avaraccio vittoriano (che ispirò anche lo zio Paperone di Disney) c'è il dirigente di un network televisivo che ha sacrificato tutto alla carriera (ha allontanato anche il fratello e la dolce fidanzata). Un prodigio natalizio (anzi una serie di incontri con petulanti fantasmi) lo indurrà a cambiar vita.
Il mio voto: /



Profondo rosso. Marc, giovane pianista, assiste all'assassinio di una parapsicologa ma non riesce a vedere il volto dell'omicida. Mentre indaga aiutato da una bella giornalista, le persone con cui viene in contatto cominciano ad essere assassinate una dopo l'altra.
Il mio voto: 





Ora due serie TV! :D Stranger Things e Beelzebub!
 

 

Qualche libro :3

Non avrò pace finché non avrò rispedito nella tomba tutti i morti che camminano. Per sempre. Se qualcuno mi avesse detto che la mia vita sarebbe cambiata in un momento, sarei scoppiata a ridere. E invece è proprio quello che è accaduto. Un attimo, un secondo, il tempo di un respiro, e tutto ciò che amavo è sparito. Mi chiamo Alice Bell, e la notte del mio sedicesimo compleanno ho perso la madre che adoravo, la mia sorellina e il padre che non ho mai capito finché non è stato troppo tardi. Quella notte ho scoperto che lui aveva ragione: i mostri esistono veramente. Gli zombie mi hanno portato via tutto. E adesso non mi resta che la vendetta... Per realizzare i suoi propositi, Alice dovrà imparare a combattere contro i non-morti e fidarsi del peggiore dei cattivi ragazzi della scuola, Cole Holland. Ma lui nasconde dei segreti. E quei segreti potrebbero rivelarsi persino più pericolosi degli zombie.

Daniel è un ragazzo di sedici anni. Nel suo paese ogni estate si tiene un evento speciale, la Festa delle Fiamme. Nove ragazzi prescelti, che indossano ciascuno un costume diverso, si sfidano nel superare prove e ostacoli di ogni genere. Uno solo è il vincitore, acclamato e osannato da tutti. Daniel è uno dei prescelti. Dopo una lunga preparazione, il giovane vince: è lui l'eroe della Festa delle Fiamme. La vita però sa riservare sorprese e imprevisti. E così, proprio la notte della vittoria, Daniel muore. Forse ucciso, forse no. Catapultato in un mondo nuovo, l'Oltretomba, e guidato da tre Maestri, Daniel cercherà di ricostruire il mistero della sua morte. Nel frattempo, una bambina dal nome armonioso, Cybele, lo accompagnerà alla scoperta di uno dei viaggi più entusiasmanti che si possono fare. Da vivi o da morti. Il viaggio alla scoperta dell'amicizia. Ricreando perfettamente un "mondo altro" e misterioso come l'Oltretomba, Guglielmo Scilla crea un romanzo fantastico e fantasioso.

Nella fredda e piovosa estate del 1816, a soli diciannove anni e in attesa di un secondo figlio, Mary Shelley scrive la terrificante storia di un mostro, il primo “uomo artificiale” della storia letteraria. Ispirato al mito antichissimo dell’uomo creatore della vita, il racconto sostituisce al prodigio la chimica e la scienza, e si dipana intrecciandosi a riflessioni sui temi al centro del vivace dibattito speculativo di quegli anni: l’ambiguità della scienza, la paura della “diversità”, l’originaria bontà della natura umana, la “necessità” della bellezza, la riflessione sulle origini della vita. Frankenstein, il più celebre tra i racconti dell’orrore del primo Ottocento, ha largamente influenzato la letteratura del genere e gode ancora oggi di una costante fortuna, testimoniata anche dalle innumerevoli imitazioni e dai celebri film che ne sono stati tratti.





Infine, ovviamente, qualche ricettina :D

Cominciamo con qualcosa di sano ma carino!

HEALTY MONSTERS
Per gli hamburger:
460 g di lenticchie già cotte
1 carota
sale
100 g pangrattato
olio extravergine di oliva q.b.
Per il fantasmino:
100 g di ricotta
carota q.b.
Procedimento
Per preparare i vostri hamburger vi basterà tritare le lenticchie con la carota. Quindi aggiungete il pangrattato, il sale e l'olio d'oliva (questi ultimi due secondo i gusti).
Ovviamente si possono aggiungere le spezie che si vogliono, io per stavolta non l'ho fatto! Impastate formando un composto omogeneo, preparate i vostri hamburger. Io ho utilizzato delle formine di Halloween per rendere il tutto più spaventoso e in tema! Ma per tutti i giorni, potete tranquillamente farli a mano o fare delle polpettine!
Per un'idea ancora più carina e gustosa, ho pensato di aggiungere un fantasmino di ricotta! Ovviamente farlo è semplicissimo, dovete solo dare una forma simile a quella di uno spettro alla ricotta e decorarla con dei pezzettini di carota. Vi consiglio di mangiare gli hamburger pucciandoli nella ricotta, un connubio davvero buono!
Insomma, un'idea sana e gustosa anche per avvicinare i bambini ai legumi!



Ora una ricettina dolce! :D
CROSTATINE HALLOWEENIANE (x8)
Per la pasta frolla
470 g di farina
60 ml di olio di semi
50 g di zucchero di canna
8 g lievito vanigliato per dolci
scorza e succo di limone q.b.
150 ml di acqua circa
Per farcire
polpa di frutta/marmellata/Nutella, ecc
Procedimento
Prepariamo la pasta frolla. Mescolare prima gli ingredienti secchi, poi aggiungere un po' di olio e un po' di acqua. Impastare un po' e aggiungere le altre parti. Dato che sono andata un po' ad occhio, vi consiglio di fare piano piano per capire se vi servono tutti i liquidi oppure no. Per cui tenete anche un po' di farina in più, nel caso in cui dovesse essere troppo liquido!
Impastate bene e, dopo aver ottenuto un panetto abbastanza morbido, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per una mezz'oretta. Trascorsa la mezz'ora di tempo, stendete una sfoglia non troppo sottile (anche perchè non essendoci uova e simili non sarà semplicissimo) e inserirla negli stampini per le crostatine. Se non li avete, potete benissimo fare una crostata grande!
Quindi inserite la farcitura (io ho usato la polpa di frutta perchè mi scadeva a breve). Con la pasta avanzata, ritagliate delle forme a tema! Io ho utilizzato degli stampi di Halloween, e devo dire che sono venute molto carine!  Adesso potete cuocere in forno caldo, ventilato a 180 per circa 25 minuti. Ovviamente dipende da forno a forno, quindi controllate bene!
Vi posso assicurare che sono davvero buone e morbide!
Vi avanzerà sicuramente della pasta, quindi vedremo poi cosa farci!




E una ricettina salata, troppo troppo carina di cui sono tanto fiera! :D


PATATOPI MOSTRUOSI
3/4 patate lesse
1 uovo
salatini q.b.
Sale q.b.
mozzarella q.b.
Procedimento
Per prima cosa lessate le patate. Io vi ho dato una dose, ma ovviamente dipende da quanti ne volete fare! Se non volete seguire questa ricetta, potete tranquillamente utilizzare la ricetta di crocchette di patate che fate di solito!
Dopo averle lessate, ovviamente togliete la buccia e schiacchiatele. Tagliate a cubetti la mozzarella. In una ciotola versare le patate, salare a piacere, aggiungete l'uovo e i cubetti di mozzarella. Mescolate il tutto facendo amalgamare gli ingredienti. Intanto, tenete qualche salatino intatto per formare baffi, occhi e orecchie e tritate li altri più o meno grossolanamente. Metteteli in un piatto.
Una volta fatto ciò, prendete un po' di impasto. Create una pallina e poi allungatela con le mani solo da un lato, dandogli una forma a punta e mantenendola, invece, arrotondata dall'altro. Passate la crocchetta nel trito di salatini e poneteli su una teglia da forno rivestita da carta forno. Quindi continuate così fino a terminare gli ingredienti. Con i salatini avanzati, create le orecchie, gli occhi, i baffetti, il nasino.
Cuocete in forno caldo a 200 per circa 15 minuti. Ovviamente la cottura varia da forno a forno, quindi controllate voi!
I nostri topi sono pronti per essere serviti e sono perfetti per Halloween!




Per concludere, ovviamente, un video da brivido!




Perfetto! Per questo post in cui vi lascio solo miei consigli e considerazioni personali è tutto! Ho dovuto farlo in davvero pochissimo tempo, per cui spero apprezziate comunque lo sforzo! Come vi ho già detto, ho un periodo impegnatissimo, bello, ma molto molto impegnato, per cui non posso fare meglio di così, davvero! Anzi che riesca a pubblicare ogni giorno un post! Cosa pensate di queste idee? Io sono fiera soprattutto dei Patatopi, troppo carini e anche buoni! Ora vi saluto e vi invito a passare domani! ^_^
Buona serata!
Ika.

Commenti