REVIEW OF THE WEEK #308 In ogni goccia di pioggia - Giordana Schiattarella

 Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?

Ebbene sì, sono tornata con un nuovo post! In realtà, sarei voluta tornare un paio di giorni fa con le varie recap, in modo da darvi una visione della mia estate e quant'altro, ma non sono riuscita e quindi ho deciso di farlo oggi, in maniera più tranquilla, ma spero sia comunque una cosa apprezzata! Mi sono persa un po' durante questi mesi, sia in fatto di blog, sia in fatto di letture.. Ho letto molto molto poco e la cosa mi dispiace moltissimo! Comunque il freddo sta arrivando e quindi, mi auguro che con esso, tornerà anche la voglia di dedicarmi a queste cose! Ora vi lascio al post :3


Review of the week è una rubrica a cadenza più o meno settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: In ogni goccia di pioggia di Giordana Schiattarella 




Titolo: In ogni goccia di pioggia

Autore: Giordana Schiattarella

Dati 13 settembre 2020; Cartaceo e Ebook 

Si dice che quando si è rotti dentro è difficile persino respirare.

Melissa ce l'ha dentro quella sensazione, se la porta dietro da anni. È lì, nel suo cuore, sempre pronta a ricordarle che la vita non è fatta solo per sorridere, ma anche per gridare fino a non sentire più nulla.

Anima triste ma bella da morire, rotta, Melissa è fedele solo a se stessa. È colpa sua, soltanto colpa sua, se è successo quel che è successo, se la sua vita per lei perfetta è diventata all'improvviso impossibile da vivere. Perché nulla senza di lui ha più senso.

Ha amato una sola volta e troppo. Ha amato un amore così grande da rimanerne schiacciata.

Amare ancora non era previsto.

La verità è che se ti convinci di qualcosa, poi avviene l'opposto.

La verità è che la vita è imprevedibile. Non scegli se e di chi innamorarti. Succede.

Arriverà lui a incasinarle la vita.

Elijah Carsteirs, un ragazzo all'apparenza normale, che però porta con sé cicatrici molto simili a quelle di Melissa, un ragazzo che sembra incomprensibile, ma è al limite dell'incomprensibile che si può essere compresi.

Nel momento in cui le loro vite si incrociano, tra i corridoi della UCLA, entrambi dovranno cominciare ad affrontare il passato, questa volta con consapevolezza, soprattutto quando nella vita di Melissa cominceranno a presentarsi eventi sempre più strani.

Ma si è mai davvero pronti a fare i conti con le mancanze delle persone che amiamo? Con le bugie, i sotterfugi e l'amore?

E quanto si è disposti a rischiare per amare di nuovo con la conseguenza di poter soffrire come o più di prima?


La mia recensione:

Melissa è una ragazza che va a studiare alla UCLA, in America, per lasciare la sua vita alle spalle, per cambiare vita e rinascere dopo una perdita molto importante. Questo grande cambiamento sarà davvero utile? Riuscirà ad andare avanti senza farsi condizionare troppo dal passato? Chi è quel ragazzo, Elijah, da cui si sente così tanto attratta?

Ho letto questo libro con molto interesse. La trama sembrava intensa e le aspettative erano abbastanza alta. Ultimamente sto leggendo spesso storie di autori emergenti e mi emozionano tanto, quindi questa poteva essere un qualcosa che mi avrebbe potuto far riflettere molto.

La storia comincia un po' come tutte, con un racconto, da parte della protagonista, della sua vita presente, con qualche sprazzo di passato, pur non entrando nei particolari; lasciando quindi molti punti interrogativi. Melissa è italiana e ha sempre vissuto con i suoi genitori, fino a quando, all'età di 6 anni, non è arrivato un nuovo compagno di giochi in casa, un fratello ma che, col passare del tempo, tanto fratello non era più. Eppure il loro era un legame speciale, fatto di attenzioni e amore. Erano felici, davvero. Fino a quando qualcosa o qualcuno gliel'ha portato via, strappandole dalle mani il suo vero amore. Inutile dire che per la giovane protagonista tutto è cambiato, non c'era più un senso in quello che viveva. Non voleva più innamorarsi ma solo divertirsi e lasciarsi andare, senza mai mettere il cuore in quello che faceva. Per questo, partire per 'America per frequentare la UCLA, sembra davvero un'ottima idea: lì potrebbe davvero cominciare una nuova vita, lontana da tutto e da tutti.

Però è davvero questo il modo di affrontare una grande perdita in una così giovane età? 

Secondo Melissa, sì.

Eppure, tutte le sue convinzioni sono destinate a crollare quando incontra e, soprattutto, comincia a conoscere Elijah, un ragazzo che frequenta la sua stessa scuola ma che sembra quasi conoscerla...

Ho trovato la storia di questo libro abbastanza interessante, ci sono stati momenti più esaltanti di altri ma, tutto sommato, non è male. Anche lo stile dell'autrice è scorrevole, c'è un mood malinconico che si addice molto ai personaggi e alla loro storia. I personaggi, per l'appunto, sono abbastanza ben descritti, forse qualche cliché, ma niente di esagerato. Non ho trovato grandi errori e il tutto funziona bene e in modo scorrevole.

Il finale non l'ho gradito molto, ma solo perchè non doveva andare così! (E non dirò altro!)

Purtroppo, però, mi sarei aspettata un po' di più dalla storia. Forse un coinvolgimento maggiore da parte mia sia nei confronti della trama che in quello dei personaggi, perciò si tratta perlopiù di un pensiero soggettivo. 

Nel complesso, si tratta di un buon romanzo, con una bella dose di azione, amore, romanticismo... Quindi, se questo è quello che cercate voi, io ve lo consiglio!


La mia votazione: 



Ok! Per questo post è tutto! Spero di avervi dato una visione esaustiva del mio pensiero riguardo questo libro! So di dover migliorare ancora molto con le parole e tutto il resto, ma mi impegnerò affinchè accada! Ho tante idee che vorrei portare qui sul blog e spero tanto di poterlo fare nel miglior modo possibile! :) Comunque, avevate sentito parlare di questo libro? Vi ho fatto venire un pizzico di curiosità e voglia di leggerlo? Se volete io sono qui, pronta per leggere i vostri commenti! :D

Buona serata e buon week end!

Ika.

Commenti

  1. Ciao Ika, bentornata! Non conosco il romanzo che hai recensito ma sembra interessante, buona domenica :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥