Pages

domenica 8 novembre 2015

Booktrack #18

Rieccomi! Sono tornata, ce l'ho fatta! :D
Che mi dite? Nel momento in cui vedrete il post non so bene cosa starò facendo, magari starò al pc, magari no, non so proprio che dirvi xD Ma lo scoprirete ù.ù Sicuramente sarò felice o mi roderà parecchio a causa della partita, ma non voglio dire altro! Di che posso parlarvi? Ah si, che tra ieri e oggi ho ingerito un po' di calorie, ma il sabato e la domenica è giusto, no? ù.ù Anche perchè gli altri giorni cerco di stare super attenta! Va bene, la finisco di parlare sempre di cibo xD Vi lascio al post! ^_^


Booktrack è una rubrica a cadenza mensile, ideata dai blog Libri per vivere e Dreaming Wonderland. Un blog al mese sceglie una canzone che ama, illustrandone testo o traduzione (quando serve) ed entrambi devono identificare un libro con la determinata canzone spiegandone i motivi.







Questo mese la canzone è stata data da Babuska che ha scelto una delle canzoni del suo cantante preferito: De Andrè, e precisamente Amore che vieni, amore che vai :)




Questa canzone a Babuska ricorda:


Era davvero strano che non avessi ancora scelto una canzone di uno dei miei cantanti preferiti: De Andrè.
Amore che vieni, amore che vai mi ha ricordato la storia d’amore tra Elizabeth e Mr. Darcy di Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, che è una delle mie scrittrici preferite (guarda che caso: ho abbinato scrittore  preferito con scrittrice preferita).

Tra i due ci sono molti tira e molla: prima Lizzy lo odia poiché pensa che sia borioso, poi si scopre innamorata, ma l’orgoglio di entrambi sembra rivelarsi un ostacolo. Tuttavia tra baci fugaci e dichiarazioni ufficiali la loro storia d’amore avrà un lieto fine.


Questa canzone a Ika ricorda:
Inizialmente avevo pensato ad un altro libro, ma poi, scavando nella mia memoria mi è tornato alla mente questo, ovvero Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks. Perchè ho fatto questa scelta? Perchè, come nella canzone, anche nel libro si fa riferimento ad un amore, tra Noah e Allie, due giovani. I due si separano pur non avendo mai dimenticato l'altro. Avranno altre storie, anche importanti, ma alla fine torneranno ad amarsi, e questa volta totalmente, perchè in realtà non hanno mai smesso di farlo. Leggere il testo della canzone mi ha dato proprio quest'idea, e penso che, almeno per quello che riguarda me, sia adattissima a descrivere il libro nella sua interezza.



Ed ecco il testo della canzone con evidenziate le parti che più mi fanno pensare al libro :)

Quei giorni perduti a rincorrere il vento 
a chiederci un bacio e volerne altri cento 
un giorno qualunque li ricorderai 
amore che fuggi da me tornerai 
un giorno qualunque li ricorderai 
amore che fuggi da me tornerai 

e tu che con gli occhi di un altro colore 
mi dici le stesse parole d'amore 
fra un mese fra un anno scordate le avrai 
amore che vieni da me fuggirai 
fra un mese fra un anno scordate le avrai 
amore che vieni da me fuggirai 

venuto dal sole o da spiagge gelate 

perduto in novembre o col vento d'estate 
io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai 
amore che vieni, amore che vai 
io t'ho amato sempre, non t'ho amato mai 

amore che vieni, amore che vai. 



QUI trovate il post di Babuska.
Credevo che scegliere un libro, stavolta sarebbe stato difficile, invece non appena mi è tornata alla mente questa lettura sono stata convinta, questa era la scelta da fare! Sinceramente non conoscevo nemmeno la canzone e, pur avendo un testo molto semplice e breve, credo sia molto bello e realistico. Voi quale libro avreste collegato alla canzone scelta? Pensate che le nostre scelte siano adatte? Oppure no? Ringrazio come sempre Babuska per condividere questa bella rubrica con me, mi piace tantissimo *w* ora vi saluto e se vi va, tornate domani! Un abbraccio!
Ika.

6 commenti:

  1. Oddio, ma quanto è bella questa nuova grafica?!

    RispondiElimina
  2. Non ho letto il tuo, di libro ma quello di Babuska sì ♥ E secondo me è azzeccatissimo :)

    RispondiElimina
  3. Questo post è un concentrato di *adorazione*. "Amore che vieni, amore che vai" è una delle mie canzoni preferite! Così come Orgoglio e Pregiudizio, il mio libro preferito e Le pagine della nostra vita, non tanto il libro, ma il film è tra quelli che amo! Vederli insieme mmm...non so.
    Sì, se si considera il "tira e molla" che c'è sia tra Elizabeth e Darcy che tra Allie e Noah, concordo con voi, ci può stare. Ma mentre in questi casi c'è un lieto fine, la canzone è più malinconica, parla di amori che nascono ma anche di quelli che finiscono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai ragione, ma non riuscivo proprio a trovare un libro che ci entrasse al 100% per cui ho cercato qualcosa che comunque ci andasse bene :)

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥