sabato 14 aprile 2018

Review of the Week #230 Come miele e neve - Siro T. Winter

Buon pomeriggio e buon sabato! Come va?
Oggi è una giornata un po' difficile per me, ma non mi va di parlarne perchè non penso sia il caso nè il luogo in cui poterlo fare. Quindi, parlerò di cose futili come al solito! Essendo domani domenica, vorrei preparare qualcosa di sfizioso per la colazione e/o merenda! Ormai è diventata una mia grande passione, forse anche perchè poi amo mangiare le cosine che preparo! :P Anche voi siete così? Ora vi lascio al post, sperando che la recensione sia di vostro gradimento! :D



Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Come miele e neve di Siro T. Winter





Titolo Come miele e neve
Autore Siro T. Winter
Prezzo € 15,60
Dati 16 giugno 2016; 575 pp.;
Editore CreateSpace Independent Publishing Platform
ISBN 978-1534735231
«Perché batte il cuore?» È questa la domanda che Lucia “Lou” Zarda, trent’anni, si è posta per tutta la vita. Ferita e delusa dopo la fine della storia decennale con Andrea Marini, Lou vive nel suo mondo fatto di colori e tele e di lunghe passeggiate solitarie fino alla spiaggetta che guarda al parco di Seurasaari di Helsinki, divisa tra il lavoro al Museo d’arte contemporanea e il bozzolo sicuro della sua piccola casa. L’incontro inaspettato con il musicista che vive a pochi passi da lei, l’affascinante e misterioso Vilhelmi Niemi e i suoi verdi occhi di giada getterà mille dubbi su Lou, investendola con un turbinio di nuove emozioni, incertezze e speranze. La voglia di lasciarsi andare si scontra con l’antica paura di non essere abbastanza. Scappare o restare rischiando di essere ferita di nuovo? Lasciarsi amare o rifugiarsi nella solitudine rassicurante? Un susseguirsi di eventi inaspettati spingerà Lou a compiere una scelta che potrebbe cambiarle per sempre la vita. Anni dopo, il destino porterà nuovamente Lou ad Helsinki, nella terra che l’ha adottata e nella quale si sente a casa, la fredda e magica Finlandia con le sue aurore boreali e il sole di mezzanotte, dov’ è sempre stato il suo cuore. Il ricordo di Vilhelmi, di colui che ha amato profondamente, non l’ha mai lasciata, tormentandola anche nei sogni. Forse le loro strade si incroceranno ancora una volta e Lou troverà la risposta alla sua domanda.


La mia recensione:
Lucia, chiamata da tutti Lou, è andata a vivere in Finlandia per seguire il suo amore Andrea. Non immaginava, però, che l'avrebbe trattata male, lasciandola lì. Con la sua forza di volontà, Lou è riuscita a trovare un lavoro che ama, una casa e un'amica con cui condividere la vita. Tutto scorre tranquillo, fino a quando, durante una forte nevicata, vede un gattino nero immobile nello spazio di fronte la sua abitazione. Anche se influenzata, scende e trova lì Niemi, il suo vicino di casa, che non aveva ancora avuto modo di conoscere, ma che ha sempre pensato come un uomo misterioso, anche perchè membro di una band famosissima in Scandinavia. E anche Niemi, come lei, vuole salvare quella gattina. Così si ritrovano ad accudirla e a passare una nottata speciale e strana, dove la loro vita cambierà per sempre.
Ringrazio l'autrice per avermi scritto, non conoscevo questo libro e quindi, probabilmente, non l'avrei mai letto. La trama mi ha colpita fin da subito, anche per la sua ambientazione in Scandinavia, che non vedo quasi mai.
Il libro comincia, come al solito, con il farci conoscere Lucia e la sua vita. Il suo lavoro che ha a che fare con l'arte e che adora, oltre a farlo molto bene, un'amica, Nur, che fa l'hostess ma che, quando c'è, è sempre presente e disponibile per lei; un vicino che l'adora, il signor Korkhoen, un signore anziano con cui ha sempre l'appuntamento per la spesa. Ma ci fa conoscere anche il suo passato, a tratti, e la vita che ha lasciato a Roma. Lucia è una ragazza che ha sofferto molto per amore, ci ha creduto fino alla fine ma è stata ripagata nel peggiore dei modi, finendo per trasferirsi lontana da tutti per nulla. Ma ha trovato la sua vita e ora è quasi felice, non le manca niente. E' una ragazza molto dolce, sincera, a volte insicura, ma tanto sensibile e disponibile verso il prossimo. Non riesce a dire di no al lavoro nemmeno quando sta male, ha molto senso del dovere. In fondo al cuore, sogna un amore che le faccia battere il cuore, ma è anche molto disillusa e nasconde la cosa. E ciò cambia proprio quando c'è l'incontro inaspettato con Niemi, un uomo misterioso, che le vive davanti ma che, a distanza di anni, non ha mai incontrato. Un musicista con una voce roca e intensa, che tutte vorrebbero. E, sebbene all'inizio tra i due le cose non vadano molto bene, si vede lontano da un miglio che è solo perchè si stanno scrutando, stanno cercando di capire l'altro, per non restare troppo scottati, prima che sia troppo tardi.
Mi è piaciuto molto questo libro, perchè l'ho trovato delicato, per alcune parti molto realistico, e soprattutto, la sua lunghezza (conta, infatti, 575 pagine) non mi ha pesato per niente. Si tratta di una storia molto semplice, è vero, abbastanza leggera, però è scritto nella giusta maniera, in modo che il lettore venga tenuto alla lettura, che abbia la curiosità di leggere, giorno dopo giorno, ciò che accade alla protagonista e non. Quindi, come si è capito, il linguaggio utilizzato è semplice, così come lo stile, che rende il tutto molto scorrevole. Il libro non è troppo lungo, nè prolisso, ha tante pagine perchè racconta molto e molti anni, quindi è una giusta scelta.
Ho apprezzato i personaggi, abbastanza realistici e ben caratterizzati, le vicende raccontate, mai noiose o troppo scontate; anche il finale non è male. Non originale per ciò che succede, ma per come succede e per come viene raccontato. 
Per cui, tutto sommato, è una lettura semplice, che affronta temi significativi come la perdita di qualcuno di importante e il senso del dovere, ma che lo fa con una leggerezza che rende il tutto più facile da leggere. 
Una storia romantica, delicata e che farà battere il cuore ai più sensibili!


La mia votazione: 
 Bello!





Benissimo! Per questa recensione è tutto! Non so se conoscevate questo libro, perchè anch'io non ne avevo mai sentito parlare! Avrei potuto scrivere ancora molto, ma sapete che a me non piace per niente farvi scoprire troppo della storia perchè finirei per rovinarvi la lettura, no? Almeno è come la penso io riguardo le letture! Se preferite, invece, recensioni molto più approfondite, ditemi pure e magari cercherò di adeguarmi! Comunque, conoscevate questo libro? Avete voglia di leggerlo? Se vi va, fatemi sapere il vostro pensiero!
Io vi invito, come sempre, a tornare domani! :D
Buona serata!
Ika.

2 commenti:

  1. Grazie mille per la recensione! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la possibilità! :D Sono proprio curiosa di scoprire cosa accadrà! :D

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥

 

Dreaming Wonderland. Template by Ipietoon Cute Blog Design and Homestay Bukit Gambang

Blogger Templates