sabato 4 giugno 2016

Review of the Week #135 Volevo essere Sailor Moon - Federica D'Ascani

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Mentre vedete il post, io starò aspettando di sapere se sarò o meno scrutatrice di seggio (sicuramente lo sarò!) e la cosa non è che mi vada molto... stare un giorno intero a fare il niente, alle 23 chiudere il seggio e calcolare tutti i voti, forse portare i pacchi! Ecco, se non fosse che devo partire quest'estate e quindi un po' di soldini in più mi farebbero comodo, non andrei proprio perchè non ho per niente voglia >.< Anyway ora vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Volevo essere Sailor Moon di Federica D'Ascani





Titolo  Volevo essere Sailor Moon
Autore Federica D'Ascani
Prezzo € 2,49
Dati 14 aprile 2016; 110 pp.; eBook
Editore Rizzoli
Bea sarebbe una ragazza solare. Ma lavora per i quattro malvagi delle tenebre, è fidanzata da anni con Emiliano, ha una vita grigia e piatta quanto può esserlo un pollo ai ferri, e la sua amica Daniela non perde occasione di rimarcarlo. Però a Bea basta parlare al telefono con Simone, il nuovo collega della sede di Rimini, perché il suo cuore batta impazzito. Il Tuxedo Mask romagnolo, con la voce roca e il temperamento esplosivo, sembra uscito direttamente da un sogno, e quando finalmente Bea lo incontra dal vivo è magia. Non importa che gli occhi di Simone non siano azzurri come quelli del bel Cavaliere della Luna… Bea ne subisce il fascino come fosse Sailor Moon: tredicenne, imbranata, innamorata. Ma la vita reale è lì che incalza, con le figuracce sul lavoro, il fidanzato sbiadito, la canasta a Natale, e un’amica che nasconde qualcosa di grosso… eppure forse è proprio in un momento così che bisogna trovare il coraggio di fidarsi di un cavaliere misterioso. E liberare la guerriera impacciata ma grintosa che si nasconde dietro alla maschera dell’impiegata seria e posata.



La mia recensione:
Bea ha un fidanzato storico con cui pensa sia tutto ok. Ha una collega, nonchè migliore amica, Daniela che ha un carattere molto più espansivo. A complicare le cose, arriva Simone, un collega col quale Bea ha un legame di simpatia, anche se solo attraverso la chat. Ora starà a Bea capire se le certezze che aveva saranno quelle che si porterà dietro, oppure no...
Ringrazio innanzitutto l'autrice del romanzo per avermi mandato la copia digitale, dandomi la possibilità di leggerlo. Fin dalla prima volta in cui ho letto la trama, ho pensato si sarebbe trattato di una storia simpatica e adatta al relax; ed è proprio così che si è rivelata. 
Il linguaggio utilizzato è molto semplice e scorrevole. Proprio per questo, ovviamente, anche per il numero di pagine, il libro si lascia leggere in pochissimo tempo. Inoltre, ciò viene amplificato dai temi "frivoli" che la storia tratta. Anche se, le vicende vengono ben raccontate così come i personaggi, mi aspettavo forse qualche sentimento in più. 
Passiamo ai personaggi. Bea è una ragazza fedele, con i piedi ben piantati a terra, leale e che cerca sempre di fare la cosa giusta. Al contrario della sua migliore amica, Daniela, molto più incline al divertimento, alla follia. Ma, in fondo, anche lei nasconde un animo sensibile.
Ci sono poi altri personaggi che, però, conosciamo di meno.
Fin qui tutto bene.
Può sembrare l'opposto di ciò che ho detto prima, ma ho trovato, a volte il modo di esprimersi dell'autrice, un po' confusionario. A volte non capivo di chi si parlasse. 
Inoltre, ho trovato la storia, per certi versi, un po' scontata. Molte cose me le sarei aspettate. Non ho molto altro da aggiungere senza rivelarvi troppo.
Tutto sommato, si è trattato di una storia carina, semplice, che non ti lascia a molte riflessioni, ma che ti da molto di svagarti, farti sorridere e divertire grazie a varie situazioni più o meno esilaranti per cui, io ve lo consiglio! Soprattutto da portare con sè in spiaggia!


La mia votazione:
 Carino!



Come al solito, le mie recensioni non sono affatto lunghe xD Mi dispiace ma io non sono affatto in grado di chiacchierare e chiacchierare! Non penso troverete mai qui quelle belle lunghe recensioni che trovate negli altri blog! Mi esprimo con poche parole, ma non voglio essere ripetitiva, non mi piace dilungarmi, ma non è solo questo! Non sono proprio in grado xD Però voi vi accontentate lo stesso, vero? Io ringrazio nuovamente l'autrice perchè mi ha fatto tanto piacere poter leggere questo libro! E voi lo conoscevate? Vi piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere con un commento, sono molto curiosa! :D Noi ci sentiamo domani!
Ika.

6 commenti:

  1. Una recensione non deve essere per forza lunga, spesso bastano solo poche parole. Avevo adocchiato questo libro già da un po', infatti è nel mio carrello amazon da parecchio, spero di riuscire a prenderlo presto! Poi ha un titolo carinissimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao^^ Si, questo è vero, ma non so mai se sono in grado di esprimere al meglio le mie opinioni!

      Elimina
  2. Ma che carino ^_^ Io adoro Sailor Moon, questo devo proprio leggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà Sailor Moon è una piccola parte, però è carina come menzione ^^

      Elimina
  3. Grazie! E se posso: non ti far impressionare da chi scrive recensioni chilometriche. Molto spesso si perde anche la voglia di leggerle :D Con la tua recensione hai detto ciò che dovevi e ho recepito anche i messaggi neanche troppo subliminali: scopo raggiunto ;) Grazie mille comunque per avermi letta e spero di catturare anche molto di più con i prossimi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Che bello leggere un tuo commento :3 Mi fa piacere di essere arrivata dritta al punto! :D

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥