Review of the Week #274 Leielui - Andrea De Carlo

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero bene! Buon sabato! :3 Come sta andando la settimana? O meglio, com'è andata dato che oggi siamo nel pieno del week end? Mi auguro bene! La mia è stata una settimana normalissima, con tante delusioni e arrabbiature, questo è vero, ma fanno parte della vita, no? Vorrei circondarmi solo di persone che mi fanno stare bene e in questo ultimo periodo, mi sto accorgendo che non c'è quasi più nessuno che mi pensa... Meglio che vi lasci al post, forse non è giornata!


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Leielui di Andrea De Carlo





Titolo Leielui
Autore Andrea De Carlo
Prezzo € 18,50
Dati 6 ottobre 2010; 568 p., Brossura
Editore Bompiani
ISBN 9788845265631
"'Leielui' è una storia d'amore. Si svolge tutta nel corso di un'estate caldissima, tra Milano, la costa della Liguria, il sud della Francia e Vancouver, in Canada. Lei è Clare Moletto, un'americana che vive in Italia da diversi anni e lavora al call center di una grande compagnia di assicurazioni. Lui è Daniel Deserti, autore del bestseller internazionale 'Lo sguardo della lepre' e di altri romanzi di minore successo. In un giorno di pioggia torrenziale, lui, ubriaco e in piena crisi creativa, con la sua macchina va addosso alla macchina in cui lei viaggia con il suo fidanzato. Da questo evento potenzialmente catastrofico, nasce un rapporto che passa dall'ostilità alla diffidenza alla curiosità, all'attrazione incontrollabile. Volevo raccontare le ragioni, i dubbi, le contraddizioni profonde che una donna e un uomo di oggi si trovano a fronteggiare quando gli capita di innamorarsi davvero. La scommessa era parlarne nel modo più onesto possibile, e dare ai due protagonisti, donna e uomo, lo stesso peso. Così a capitoli alterni la storia è raccontata dal punto di vista di lei e di lui: la prospettiva cambia, e cambiano le percezioni, i sentimenti in gioco, i pensieri, le domande senza risposta. Credo che per una lettrice o un lettore sia quasi inevitabile identificarsi in uno dei due personaggi, e che questo possa suscitare in certi casi una strana alternanza di partecipazione e rabbia. A me è successo, con lei e con lui." Andrea De Carlo


La mia recensione:
Claire è americana ma vive in Italia da molti anni ormai. Non è felice della sua vita e anche lo stare quasi per andare a convivere col suo fidanzato è un peso. A smuovere un po' le carte in tavola è un incidente che avviene mentre è col suo fidanzato e con Daniel Deserti, uno scrittore abbastanza conosciuto con cui inizialmente ci sarà antipatia, diffidenza e, quasi come se nulla fosse, si passerà ad attrazione, amore. Ho trovato questo libro nei soliti angoli di Bookcrossing ed ero incuriosita dalla trama. 
La storia ci presenta fin da subito i suoi personaggi principali. Claire è una donna con una vita che le va un po' stretta, un fidanzato, a detta di tutti, perfetto che però non la rende felice anche se sa nasconderlo bene ma si accontenta perchè non sa se troverà di meglio. Daniel anche è un po' disilluso sull'amore, scrive molto e forse è quello il suo grande amore. Essendo un uomo di esperienza è sicuro di sè e crede in ciò che fa.
A dare il via alla storia, è proprio questo incidente, che li fa conoscere ma che non provoca in loro un colpo di fulmine.
Sarà il tempo, con vari zampini messi dal destino, a farli rincontrare e, chissà, piacere. Ma non è semplice; non nelle situazioni in cui si trovano.
Pur essendo un libro abbastanza lungo, la lettura non è stata pesante o lenta, il tutto scorre agevolmente anche grazie al linguaggio semplice.
Non è una storia che è stata in grado di catturarmi fino all'ultimo, ma magari è destinato ad un pubblico più adulto e meno sognatore di me.
Nel complesso, però, è interessante come la storia si sviluppa per cui è sicuramente un libro che consiglio a chi ha i piedi più a terra di me!


La mia votazione: 
 Carino!



Ok! Per questa recensione è tutto! ^_^ Cosa pensate di questo libro? Lo conoscevate? Vi ho fatto venire voglia di leggerlo? Sinceramente io non lo conoscevo proprio, penso che si tratti di un autore abbastanza conosciuto, però, quindi potrei essere solo io a non conoscerlo! Anyway, dopo aver scritto in un italiano pessimo, mi farebbe piacere sapere le vostre opinioni su questo mio pensiero riguardo questo libro! Insomma, cosa ne pensate? Se volete, lasciatemi pure un commento :3 Altrimenti, al solito, vi invito a passare domani, perchè ci sarà un nuovo post ad aspettarvi! :D
Buona serata!
Ika.

Commenti