Review of the Week #282 La leggenda di Earthsea - Ursula K. Le Guin

Buon pomeriggio e buon sabato a tutti! Come state?
Spero solo che questa giornata giunga presto al termine T.T Oggi, infatti, sarò impegnata con un Festival all'Eur, di cui vi avrei potuto parlare, in realtà, ma magari lo farò sulla pagina in questi giorni (sto pianificando il post con largo anticipo, non so se si fosse capito xD). Si tratterà, tra le varie cose, di leggere ad alta voce, cosa che non ho mai fatto e di cui ho tantissima paura! T.T Insomma, cominciare davanti a un vasto pubblico non mi sembra proprio la cosa migliore! >.< Ora vi lascio al post, pregate per me!


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: La leggenda di Earthsea di Ursula K. Le Guin




Titolo La leggenda di Earthsea
Autore Ursula K. Le Guin
Prezzo € 19.90
Dati 3 maggio 2007; 832 p., Brossura
Editore Nord
Traduzione R. Rambelli R. Valla P. Anselmi
ISBN 9788842915225
Earthsea, il mondo dei grandi arcipelaghi e degli immensi oceani, l'universo lontano dove la magia è ancora potente, la terra misteriosa in cui uomini e draghi hanno convissuto e dove, secondo una leggenda, un mago sconfiggerà le forze del male per riportare l'Equilibrio della vita. A Gont, una delle isole di Earthsea, vive un giovane pastore, Ged, il quale, grazie ai suoi starordinari poteri, conquista il privilegio di diventare apprendista dei grandi maghi dell'Arcipelago. Il ragazzo, che assume il nome di Sparviero, è destinato a essere un grande domatore di draghi ma è altresì consumato dal desiderio di imparare troppo in fretta. L'uso poco saggio dei suoi poteri aprirà dunque uno spiraglio nel mondo dei defunti e farà comparire l'Ombra della sua stessa morte, che cercherà di afferrarlo nella propria morsa e di annientarlo. In un unico volume i cinque romanzi che compongono la Saga di Earthsea, rappresentazione del drammatico confronto tra le forze della luce e quelle delle tenebre.


La mia recensione:
Earthsea è un luogo in cui la magia ancora esiste ed è potente. In cui conoscere il nome delle cose e delle persone potrebbe essere pericoloso, potrebbe essere usato contro sè stessi. Così comincia questo magico ciclo di racconti, con Ged, un ragazzo che vuole diventare apprendista di un mago e lo fa, facendosi poi chiamare Sparviero e prendendo poi, nel corso di tutti i libri, diversi nomi, rimanendo però sempre lo stesso.
Dovrà lottare contro le forze del male, ma conoscerà anche l'amicizia e, chissà, anche l'amore...
Conoscevo questo libro e volevo leggerlo ormai da anni! Però, la sua lunghezza, mi faceva sempre desistere, ma finalmente mi sono decisa e sono felicissima di averlo fatto!
Cominciamo conoscendo Ged, un ragazzino che non ha molto, che impara a vivere con poco e che, fin da piccolo, comprende l'importanza e il pericolo di conoscere il nome delle persone e delle cose; ciò, infatti, potrebbe essere usato per scopi malvagi.
E la storia continua così, con un susseguirsi di personaggi e di libri che narrano vicende diverse, ma che hanno tutte in comune Ged, dapprima ragazzino, apprendista e poi uomo, per concludere ed essere anziano, saggio e ascoltato da tutti.
La trama, come sicuramente saprete, è divisa in 5 libri non troppo lunghi che raccontano le storie di diversi personaggi che hanno cose in comune. Il tutto avviene con un linguaggio non troppo complicato che rende la storia abbastanza scorrevole.
Di tutta la storia, ho apprezzato il personaggio di Ged perchè, seppure all'inizio sembri un po' ingenuo, viene sviluppato in modo preciso, diventando un uomo forte e saggio da cui trarre molti insegnamenti. I personaggi, per l'appunto, sono abbastanza caratterizzati
e, alla fine, si finisce per fare il tifo per loro!
Per concludere, forse mi aspettavo qualcosa in più, ma sono contenta di aver letto questo libro e curiosissima di guardarmi anche la mini serie che ne è stata tratta! Vi consiglio la lettura se amate il fantasy!


La mia votazione: 
 Interessante!



Ok! Per questa recensione è tutto! :3 Cosa pensate di questa storia? Credo sia famosissimo come libro e anch'io l'ho conosciuto solo tramite il passaparola, quindi non credo di avervi fatto conoscere qualcosa, ma spero che, con le mie parole, sia riuscita a darvi un'idea di cosa aspettarvi da questa storia nel caso aveste avuto dei dubbi! So anche di non essere particolarmente brava, però io ci provo lo stesso! ^^ Comunque, se volete, lasciate pure un commento :3
Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

Commenti