Pages

venerdì 8 aprile 2016

#6 Chi ben Comincia! La casa di campgna

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Ieri è stata una bella giornata! :D Ho visto Nonno Scatenato, film in uscita il 13 aprile con Zac Efron e DeNiro. Che dire? E' stato veramente carino! Sì, un bel po' spinto, ma divertente e non mancano i sentimenti! Inoltre, sono riuscita anche a vedere Veronica Roth.. sì, non ho ricevuto l'autografo perchè c'era una fila immensa, ma è stato bello vedere l'autrice di uno dei libri che più mi è piaciuto negli ultimi tempi! ^^ Vi mostrerò le foto nella recap del mese^^ Ora vi lascio al post :3


Chi ben comincia è una rubrica a cadenza saltuaria ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri, e consiste nel condividere le prime righe o la prima pagina di un romanzo che si sta leggendo.

In questa puntata: La casa di Campagna di Joseph Pittman










L'epopea dell'Empire One Railroad era entrata nella storia, portando con sè, insieme a viaggi ormai dimenticati, i piccoli grandi amori che nacquero e morirono lungo i suoi vecchi binari. Spariti i fischi acuti del treno, sparite le locomotive ansanti fra le montagne scabre...
Dei sogni degli uomini e delle donne che l'avevano vissuta non rimanevano che ricordi confusi, fra ciò che forse avevano desiderato che fosse e ciò che invece realmente fu. Molto tempo era passato e la storia dell'Empire One, da minuscola nota al margine era scivolata nella leggenda.
Tutto ebbe inizio a Turner Junction, quando i binari appena posati offrirono il pretesto per una tragica storia d'amore. Poi, nel periodo del suo massimo splendore, quando due giovani amanti sfidarono il proprio destino e infine, all'epoca della sua silenziosa conclusione, quando l'amore trionfò, l'Empire One svolse un ruolo fondamentale nella vita di quel piccolo mondo quieto.
Era rimasta una sola persona che poteva ricordare, e farlo la rendeva felice. Felice di portare il proprio contributo affinché le vicende dell'Empire non si dissolvessero nel nulla, ma rimanessero legate a ciò che aveva preso una vita dai suoi binari. Oggi Marnie Duke era una vecchia signora. Tutti la chiamavano "la Duchessa" per l'aristocratica eleganza dei modi e l'antica nobiltà delle sue origini.
La Duchessa aveva i suoi motivi per mantenere vivo quel passato. Forse, v'era racchiuso il segreto per decifrare la sua stessa storia, iniziata con tante promesse e interrotta all'improvviso, misteriosamente. Ancora adesso, troppe domande restavano in sospeso, le risposte la evitavano, come se fossero partite per un viaggio d'andata e ritorno sull'Empire One e il viaggio non si fosse ancora concluso. Tuttavia, la Duchessa non perdeva mai la speranza e amava ripetere di non aver bisogno di risposte. 
Lei conosceva la verità, diceva, portandosi una mano sul cuore. "La tengo chiusa qui, dentro di me".



Ecco qui, la prima pagina (e un pezzetto, in verità) finisce così! Cosa ne dite? Vi interessa? Probabilmente da questa prima pagina non traspare molto, e, vi posso assicurare che andando avanti anche di una sola pagina o poco più, l'interesse viene da sè^^ Almeno così è stato nel mio caso! Poi l'ho appena cominciato, ho letto davvero poco, quindi non so se continuerà così oppure no! Lo conoscevate? Io sinceramente no, l'ho trovato in un punto di book crossing e ho pensato di prenderlo perchè la trama sembrava interessante! Aspetto i vostri commenti, se vi va di lasciarne! :3 Ora vi saluto! Buona giornata!
Ika.

4 commenti:

  1. L'ho letto un bel po' di tempo fa ma ho un ricordo davvero molto piacevole!!! (Pensavo fossi l'unica a conoscere questo libro ahahah xD)Buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho trovato in un angolo di Book Crossing e l'ho voluto prendere! :D Speriamo piaccia anche a me!

      Elimina
  2. Non lo conosco e ho proprio voglia di scoprirlo. sembra interessante :)

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥