Pages

mercoledì 7 settembre 2016

Novità in libreria e non! #130 parte 1

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Tra poco toglierò Sky Ondemand e quindi vedere le serie sarà un casino per me ç_ç Ma non pensiamoci ora! Ci sono cose molto più gravi nella mia vita e in quella di tutti, ovviamente! Ieri, sono riuscita a trovare una foto di Jake a Venezia e non sapete quanto io sia stata contenta *w* Anzi, penso proprio che voi lo sappiate o possiate immaginarlo perchè qui è un continuo parlare di lui xD Va bene, penso che sia giunto il momento di smetterla di dire cavolate per oggi, anche se tornerò domani a dirle perchè è più forte di me! Sono fatta così U.U Adesso vi lascio al post sperando di farvi compagnia! :3 bye bye!


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.






DE AGOSTINI

Titolo Il club delle seconde occasioni
Autore Dana Reinhardt
Prezzo   € 14,90 versione cartacea
              € 6,99 versione eBook
Dati 30 agosto 2016; 288 pp.
ISBN 9788851140199
Mollato di punto in bianco dalla sua ragazza, River Dean è pronto a gettarsi a capofitto nella più profonda commiserazione. Tanto più che Penny l'ha letteralmente scaricato dall'auto dall'altra parte di Los Angeles senza dargli nemmeno uno straccio di passaggio per tornare a casa.
Ed è proprio mentra cammina verso casa, che River s'imbatte in un'insegna di un gruppo di supporto per ragazzi problematici, che promette una seconda occasione a chiunque abbia il coraggio di mettersi in gioco. Senza pensarci due volte, River si unisce al club, pronto a tutto pur di guadagnarsi la sua seconda occasione. Anche a mentire spudoratamente e a innamorarsi, di nuovo.
Pieno di equivoci esilaranti e personaggi irresistibili, Il Club delle Seconde Occasioni vi farà piangere, ridere e riflettere. Ma soprattutto che vi rimarrà nel cuore per molto, molto tempo.



GIUNTI
Titolo Antiche voci da Salem 
Autore Adriana Mather
Prezzo   Euro 16,00
Dati 31 agosto 2016; 320 pp.
Salem, ai giorni nostri: Samantha Mather si trasferisce nell’antica casa avita per stare vicina al padre, inspiegabilmente in coma, ma la città non è disposta ad accoglierla a braccia aperte. Oltre tre secoli prima Cotton Mather è stato protagonista del processo alle streghe, firmando il trattato usato a fondamento delle condanne, e i rancori che hanno spaccato la comunità sono ancora terribilmente vivi. Samantha si trova isolata, avvolta dall’ostilità gelida degli Eredi, discendenti dalle presunte streghe. Passato e presente si intrecciano in un groviglio pericoloso. Neppure Jaxon, figlio della migliore amica del padre e segretamente attratto da Samantha, è immune al rancore e le cose si complicano ancor più quando lei entra in contatto con l’affascinante Elijah, uno spirito tragicamente coinvolto nelle antiche vicende storiche. Samantha scopre un modello ricorrente nei secoli, in base al quale le famiglie dei perseguitati e dei persecutori pagano periodicamente un terribile tributo di morti. C’è solo una speranza per evitare che la storia si ripeta: svelare i segreti del passato fra odi antichi e passioni, e rinunciare a qualcosa di sé per aprirsi a un sentimento nuovo.



MONDADORI

Titolo La strada del ritorno è sempre più corta
Autore Valentina Farinaccio
Prezzo    € 18,00
Dati 30 agosto 2016; 216 pp.; Brossura con alette
ISBN 9788804661740
L'estate in cui Vera ha cinque anni è una girandola di avventure. Vera è sfacciata e sognatrice: gioca a nascondino con l'amico immaginario Ringo Starr e da grande vuole fare la camionista, come il nonno, per scoprire dove finiscono tutte le strade del mondo. Oltre ai capelli rossi – della stessa tinta con cui i bambini colorano i cuori –, ha ereditato dal papà libraio la passione per le storie: riempie pile di fogli di una scrittura immaginaria per raccontare favole di calzini parlanti e piante grasse dimagrite. Quella dei suoi cinque anni è anche l'ultima estate che trascorre insieme al padre Giordano. Oggi Vera ha trent'anni, ed è una celebrità della tv: inventa oroscopi irriverenti e graffianti, specie per i nati dello Scorpione, segno zodiacale dell'ex fidanzato che l'ha appena lasciata, mettendola di colpo davanti a tutte le sue fragilità. Perché Vera è cresciuta senza un genitore, ed è come se fosse a metà: ha avuto in dotazione un solo braccio e un solo orecchio, una sola gamba e un solo occhio, e ha riempito tutto quel vuoto di sarcasmo e finta imperturbabilità. Di suo padre non sa nulla: la madre Lia, credendo di proteggerla e di proteggersi, ha preferito dimenticare. Ma quando riceve un centinaio di pagine scritte da Giordano durante gli ultimi mesi di vita e che parlano proprio di lei, dell'eccentrica Lia che si è ribellata alle leggi ancestrali della provincialissima Campobasso, e della nonna Santa, che ha consacrato la propria vita ai figli, Vera è investita da una sfida: il libro è senza finale. Lei adora gli inizi e odia la responsabilità della fine, eppure è la sola che potrebbe completarlo, è un'occasione unica per incontrare tra le pagine quel padre mancato, e per capire cosa accadde quell'estate in cui tutto è cambiato. La strada del ritorno è sempre più corta è un romanzo pieno di luce e di ironia, che racconta l'amore, la perdita e la trasformazione. La giornalista Valentina Farinaccio, qui al suo folgorante esordio narrativo, racconta con una lingua cangiante come attraversare il dolore sia l'unico modo per uscire salvi e interi, dall'altra parte. Ma questa storia è anche una dichiarazione d'amore per i libri e le eredità che vi passano attraverso, un atto di fiducia nell'eternità della letteratura.



Titolo Con il cuore tra le nuvole
Autore  Marco Filadelfia
Prezzo   € 15,90
Dati 30 agosto 2016; 192 pp.; Brossura con alette
ISBN 9788804668848
«Siamo stati insieme per circa un anno, litigata più litigata meno. So bene qual è il giorno del nostro anniversario, ma non saprei dire il vero giorno in cui ci siamo messi insieme, se capite quello che intendo. Però ricordo il momento: quella ragazza, all'apparenza irraggiungibile, aveva accettato di uscire con me, diventando la mia Crystal. Era un giorno come tanti, in un posto come altri, in un momento fra molti. Sdraiati sul prato a parlare del niente, dopo una serata nel solito club dove lavoravo, a un certo punto mi girai verso di lei e mi trovai davanti alla creatura più perfetta che avessi mai visto. E russava. Dio come russava! Se tutti i suoi follower avessero potuto vederla e sentirla! Risi fin quasi alle lacrime, risi così tanto che la svegliai. Mi chiese cos'avessi da ridere tanto e le risposi semplicemente che mi ero accorto di essermi innamorato. Mi tirò un calcio.» Marco, il protagonista di questa storia, ha due urgenze: riconquistare l'amore di Crystal e superare l'esame di maturità al liceo artistico. Con lei era iniziata come iniziano tutte le storie d'amore: un giorno ti accorgi che nell'altro c'è una scintilla che ti illumina dentro. Poi anche i «persempre finiscono sempre». Crystal è una ragazza molto tosta che sa che un giorno lontano diventerà qualcuno nel mondo dello spettacolo. E per raggiungere quell'obiettivo è pronta ad accettare diversi compromessi... Marco Filadelfia è uno storyteller di grande successo. Attraverso i social network si è costruito una solidissima fanbase che intrattiene con monologhi, canzoni, foto e frasi tumblr. In questo suo esordio narrativo racconta una storia in cui migliaia di ragazzi e ragazze possono riconoscersi: il primo, vero amore ai tempi del liceo. In una stagione, quella degli smartphone, piena di parole e immagini che spesso finiscono nelle mani sbagliate.



Titolo L’albero delle bugie 
Autore Frances Hardinge
Prezzo   Euro 17,00
Dati 30 agosto 2016
Fin da quando era piccola Faith ha imparato a nascondere dietro le buone maniere la sua intelligenza acuta e ardente: nell’Inghilterra vittoriana questo è ciò che devono fare le brave signorine. Figlia del reverendo Sunderly, esperto studioso di fossili, Faith deve fingere di non essere attratta dai misteri della scienza, di non avere fame di conoscenza, di non sognare la libertà.
Tutto cambia dopo la morte del padre: frugando tra oggetti e documenti misteriosi, Faith scopre l’esistenza di un albero incredibile, che si nutre di bugie per dar vita a frutti magici capaci di rivelare segreti. È proprio grazie al potere oscuro di questo albero che Faith fa esplodere il coraggio e la rabbia covati per anni, alla ricerca della verità e del suo posto nel mondo.
Era quella Faith, la fanciulla brava e buona?




PIEMME

Titolo Un autunno a Parigi 
Autore Veronique Olmi
Prezzo   Euro 16,50
Dati 30 agosto 2016; 204 pp.
Suzanne ha l’orecchio attento all’armonia della vita. È accordatrice di pianoforti da sempre, e da sempre sa ascoltare la cadenza delle giornate, il ritmo della sua stessa esistenza, le note sempre uguali dei suoi pensieri. Finché, un giorno, un incontro cambia tutto. Quel giorno di settembre, in cui Suzanne entra per la prima volta a casa di Serge, a Montmartre. È lì per accordare il piano di suo figlio. All’inizio, Suzanne e Serge non si accorgono l’una dell’altro. Ma poi una nota nuova e improvvisa sembra risuonare nell’aria. E i due, a poco a poco, pur essendo entrambi sposati, invischiati in altre vite, si innamorano. Al punto che Serge sceglierà di fare di Suzanne l’unica depositaria di un segreto terribile, legato alla sua infanzia, un segreto che gli avvelena la vita.




Perfetto! Questa è la prima parte delle uscite che ho trovato in giro per il web! Dato che la scorsa settimana non ci sono stata proprio, le uscite si sono accumulate, quindi ho dovuto fare una cernita e spero di non aver tralasciato niente di speciale e che potesse rientrare nei vostri gusti! Ovviamente qualcosa ci sarà, ma spero di aver fatto il danno minore possibile ù.ù Allora, di queste uscite cosa mi dite? A me sembrano tutte più o meno interessanti, ma non segno niente perchè devo ancora guardare alcune di quelle vecchie! Voi invece? Ne ho dimenticata qualcuna che non dovevo assolutamente tralasciare? Fatemelo sapere con un commento, sapete quanto io sia curiosa ù.ù Adesso vi saluto! Ci sentiamo domani!
Ika.

4 commenti:

  1. Io ho messo in WL Antiche voci da Salem ovviamente, e anche L'albero delle bugie... chissà che magari non riesco a farmene regalare uno dei due per il mio compleanno :D

    RispondiElimina
  2. L'albero delle bugie dovra' essere mio! *_*

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥