Review of the Week #275 Wolves Coast - Ornella Calcagnile

Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?
Io non so cosa starò facendo ma di sicuro mi starò rilassando perchè è finalmente WEEK END! :D Siete tanto contenti come me? Io sììììììì! Soprattutto perchè, come vi ho detto ieri, è stata una settimana tanto impegnativa, tanto nervosa e tanto piena di delusioni che non vedevo l'ora finisse! In realtà spero proprio che questo fine settimana sia migliore ma non ne sono certa! Però potrò rilassarmi e quindi va bene così! Mi merito un po' di riposo, no? ù.ù Ora vi lascio al post, è meglio! :D


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Wolves Coast di Ornella Calcagnile




Titolo Wolves Coast
Autore Ornella Calcagnile
Prezzo EUR 3,99 eBook; EUR 12,66 cartaceo
Dati 3 marzo 2018; 216 pp.; Copertina flessibile
Editore Dunwich Edizioni
ISBN 978-8899635770
Wolves Coast è una ridente località che ai turisti appare come un semplice luogo di vacanza. Nessuno penserebbe mai a una terra di conflitti che ha visto affrontarsi coloni e amerindi, nessuno si aspetterebbe che quella faida si sia trascinata in sordina per secoli fino a esplodere in una battaglia tra popolazioni vicine, eppure per certi versi distanti. Howi è un giovane di South Wolves con il cuore ferito e un enorme segreto a gravargli sulle spalle, ma con una solida comunità su cui poter contare. Emily è una ragazza di città, delusa dagli affetti, con uno spiccato desiderio di libertà e in cerca della propria strada, una ricerca che la porterà a Wolves Coast. Due personalità che, sebbene diverse, riescono a unirsi profondamente nell'arco di un'estate e a spalleggiarsi in uno scontro senza eguali per quel lembo di costa tanto desiderato da una fazione e tanto protetto dall'altra. Amore e guerra sono vicini più che mai, ma il primo sopravvivrà alla seconda?


La mia recensione:
Wolves Coast è una meta turistica, una terra dai colori caldi e con una storia quasi magica. Emily decide di scappare dalla realtà, dalla sua vita perchè sente che nessuno la capisce più e finisce in questa piccola cittadina, dove finisce subito per incontrare Howi, un ragazzo del posto...
Volevo leggere da tempo qualcosa di quest'autrice e questo libro aveva una trama che mi sembrava molto carina perciò ringrazio l'autrice per avermi contattata e per avermi dato modo di leggere questa storia.
Come tutte le storie a cui siamo più o meno abituati, cominciamo a conoscere fin da subito Emily, la protagonista. Si tratta di una giovane ventenne che non sa più bene cosa vuole, non è decisa riguardo nulla se non sul fatto di prendersi una pausa in un paese non troppo conosciuto; ha intenzione di prendersi del tempo per se stessa, per conoscersi e per capirsi. Quando non ha quasi nemmeno messo piede a Wolves Coast, questo il nome della sua meta, incontra Howi, un ragazzo di qualche anno più giovane che è nato e cresciuto lì. Ha la pelle ambrata e gli occhi e i capelli scuri; è diverso da ciò a cui Emily è abituata eppure si dimostra gentile fin da subito. I due ragazzi, infatti, faranno amicizia in un modo molto semplice, fino a diventare, forse anche qualcosa di più. Inutile dire che ci saranno tanti colpi di scena, leggende raccontate e svelate, amicizie e amori. Insomma, questo libro ha tanto da raccontare. L'autrice lo fa attraverso un linguaggio semplicissimo, forse a volte un po' troppo; la storia è molto scorrevole. Eppure, devo essere sincera e dire che mi aspettavo molto di più. Ho trovato la storia tanto simile all'amicizia nata tra Bella e Jacob nel corso della saga di Twilight, i riferimenti ad essa sono davvero tantissimi. Insomma, è come se fosse un percorso parallelo, un qualcosa che sarebbe potuto accadere se altri avvenimenti non fossero successi. Non so se sono riuscita a spiegarmi, ma non ho trovato quell'originalità che, invece, mi rende più semplice apprezzare i libri. Per concludere, penso che si tratti di una storia carina, leggerissima, ma adatta ai più giovani, per i temi ma, soprattutto, per la scrittura. Se vi aspettate qualcosa di poco ordinario o di stupefacente, allora non penso possa fare al caso vostro, ma se non avete pretese e volete leggere qualcosa per staccare la spina, ve lo consiglio!


La mia votazione: 
 Così così...



Ok! Questo è tutto per oggi! Cosa pensate di questa recensione? Io purtroppo non sono stata tanto capace di scrivere perchè non volevo svelare troppo, come sempre, ma anche perchè quando un libro non riesce a prendermi del tutto, non riesco a scrivere molto. In realtà, la storia ti prende perchè è avvincente, ma purtroppo non è scritta nel modo in cui avrei sperato T.T e mi dispiace tantissimo dire queste parole, soprattutto perchè credo molto nei giovani scrittori. Per cui sono certa che c'è tanto margine di miglioramento ma che può tranquillamente avvenire! Se volete, lasciatemi pure un commento :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

Commenti