Review of the Week #254 Il coperchio del mare - Banana Yoshimoto

Buon pomeriggio a tutti e buon sabato! Come state?
Domani a Roma ci sarà il referendum quindi sono andata ad iscrivermi alla lista dei sostituti, nel caso in cui mancasse qualcuno, spero di essere presa io! In realtà non ho tanta voglia, ma i soldini, soprattutto dato che non lavoro, fanno sempre comodo e quindi si, proviamo di nuovo! Sarò quindi felice in entrambi i casi xD Voi cosa mi raccontate? Ora vi lascio al post :3


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Il coperchio del mare di Banana Yoshimoto




Titolo Il coperchio del mare
Autore Banana Yoshimoto
Prezzo € 10,00
Dati 16 novembre 2007; 140 p., Brossura
Editore Feltrinelli
Traduzione A. G. Gerevini
ISBN 9788807701894
Mari si è appena laureata ed è tornata a vivere nel suo paese natale, dove ha deciso di aprire un piccolo negozio di granite. Quell'estate le madre ha deciso di ospitare la figlia di una sua cara amica che sta attraversando un periodo molto difficile a causa dell'improvvisa morte della nonna. Nonostante Mari non sia entusiasta all'idea, finirà per stringere un forte rapporto d'amicizia con la ragazza.


La mia recensione:
Mari vive con la sua famiglia e, dopo essersi laureata, ha deciso di aprire un chioschetto di granite. L'estate non si prospetta nel migliore dei modi perchè sua madre ha deciso di ospitare Hajime, la figlia di una sua cara amiche che sta subendo un lutto importante: la morte di sua nonna. Sebbene all'inizio non saranno molto amichevoli, col tempo finiranno per volersi molto bene.
Avevo già letto Tsugumi della stessa autrice che avevo apprezzato molto, per cui ho deciso che, quando la trama è interessante, voglio leggere altro della stessa ed è quello che ho fatto, in effetti.
A parlarci e raccontarci è Mari. Mari è una giovane che sa già quale strada prendere, e non le interessa se questo ideale le porterà successo o meno, vuole solo seguire la sua passione, quella per le granite che lì non sono molto in voga. La sua vita cambia un po' quando sua madre le comincia che arriverà a breve, in casa loro, una ragazza più giovane ma che sta soffrendo a causa della perdita di sua nonna, con cui è cresciuta. All'inizio, per Mari, non sarà la più grande delle gioie in quanto dovrà occuparsene quasi esclusivamente lei dato che sono vicine d'età! Finiranno con il trascorrere tanto tempo insieme e Hajime aiuterà anche nel suo chioschetto, parleranno molto e si conosceranno, riuscendo a capire anche di avere cose in comune; soprattutto Mari cambierà idea sulla ragazza.
I personaggi sono ben descritti. Ovviamente parlo di Mari che, confidandosi con noi, ci fa vedere gran parte di se stessa e poi di Hajime che impareremo a conoscere attraverso gli occhi e le parole di Mari, appunto.
Mari è giovane e indipendente, sa quello che vuole ma non per questo è arrogante. Hajime è più sensibile, più dolce, non le piace parlare di sè e lo fa solo con le persone di cui si fida.
Ho trovato i personaggi e l'ambientazione simili a Tsugumi: l'estate, la spiaggia, due ragazze che non hanno, all'inizio, molto darsi ma che imparano ad apprezzarsi, conoscendosi, il dolore di una delle due e la poca considerazione positiva dell'altra. Però, ci sono anche differenze, per cui non sono stata tanto disturbata; forse è un qualcosa che l'autrice ha in sè e che ricorre spesso. 
Come l'altro, all'inizio non riuscivo ad entrare nella storia, ma poi è andata meglio. Le vicende sono continue, non ci sono capitoli ma, essendo abbastanza breve, va bene così.
Quindi, ho trovato il libro carino, interessante e con spunti si cui riflettere, per cui credo proprio che continuerò a leggere quest'autrice!


La mia votazione: 
 Interessante!




Ok! Questo è tutto anche per oggi! Cosa pensate di questo libro? Lo avete già letto? Oppure ve l'ho fatto conoscere io e, grazie alle mie parole, invogliati a leggerlo? So di non essere così brava con le parole, ma la mia speranza è sempre questa, no? Insomma, se scriviamo le recensioni è anche perchè, in cuor nostro, speriamo di essere utili agli altri, o almeno questo è quello che penso io! Perciò, se volete, lasciatemi pure un commento :3
Altrimenti, come sempre, vi invito a passare domani perchè ci sarà un nuovo post ad aspettarvi! :D
Buona serata!
Ika.

Commenti

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥