sabato 16 luglio 2016

Review of the Week #141 Cronache della stirpe nascosta - Isabella Vinci

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Allora... che dirvi? Ieri sono stata in biblioteca e non ho trovato La storia infinita che volevo tanto leggere ç_ç in realtà non c'è proprio, ma io avevo segnato il codice, quindi non so se me lo sono inventato! -.- Vabè... Ho preso altri due libri sperando che siano carini e interessanti! Anyway non so perchè, ma il post post, ovvero ciò che scrivo sempre sotto il post, è celeste! Ci sto litigando, ma niente, non si mette il colore nero -.- Sono un casino con queste cose! Ma che posso farci? Me lo tengo così, sperando non vi infastidisca troppo! Ora vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Cronache della stirpe nascosta di Isabella Vinci







Titolo Cronache della stirpe nascosta
Autore Isabella Vinci
Prezzo € 1,99
Dati maggio 2016; 237 pp.; eBook
Editore Lettere Animate
Le creature che per millenni hanno vissuto segretamente a fianco agli uomini sono ora in pericolo. Perseguitati da un antico nemico, solo Levythan, padre di tutti i mostri, può nasconderli e proteggerli. Per questo Lyse lo libera dopo mille anni di prigionia, non prevedendo la potente attrazione che si scatena tra loro. 
Nuovi nemici attendono la Stirpe Nascosta, ma anche nuovi alleati. 
Nathan, ex agente della CIA, accetterà di aiutare Fenny, la Fenice, contro un culto segreto a caccia del potere soprannaturale. E sebbene Nico, l'Unicorno, odi profondamente gli umani, si fiderà di lui per ritrovare Tsukiko, la veggente che lo ha salvato dall'oblio.
La Stirpe Nascosta vaga ora tra gli umani sotto mentite spoglie. 
Chi tra loro ha tradito i propri fratelli e chi invece li ha salvati?



La mia recensione:
Levy e Penny, Tsutkiko e Lucien, personaggi che hanno vite diverse, che fanno parte di storie diverse che vanno ad intrecciarsi in un'unica trama. Cronache della stirpe nascosta è proprio questo: un insieme di racconti che hanno come protagonisti licantropi, sirene, fenici e creature che vivono nel nostro mondo.
Sinceramente, quando l'autrice mi ha contattata per inviarmi la copia digitale non ero a conoscenza dell'esistenza di questo libro ma, non appena ho scoperto di cosa parlava, ho deciso di volerlo leggere. Insomma, un tempo, gli unici romanzi che leggevo erano gli urban fantasy!
Mi sono approcciata alla storia con curiosità, cosa che, durante la lettura, è stata un po' altalenante. In alcuni punti, soprattutto all'inizio, è stato difficile riuscire a farmi prendere da tutto ciò che veniva raccontato, A volte ero un po' confusa, non riuscivo a comprendere tutto al meglio.
La storia ci viene raccontata suddivisa in tre parti. All'inizio ci viene data una specie di spiegazione, di introduzione a questo mondo, per poi lasciarci a ciò che avviene a due personaggi, molto differenti tra loro, sia per caratteristiche personali sia per ciò che gli accade.
Se devo esprimere una preferenza, la storia di Levy e Penny è quella che ho apprezzato di più, forse per il suo essere più romantica, più nelle mie corde. In realtà, non ho moltissimo da dire, probabilmente proprio perchè questo libro non è stato in grado di prendermi del tutto.
Il linguaggio utilizzato dall'autrice è abbastanza semplice e, il romanzo scorre più o meno bene. Anche le ambientazioni e i dettagli sono buoni. Stessa cosa per i personaggi, che sono descritti tutto sommato bene e hanno le loro caratteristiche.
Unica nota negativa tra le caratteristiche "tecniche", sono gli errori grammaticali che a volte mi davano fastidio.
Per quanto riguarda la trama, anche quella è buona, raccontata in modo funzionale. Mi spiace che il libro non mi sia piaciuto quanto speravo, avevo proprio voglia di un urban fantasy o forse non più il mio genere prediletto?
Anche questo è possibile... Comunque, nel complesso, si è trattato di un libro carino, che merita una possibilità.


La mia votazione:
 Carino!


Ecco la recensione! Come sempre breve, come sempre non chissà quanto esaustiva, ma questa sono io e questo è il mio modo di scrivere riguardo i libri ù.ù Però spero sempre di esser riuscita ad esprimere almeno un po' il mio pensiero! Fatemi sapere se è così, se vi ho invogliato a leggerlo o meno, se vi ho dato nuovi spunti, se vi ho fatto conoscere qualcosa di nuovo... Insomma, tutto quello che vi passa per la testa su questa storia! E' una cosa che mi piace fare, questa, ovvero quella di riuscire a farvi conoscere libri che hanno poca vita e che meritano una possibilità come tutti quelli più "conosciuti". Ok, ora aspetto i vostri commenti... Ci sentiamo domani! Buona giornata!
Ika.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥