Pages

domenica 3 maggio 2015

Crazy Readers #8

Buon pomeriggio a tutti! Sono tornata :3 come state?
Spero proprio di esser uscita nel momento in cui vedete questo post, ma chissà... conoscendo me e la mia famiglia non è detto xD Ci ritroviamo spesso a decidere solo all'ultimo cosa fare e cosa non! XD ù.ù però è una bellissima giornata, sarebbe uno spreco passarla tutta a casa, no? :) Voi cosa farete di bello oggi? Passerete la giornata fuori, tra il verde o a casa di qualche amico? Let me know ù.ù Adesso vi lascio al post^^



Leggendo ci immergiamo in mondi creati dalla nostra fantasia... riusciremo a rendere i nostri pensieri realtà? Questa rubrica è una sfida! Scattare una foto ispirata a un libro. Chi ha avuto questa idea? Rowan e Angelica rispettivamente dei blog Ombre Angeliche e Il Castello tra le nuvole. Io collaboro invece con Francy di Never Say Book :3

Vediamo che libro c'è in quest'appuntamento!







Titolo Anna Karenina
Autore Tolstoj Lev
Prezzo      € 9,90
Dati 2012, 840 p., rilegato
Traduttore Zveteremich P.
Editore Garzanti Libri  (collana Edizioni speciali)
Anna, moglie insoddisfatta del noioso e rigido avvocato Karenin, si innamora del bell'ufficiale Vronskij. Rimasta incinta dell'amante, fugge con lui in Italia, ribellandosi alle convenzioni di una società che la vorrebbe moglie fedele e asservita. Una storia romantica e tragica di portata universale, un atto d'accusa che Tolstoj scagliò contro l'atteggiamento conformista e puritano della Pietroburgo ottocentesca, dove chi non si adeguava ai rigidi canoni sociali veniva punito e ostracizzato.





♥Pensiero di Francy♥
Un perfetto quadro della società russa ottocentesca si presenta al lettore fin dalle prime pagine del romanzo; e su questo sfondo che si districato i lunghissimi fili d'amore dei protagonisti. Delle passioni che non lasciano il lettore indifferente ma lo trasportano in un'altra epoca grazie allo stile impeccabile di Tolstoj e all'attenzione ai particolari che lo portano a soffermarsi su tutto ciò che circonda chi vive negli ambienti altolocati della Russia. Anche io, così come Ika, non sono riuscita a finire le mille pagine che compongono il romanzo ma nonostante questo sono riuscita ad entrare nell'ottica della storia abbastanza per capire che alla fine -nonostante le difficoltà di comprensione e quelle portate dall'eccessiva lunghezza- Anna Karenina mi rimarrà nel cuore, così come quei romanzi che ti portano via settimane ma che pure per questo non dimenticherai mai, insieme ai loro insegnamenti. 


♥Pensiero di Ika♥
Premetto che purtroppo non sono riuscita a terminare il libro in tempo per la pubblicazione di questa rubrica. Ho letto meno della metà del libro, per cui il mio pensiero si baserà sulle pagine, ovviamente, che ho letto.
Anna Karenina non è un libro scorrevole, è vero, ma non per questo, non bello. Ritengo che al suo interno ci sono tanti piccoli e grandi insegnamenti, spunti su cui riflettere. Credevo si sarebbe trattato di un libro che riguardasse solo Anna Karenina, appunto, come è successo negli altri classici che ho letto. In realtà, invece, non è così. Non si parla solo del suo personaggio, ma anche di tanti altri, interessanti e diversi. Per quello che riguarda la parte che ho letto, capisco perchè si tratti di un libro così famoso, così importante per la letteratura e non posso che esserne d'accordo.


♥Foto di Francy♥

Ha scattato questa foto perché ...
In Anna Karenina le immagini ti scorrono davanti agli occhi proprio come davanti ad un film; piccoli particolari fanno grande una storia impreziosendola con dettagli che sembrano irrilevanti ed inutili ma che alla fine si incastrano uno con l'altro dando vita ad un grosso meccanismo teatrale dove ognuno ha il suo posto. Vaporosi abiti in tulle, sale da ballo, maestose residenze signorili sono solamente una piccola dimostrazione di quello che Tolstoj è stato capace di dipingere col solo tocco delle parole.
In uno scatto ho provato a immortalare la maestosità dell'antico di quegli edifici dall'eterna bellezza in cui mi immagino che vivano ancora Anna, Stiva, Dolly e gli altri. Inizialmente volevo fotografare un bel vestito dai colori pallidi, ornato di roselline di seta e reso ampio dal delicato tulle ma le difficoltà per trovare in casa qualcosa che assomigliasse minimamente all'idea che mi ero fatta leggendo erano troppo e perciò ho ripiegato su un giardino degno di ogni nobile famiglia dell'Ottocento.



♥Foto di Ika♥

Ho scattato questa foto perché ...
non riuscivo a decidermi. Cosa fotografare? Non sapevo proprio dove mettere le mani... così ho letto un po', dicendomi che prima o poi avrei trovato l'ispirazione giuste, e, in effetti, così è stato. 
Proprio mentre leggevo è arrivata questa frase:
"Un unico identico sogno la visitava quasi ogni notte. Sognava che tutti e due erano nello stesso tempo suoi mariti, che tutti e due le prodigavano le loro carezze. Aleksej Aleksandrovic piangeva, lasciandole le mani, e diceva - Come si sta bene, ora! - E aleksej Vronskij era là, e anche lui era suo marito. Ed ella stupiva come questo le fosse apparso prima impossibile, e spiegava loro, ridendo, che era molto più semplice e che ora entrambi erano felici e contenti."
Anna è infatti divisa a metà, il suo cuore è diviso a metà. Scegliere suo marito, un uomo leale che la ama? O Vronskij, col quale si sente sempre così affine?
Spero di essermi riuscita a spiegare, di esser riuscita, attraverso questa foto, a far capire il mio punto di vista!



Ecco qui, anche questa puntata è giunta al suo termine! Spero vi piaccia.. anche se è impegnativa, almeno per me, adoro fare questa rubrica! Mi permette di scavare affondo ai libri che leggo, di cercare un'immagine che possa veramente esprimere il mio pensiero al riguardo.. perchè non cominciate anche voi questa rubrica? :P Io credo sia una bellissima idea! Magari in collaborazione, ancora meglio! Ringrazio Francy per condividere con me questa meravigliosa rubrica! :D E vi invito, se avete letto il libro, a dirmi quale foto avreste scattato voi per poterlo descrivere con un'immagine! :D Ora vi saluto, a domani! :D
Ika.

6 commenti:

  1. Ika ♥ Ti ringrazio anche io per condividerla con me :3 Comunque il tuo cuoricino è stupendo :P Uhhh ti dovevo mandare quella cosa per email :3 Ora invio :P

    RispondiElimina
  2. Io l'ho sprecata tutta casa invece ahhaha

    Comunque non so perché, ma non riesco a vedere quella di Francy!

    RispondiElimina
  3. Ciao Francy! grazie, ma la tua foto molto molto di più *__* arrivata l'email^^

    Ciao Ilenia, eh vabè, se ti andava hai fatto bene così! Mi dispiaceee :( è bellissima la sua foto!

    RispondiElimina
  4. ciao
    buon inizio di settimana. Non ho letto il libro. Mi piace la tua fotografia. Peccato che non riesco a vedere la fotografia di Francy. Ieri sono stata nel pomeriggio a Mantova al Dog Fest.

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Ika, ti ho nominata qui: http://gioialand.blogspot.it/2015/05/la-torre-dei-libri.html
    Spero non ti dispiaccia! :D
    A presto.

    RispondiElimina
  6. Ciao Roby! Grazie mille! Allora è un problema per tutti :( provo a caricarla di nuovo sperando si veda! che cosa carina *-*

    Ciao Gioia! Certo che no! Vengo a curiosare!! :D

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥