Pages

sabato 12 maggio 2018

Review of the Week #234 Fade into You - Siro T. Winter

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero vada tutto bene! A me per niente, però non è il luogo dove poter parlare di queste cose, per cui niente, lasciamo perdere. Non so se pubblicherò i post, anche se forse credo di sì, almeno mi lascerò questo spazio come sfogo. Comunque cambiamo discorso. Ieri sono stata a casa della zia di mia madre ed è stata una serata carina, per fortuna! Insomma, tornata da questo viaggio ho avuto una bella batosta! Ora vi lascio al post, e non preoccupatevi, passerà! :)


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Fade into You di Siro T. Winter






Titolo Fade into you
Autore Siro T. Winter
Prezzo EUR 9,35
Dati 25 dicembre 2017; 190 pp.; Copertina flessibile 
ISBN 978-1976708534
Perdersi. Per ritrovarsi, cinque anni dopo, l’uno di fronte all’altra. E perdersi ancora, nel miele degli occhi di Lou, tra le braccia di una donna che ha nascosto chissà dove la Prinsessa sognante che era un tempo. Un tempo che sembra essersi fermato nell’istante in cui vi siete sfiorati la prima volta. C’era la neve. C’era Katty. C’eri tu, con il cuore freddo come adesso. C’era lo stesso, disperato desiderio di assaggiare quel miele. «Non posso parlare per tutti, ma so perché batte il mio, di cuore. Solo perché amo te.» La lasci entrare. Nella tua casa, nella tua vita. Perché nonostante il dolore, nonostante il rancore e quella neve che non sembra voler smettere di avvolgerti, sai che lei è la tua casa. La tua vita. E sai che vi perderete ancora, per poi ritrovarvi. Tu e la tua Prinsessa. Sei pronto, anche se ancora non lo sai. Lo sei sempre stato. Perché anche tu sai per quale ragione batte il tuo cuore. Per chi. Lei. Lou.


La mia recensione:
Vilhemi è logorato dall'abbandono da parte di Lou, avvenuto così, senza troppe parole o spiegazioni. Si ritrova a vivere solo, a pensare, a riflettere su tutto ciò che è accaduto, su ciò che ha passato per poi ritrovare la felicità, avendo trascorso tante cose brutte e belle, una volta che la ritrova davanti la porta. Tornare a fidarsi non è per niente semplice ma, si sa, l'amore, è destinato a durare e ad esistere. 
Ero tanto curiosa di scoprire cosa sarebbe successo, di leggere qualcosa riguardo questi personaggi a cui un po', lo ammetto, mi sono affezionata. Il primo volume era terminato con un finale, però c'era spazio per un qualcosa di nuovo, qualcosa che potesse spiegare meglio la situazione e dare un punto di fine alla storia. E così, infatti, è stato. Questo romanzo è molto breve, è composto da poco più di 100 pagine ma al suo interno c'è tutto quello che vorremmo sapere dei protagonisti, delle loro vite, ma anche di tutti i personaggi di contorno, non lasciando spazio a punti di domanda. La storia è scritta con uno stile semplice, stavolta dal punto di vista soprattutto di Vilhelmi che, appunti, ci racconta della sua vita dopo l'abbandono di Lou, del suo dolore, del suo affetto per un nuovo amico trovato e tutto ciò che l'ha riguardato in quei lunghi anni. Dall'altra parte, scopriamo le stesse cose anche di Lou, che ha cambiato totalmente vita, dovendosi occupare di una bambina, di una casa che non sono le sue. Si sente in dovere di farlo e per questo non si domanda nemmeno se sia la cosa giusto per lei, se tutto ciò la renda felice. Ad accorgersi di questo, però, è il suo amico Simone e non solo. Un evento, però, la fa tornare sui suoi passi, la fa tornare nel freddo della Finlandia ed è tutto ciò che dirò, perchè sapere come la penso. In questo secondo e conclusivo volume, conosciamo un po' meglio i personaggi, soprattutto Vilhelmi che avevamo imparato a conoscere attraverso gli occhi di Lou. Ma possiamo notare anche un cambiamento di quest'ultima, diventata ora una donna, una persona che sa ciò che vuole e che non ha più paura di rimanere scottata. 
Ho apprezzato questo libro perchè è la giusta conclusione alla storia; l'autrice non ha voluto allungare ulteriormente la storia, rendendola noiosa e poco brillante, ma gli ha dato le giuste parole e non è una cosa da poco. Inoltre, il suo stile semplice, fa sì che ci sia molta facilità nel leggerlo e anche la curiosità non viene meno!
Per cui, se avete letto il primo volume, non potete non leggere questo, soprattutto se, come me, credete e sperate nell'amore vero.


La mia votazione: 
 Bello!




Ok! Anche per questa recensione è tutto, quindi spero tanto che possa piacervi o interessarvi perchè non ne sono mica certa! In realtà ricevo pochissimi commenti sulle mie recensioni, per cui non so bene se sono in grado di spiegarmi e di farvi capire i miei pensieri! Perciò se vi è interessata e se vi è piaciuta fatemelo sapere, anzi, ditemi pure se il libro magari non vi interessa o se non sono stata in grado di spiegarvi le mie sensazioni, perchè voglio assolutamente migliorare! Ora vi saluto e vi aspetto prestissimo, se vi va di passare nuovamente! :D
Buona serata!
Ika.

2 commenti:

  1. Grazie infinite, sono contenta di aver risposto a tutte le domande e aver reso Vi e Lou anche vostri!<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi fatto conoscere questa storia! :)

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥