Novità in libreria e non! #256 Parte 1

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero che tutto vada per il meglio! :D Oggi è mercoledì e ciò significa che faccio il pomeriggio! Mi piace fare il pomeriggio perchè mi sento sicuramente con più forze, ma forse, per il tempo perso, preferisco la mattina, almeno il pomeriggio è tutto libero! Non ho pensato di mettere qui le locandine delle attività che facciamo, anche se in realtà dovrei proprio farlo, invece! Potrebbe interessare a qualcuno di voi? Ci penserò un po' :3 Ora vi lascio al post ^^


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







DE AGOSTINI

Titolo Un mare viola scuro 
Autore  Ayanta Barilli
Prezzo   Euro 17,00
Dati 11 giugno 2019; 402 pp.
Traduttore F. Cristoffanini &A. Barilli
Un bisnonno, Belzebù, dal nome improbabile e inquietante. E un luogo, Colorno, così carico di segreti e di orrore da non potersi evocare. Parte da qui, dagli ostinati silenzi e dalle invenzioni di una famiglia di saltimbanchi, bugiardi, scrittori, amazzoni e diavoli, il viaggio di Ayanta alla scoperta della sua verità. Tre donne: Elvira, Angela, Caterina. Un secolo di Storia: la nostra. E poi Padova, Parma, Roma, Tellaro, Madrid. Per riannodare il filo contorto e spezzato della memoria, Ayanta si addentra nel labirinto ora spaventoso, ora traboccante di luce delle proprie radici, fruga nei vecchi cassetti, separa le favole dalla realtà, le leggende dalle bugie. Sveglia fantasmi a lungo sopiti, forza le stanze chiuse dei ricordi, traccia i frastagliati contorni di un dramma famigliare ma non domestico – anzi, universale – lungo tre generazioni. Perché sono le donne a custodire la memoria, lacune e omissioni comprese, delle generazioni passate e presenti. E sono sempre loro, le donne, a mettere le mani in quei cassetti, a trasformare i detriti in storie che pretendono di essere ascoltate. Storie così vive da riguardarci tutti.


EINAUDI
Titolo I tredici passi 
Autore Mo Yan
Prezzo   Euro 21,00
Dati  11 giugno 2019; 365 pp.
Traduttore M. R. Masci
Stremato dalla fatica, il professor Fang Fugui, che insegna fisica in un liceo, muore mentre è in cattedra. Il suo corpo viene portato alle pompe funebri «Belmondo» dove il chirurgo plastico Li Yuchan dovrebbe prepararlo per la cerimonia. Ma poiché è impegnata a rendere presentabile il vice sindaco della città, suo ex amante (deve renderlo magro per dimostrare lo stile di vita frugale dei dirigenti del partito), il corpo del professore viene messo in attesa in una stanza frigorifera. Qui resuscita e fugge. Sulla via di casa, cade in un cantiere aperto e si ricopre completamente di calce; la moglie, credendolo un fantasma, lo caccia. Allora bussa alla porta dei vicini che sono Zhang Hongqiu, professore di fisica nel suo stesso liceo, e sua moglie, Li Yuchan, il chirurgo plastico delle pompe funebri. Poiché preferiscono saperlo morto, per farne un emblema della triste condizione degli insegnanti, i tre dirigenti della scuola decidono di dare a Fang i connotati di Zhang (grazie alle abilità chirurgiche di Li Yuchan), con l’intesa che andrà a insegnare al liceo al suo posto, mentre il secondo cercherà di far soldi dandosi agli affari a beneficio delle due famiglie. Assunte le nuove sembianze, Fang forza la propria moglie a fare l’amore con lui; la donna, credendo di essere stata violentata dal vicino, si deprime e finisce per annegarsi nel fiume. Zhang passa innumerevoli peripezie cercando di darsi al commercio delle sigarette e alla fine si convince che il suo posto è l’insegnamento. Tutt’altro che a proprio agio nella nuova identità, Fang tenta di tornare come era, poi disperato cerca di impiccarsi con la cinta dei pantaloni. Proprio in quel momento vede un passero ferito che avanza verso di lui; ne conta i passi e arriva sino a dodici: secondo un’antica leggenda vedere zampettare un passero è di buon augurio, il primo passo porta ricchezza, il secondo potere, il terzo fortuna con le donne e via di seguito fino al dodicesimo. Ma se lo si vede compiere il tredicesimo tutto il bene si capovolge trasformandosi in tragedia…



MONDADORI

Titolo Appunti di vita 
Autore Cristian Nuti
Prezzo   Euro 19,00
Dati 11 giugno 2019; 430 pp.
“Sapete qual è la cosa buffa dei ricordi? È che decidono loro quando restare e quando andare via. Sbucano fuori all’improvviso, e voi non potete farci niente, si mischiano come gli pare a loro. È un insieme di fatti, di sensazioni, di cose che vi si sono piantate nella testa e hanno messo le radici, ciò che fa di voi la persona che siete al momento in cui siete. Perché lì, nei vostri ricordi, sta la vostra biografia. E ogni minuto che scorre, ogni momento della vostra vita che diventa un ricordo, segna il modo in cui guarderete a quelli che verranno. Esperienza, apprendimento, evoluzione, crescita; chiamatelo un po’ come volete. È il tempo che passa.”


PIEMME
Titolo Sorelle sbagliate 
Autore Alafair Burke
Prezzo   Euro 19,50
Dati 11 giugno 2019; 302 pp.
Chloe è la più giovane delle sorelle Taylor, ma è sempre stata la più amata, forse perché nella sua vita tutto è sempre apparso sotto controllo. Invece Nicky… La scapestrata Nicky. Quella che ha sempre combinato tanti casini. Che ha sempre bevuto un po’ troppo. Che ha sposato d’impulso il giovane avvocato Adam Macintosh e ha avuto un bambino, ma non sa essere né moglie né madre.
Oggi, Chloe e Nicky sono due perfette estranee. Nicky è rimasta a Cleveland, sola. Chloe lavora a New York in un importante giornale di moda. Ce l’ha fatta. Non solo: si è presa qualcosa che apparteneva a Nicky. È stato più forte di loro: lei e Adam si sono innamorati. D’altra parte Nicky, quella volta, l’aveva fatta grossa, e quando Adam ha visto il suo bambino in pericolo, ha deciso che era troppo.
Adesso Chloe e Adam sono sposati, e insieme stanno crescendo Ethan, il figlio che Nicky non ha saputo amare. Ma quando Adam viene trovato morto sul pavimento della loro casa di vacanza negli Hamptons, una serie di dubbi comincia ad affacciarsi nella vita di Chloe. Dubbi sul marito, che ultimamente era sempre più reticente a parlare del proprio lavoro. Dubbi sul figlio, che l’adolescenza ha decisamente messo in crisi. E perfino dubbi su se stessa. Perché la verità è molto più di quello che l’apparenza lascia credere. E la vita troppo spesso ci fa dimenticare le cose più vere.



Titolo La neve cade sui vostri peccati 
Autore Ippolita Avalli
Prezzo   Euro 19,50
Dati 11 giugno 2019; 335 pp.
Un manto candido e inaspettato avvolge Roma. Nessuno si avventura per le strade di notte, e lo spettacolo che un netturbino si trova davanti in vico Jugario, a pochi passi dalla rupe Tarpea, è immacolato. Tutto, tranne una macchia scura che interrompe il bianco, un uccello caduto, forse. Quando l’uomo si avvicina per gettarlo, però, vede tutt’altro. Una mano infantile con il dito puntato e un nastro di velluto nero avvolto intorno. Una volta arrivato sul posto, il commissario Paolo Rosato capisce subito la gravità del fatto e, nonostante i problemi personali con una ex moglie ancora molto innamorata e un figlio di otto anni che lo rivorrebbe a casa, si getta a capofitto nel caso. Perché, se c’è una mano, da qualche parte deve esserci il corpo da cui è stata recisa. Quando anche la seconda mano viene ritrovata, la pressione su Rosato si fa fortissima. Ci penserà Sandra Kapsa, la sua compagna, psicoterapeuta esperta, a dare una svolta alle indagini e a scoprire che le pose e i luoghi dei ritrovamenti non sono casuali, che l’assassino sta seguendo una precisa mappa della città. E che anche loro potrebbero essere parte di quel macabro disegno.



RIZZOLI
Titolo Zona Rossa 
Autore Brad Thor
Prezzo   Euro 20,00
Dati 11 giugno 2019; 425 pp.
Una baita sperduta nei boschi della Norvegia. Una squadra di militari altamente addestrati pronta a colpire. E con loro Scot Harvath, deciso a stanare l’organizzazione terroristica che ha inseguito per mezza Europa, e che ha fatto dei diplomatici del Vecchio Continente un bersaglio da abbattere. Gli attacchi perpetrati ai danni della democrazia ricordano quelli dei gruppi eversivi degli anni Settanta, ma nulla è come sembra nell’oscuro mondo dello spionaggio internazionale. Alle spalle degli spietati assassini si muove infatti una delle agenzie di Intelligence più pericolose del pianeta, a cui è stato affidato il compito di seminare terrore, caos, dissenso: preparare il campo a un nuovo scontro globale. E, dietro tutti, l’ombra di una Russia determinata a riconquistare il proprio ruolo di superpotenza del terrore. La missione dell’ex Navy seal Scot Harvath e della sua squadra è fare tutto il necessario per impedire che gli Stati Uniti e gli alleati della NATO vengano trascinati in un conflitto, anche ribaltando le regole del gioco, se necessario. Perché combattere il nemico con le sue stesse armi non basta più. E fallire non è un’opzione.



Titolo Se fosse tuo figlio 
Autore Nicolò Govoni
Prezzo   Euro 17,00
Dati 11 giugno 2019; 300 pp.
È sfuggito alla guerra, è sopravvissuto al mare, ma il suo sorriso è enorme. Nicolò sente che rischierebbe tutto, per non spegnere quel sorriso. Intorno a loro si estende l’hotspot di Samos, un posto che assomiglia all’inferno, in cui i profughi vivono ammassati nelle tende, senza acqua né luce, tra cumuli di immondizia. Per Hammudi e gli altri bambini del campo anche le cose più semplici, come giocare a palla o mangiare una pizza, sembrano impossibili. 
Nicolò è solo un volontario, ma di una cosa è convinto: il mondo, lui, lo vuole cambiare. Così decide di combattere il pregiudizio e l’omertà che circondano l’hotspot: vuole aprire una scuola, una scuola vera, un posto in cui i piccoli rifugiati possano finalmente sentirsi al sicuro. Imparando ad ascoltare, a perdonare e a credere nei propri sogni, Hammudi si lascia alle spalle gli orrori del passato e scopre, insieme a Nicolò, che la casa non è una questione di mura, ma di cuore, e la paternità non ha a che fare col sangue, ma con la fiducia. 
Con lo sguardo di chi vive ogni giorno sulla propria pelle le ferite più scottanti della nostra attualità, Nicolò Govoni ci racconta l’esperienza luminosa e piena di coraggio di un bambino senza futuro e di un ragazzo che lotta per ridargli speranza.



Bene! Questa è la prima parte delle uscite :3 Cosa ne pensate? Ci sono interessanti o non pensate che facciano al caso vostro? Io non so bene se andrò ad inserire qualcuna di queste nella mia WL, purtroppo sono indietro anche in questo, per cui mi prenderò un po' di tempo per leggermi le trame e decidere bene! Come sapete, il mio tempo è pochissimo e quindi, o faccio i post o mi prendo cura delle mie cose! In effetti, sbaglio anche a pensarla così, ma ok ù.ù
Perciò, se volete, io aspetto i vostro commenti :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

Commenti