SEGNALAZIONE: LA MIA VERA SCOMMESSA di Sarah Brandolini

Buon pomeriggio e buon sabato, come state?

La scorsa settimana, se ricordate, vi avevo detto che ho realizzato una cena a tema Greco per la festa della mamma e questa settimana, invece, volevo realizzare una specie di kebab fatto in casa! Mi piace un sacco sperimentare in cucina e vorrei realizzare anche un dolcetto semplice, ovviamente attenendomi anche ai miei gusti! Come al solito, se vi può interessare, vi posterò le ricette ben volentieri! ^_^

Ora, però, passiamo al post! Dieci giorni fa, ho pubblicato il cover reveal, ma finalmente è arrivato il grande giorno dell'uscita! Uscita di cosa? Ma l'avete letto sicuramente nel titolo, però vi rinfresco la memoria con tutti i dati!



Titolo La mia vera scommessa

Autore Sarah Brandolini (IG @_sarettyh_)

Prezzo € 0,99 (eBook); € 7,90 (cartaceo)

Dati 15 maggio 2021; 127 p.

IBSN 9798732630954

Disponibile su Kindle Unlimited

Disponibile BOOKISH BOX con gadget personalizzati homemade contattando l'Autrice o @ipsumbooks

Preorder attivo dal 10 maggio 2021

La vita è un gioco. Credici.

Come sarebbe se la storia che ho scritto diventasse reale? Dopo due romanzi in cui l’amore ha ruotato intorno a una scommessa, per credere in sé stessi, per far risvegliare dal coma la persona più importante della propria vita, sono io che mescolo le carte del destino per incrociare il mio cammino con quello dei protagonisti di SCOMMETTI CHE TIAMO? e SCOMMETTI CHE NON MI PERDERAI?. Sarah Brandolini sarà invitata alla cerimonia che tutti aspettavamo, per svelare i retroscena che hanno caratterizzato le sue opere, tra cui un esordio, e mettere a nudo ciò che è davvero, come donna che crede nei sentimenti, oltre che come autrice. Realtà o fantasia? Decidetelo voi.

L'autrice
Sarah Brandolini nasce a Napoli nel 1989. Coltiva la passione per la scrittura sin   dalle   scuole  elementari,   ma   solo   nel   2012   ha   cominciato   a   realizzar e romanzi. Commessa di giorno, avida lettrice e autrice compulsiva di notte, si approccia alla vita con uno sguardo "rosa" credendo che l'amore sia il mezzo per raccontare qualsiasi situazione. 

CONTATTI SOCIAL.INSTAGRAM @_sarettyh_

FACEBOOK Sarah Brandolini - Sarettyh

SPOTIFY Sarah Brandolini

WATTPAD @Saretty

TIKTOK @sarettyhh

A CURA DI    IPSUM BOOKS&GRAPHICS      servizi editoriali

ALTRE OPERE EDITE- SCOMMETTI CHE TI AMO?  data uscita 15 maggio 2020. Link: https://www.amazon.it/SCOMMETTI-CHE-AMO-Sarah-Brandolini-ebook/dp/B0886G9RGY- SCOMMETTI CHE NON MI PERDERAI? data uscita 15 febbraio 2021. Link: https://www.amazon.it/SCOMMETTI-CHE-NON-MI-PERDERAI-ebook/dp/B08WKTD1VN/ref=tmm_kin_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=&sr=


E ora volete qualche estratto? :D Ne ho ben 5 per voi! :D


ESTRATTO 1

Con i problemi ho imparato a conviverci e voglio concentrarmi  solo   sul sentirmi libera di vivere come desidero, dimenticando il senso di colpa, che in più   di   un’occasione  mi  ha   ferita   come   la   frusta   di   un   domatore,   per   non meritare la felicità. Dimenticando i giudizi e le prese di posizione per non aver scelto quello che volevano impormi gli altri. Tutti la meritano, e ognuno si crea la sua, ma io da scrittrice ho il potere di darla e toglierla a mio piacimento (occhio a non farmi arrabbiare, o potreste morire male in uno dei miei romanzi! E no, non fraintendete, malpensanti… il soggetto della suddetta frase è rimasto “la felicità”).

ESTRATTO 2

La forza dell’accelerazione mi schiaccia contro lo schienale e mi scappa un sorriso. Un leggero solletico allo stomaco dato dal vuoto d’aria mi fa capire che abbiamo iniziato a salire. «Dì ciao all’Italia», dico a Luca. Si sporge verso di me e guardiamo insieme Bologna diventare sempre più piccola, le luci che man mano si affievoliscono. È vero, l’ala è in mezzo ai coglioni, ma si vede bene lo stesso, anche se chiederò a un’azienda di aerei di fare oblò più grandi. «Buon viaggio, amore», dice, prima di baciarmi. «Anche a te». Si rilassa, mettiamo le cu/ie, prende la mia mano nella sua e guardo il buio oltre il piccolo quadruplo strato di vetro.


ESTRATTO 3

Tyler   ci   guarda   senza   dire   niente.   Resto   senza   parole   anche   io   perché ancora non riesco a fare i conti con quelle iridi glaciali. «Da quando bevi birra?», gli chiedo. «Non lo sai?» «Sì che lo so, ma è strano» .Fa spallucce e prende un altro sorso. «Sei stanca?», mi chiede Luca, e con le dita aperte mi passa la mano tra i capelli. «Rincoglionita». «Sarah!», grida una voce stridula alle mie spalle. Mi volto e vedo Summer. I lunghi capelli castani raccolti in una treccia sulla spalla, lo sguardo illuminato e il sorriso sincero. Mi corre incontro e mi stringe forte. Forse le mie braccia fanno un doppio giro da quanto è magra. Però ammetto che il profumo di magnolia ti colpisce dritto allo stomaco. Odio i profumi forti. Può far girare la testa a Damian, ma non a me.


ESTRATTO 4

Mi sale la tachicardia e si abbassa la pressione. Ho  scritto   questa   scena  dal   punto   di   vista  di   Emma   quando,   insieme  a Summer,   ha   fatto   da   damigella   per   il   matrimonio   di   Liam   e   Megan.   In quell’occasione   ho   provato   a   immaginare   come   sarebbe   stato   trovare   la persona che amo ad aspettarmi per legarmi a lui per il resto della vita. E non è stato semplice perché lei era in con=itto con sé stessa. Oggi lo sto vivendo, con la differenza che l’unico con=itto che ho è con il contratto da sottoscrivere  per amore.  Una  forma  triste, dal  punto  di vista burocratico,   ma   al   contempo   poetica   se   consideriamo   che   avanzo   verso   il sorriso che mi ha illuminato la vita buia con cui ho fatto i conti. Aggiungiamo pure che ho scelto la canzone che ho sempre immaginato per quel giorno e l’infarto può solo darmi una pacca sulla spalla d’incoraggiamento.


ESTRATTO 5

Tyler, vicino al frigo bar, prende la bottiglia e la passa a Luca per farla aprire. «Hai paura che ti esploda in faccia?», gli chiedo. «Più o meno. Lascio fare a chi è più pratico». «Attento a te, che stasera, come torni a casa, bisognerà tenerti su con del nastro adesivo da quanto sarai a pezzi». Batte le mani e le sfrega. «Non vedo l’ora». Avete presente i bambini al luna park? Uguale. Riempiamo i flute e li  avviciniamo  per fare cin. Brindiamo alla famiglia, all’amore, all’amicizia e a tutte le cose di circostanza, ma belle, che si dicono in queste occasioni. E guardo Summer, quegli occhioni multicolore sinceri, il sorriso   colorato   da   un   rossetto   rosso   audace,   quanto   originale,   per   un matrimonio. Penso a quante cose ho scritto di lei e quante ne ho cancellate. Quanti intrecci, delusioni, fallimenti e poi… appare tra i mille @le di scene tagliate una mezza proposta di matrimonio azzardata e molto prematura




Ok! Per questo post è tutto e sono stata molto contenta di prendere parte a queste iniziative! Il libro mi sembra davvero molto carino e  mi auguro di poterlo leggere dopo aver recuperato gli altri! Spero di riuscirci! Voi li conoscevate? Leggerete questo libro? Se volete, lasciatemi pure un commento in cui mi direte la vostra opinione! 

Altrimenti, come sempre, vi invito a passare al più presto perchè ci saranno nuovi post a tenervi compagnia o a seguirmi su instagram (@ikadreaming)!

Buona serata!

Ika.

Commenti