Pages

sabato 14 maggio 2016

Review of the Week #132 Atto di fede - Danielle Steel

Buon pomeriggio a tutti e buon sabato! Come state?
Spero che le cose vi vadano bene ù.ù Allora che dirvi? Oggi non ci sarà la pizza ed è una cosa che non si fa, vero? U.U aspetto sempre con trepidazione il sabato proprio per la pizza ma farò finta che oggi sia venerdì e proseguirò con la mia dieta normale xD Mentre vi scrivo sto anche vedendo i libri della biblioteca e mi sto segnando i codici di quelli che mi interessano! Come per quelli "normali", anche qui ogni mese se ne aggiungono varie -.- Ma posso stare tranquilla? Tra quelli in WL e quelli della biblioteca, penso di avere una lista di almeno 1000 titoli xD Ok, la finisco qui e vi lascio al post xD


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Atto di fede di Danielle Steel






Titolo Atto di fede
Autore Steel Danielle
Prezzo € 9,90
Dati 2006, 310 p., brossura
Traduttore Griffini G. M.
Editore Sperling & Kupfer  (collana Super bestseller)
Cresciuta nella splendida cornice del castello di Marmouton, non lontano da Parigi, Marie-Ange ha avuto un'infanzia da favola, ma a soli undici anni un tragico incidente stravolge la sua vita. La ragazzina viene mandata in una sperduta fattoria dello lowa, presso una vecchia prozia arida di sentimenti che la costringe a tagliare i ponti con il passato. Unico affetto è l'amicizia con Billy. Il sogno di ritornare in Francia si avvera quando un'insperata quanto cospicua eredità la mette in condizioni di partire. Il proprietario del castello di Marmouton è ora l'affascinante conte Bernard de Beauchamp, che conquista ben presto il suo cuore e la sua fiducia. Ma un'ombra oscura minaccia la felicità appena raggiunta.



La mia recensione:
Marie-Ange ha perso tutta la sua famiglia fin da piccola e si è trasferita in America con una sua zia. Qui, conosce Billy, col quale lega fin da subito. I due si trovano e la loro amicizia continua fino all'età adulta. Decisa a rivedere la sua vecchia casa, Marie-Ange torna in Francia e nella casa in cui viveva, trova un conte che si mostra gentilissimo. Tra i due scatta la scintilla; si sposano e quasi senza accorgersene, rimane incinta. Tutto è tranquillo, fino a quando comincia a notare comportamenti strani nel conte...
Volevo leggere qualcosa dell'autrice ormai da tempo e questo sembrava potesse interessarmi. 
Si tratta di una lettura abbastanza breve e scorrevole. Il linguaggio è semplice, ma la storia non procede in modo totalmente spedito. Non so se sia colpa dei dettagli, che non mi sono sembrati eccessivi, o dello stile dell'autrice.
Comunque, si lasciare leggere in poco tempo tenendo in considerazione ciò. 
In questo libro, quindi, percorriamo la storia della protagonista. Non essendo di moltissime pagine, la sua vita viene raccontata a sprazzi, attraverso, ciòè, i fatti più significativi, quelli che ci permettono di capire il suo legame col suo migliore amico e con sua zia. Eppure, so che è il contrario da ciò che sembrava, non riusciamo a conoscere totalmente Maria-Ange, sappiamo che è una persona generosa, che ama con tutto il cuore. Quando lo fa, non pensa più a se stessa, ma agli altri esagerando, a volte, rimanendone accecata. Forse, però ciò accade perchè in realtà questa è la prima volta, non ha mai amato nessuno, e questo le sembra il modo più vero, più giusto per farlo.
Io non voglio svelarvi altro, non voglio rovinare la lettura a coloro che vorranno leggerlo, quindi la finisco qui.
Ho apprezzato questa storia, seppur un po' forte, seppur in grado di farci riflettere, di darci il consiglio di non annullarci di fronte a chi amiamo, di essere sempre noi stessi e di non aver paura di perdere coloro che amiamo se diciamo la nostra perchè, se ci amano sul serio, sono disposti ad ascoltarci. 
Una storia con un risvolto inaspettato, che però poteva essere sviluppata meglio, soprattutto per quel che riguarda il modo di raccontarla, ma che ugualmente, vi consiglio di leggere. Sicuramente recupererò altro dell'autrice.


La mia votazione:
 Carino!






Ed ecco qui la mia recensione ^_^ Come sempre non è niente di così eclatante, nè di così tanto originale ecc ma spero vi piaccia e apprezziate lo stesso perchè io adoro parlare e scrivere pur non avendo particolari talenti ù.ù Voi conoscevate questo libro? Lo avete letto? Vi ho fatto venire una piccola voglia di leggerlo oppure no? xD Spero, sinceramente, più la prima... ma anche la seconda non sarebbe male, no? Almeno vi ho risparmiato una lettura e dato il via libera verso altre cose, accorciando, anche se leggermente, la vostra WL! Detto questo vi saluto e vi invito a tornare, come al solito, domani! :D
Ika.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥