Review of the Week #244 Fermate gli sposi! - Sophie Kinsella

Buon pomeriggio e buon sabato, come va?
Spero bene! Oggi non ho fatto e non farò granchè! Il tempo è un po' pazzerello, quindi uscire all'aperto non è il top! Però ho fatto l'impasto per la pizza e per delle ciambelle col sesamo che mi sembravano interessanti! In realtà l'impasto è per domani ma non ho assolutamente idea se potremo fare la pizza o meno perchè forse c'è un compleanno! Vabè, vedremo un po' :S Ora vi lascio al post! :D



Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Fermate gli sposi! di Sophie Kinsella






Titolo Fermate gli sposi!
Autore Sophie Kinsella
Prezzo € 12,50
Dati 24 maggio 2016; 392 p., Brossura
Editore Mondadori
Traduzione P. Bertante
ISBN 9788804667117
Lottie non vede l'ora di sposarsi. Con l'uomo giusto, naturalmente: non ne può più di lunghe relazioni con fidanzati che sul più bello non se la sentono di impegnarsi davvero. E così quando anche Richard, che lei è convinta stia per farle la tanto attesa proposta, la delude, decide su due piedi che è ora di passare all'azione e accetta di convolare a nozze con Ben, un flirt estivo conosciuto per caso su un'isola greca molti anni prima e che lei non ha mai più rivisto. Ben si è appena rifatto vivo, e basta una cena per far scoccare nuovamente la scintilla tra i due: perché perdere tempo in inutili preparativi? Presto! Ci si sposa in quattro e quattr'otto e via per un'indimenticabile luna di miele nel luogo che ha visto nascere il loro amore. Ma non tutti la pensano così: Fliss, la sorella di Lottie, e Lorcan, il socio in affari di Ben, sono contrarissimi e preoccupatissimi. Bisogna intervenire subito. I due sabotatori partono all'inseguimento dei neosposi che devono essere fermati a tutti i costi, prima che avvenga l'irreparabile... Le conseguenze saranno disastrosamente comiche per tutti.



La mia recensione:
Lottie vuole sposarsi ed è convinta che molto presto Richard, il suo compagno, glielo chiederà. Durante la cena, però, viene fuori che non è affatto così, anzi la sua storia finisce. Incontra poi una vecchia fiamma, Ben, e sull'onda dell'entusiasmo, decidono di sposarsi a pochi giorni dal loro incontro. Sua sorella, Fliss, però, sa che ciò è solo una scelta infelice dopo aver chiuso la storia, e farà di tutto per fermare quest'unione. Ce la farà? 
Ho ho sempre adorato Sophie Kinsella, da quando l'ho letta la prima volta, non mi ha mai delusa e quindi l'aspettativa era abbastanza alta. 
La storia è raccontata secondo il punto i vista, soprattutto, delle due sorelle, Lottie e Fliss, molto diverse tra di loro, ma che provano tanto affetto per l'altra, ma che, come ogni sorelle, non sempre si trovano d'accordo. 
Tutto parte con Lottie che è convinta che a breve riceverà una proposta di matrimonio da Richard. Si sta preparando da tempo e gli ha anche comprato un anello. Inutile dire che i risvolti saranno tragicomici; la proposta non arriva e il tutto si conclude con la fine della storia, ma una serie di eventi la porteranno a incontrare di nuovo un vecchio amore. Entrambi molto particolari, entrambi troppo istintivi nelle decisioni, decidono che vogliono sposarsi in memoria dei vecchi tempi. 
Dall'altra parte c'è Fliss, molto più posata, anche se non del tutto; probabilmente è merito dell'avere un bambino e un divorzio alle spalle e, prendersi cura di un figlio quasi esclusivamente da sola e in tutto ciò avere un lavoro abbastanza impegnativo, è un motivo per non prendere decisioni avventate. Questo matrimonio sarà organizzato in pochissimo tempo e vedrà tutti i protagonisti in viaggio alla ricerca di loro stessi.
Ovviamente, ho già rivelato troppo per i miei gusti.
La storia, come già detto, viene raccontata attraverso il punto di vista delle sorelle, diverse ma con punti d'incontro e, il linguaggio utilizzato e lo stile è il solito dell'autrice, fresco e leggero.
Le vicende scorrono bene e non ci sono momenti di noia, bensì c'è sempre a voglia di leggere l'esito di questa pazza avventura.
Come al solito, ho apprezzato lo stile, la leggerezza della trama che ha, però, sempre piccoli spunti su cui riflettere; lo sviluppo della storia e dei suoi personaggi ben descritti e tutti con le loro caratteristiche.
Insomma, questo libro mi è piaciuto e ora ho capito che Sophie Kinsella è una garanzia!


La mia votazione: 
 Interessante!






Ok! Questo è tutto per oggi, oppure no, vedremo un attimo xD Comunque cosa pensate di questo libro? Lo avete letto? Le mie parole vi hanno fatto venire voglia di leggerlo? Ovviamente mi auguro di sì! Oppure avete già letto qualcosa dell'autrice? Penso proprio di sì perchè è molto molto famosa, ma mai dire mai e quindi ve lo chiedo comunque xD Io spero di leggere altro molto presto perchè l'adoro ma ho tanti libri da leggere che non si sa xD Per cui, se vi va, lasciatemi pure le vostre opinioni, altrimenti ci sentiamo al più presto!
Buona serata!
Ika.

Commenti

  1. Ciao Fedy, la Kinsella è una delle mie autrici preferite, ma ammetto di non aver apprezzato moltissimo questa storia... i miei preferiti sono "La regina della casa", "Ho il tuo numero" e "Ti ricordi di me?" :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio preferito è La regina della casa, il primo che ho letto e che mi è rimasto nel cuore! :D

      Elimina

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥