Pages

giovedì 9 giugno 2016

Wish Books #139

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Mentre sto scrivendo questo post, sto facendo le buste per il fantacalcio degli europei. Sì, per una ragazza non è una cosa tanto normale ma ok xD Sapete che anche il calcio fa parte delle mie passioni, no? :3 Anyway la mia squadra farà schifo perchè ci ho impiegato tantissimo tempo e penso di aver preso solo scarti xD Anche se seguo abbastanza il calcio, non conosco tantissimo i giocatori xD Comunque meglio non continuare... vi lascio al post perchè non credo questo discorso vi interessi xD



Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.








Titolo Un amore di carta
Autore Didierlaurent Jean-Paul
Prezzo      € 15,00
Dati 2015, 190 p., rilegato
Traduttore Balmelli M.
Editore Rizzoli  (collana Scala stranieri)
Guylain Vignolles è un invisibile, uno di quegli esseri solitari che nessuno nota. Lavora in una fabbrica di riciclaggio, al servizio di un'impietosa trituratrice di libri invenduti soprannominata "la Cosa". Nient'altro gli dà gioia, se non leggere a voce alta ogni mattina, sul solito treno delle 6:27, qualche pagina scelta a caso tra le poche che il giorno prima è riuscito a salvare dai denti d'acciaio dell'infernale macchinario. Questo fin quando, un mattino, sul treno trova una chiavetta USB. Rosso granata, che contiene il diario di una giovane donna: settantadue file scritti al computer da una certa Julie, signorina addetta ai bagni di un centro commerciale, pagine su pagine che irrompono come un diluvio nella sua vita sempre uguale. E dalle quali Guylain non saprà trovare riparo. Jean-Paul Didierlaurent ha scritto una storia d'amore al quadrato tra un uomo e una donna che si scoprono legati dalla passione per la lettura e ha dipinto un universo positivo nonostante tutto, perché sopra la coltre grigia di un'esistenza scandita da una routine desolante qualcosa c'è che solleva il cuore e apre lo sguardo: le parole, e le storie che le parole raccontano.





Titolo La Sirena ed il tesoro della Baia
Autore A. Algeri
Prezzo € 5,56
Dati 4 febbraio 2015; 218 pp.; Copertina flessibile 
Editore CreateSpace Independent Publishing Platform
“La Sirena ed il tesoro della Baia” è la prima avventura di Brinn, una giovane donna da poco tornata nella propria terra natia, Nyar Kaad, dopo anni di lontananza. Per la madre e la sorella si dovrebbe trattare di una permanenza unicamente episodica, poiché loro intenzione è quella di rientrare nella capitale Adaria, ritenuta da entrambe le aristocratiche, ormai, la propria casa. Brinn, invece, non interessata a vivere nella gabbia dorata del bel mondo di corte, aspira ad una differente esistenza, che la spingerà ad opporsi alle decisioni della propria famiglia per cercare di realizzare un destino secondo i propri desideri. La scoperta fortuita di quella che appare come una mappa di un tesoro nascosto, sepolto a Nyar Kaad, secondo la tradizione, dai pirati un tempo dimoranti nell'insediamento, la spingerà alla ricerca di queste ricchezze nascoste: impresa che la protagonista affronterà coraggiosamente, a costo di sfidare sia le proprie paure, le rigide convenzioni sociali, che pericoli ben più letterali per la propria persona, avventurandosi in un viaggio nelle leggende locali e nel passato suo e della propria famiglia, sino a giungere ad un inaspettato epilogo. Ambientato ad Isara, un mondo fantastico ispirato ai secoli coperti tra il diciassettesimo ed i primi decenni del diciannovesimo, “La Sirena ed il tesoro della Baia” è un viaggio in universo denso di mistero, in cui reale e sovrannaturale coesistono intersecandosi in maniera sottile ed insidiosa, un mondo diviso tra palazzi e distese in gran parte inesplorate, opulente capitali ed oceani sconfinati.





Titolo Snow White Blood Red
Autore Cameron Jace
Prezzo € 1,09
Dati 2012; 22 pp.; eBook
Editore Amazon Digital Services LLC
Lingua Inglese
Cosa accadrebbe se tutto quello che sapevi sulle fiabe fosse sbagliato?
Mi sono sempre domandata perchè non avete mai chiesto nulla riguardo il mio nome. Ero così superficiale per voi? Così stereotipata e banale? Perchè mi trattate come se fosse il mostro della settimana? Sapete cosa penso? Non avete mai avuto tempo per odiarmi veramente. Volevate odiarmi, prima ancora che mi conosceste. Volete raschiare la mia esistenza e vendicare la principessa della vostra infanzia dando tutta la colpa a me. Cosa accadrebbe se non mi chiamassero la Matrigna cattiva, cosa accadrebbe se vi dicessi la vera storia dal mio punto di vista, pensereste mai di me come un angelo? Potrebbe mai importarvi di me? So che, in fondo, mi adorate, ma siete solo spaventati, avete paura di ammettere quanto amate la Regina Bianca Neve.




Bene, queste sono le tre proposte per stavolta! :D Cosa ne pensate? A me ispirano tanto tanto, soprattutto l'ultimo che fa parte di una raccolta e che non vedo l'ora di leggere *-* Probabilmente lo farò tra tanto, tantissimo tempo, ma ok! Però è anche inutile dire che mi ispirano, perchè, altrimenti, non li avrei inseriti nella mia WL, no? xD Allora che dite voi? Sarei tanto curiosa di conoscere le vostre opinioni! Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo e che possa rientrare nei vostri gusti! :D Adesso vi saluto e vi invito a tornare domani, se vi va :3 Buona serata!
Ika.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥