sabato 5 agosto 2017

Review of the Week #196 Il principe e il povero - Mark Twain

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Ovviamente mi auguro bene! Oggi è sabato e credo che farò studiare mia cugina solamente stamattina perchè sono brava ù.ù A parte gli scherzi, credo che spezzare un po' dallo studio la aiuti anche ad invogliarla di più! Come per ogni cosa c'è bisogno di moderazione, no? Quindi non so se magari questo pomeriggio faremo qualcosa, chissà! Voi come passerete questo sabato? Se vi va, fatemelo sapere :3 Ora vi lascio al post :D


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Il principe e il povero di Mark Twain





Titolo Il principe e il povero
Autore Mark Twain
Prezzo € 8,50
Dati 2000; Tascabile
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
ISBN 9788817043588
Una bizzarra coincidenza, una prodigiosa rassomiglianza, uno scambio di vestiti fatto per gioco da due ragazzi... Su tali semplici elementi è costruito questo celebre libro di Mark Twain, che attinge a un motivo ricorrente della narrativa universale: lo scambio di ruoli. È quanto fanno Edward, erede al trono d'Inghilterra, e il piccolo vagabondo Tom Canty, rischiando, senza volere, di non poter più tornare indietro, vittime di loschi trafficanti o di funzionari ottusi. Tom e Edward (il futuro Edoardo VI, figlio di Enrico VIII, che passerà alla storia come uno dei sovrani più illuminati) vivranno innumerevoli avventure, e quindi la "favola con morale" troverà il suo lieto fine. Twain conduce la narrazione con grande perizia e con il suo consueto humour, nonché con una salutare dose di antidoto democratico alle romantiche idealizzazioni di un passato che l'America aveva abiurato.



La mia recensione:
Tom è un bambino povero che vive con la famiglia ma che non viene trattato al meglio. Sua nonna e suo padre, infatti, lo maltrattano. Un giorno normale, Tom incontra Edwad, il figlio del re. I due fanno amicizia e, vendo la loro somiglianza, decidono per un po' di scambiare le loro vite.
Avevo questo libro in casa da non so quanti anni e finalmente l'ho letto. Credo ci siano molte trasposizioni cinematografiche, eppure della storia sapevo ben poco. 
La storia è suddivisa, quindi, in due parti, nel senso che ci vengono raccontate le vicende di entrambi i giovani protagonisti. Pur essendo abbastanza datato e con un linguaggio, ovviamente, non semplice, la lettura scorre abbastanza bene, forse, grazie anche alla storia non complessa e interessante. 
Come già detto, quindi, non sapevo bene cosa aspettarmi, se non qualcosa, forse, di pesante. Per fortuna non è stato così!
Fin da subito, ci vengono presentati i due protagonisti e i loro background, il loro modo di vivere e la loro compagnia. 
Tom è un bambino che deve accontentarsi di ciò che ha e per questo ha una fervida immaginazione. Non ha una vita affatto semplice e sia perchè picchiato da famigliari, sia per la condizione di estrema povertà in cui vive. E' però coraggioso e indipendente. Edoardo è sicuramente abituato meglio. Vive a palazzo, ma anche per lui la vita non è semplicissima, a causa sicuramente dell'età e degli obblighi che comporta essere figlio del re, ma anche perchè quest'ultimo non lo tratta al meglio. Edoardo è, ovviamente, un po' viziato abituato ad avere tutto, ma non cattivo.
Conoscendosi, i due protagonisti decideranno di scambiarsi, di vivere ognuno la vita dell'altro e si renderanno conto di quanto quella vita non gli appartenga, cresceranno, cambieranno fino a diventare un po' più forti, un po' più giusti, pur essendo due ragazzini. Della storia mi è piaciuto questo cambiamento avvenuto, realistico, e ho apprezzato anche tutti i messaggi lasciati dalla storia. Chi ti ama davvero, ti riconosce anche quando nessun'altro lo fa; tutti vorremmo scambiare la nostra vita con quella di qualcun'altro, ma ci accorgeremmo di quanto poi ci sembrerebbe strana e di quanto tutto, tutte le persone, le nostre abitudini ci mancherebbero. In fin dei conti, ho apprezzato questa lettura e credo che tutti prima o poi, dovrebbero farla.
Ve lo consiglio!


La mia votazione: 
 Interessante!





Ed ecco che per la recensione è tutto! :D Allora, non vi chiedo se conoscete questo libro perchè è ovvio che voi lo conosciate, ma volevo sapere se, per caso, voi lo aveste letto! Io me lo aspettavo molto più lento e noioso, ad essere sincera! In realtà, ho letto una versione molto molto vecchia e non so se era destinata ai ragazzi o se fosse la versione integrale, ahimè! Mi era successa la stessa cosa per i Tre moschettieri! Se ricordate, infatti, lessi una versione fatta apposta per la scuola e i ragazzi! Anyway, aspetto le vostre opinioni, altrimenti, come sempre, ci sentiamo al prossimo post!
Buon Week end!
Ika.

giovedì 3 agosto 2017

Wish Books #199

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero bene, ma è ovvio sia così! ù.ù Voi siete i miei cari Dreamers! U.U Allora cosa dirvi? Dato che sto pianificando questo post in anticipo, mi auguro di essere in grado di aiutare mia cugina con lo studio! Non ho mai fatto ripetizioni vere e proprie e, soprattutto, non per esami di riparazione, quindi spero bene! Pregate per me ù.ù Ora vi lascio al post, dai! Spero di farvi compagnia con questo post :D


Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.






Titolo Paper magician
Autore Charlie N. Holmberg
Prezzo €14,90
Dati 2015; 219 p., Rilegato
Editore Fanucci
Traduzione M. Scarsella
ISBN 9788834730034
Ceony Twill, giovane e talentuosa allieva dell'accademia di magia Tagis Praff, sta finalmente per cominciare l'apprendistato che la legherà per tutta la vita all'elemento magico che ha sempre desiderato. Eppure, contrariamente a quanto sognava, il suo destino non sarà scritto nel metallo ma sulla carta. Tra fogli che si animano dando vita a personaggi incredibili e storie fantastiche che la lasceranno a bocca aperta, toccherà allo stravagante mago Emery Thane convincerla delle qualità straordinarie di un elemento così delicato e allo stesso tempo prodigioso. Così, quando Lira, malvagia praticante di arti magiche proibite, priverà il maestro del suo cuore, Ceony per tenerlo in vita gliene confezionerà uno di carta, per poi volare sulle ali di un enorme aeroplanino all'inseguimento della perfida maga, verso un'avventura che porterà alla luce i ricordi più lontani e i segreti più taciuti, nascosti nell'angolo più remoto dell'anima.




Titolo Da nerd a superstar. Tutto quello che tua madre non può dirti sulla vita, l'amore, l'estetista
Autore Ashley Rickards
Prezzo € 15,90
Dati 2015; 293 p., ill. , Rilegato
Traduzione I. Katerinov
Editore Fabbri
ISBN 9788891516381
"Sono stata sia quella di cui tutte volevano essere amiche, sia la ragazzina sovrappeso in fondo al corridoio. Credetemi, non volete essere né l'una né l'altra." Come tutte, anche Ashley ha avuto anni difficili. Come tutte ha dovuto combattere con qualche chilo di troppo, ha odiato la sua faccia coperta di brufoli, si è sentita una schifezza e ha desiderato sprofondare in un buco nero. Nessuna nasce superstar, ma tutte possono diventarlo. Certo sarebbe meglio non dover soffrire tanto, e aver qualcuno che ti dice come si fa a sopravvivere alle situazioni più imbarazzanti, alle cattiverie degli altri, alle delusioni e alle sconfitte. O, almeno, che ti suggerisce come affrontarle con stile: un due di picche è un due di picche, ma beccarselo affondata in un maglione sformato che ti fa sembrare un piccolo mostro è sicuramente peggio. In questo libro Ashley, grazie alla sua esperienza e all'aiuto di famosi esperti di Hollywood, ti darà tutti i consigli di cui hai bisogno per tirar fuori il meglio da te, proprio come una sorella maggiore: ti spiegherà come vestirti e come truccarti, come ritrovare una forma smagliante e come avere una pelle perfetta, come comportarti in amore e in amicizia. Ma soprattutto ti aiuterà a trovare te stessa, ad accettarti e valorizzarti. Perché dietro la nerd che credevi di essere, si è sempre nascosta una superstar. Parola di Jenna.




Titolo Magonia
Autore Maria Dahvana Headley
Prezzo $10.70
Dati 7 giugno 2016; 336 pp; Copertina rigida
Editore HarperCollins
ISBN 978-0062320537
Fin da quando è piccola, Aza Ray Boyle ha sofferto di una malattia polmonare misteriosa che le fa venire difficile respirare, parlarle, vivere. Quindi, quando Aza intravede una nave nel cielo, i genitori pensano che siano solo un effetto collaterale dei farmaci. Ma Aza non pensa sia un'allucinazione. Può sentire qualcuno che chiama il suo nome.
Solo il suo migliore amico, Jason, la ascolta. Jason, che è sempre stato lì. Jason, per cui lei potrebbe avere più di un sentimento di amicizia. Ma prima che Aza può considerare questa idea elettrizzante, qualcosa va terribilmente storto. Aza lascia il nostro mondo e ne trova un altro, Magonia.
Sopra le nuvole, in una terra di navi commerciali, Aza non è la debole e morente persona che era. A Magonia, lei può respirare per la prima volta. Meglio, lei ha un immenso potere, ma quando inizia a navigare la sua nuova vita, scopre che la guerra tra Magonia e la Terra sta arrivando. Il destino dell'intera umanità si trova tra le mani di Aza, incluso quello del ragazzo che la ama. A chi darà la sua lealtà?





Ok! Per questa puntata è tutto! Sono abbastanza contenta di queste scelte perchè sono molto variegate tra di loro! Inoltre, a loro modo, mi ispirano un sacchissimo! (Lo so, lo so, non si dice xD). Anyway, voi avete letto questi libri? Li conoscete? Probabilmente, almeno il primo sì! Però lo chiedo lo stesso perchè mi piace sapere i vostri pareri! Così come vorrei sapere se li avete letti, perchè sapere se ne valga la pena o meno è sempre un piacere! Ho così tanti libri nella mia WL >.< Va bene, ora, quindi, aspetto i vostri commenti, se vi va di lasciarne :3 Altrimenti, come sempre, ci sentiamo al prossimo post! :D Buona serata!
Ika.

mercoledì 2 agosto 2017

My Favourite Tv Series! #10

Buon pomeriggio e benvenuti al primo post di Agosto!
Mi spiace che non sia riuscita a fare le recap del mese ç_ç Vedrò se riuscirò a farla ad agosto, magari inserendo le cose sia di Luglio che di Agosto, appunto! Come state passando questo mese estivo? In realtà l'estate è iniziata da un bel po', ma credo che tutti pensano che solo questo mese sia quello vero e proprio di vacanza ed estate, vero? Io, invece, preferisco Luglio! xD Ora vi lascio al post, sperando vi faccia piacere! :3


My Favourite Tv Series! è una rubrica a cadenza saltuaria nella quale esprimerò tutto il mio amore per le Serie tv :D In ogni puntata verranno presentati due telefilm, solitamente uno in corso e uno terminato (una volta finiti, parlerò di quelli che voglio vedere :D e sono taaaanti)







C'era una volta nel Paese delle Meraviglie (Once Upon a Time in Wonderland) è una serie televisivastatunitense, trasmessa durante la stagione televisiva 2013-2014 sulla rete televisiva ABC.
Si tratta dello spin-off di C'era una volta (Once Upon a Time), ispirato da Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll.
In Italia la serie è stata trasmessa dal 10 maggio 2015 al 21 giugno 2015 ogni domenica mattina su Rai 2.
Il 27 marzo 2014, ABC annunciò la cancellazione della serie a causa dei bassi ascolti.

Nell'Inghilterra vittoriana, la giovane Alice si ritrova catapultata in un mondo fantastico, scoperto al di là della tana di un coniglio. Lì vive straordinarie avventure, per poi fare ritorno a casa, quando ormai è creduta morta dalla sua famiglia. Poiché i suoi racconti non vengono creduti, decide di fare ritorno nel Paese delle Meraviglie per raccogliere prove della sua esistenza, e durante questa nuova esperienza incontra il genio Cyrus, di cui s'innamora. Non molto tempo dopo, tuttavia, le truppe della malvagia Regina Rossa aggrediscono entrambi; Cyrus cade nel mare bollente e viene creduto morto da Alice, la quale ritorna nel mondo reale colta dalla disperazione. Ancora non creduta, finisce in manicomio, ma dopo un anno Bianconiglio, soggetto ai ricatti della regina, la quale rivuole Alice nel suo mondo, insieme all'ignaro Fante di Cuori si ripresenta da lei per annunciarle che Cyrus potrebbe ancora essere vivo. I tre ritornano quindi nel Paese delle Meraviglie alla ricerca del genio, il quale è davvero vivo, ma tenuto prigioniero da Jafar, in combutta con la Regina Rossa, intenzionato a conquistare i tre desideri custoditi da Alice.


Adorando Alice non potevo non guardare questa serie, ma non solo! L'ho voluta cominciare anche perchè seguo la "serie madre", Once Upon a Time (o C'era una volta)! Cosa dire? In realtà non mi ha fatto impazzire, devo essere sincera! L'ho trovata carina, ma niente di più. Gli effetti speciali molto spesso erano pessimi e la storia non sempre era interessantissima! Una delle note positive, però, era il personaggio del Fante che personalmente ho adorato!




iZombie è una serie televisiva statunitense creata da Rob Thomas e Diane Ruggiero e trasmessa dall'emittente The CW dal 17 marzo 2015.
È un adattamento parziale della serie a fumetti omonima di Chris Roberson e Michael Allred, ed ha come protagonista Rose McIver nei panni di una studentessa di medicina diventata uno zombie che lavora come assistente in un obitorio e aiuta la polizia a risolvere i casi di omicidio grazie alla sua abilità di assorbire i ricordi dei cervelli di cui si nutre.
In Italia, la serie va in onda dal 4 novembre 2015 su Premium Action, mentre in chiaro viene programmata su La 5 dal 1º dicembre 2016

Olivia "Liv" Moore è una studentessa modello presso una facoltà universitaria di medicina, a Seattle. Un giorno, tuttavia, durante una festa alla quale stava partecipando è protagonista di un attacco zombie e sia lei che altre sue amiche, dopo essere state graffiate, si vedono trasformate in morti viventi. Determinata a restare più umana possibile, cerca di continuare la sua vita di studentessa, mascherando il suo aspetto facendo credere di seguire uno stile goth. Per tenere a freno il suo appetito da zombie, inoltre, si fa assumere presso un centro di medicina legale, gestito dal dottor Ravi Chakrabarti, nel quale può accedere ai corpi di vari defunti la cui identità non è stata riconosciuta.
Cibandosi dei loro cervelli, inoltre, scopre di acquisire le loro memorie e abilità, anche se solo fino a quando non si nutre di un nuovo individuo. Fingendosi una sensitiva, sfrutta quindi tale capacità per dare un nuovo senso alla sua condizione e aiutare il detective Clive Babineaux a risolvere i casi delle loro morti.


AMO questa serie! L'ho cominciata per caso, perchè mio fratello la stava guardando e mi aveva detto fosse carina, ed è stato subito amore! So che non è la più serie o intensa delle serie, ma mi piace troppo! Adoro il modo in cui vengono risolti e svolti i vari casi, adoro i vari intrighi, ma soprattutto mi piacciono i personaggi! Non ne ho uno preferito, ma la mia top ten è composta da Liv, Major e Ravi! Sono il trio perfetto per me xD Li adoro anche nella vita "reale" in realtà xD Potrei parlare per ore di questa serie, ma la smetto lì!



Benissimo! Anche per oggi è tutto! Spero tanto che questo post vi sia piaciuto perchè io adoro le serie tv, adoro guardarle e scoprirle! Però sono sicura che anche per voi sia così perchè vi conosco ù.ù Bando alle ciance, mi auguro veramente che leggere di queste serie vi abbia fatto piacere! Non so se queste serie siano famose... Secondo voi? Seguite queste due serie? Vi piacciono? Pensate che comincerete a guardarle oppure no? Se vi va, sono qui per leggervi! Ora vi saluto e vi invito a tornare al prossimo post! :D
Ika.

lunedì 31 luglio 2017

Cover Love #196 La casa di campagna

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Fare queste presentazioni è un po' inutile e mi spiace sia così! Purtroppo non sono in casa, come già vi avevo detto e quindi trovare qualcosa da scrivervi mi viene difficile! Non so prevedere il futuro, per cui di cosa potrei parlare? Oggi è lunedì e dovrebbe essere il primo giorno in cui io e mia cugina cominceremo col ripasso generale! Spero andrà bene! Voi cosa mi dite?
Vi lascio al post :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: La casa di campagna di Joseph Pittman





Cover Originale


Cover Italiana


Purtroppo ho trovato solo queste due cover ç_ç Probabilmente non ha avuto un grande successo e, quindi, la scelta non è per niente ampia >.<
Dovendone scegliere una, credo che la mia preferita sia la copertina originale. Mi piace il soggetto, ma soprattutto il font e il tipo di impaginazione! Di conseguenza, quella che mi piace di meno, è la cover italiana. Non ci sono motivi particolari perchè non è proprio pessima, ma nemmeno niente di speciale!




Benissimo! Per questo post è tutto! Mi spiace di non esser stata tanto lunga, ma come potevo esserlo? Purtroppo le copertine che ho trovato sono solo queste e quindi non potevo fare altrimenti xD Voi avete letto il libro? Io sì, e lo ricordo abbastanza! Ricordo che mi aveva lasciata abbastanza stupita, quindi se volete, andate a cercarvi la recensione, perchè penso meriti una possibilità! Se non l'avete letto, almeno lo conoscevate? Siete d'accordo con la mia scelta? Se vi va, lasciatemi un commento :3 Altrimenti, ci sentiamo al prossimo post! :D
Ika.