Review of the Week #292 Lucrezia Borgia - Maria Bellonci

Buon pomeriggio e buon sabato a tutti! Come state?
Cosa dirvi? Ieri sera abbiamo fatto la riunione per l'oratorio e, in più, abbiamo deciso di passare del tempo insieme tra i più grandi in modo da stare semplicemente insieme e ridere un po'. E' stato divertentissimo e spero che possiamo replicare nuovamente! *-* Oggi penso me ne starò a casa perchè ho fatto le sette stamattina e non ho dormito molto, per cui la stanchezza si fa sentire! Vi lascio al post :3


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Lucrezia Borgia di Maria Bellonci




Titolo Lucrezia Borgia
Autore Maria Bellonci
Prezzo € 15,00
Dati 9 gennaio 2019; 644 p. pp.;
Editore Mondadori
ISBN 9788804689997

Nelle storie del passato Maria Bellonci sa cogliere la vita al momento del suo farsi, captandone le cadenze, il colore, il peso del destino. Nessuno è paziente come lei nella ricerca d'archivio; e nessuno come lei sa far diventare il documento conoscenza interiore. Proprio adoperando il documento come elemento narrativo, l'autrice inserisce nella nostra realtà vivente la presenza di Lucrezia Borgia, luminosa e nello stesso tempo pervasa di malinconie indecifrabili ma anche di un potente magnetismo vitale; una creatura che rimase costantemente, fra le più cupe tragedie del suo ambiente, isolata da esse, in solitudine ma sempre al centro della propria esistenza.


La mia recensione:
Sono sempre stata attratta dai personaggi della storia e uno tra quelli che più mi incuriosiva era proprio Lucrezia Borgia. E' sempre stata descritta come una donna forte, subdola, quasi un'assassina e per questo, scoprire qualcosa di più, era tra le mie cose da fare prima o poi! Detto questo, torniamo al libro. 
Questo non è un romanzo, si tratta di un saggio e la cosa, infatti, mi sembrava abbastanza lunga e noiosa, almeno così era ciò che mi aspettavo! Ma mi sono fatta coraggio e la curiosità ha avuto la meglio. Il tutto comincia proprio dall'inizio, ovviamente. Scopriamo la famiglia di Lucrezia, ciò per cui era conosciuta e seguiamo la donna fin da piccolina, conoscendo le sue caratteristiche e le sue vicende. Piano piano si va avanti fino all'età adulta che viene sicuramente più ampliata, dandoci modo di avere un quadro abbastanza approfondito di questo personaggio così emblematico. Ammetto che la lettura non è stata la più scorrevole del mondo e a volte mi sono sentita un po' "appesantita" dal tutto, però sono contenta di aver portato a termina la lettura! Ne è valsa assolutamente la pena! Sono riuscita a rispondere a tante domande che mi frullavano in testa, sono riuscita a conoscere di più Lucrezia, a scoprire che non era così perfida come si dice, come si pensa, ma che sia stata vittima della sua famiglia e di tutto il marcio che la contornava. E' stato interessante riuscire ad addentrarsi un po' nei meccanismi che scattavano in quel periodo e mi sono sentita molto presa, delle volte, perchè spesso le vicende accadevano in luoghi in cui sono stata di persona. Non è sicuramente una lettura che va fatta per rilassarsi, ma è sicuramente di buona qualità. La consiglio a chi vuole ampliare le proprio conoscenze su questo personaggio e, personalmente, penso che mi approccerò anche ad altre biografie dell'autrice!


La mia votazione: 
 Interessante!





Benissimo! Per oggi è tutto! Non so se sono riuscita a esprimere al meglio il mio pensiero ma, essendo un libro diverso da ciò a cui sono abituata, non volevo scrivere rivelando troppe cose su questo personaggio. Perchè il libro narra proprio la sua vita, altrimenti poi non avrebbe senso leggerlo, no? Per cui, io spero di avervi messo addosso la giusta quantità di curiosità e, se così non fosse, spero che troverete più interessanti le prossime recensioni! Detto questo, quindi, vi saluto e vi invito a passare domani, qualora vi andasse :3
Buona serata!
Ika.

Commenti