Pages

sabato 30 novembre 2013

Review of the Week #11 Coraline - Neil Gaiman

Buongiorno e buon Sabato Dreamers cari! :D Come va?
Io stasera vado ad una festa, e che dire... spero di divertirmi! Oggi è anche l'ultimo giorno di Novembre... com'è stato questo mese? Buono o pessimo?
Io direi buono dai!

Oggi, vi parlerò di un libro che forse andrebbe letto ad Halloween, ma non dico oltre... cominciamo!



Titolo Coraline
Autore Gaiman Neil
Prezzo    € 9,50
Dati 2004, 182 p., ill., brossura
Traduttore Bartocci M.

Editore Mondadori  (collana Oscar bestsellers)





In casa di Coraline ci sono tredici porte che permettono di entrare e uscire da stanze e corridoi. Ma ce n'è anche un'altra, la quattordicesima, che dà su un muro di mattoni. Cosa ci sarà oltre quella porta? Un giorno Coraline scopre che al di là della porta si apre un corridoio scuro, e alla fine del corridoio c'è una casa identica alla sua, con una donna identica a sua madre. O quasi. Età di lettura: da 10 anni.



La mia recensione:
Coraline è una ragazzina che si è trasferita da poco in una nuova casa. In un giorno di pioggia, inizia a perlustrare la casa e scopre una porta che non collega nessuna stanza, ma che anzi è murata. Durante la notte "sogna" di entrare per quella porta e di trovare un mondo parallelo in cui c'è un'altra madre, un altro padre, un'altra casa. I suoi altri genitori sembrano molto più affettuosi di quelli veri, ma Coraline non sa che nascondono un segreto.

Ero in biblioteca e non avevi idea di cosa prendere. Il tempo passava e ho visto questo libro che mi aveva incuriosita grazie al film. Coraline è una bambina molto curiosa e determinata che soffre un po' perchè i suoi veri genitori sono sempre indaffarati col lavoro e le attenzioni che le dedicano sono davvero minime. E' questo che la spinge ad avventurarsi in questo nuovo mondo. Un mondo fatto delle stesse persone e cose di quello reale, ma dove i suoi desideri vengono avverati. E' sicuramente, apparentemente, un romanzo per i più giovani, anche se leggendolo possono nascere riflessioni più adulte.

Il mondo creato dall'autore è molto particolare, cupo e un po' dark. Significativo è l'avere dei bottini neri al posto degli occhi. Il romanzo è molto scorrevole e il linguaggio utilizzato è abbastanza semplice, proprio per facilitare la lettura ai più piccoli. Coraline simboleggia tutti i bambini (e gli adulti) che sono attaccati ai beni materiali. 

Sicuramente, se avessi letto questo libro quando ero più piccola, e quindi con lo stupore e la meraviglia dell'infanzia, lo avrei apprezzato di più, e il mondo creato dall'autore mi avrebbe terrorizzata a morte!


Il romanzo lancia un messaggio davvero importante e per questo motivo prima o poi lo si dovrebbe leggere! Ti da modo di far capire ai più piccoli (e non solo), senza giri di troppe parole, che la famiglia è uno dei valori più importanti e che essa ti accetta così come sei, senza modificarti o chiederti qualcosa in cambio!

Il mio voto: ♥♥♥♥♥


Sicuramente lo conoscerete! Perciò cosa ne pensate? Se non avessi visto il film, personalmente non credo avrei avuto l'interesse di leggerlo! 

Ika.

12 commenti:

  1. Io avevo letto recensioni bellissime. Mi ispirava molto la trama quindi spero di dargli una possibilità in futuro :) In più di Gaiman non ho ancora letto niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ho visto il film non avevo ancora letto nessuna recensione, quindi sicuramente puoi dargli tranquillamente una possibilità! :)

      Elimina
  2. Allooooora
    1. Neil Gaiman è uno dei miei autori preferiti...dopo Stardust ho sbavato sui suoi libri, poi con "Buona Apocallisse a Tutti" credo di averlo aggiunto alla mia lista "futuri mariti impossibili" xD
    2.Ho avuto la sfortuna di guardare prima il film di Coraline e poi leggere il libro: molto semplice, trama interessante, personaggio buffo e simpaticissimo in cui mi sono ritrovata molto e ambientazioni burtoniane (ossia: mitiche). Io direi che è un must per chi ama il genere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente è il primo libro che ho letto dell'autore, ma ora mi hai messo molta curiosità a riguardo! Si, è vero... il film è abbastanza diverso dal libro... e anch'io sono d'accordo sul fatto che sarebbe meglio leggere prima il libro, in generale :)

      Elimina
  3. Oddio, mi sento sempre un'aliena. Non conosco né il libro né il film D: sembra carino, ma non a dir la verità non mi va proprio di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei un'aliena, tranquilla! Anche le mie amiche non lo conoscono! Comunque è sicuramente un genere che deve piacere :)

      Elimina
  4. Io di questo autore non ho letto nulla, ma mi devo sbrigare!!
    bella recensione

    RispondiElimina
  5. uhhh ora sono curiosissima sia del libro che del film ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio prima di leggere il libro e poi di guardare il film! :)

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥