Pages

venerdì 8 luglio 2016

Booktrack #25

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Oggi fa caldissimo e, se lo sento io che ho perennemente freddo, significa che è davvero così <.< Stamattina non ho visto la mia solita serie ma penso che lo farò domani, spostando il mio solito film del sabato ad oggi xD Sì, ho i miei programmi anche in questo xD Faccio ridere probabilmente xD Tra un po' mi metterò a decorare la torta per il compleanno di mio fratello di domani! Ovviamente se verrà buona e carina vi metterò la ricetta perchè amo condividere e spero possa tornarvi utile! Ok, ora la smetto che mi sta venendo una certa fame xD Vi lascio al post :3



Booktrack è una rubrica a cadenza mensile, ideata dai blog Libri per vivere e Dreaming Wonderland. Un blog al mese sceglie una canzone che ama, illustrandone testo o traduzione (quando serve) ed entrambi devono identificare un libro con la determinata canzone spiegandone i motivi.






Per questo mese, l'onore di scegliere la canzone è toccato a me, che ho scelto 7 years di Lukas Graham. A me piace molto, e a voi? :)



Questa canzone a Babuska ricorda:
La canzone di questo mese mi ha messo un po' in difficoltà perché era l'autobiografia di un cantante e non mi pare di aver letto libri con un cantante come protagonista. Così ho pensato a un romanzi di formazione o a un romanzo dove si assistesse alla vita intera del protagonista e mi è venuto in mente David Copperfield di Charles Dickens.
Quando aveva 7 anni la sua vita cambia perché la madre si risposa con un uomo che lo odia. In un mondo di nemici, l'unica possibilità di salvezza é trovare degli amici, come Traddles.
Attraverso varie disavventure cresce e trova la felicità nella seconda moglie Agnes e nei bambini avuti da lei.
L'altro elemento che mi ha fatto scegliere proprio questo libro è il fatto che David Copperfield é considerato il romanzo più autobiografico di Dickens, quindi da una canzone con un'autobiografia di un cantante a un libro con l'autobiografia dello scrittore.    




Questa canzone a Ika ricorda:

Solitamente ho il libro in mente mentre leggo il testo, stavolta non è stato così. Quindi, ho dovuto scorrere nella lista dei miei libri letti e questo è stato quello che ho trovato più adatto. Si tratta di Prep di Curtis Sittenfeld. Perchè l'ho scelto? Perchè in questo romanzo, forse un po' adolescenziale, ci viene raccontata la storia di Lee Fiora, la vita, in realtà. Mi ha ricordato questo libro perchè, la giovane protagonista, ci narra di se stessa, delle sue passioni, di ciò che sente, ciò che vuole durante le differenti età della sua vita. Forse non è il più adatto al testo, ma non ho trovato di meglio.



Ed ecco il testo della canzone con evidenziate le parti che più mi fanno pensare al libro :)
(in realtà stavolta, non evidenzio nulla)

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disse
Vai e fatti degli amici o resterai solo
Quando avevo sette anni

Era un mondo grande grande, ma noi pensavamo di essere più grandi
Spingendoci l’un l’altro fino al limite, imparavamo più velocemente
Fumando erba fino alle undici e bevendo il liquore ardente
Mai ricchi, così eravamo là fuori a fare la figura dei duri

Quando avevo undici anni, mio padre mi disse
Vai e trovati una moglie, o resterai solo
Quando avevo undici anni

Ho sempre avuto quel sogno come mio padre prima di me
Così ho iniziato a scrivere canzoni, ho iniziato a scrivere storie
Qualcosa riguardo quella gloria mi sembrava semplicemente noioso
Perché solo coloro che amo davvero mi conosceranno veramente

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontata
Prima del sole del mattino, quando non c’è vita
Quando avevo sette anni Quando avevo vent’anni

Vedo solo i miei obiettivi, non credo nel fallimento
Perché so che le voci più piccole possono fare le cose più in grande
Ho avuto i miei amici con me, almeno quelli a favore
E se non ci incontreremo prima che me ne vada, spero di rivedervi più tardi

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontata
Stavo scrivendo su tutto quello che vedevo davanti a me
Quando avevo vent’anni
Presto avremo trent’anni, le nostre canzoni sono state vendute
Abbiamo viaggiato in tutto il mondo, e stiamo ancora girovagando
Presto avremo 30 anni

Sto ancora imparando riguardo alla vita
La mia donna ha portato dei bambini per me
Così posso cantare loro tutte le mie canzoni
E posso raccontare loro delle storie
La maggior parte dei miei ragazzi è con me
Alcuni sono ancora là fuori alla ricerca di gloria
E alcuni li ho dovuto lasciare
Fratello mio, mi spiace ancora

Presto avrò 60 anni, mio padre arrivò a 61
Ricordi la vita e poi essa diventa migliore
Ho fatto così felice un uomo quando scrissi una lettera, una volta
Spero che i miei figli vengano a visitarmi, una volta o due volte al mese

Presto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddo
Oppure avrò un sacco di bambini che potranno scaldarmi?
Presto avrò 60 anni
Presto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddo
Oppure avrò un sacco di bambini che potranno abbracciarmi?
Presto avrò 60 anni

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disse
Vai e trovati degli amici o rimarrai solo



QUI trovate il post di Babuska.
Questa volta non è stato affatto semplice riuscire a trovare un libro da collegare alla canzone. Anche se la scelta è toccata a me, non tendo mai a pensare prima a quelle più adatte, ma vado molto d'istinto. Purtroppo questa volta non è andata benissimo, non ho trovato il libro adatto al 100% ma spero vada comunque bene! Voi che libro avreste collegato a questa canzone? Vi piace? La conoscevate o vi ho fatto conoscere qualcosa di nuovo? Fatemelo sapere con un commento, sarei davvero contenta di conoscere le vostre opinioni! :D Ci sentiamo domani, se vi va :D Un abbraccio e buon venerdì! ^^
Ika.

2 commenti:

  1. che bella rubrica non la conoscevo ancora! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti piaccia! :D Non ci sono tante persone che la pensano come te, probabilmente :3

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥