domenica 31 marzo 2019

Did, Do, Will #255

Buon pomeriggio, buona domenica e buon ultimo giorno di marzo!
Ma ci credete che il mese è già terminato? o.O Io assolutamente no! Però va bene, dai! Domani comincerà aprile, il mese del mio compleanno! :D In men che non si dica arriverà anche Pasqua ecc ecc! E cosa farete di  bello oggi? Io sicuramente mi rilasserò o magari no! Non so nemmeno io cosa dovrò fare al momento, per cui non posso dirvi nulla! Spero di essere andata a messa perchè è tanto che non lo faccio, ormai ù.ù Detto questo smetto di scrivere e vi lascio al post :3


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)





Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato Notre Dame de Paris di Victor Hugo! E stata una lettura molto lunga e impegnativa eppure l'ho apprezzata tanto!


Cosa stai leggendo?
Sto leggendo Magicae di Angelicah. Lo sto trovando carino ma tanto, forse troppo, semplice! Ve ne parlerò sicuramente in seguito! :3


Cosa pensi leggerai?
Dovrei leggere Campanelle di Laura Baldazzi! E' un libro di cui ho partecipato alla presentazione in biblioteca e mi ispirava anche se non me ne stanno parlando troppo bene! 




Ok! Anche per questa settimana è tutto! Cosa mi dite di queste letture? Ne siete interessati o non vorreste leggere nessuna delle tre recensioni? Io spero di leggere cose interessanti perchè, per me almeno, lo sono! Sono sempre soddisfatta quando riesco a leggere cose che erano nella mia WL da tempo e uno di questi lo era! Comunque, voi cosa state leggendo? Cosa leggerete? Siete contenti di come vanno le vostre letture? Se volete, lasciatemi pure un commento :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

sabato 30 marzo 2019

Review of the Week #275 Wolves Coast - Ornella Calcagnile

Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?
Io non so cosa starò facendo ma di sicuro mi starò rilassando perchè è finalmente WEEK END! :D Siete tanto contenti come me? Io sììììììì! Soprattutto perchè, come vi ho detto ieri, è stata una settimana tanto impegnativa, tanto nervosa e tanto piena di delusioni che non vedevo l'ora finisse! In realtà spero proprio che questo fine settimana sia migliore ma non ne sono certa! Però potrò rilassarmi e quindi va bene così! Mi merito un po' di riposo, no? ù.ù Ora vi lascio al post, è meglio! :D


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Wolves Coast di Ornella Calcagnile




Titolo Wolves Coast
Autore Ornella Calcagnile
Prezzo EUR 3,99 eBook; EUR 12,66 cartaceo
Dati 3 marzo 2018; 216 pp.; Copertina flessibile
Editore Dunwich Edizioni
ISBN 978-8899635770
Wolves Coast è una ridente località che ai turisti appare come un semplice luogo di vacanza. Nessuno penserebbe mai a una terra di conflitti che ha visto affrontarsi coloni e amerindi, nessuno si aspetterebbe che quella faida si sia trascinata in sordina per secoli fino a esplodere in una battaglia tra popolazioni vicine, eppure per certi versi distanti. Howi è un giovane di South Wolves con il cuore ferito e un enorme segreto a gravargli sulle spalle, ma con una solida comunità su cui poter contare. Emily è una ragazza di città, delusa dagli affetti, con uno spiccato desiderio di libertà e in cerca della propria strada, una ricerca che la porterà a Wolves Coast. Due personalità che, sebbene diverse, riescono a unirsi profondamente nell'arco di un'estate e a spalleggiarsi in uno scontro senza eguali per quel lembo di costa tanto desiderato da una fazione e tanto protetto dall'altra. Amore e guerra sono vicini più che mai, ma il primo sopravvivrà alla seconda?


La mia recensione:
Wolves Coast è una meta turistica, una terra dai colori caldi e con una storia quasi magica. Emily decide di scappare dalla realtà, dalla sua vita perchè sente che nessuno la capisce più e finisce in questa piccola cittadina, dove finisce subito per incontrare Howi, un ragazzo del posto...
Volevo leggere da tempo qualcosa di quest'autrice e questo libro aveva una trama che mi sembrava molto carina perciò ringrazio l'autrice per avermi contattata e per avermi dato modo di leggere questa storia.
Come tutte le storie a cui siamo più o meno abituati, cominciamo a conoscere fin da subito Emily, la protagonista. Si tratta di una giovane ventenne che non sa più bene cosa vuole, non è decisa riguardo nulla se non sul fatto di prendersi una pausa in un paese non troppo conosciuto; ha intenzione di prendersi del tempo per se stessa, per conoscersi e per capirsi. Quando non ha quasi nemmeno messo piede a Wolves Coast, questo il nome della sua meta, incontra Howi, un ragazzo di qualche anno più giovane che è nato e cresciuto lì. Ha la pelle ambrata e gli occhi e i capelli scuri; è diverso da ciò a cui Emily è abituata eppure si dimostra gentile fin da subito. I due ragazzi, infatti, faranno amicizia in un modo molto semplice, fino a diventare, forse anche qualcosa di più. Inutile dire che ci saranno tanti colpi di scena, leggende raccontate e svelate, amicizie e amori. Insomma, questo libro ha tanto da raccontare. L'autrice lo fa attraverso un linguaggio semplicissimo, forse a volte un po' troppo; la storia è molto scorrevole. Eppure, devo essere sincera e dire che mi aspettavo molto di più. Ho trovato la storia tanto simile all'amicizia nata tra Bella e Jacob nel corso della saga di Twilight, i riferimenti ad essa sono davvero tantissimi. Insomma, è come se fosse un percorso parallelo, un qualcosa che sarebbe potuto accadere se altri avvenimenti non fossero successi. Non so se sono riuscita a spiegarmi, ma non ho trovato quell'originalità che, invece, mi rende più semplice apprezzare i libri. Per concludere, penso che si tratti di una storia carina, leggerissima, ma adatta ai più giovani, per i temi ma, soprattutto, per la scrittura. Se vi aspettate qualcosa di poco ordinario o di stupefacente, allora non penso possa fare al caso vostro, ma se non avete pretese e volete leggere qualcosa per staccare la spina, ve lo consiglio!


La mia votazione: 
 Così così...



Ok! Questo è tutto per oggi! Cosa pensate di questa recensione? Io purtroppo non sono stata tanto capace di scrivere perchè non volevo svelare troppo, come sempre, ma anche perchè quando un libro non riesce a prendermi del tutto, non riesco a scrivere molto. In realtà, la storia ti prende perchè è avvincente, ma purtroppo non è scritta nel modo in cui avrei sperato T.T e mi dispiace tantissimo dire queste parole, soprattutto perchè credo molto nei giovani scrittori. Per cui sono certa che c'è tanto margine di miglioramento ma che può tranquillamente avvenire! Se volete, lasciatemi pure un commento :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

venerdì 29 marzo 2019

I 344 libri letti da Rory Gilmore! E voi quanti ne avete letti?

Buon pomeriggio e buon venerdì! Come state?
Io bene anche se ho avuto e continuerò ad avere una settimana lunghissima! Martedì, infatti, ho fatto ben 12 ore di lavoro! <.< Le recupererò, tranquilli! E penso di farlo al mio compleanno, in modo da avere tutto il tempo per prepararmi per la giornata o anche nel caso in cui dovessi partire! Cosa dirvi? Vorrei avere più tempo in modo da fare tutto meglio, ma dovete accontentarvi di questo >.< Vi lascio al post :3

Mi sono imbattuta anni e anni fa in questa lista e mi è sembrato carino riproporvela! :D Cancello i titoli che ho letto (sempre che ce ne saranno!) e spero che anche voi mi diciate i vostri! :D Vi lascio alla lista! ^_^


-1984 di  George Orwell
-31 canzoni di Nick Hornby
-A ciascuno il suo corpo di Mary Rodgers
-A sangue freddo di Truman Capote
-A spasso con Daisy di Alfred Uhry
-Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll
-Alta fedeltà di Nick Hornby
-Amabili resti di Alice Sebold
-Amatissima di Toni Morrison
-A meno che di Carol Shields
-Amleto di William Shakespeare
-Anna dei miracoli di William Gibson
-Anna Karenina di Lev Tolstoy 
-Arancia meccanica di Anthony Burgess
-Aspettando Godot di Samuel Beckett
-Autobiografia di un volto di Lucy Grealy
-Avere e non avere di Ernest Hemingway
-Babe maialino coraggioso di Dick King-Smith
-Balle! E tutti i ballisti che ce le stanno raccontando di Al Franken
-Balzac e la piccolo sarta cinese di Dai Sijie
-Bambi di Felix Salten
-Bel Canto di Ann Patchett
-Beowulf di Seamus Heaney
-Bhagava Gita
-Biancaneve e I sette nani di Grimm Brothers
-Biografie di Winston Churchill
-Bitch rules. Consigli di comune buonsenso per donne fuori dal comune di Elizabeth Wurtzel
-Brick Lane di Monica Ali
-Bridgadoon di Alan Jay Lerner
-Camera con vista di E. M. Forster
-Candido di Voltaire
-Canto di Natale di Charles Dickens
-Carrie di Stephen King
-Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez
-Che fine ha fatto Baby Jane? di Henry Farrell
-Chi ha paura di Virginia Woolf di Edward Albee
-Chi ha spostato il mio formaggio? di Spencer Johnson
-Christine . La macchina infernale di Stephen King
-Cime tempestose di Emily Brontë
-Come funzionano le cose di David Macaulay
-Comma-22 di Joseph Heller
-Cujo di Stephen King
-Cuori di tenebra di Joseph Conrad
-Daisy Miller di Henry James
-Dalla parte di Swann di Marcel Proust
-David Copperfield di Charles Dickens
-Deenie di Judy Blume
-Delitto e Castigo di Fedor Dostoevskij (in lettura)
-Don Chisciotte di Cervantes
-Dove filtra la luce di M. J. Hyland
-Dr. Jekyll & Mr. Hyde di Robert Louis Stevenson
-Due giorni alla fine di Tony Vigorito
-Eleanor Roosevelt di Blanche Wiesen Cook
-Eloise di Kay Thompson
-Emily la stramba di Roger Reger
-Emma di Jane Austen
-Enciclopedia marrone di Donald J. Sobol
-Enrico IV  parte I di William Shakespeare
-Enrico IV  parte II di William Shakespeare
-Enrico V di William Shakespeare
-Espiazione di Ian McEwan
-Ethan Frome di Edith Wharton
-Etica di Spinoza
-Eva Luna di Isabel Allende
-Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
-Fahrenheit 9/11 di Michael Moore
-Fat land. Il paese dei ciccioni. Perché gli americani sono diventati il popolo più grasso del mondo e come evitare di fare la stessa fine di Greg Critser
-Fiesta di Ernest Hemingway
-Fiori per Algernon di Daniel Keyes
-Foglie d’erba di Walt Whitman
-Frankenstein di Mary Shelley
-Franny e Zooey di J. D. Salinger
-Furore di John Steinbeck
-Galapagos di Kurt Vonnegut
-Gidget di Fredrick Kohner
-Giovedì mi ucciderai di Gregory McDonald
-Giulio Cesare di William Shakespeare
-Grandi speranze di Charles Dickens
-Guerra e pace di Leo Tolstoy
-Harry Potter e il calice di fuoco  di J. K. Rowling
-Harry Potter e la pietra filosofale di J. K. Rowling
-Helter Skelter. Storia del caso Charles Mansondi Vincent Bugliosi e Curt Gentry
-Holidays on Ice: Storie di David Sedaris
-I demoni di Fyodor Dostoyevsky
-I diari di Sylvia Plath
-I fratelli Bielski di Peter Duffy
-I miei martedì col professore di Mitch Albom
-I peccatori di Peyton di Grace Metalious
-I poemi di Anne Sexton
-I racconti di Canterbury di Chaucer
-I ragazzi della 56esima strada di S. E. Hinton
-I sonetti di William Shakespeare
-I sublimi segreti delle Ya-Ya Sisters di Rebecca Wells
-I vangeli gnostici di Elaine Pagels
-Il buio oltre la siepe di Harper Lee
-Il buon soldato di Ford Maddox Ford
-Il cacciatore di aquiloni di Khaled Hosseini
-Il circolo della fortuna e della felicità di Amy Tan
-Il codice Da Vinci di Dan Brown
-Il codice dei Wooster o Jeeves non si smentisce di P.G. Wodehouse
-Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas padre
-Il corvo di Edgar Allan Poe
-Il crogiuolo di Arthur Miller
-Il cucciolo di Marjorie Kinnan Rawlings
-Il diario di Anna Frank  di Anna Frank
-Il diario di una tata di Emma McLaughlin
-Il dio delle piccolo cose di Arundhati Roy
-Il filo del rasoio di W. Somerset Maugham
-Il giovane Holden di J. D. Salinger
-Il gobbo di Notre Dame di Victor Hugo
-Il grande Gazby di F. Scott Fitzgerald
-Il gruppo di Mary McCarthy
-Il laureato di Charles Webb
-Il leone, la strega e il guardaroba di C.S. Lewis
-Il maestro e Margherita di Mikhail Bulgakov
-Il maratoneta di William Goldman
-Il meraviglioso mago di OZ di Frank L. Baum
-Il mondo nuovo di Aldous Huxley
-Il nome della rosa di Umberto Eco
-Il nudo e il morto di Norman Mailer
-Il padrino: libro 1 di Mario Puzo
-Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber
-Il processo di Franz Kafka
-Il risveglio di Kate Chopin
-Il ritorno del re di J. R. R. Tolkien
-Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde
-Il secondo sesso di Simone de Beauvoir
-Il signore delle mosche di William Golding
-Il violinista sul tetto di Joseph Stein
-Indietro nel tempo di Jack Finney
-Inferno di  Dante
-Jane Eyre di Charlotte Brontë
-L’amante di lady Chatterley di D. H. Lawrence
-L’amico comune di Charles Dickens
-L’anno del pensiero magico di Joan Didion
-L’arte del romanzo di Henry James
-L’arte della guerra di Sun Tzu
-L’età dell’innocenza di Edith Wharton
-L’iliade di Homer
-L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon
-L’omonimo di Jhumpa Lahiri
-L’opera struggente di un formidabile genio di Dave Eggers
-L’opposto del fato: un libro di riflessioni di Amy Tan
-L’oracolo della notte di Paul Auster
-L’ultimo degli uomini di Margaret Atwood
-L’urlo e il furore di William Faulkner
-La calunnia di Lillian Hellman
-La campana di vetro di Sylvia Plath
-La capanna dello zio Tom di Harriet Beecher
-La casa degli spiriti di Isabel Allende
-La casa di sabbia e nebbia di Andre Dubus III
-La città bianca e il Diavolo di Erik Larson
-La commedia degli errori di William Shakespeare
-La compagnia dell’anello di J. R. R. Tolkien
-La crociata dei bambini di Kurt Vonnegut
-La cugina Bette di Honorè de Balzac
-La custode di mia sorella di Jodi Picoult
-La disfatta del genere di Judith Butler
-La divina commedia di Dante
-La dottrina dell’1 per cento. La guerra al terrore e la pericolosa strategia dell’amministrazione Bush di Ron SuskindPride and Prejudice di Jane Austen – read
-La fiera delle vanità di William Makepeace Thackeray
-La figlia della fortuna di Isabel Allende
-La fonte meravigliosa di Ayn Rand
-La fortezza della solitudine di Jonathan Lethem
-La giungla di Upton Sinclair
-La Guerra del Peloponneso di Donald Kagan
-La leggenda di Bagger Vance di Steven Pressfield
-La lettera scarlatta di Nathaniel Hawthorne
-La lotteria di Shirley Jackson
-La metamorfosi di Franz Kafka
-La mia africa di Isac Dineson
-La mia vita, la mia storia di Hillary Rodham Clinton
-La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger
-La notte di Elie Wiesel
-La piccola Dorrit di Charles Dickens
-La piccola fiammiferaia di Hans Christian Andersen
-La rana saltatrice di Mark Twain
-La scelta di Sophie di William Styron
-La storia della mia vita di Helen Keller
-La tela di Carlotta di E. B. White
-La tenda rossa di Anita Diamant
-La tragedia del Bounty di Charles Nordhoff e James Norman Hall
-La valle delle bambole di Jacqueline Susann
-La veglia per Finnegan di James Joyce
-La vita segreta delle api di Sue Monk Kidd
-L’Acid Test al Rinfresko Elettrikodi Tom Wolfe
-Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare
-Le anime morte di Nikolai Gogol
-Le avventure di Huckleberry Finn di Mark Twain
-Le cascate del cuore di Richard Russo
-Le ceneri di Angela di Frank McCourt
-Le cinque persone che incontri in cielo di Mitch Albom
-Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay di Michael Chabon
-Le nevi del Kilimanjaro di Ernest Hemingway
-Le sorelle Hunt di Elisabeth Robinson
-Le vergini suicide di Jeffrey Eugenides
-Leggere Lolita a Tehran di Azar Nafisi
-Lettere a un giovane poeta di Rainer Maria Rilke
-Lisa e David di Dr Theodore Issac Rubin M.D
-Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte di Mark Haddon
-L’opposto del fato: un libro di riflessioni di Amy Tan
-Love Story di Erich Segal
-Macbeth di William Shakespeare
-Madame Bovary di Gustave Flaubert
-Me parlare bello un giorno di David Sedaris
-Memorie del Generale W. T. Sherman di William Tecumseh Sherman
-Memorie di Ernest Hemingway
-Memorie di una ragazza per bene  di Simone de Beauvoir
-Meno di zero di Bret Easton Ellis
-Mentre morivo di William Faulkner
-Middlesex di Jeffrey Eugenides
-Moby Dick di Herman Melville
-Monsieur Proust di Celeste Albaret
-Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller
-Mrs. Dalloway di Virginia Woolf
-My Lai Vietnam di Seymour M. Hersh
-Narrativa complete di Dorothy Parker
-Noi siamo infinito di Stephen Chbosky
-Northanger Abbey di Jane Austen
-Novelle di Dawn Powell
-Ogni cosa è illuminata di Jonathan Safran Foer
-Oliver Twist di Charles Dickens
-Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen
-Othello di Shakespeare
-Pace separata di John Knowles
-Passaggio in India di E.M. Forster
-Paura e disgusto a Las Vegas di Hunter S. Thompson
-Piccole donne di Louisa May Alcott
-Pigmalione di George Bernard Shaw
-Pinocchio di Carlo Collodi
-Please kill me. Il punk nelle parole dei suoi protagonisti di McNeil and Gillian McCain
-Poesie di Emily Dickinson di Emily Dickinson
-Proprietà di Valerie Martin
-Qualcuno volò sul nido del cuculo di Ken Kesey
-Quando ho imparato a respirare sott’acqua di Julie Orringer
-Quattrocento di James Mckean
-Quell’anno a scuola di Tobias Wolff
-Racconto di due città di Charles Dickens
-Ragazze interrotte di Susanna Kaysen
-Ragione e sentimento di Jane Austen
-Raperonzolo di Grimm Brothers
-Rebecca  la prima moglie di Daphne du Maurier
-Riccardo III di William Shakespeare
-Romeo e Giulietta di William Shakespeare
-Rosemary’s Baby di Ira Levin
-Sacred Time di Ursula Hegi
-Santuario di William Faulkner
-Seabiscuit di Laura Hillenbrand
-Sexus di Henry Miller
-Shining di Stephen King
-Siddhartha di Hermann Hesse
-Sonetti dal portoghese di Elizabeth Barrett Browning
-Songbook di Nick Hornby
-Stagioni diverse di Stephen King
-Stecchiti. Le vite curiose dei cadaveri di Mary Roach
-Sto con la Band di Pamela des Barres
-Storia del decline e della caduta dell’impero romano di Edward Gibbon
-Strega: Cronache dal Regno di Oz in rivolta di Gregory Maguire
-Stuart Little di E. B. White
-Stupori di Ann Patchett
-Sulla strada di Jack Kerouac
-Taccuino di un vecchio porco di Charles Bukowski
-Tenera è la notte di F. Scott Fitzgerald
-Topi e uomini di John Steinbeck
-Tutti i racconti e le poesie di Edgar Allan Poe
-Ulisse di James Joyce
-Un albero cresce a Brooklyn di Betty Smith
-Un fulmine a ciel sereno e altri saggi di Mary McCarthy
-Un tram che si chiama desiderio di Tennessee Williams
-Un’isola di stranieri di Andrea Levy
-Una banda di idioti di John Kennedy Toole
-Una paga da fame. Come (non) si arriva alla fine del mese nel paese più ricco del mondo di Barbara Ehrenreich
-Una stanza tutta per se di Virginia Woolf
-Una tragedia americana di Theodore Dreiser
-Una vita da lettore di Nick Hornby
-Una vita di Colette. I segreti della carne di Judith Thurman
-Urlo di Allen Gingsburg
-Venivamo tutte per mare di Julie Otsuka
-Via col vento di Margaret Mitchell
-Vita di Pi di Yann Martel
-Voglia di tenerezza di Larry McMurtry
-Walden di Henry David Thoreau
-We Owe You Nothing – Punk Planet: The Collected Interviews edited di Daniel Sinker
-What Colour is Your Parachute? 2005 di Richard Nelson Bolles
-Swimming with Giants: My Encounters with Whales, Dolphins and Seals di Anne Collett
-Sybil di Flora Rheta Schreiber
-Speak, Memory di Vladimir Nabokov
-Velvet Underground’s The Velvet Underground and Nico (Thirty Three and a Third series) di Joe Harvard
-Social Origins of Dictatorship and Democracy: Lord and Peasant in the Making of the Modern World di Barrington Moore
-The Song of Names di Norman Lebrecht
Song of the Simple Truth: The Complete Poems of Julia de Burgos di Julia de Burgos
-The Song Reader di Lisa Tucker
Social Origins of Dictatorship and Democracy: Lord and Peasant in the Making of the Modern World di Barrington Moore
-The Song of Names di Norman Lebrecht
-Song of the Simple Truth: The Complete Poems of Julia de Burgos di Julia de Burgos
-The Song Reader di Lisa Tucker
-S Is for Silence di Sue Grafton
-Shane di Jack Shaefer
-Selected Letters of Dawn Powell: 1913-1965 di Dawn Powell
-The Vanishing Newspaper di Philip Meyers
-Savage Beauty: The Life of Edna St. Vincent Millay di Nancy Milford
-Robert’s Rules of Order di Henry Robert
-R Is for Ricochet di Sue Grafton
-Rescuing Patty Hearst: Memories From a Decade Gone Mad di Virginia Holman
-Rebecca of Sunnybrook Farm di Kate Douglas Wiggin
-A Quiet Storm di Rachel Howzell Hall
-Pushkin: A Biography di T. J. Binyon
-The Portable Nietzche di Fredrich Nietzche
-Pigs at the Trough di Arianna Huffington
-The Peace of Nicias and the Sicilian Expedition di Donald Kagan
-One Day in the Life of Ivan Denisovitch di Alexander Solzhenitsyn
-The Norton Anthology of Theory and Criticism di William E. Cain, Laurie A. Finke, Barbara E.
-Johnson, John P. McGowan
-Nervous System: Or, Losing My Mind in Literature di Jan Lars Jensen
-My Life in Orange: Growing Up with the Guru di Tim Guest
-My Life as Author and Editor di H. R. Mencken
-A Month Of Sundays: Searching For The Spirit And My Sister di Julie Mars
-A Monetary History of the United States di Milton Friedman
-The Mojo Collection: The Ultimate Music Companion di Jim Irvin
-Moliere: A Biography di Hobart Chatfield Taylor
-The Meaning of Consuelo di Judith Ortiz Cofer
-Mencken’s Chrestomathy di H. R. Mencken
-The Manticore di Robertson Davies
-The Little Locksmith di Katharine Butler Hathaway
-The Last Empire: Essays 1992-2000 di Gore Vidal
-The Kitchen Boy: A Novel of the Last Tsar di Robert Alexander
-It Takes a Village di Hillary Clinton
-Ironweed di William J. Kennedy
-Inherit the Wind di Jerome Lawrence and Robert E. Lee
-How the Grinch Stole Christmas di Dr. Seuss
-George W. Bushism: The Slate Book of the Accidental Wit and Wisdom of our 43rd President di Jacob Weisberg
-Goldilocks and the Three Bears di Alvin Granowsky
-The Gospel According to Judy Bloom
-The Holy Barbarians di Lawrence Lipton
-The Fall of the Athenian Empire di Donald Kagan
-Extravagance di Gary Krist
-Europe through the Back Door, 2003 di Rick Steves
-Ella Minnow Pea: A Novel in Letters di Mark Dunn
-The Dirt: Confessions of the World’s Most Notorious Rock Band di Tommy Lee, Vince Neil, Mick Mars and Nikki Sixx
-Complete Stories di Dorothy Parker
-The Collected Stories of Eudora Welty di Eudora Welty
-The Collected Short Stories di Eudora Welty
-Backlash: The Undeclared War Against American Women di Susan Faludi
-Archidamian War di Donald Kagan


Facendo un rapido calcolo mi sono resa conto di aver letto solo..... 27 libri! >.< Sono un po' pochi, non è vero? Però molti di questi voglio leggerli, quindi mi auguro di poter recuperare un po' in tutta la mia vita ù.ù E voi come siete messi?



Ok! Per questo post è tutto! Mi spiace se non si tratta di chissà quale elaborato, ma ho avuto una settimana super piena! Non potete capire nemmeno quanto e non è destinata a terminare perchè forse terminerà anche in questo modo! Mi spiace solo se il blog ne risentirà perchè non riuscirò a pubblicare post in tempo, ma voglio vivere la mia vita come meglio posso! Spero non ve la prendiate ma che capiate questa mia esigenza! Se volete, fatemi sapere quanti libri avete letto voi! Ne sarei curiosissima! :3 Ora vi lascio al post ^_^
Buona serata!
Ika.

giovedì 28 marzo 2019

Wish Books #276

Buon giovedì a tutti! Come state?
Oggi sono di servizio di mattina, mentre ieri di pomeriggio quindi so già che sarà stata una giornata davvero stressantissima >.< Ma è giovedì e quindi la settimana sta di nuovo giungendo al suo termine! Infatti, possiamo dire che si tratta dell'ultimo giovedì del mese! :D Contenti? Io assolutamente sì xD Mi piace stare in biblioteca, però ci sono dei meccanismi che non mi piacciono proprio, ma magari ve ne parlerò tra tanti mesi, quando terminerò questa esperienza! Ora vi lascio al post :3


Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.







Titolo Gli ultimi sette mesi di Anna Frank
Autore Willy Lindwer
Prezzo € 9,90
Dati 2016; 252 p., ill. , Rilegato
Editore Newton Compton
Traduzione F. Paris
ISBN 9788854194038
Che cosa avvenne ad Anne Frank dopo l'arresto? Questo libro racconta per la prima volta la drammatica conclusione della vita di Anne attraverso le commoventi testimonianze di sette donne ebree, sue compagne di prigionia nei lager nazisti. Ognuna di queste donne, tra le quali c'è anche Hannah Pick-Gosiar, la Lies Goosens del Diario, amica d'infanzia di Anne Frank, racconta la sua storia: la vita nei Paesi Bassi prima dell'invasione tedesca, l'arresto, la deportazione, la sopravvivenza nei campi di concentramento di Westerbork, Auschwitz-Birkenau e Bergen-Belsen. Sette storie diverse, che hanno però in comune la tragica esperienza della vita nei lager e l'incontro con una prigioniera che sarebbe diventata più tardi il simbolo stesso dell'Olocausto. Emerge da queste pagine il ritratto di una ragazza coraggiosa, la cui storia privata, scritta per rimanere lo sfogo segreto di una coscienza, s'è trasformata in un terribile atto d'accusa contro il fenomeno più agghiacciante del ventesimo secolo. Le testimonianze di queste donne, dalle quali l'autore ha tratto, oltre al libro, un documentario televisivo, ci raccontano gli ultimi giorni di Anne Frank, svelando una storia che ha inizio dove il diario drammaticamente si interrompe.



Titolo Come dire ti amo ad alta voce
Autore Karole Cozzo
Prezzo € 17,90
Dati 14 settembre 2016; 240 p., Rilegato
Editore Sperling & Kupfer
Traduzione M. Albertazzi
ISBN 9788820060404
Jordyn preferisce stare al di sotto dei radar. Odia la sensazione di avere gli sguardi degli altri addosso, l'ha sempre odiata. Ne ha avuti troppi nel corso degli anni, anche se non erano su di lei, per essere precisi. Perché Jordyn Michaelson ha sedici anni, grandi occhi color nocciola e un segreto di nome Phillip, suo fratello. Quando la sua famiglia si è trasferita in Pennsylvania, le è sembrata l'occasione perfetta per ricominciare da zero: una nuova città, un nuovo quartiere, una nuova scuola. Una nuova vita. Da allora Jordyn ha tenuto tutti a distanza costruendo, giorno dopo giorno, un inespugnabile castello di bugie, per far sì che nessuno potesse scoprire la verità sulla sua famiglia. Né i suoi nuovi amici né tantomeno Alex, il ragazzo che ha baciato la scorsa estate e che non ha mai smesso di sognare. Ma è più facile a dirsi che a farsi, e le cose sono inevitabilmente destinate a complicarsi non appena il fratello inizia a frequentare la sua stessa scuola. Jordyn imparerà presto che le bugie hanno un costo, a volte decisamente molto alto. Saprà trovare il coraggio di dire la verità prima di perdere tutto, per sempre?



Titolo Alla pari
Autore Claudia Elasti De Lillo
Prezzo € 17,50
Dati 2016; 237 p., Brossura
Editore Einaudi
ISBN 9788806231996
A poco piú di vent'anni, con un dolore da smaltire, Alice lascia gli Stati Uniti e parte per Milano a occhi chiusi, all'avventura: ragazza alla pari per sei mesi. Ovvero baby-sitter, autista, cuoca, confidente e orecchio assoluto per una famiglia da riformare. Una madre in carriera, un padre piacione, un'adolescente pestifera, un ragazzino eccentrico, un piccolo alieno e una governante dispotica. «Sei qui per darci una mano con i ragazzi ma, soprattutto, per dare stabilità e tranquillità alla nostra famiglia», le hanno spiegato. Ecco che Alice, una mail dopo l'altra, scrivendo al fratello, alla nonna, agli amici lasciati dall'altra parte dell'oceano, compone un involontario e divertentissimo romanzo epistolare a senso unico. A colpi di battute e di rimpianti, di sorrisi e di rimproveri, la protagonista di Alla pari conoscerà se stessa e troverà la propria famiglia, anzi due: quella da cui viene e quella in cui si è imbattuta. E mentre il suo sguardo cambierà il mondo intorno, il mondo cambierà lei. Perché il caos, l'amore e persino i pidocchi hanno un lato davvero imprevedibile.



Bene! Per oggi è tutto! ^_^ Cosa pensate di questi libri? Io ho inserito questi titoli penso un bel po' di tempo fa, perciò non è che ricordassi molto le trame! Voi li avete letti? Li conoscevate? Stavolta si tratta davvero di titoli diversi tra di loro, per cui mi auguro di aver accontentato un po' tutto voi! Mi sto rendendo conto che i fantasy mancano da un po' qui nella mia WL e la cosa è strana perchè è uno dei miei generi preferiti! Ma forse, anche per questo, sono più selettiva... Può essere una motivazione? Insomma, deve proprio colpirmi! Comunque, se volete, lasciatemi un commento :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

mercoledì 27 marzo 2019

Novità in libreria e non! #245

Buon pomeriggio a tutti! Come state, Dreamers cari e belli?
Non vi chiamo mai così, ma tranquilli, non me ne sono dimenticata ù.ù
Oggi è mercoledì, per cui ci troviamo a metà esatta della settimana lavorativa! :D Sono contenta, ovviamente! Ma c'è ancora tanto da fare, quindi non esultiamo troppo! ù.ù Cosa farete nel week end in arrivo? Che non è poi tanto in arrivo ma siamo positivi, dai! Non so nemmeno io cosa stia scrivendo, è che sono un po' di fretta, quindi meglio che la finisca qui e che vi lasci al post! :D Spero sia meglio delle mie parole xD



Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.






DE AGOSTINI
Titolo Sunburn 
Autore Laura Lippman
Prezzo   Euro 17,00
Dati 26 marzo 2019; 346 pp.
Traduttore C. Prosperi
Quando approda al bancone dell’High-Ho con la schiena bruciata dal sole e un cocktail in mano, Polly Costello è una donna in fuga. Da un passato difficile, dai troppi errori commessi, o forse soltanto da se stessa. Ma l’energia diffidente e inquieta, da gatta selvatica, che tenta di nascondere dietro a una cascata di capelli rossi non passa inosservata. Neppure qui, nel vecchio diner per anime spiaggiate o in transito di Belleville, Delaware – un posto così trascurabile da sembrare assemblato alla meglio con gli avanzi di altre città. E infatti Adam Bosk la nota, altroché se la nota. E forse non è un caso se fa in modo di attaccare discorso. Un primo scambio di battute insinuanti presto diventa un flirt, e il flirt una passione inaspettata. Quando, all’indomani di un terribile incendio, i resti di una donna vengono ritrovati nell’appartamento di Polly, il gioco da pericoloso si fa letale. Perché in una storia in cui nessuno dice la verità, Polly è sempre un passo avanti agli altri, lettore compreso. E non si fermerà di fronte a nulla pur di riprendersi quello che ha perso e portare a compimento un piano che viene da molto, molto lontano.


MONDADORI
Titolo Neverworld 
Autore Marisha Pessl
Prezzo   Euro 18,00
Dati 26 marzo 2019; 252 pp.
Quando Beatrice frequentava il liceo, Jim, Martha, Whitley, Kipling e Cannon erano la sua famiglia, i primi veri amici che avesse mai avuto. Loro sei erano come un club, una società segreta invidiata da tutti gli altri studenti. E per tutti l’improvvisa e misteriosa morte di Jim, il più carismatico del gruppo e fidanzato di Bea, era stata un terremoto, di quelli che inghiottono la città e spazzano via ogni cosa.
Un anno dopo, in occasione del compleanno di Whitley, Beatrice torna nella villa dove il gruppo era solito trascorrere lunghissime nottate a raccontarsi segreti, amori, piani per conquistare il mondo, sperando di trovare risposta alla domanda che ancora la tormenta: cosa è successo davvero al suo ragazzo? Perché, di questo è certa, i suoi (ormai ex) amici sanno molto più di quanto non diano a vedere. La notte corre via veloce, tra balli scatenati in un locale del centro, un po’ troppi Moscow Mule, battute imbarazzanti e silenzi imperscrutabili, fino all’epilogo, un incidente d’auto dal quale il gruppo esce apparentemente illeso.
Ma una volta rientrati alla villa, accade l’impensabile: un uomo misterioso bussa alla porta e, candido, annuncia una verità sconvolgente: sono tutti morti. O meglio: sono tutti quasi morti, incastrati tra la vita e la morte, prigionieri in una sorta di limbo, il Neverworld, dove il giorno appena vissuto è destinato a ripetersi all’infinito. Solo uno di loro potrà scampare a questo incubo e tornare alla vita vera, ma dovranno essere loro stessi a decidere chi. Una scelta difficile, impossibile. Dopo un primo momento di incredulità, a mano a mano che alla negazione si sostituisce la lucida accettazione della realtà, inizierà a essere chiaro a tutti che l’unica speranza di scampare a un destino tanto crudele è fare fronte comune e aiutarsi l’un l’altro e, soprattuto, che la chiave di volta è legata in modo indissolubile alla scoperta di cosa è accaduto davvero la notte della scomparsa di Jim.


Titolo Arance rosse 
Autore Harriet Tyce
Prezzo Euro 19,00
Dati 26 marzo 2019; 276 pp.
Alison ha tutto ciò che si può desiderare: un marito amorevole, una figlia adorabile e una carriera legale sulla rampa di lancio: le è stato appena affidato il suo primo caso di omicidio. La cliente che difenderà in giudizio non nega di avere pugnalato il marito e pare decisa a dichiararsi colpevole. Eppure c’è qualcosa di profondamente sbagliato nella storia che racconta. Ma anche nella vita di Alison non tutto è come sembra…
Alison beve troppo e sta trascurando la sua famiglia. Ha anche intrapreso una relazione con un collega il cui gusto per l’estremo supera i confini di ciò che lei è in grado di sopportare. Salvare la sua cliente potrebbe essere il primo passo per salvare anche se stessa.
Ma qualcuno nell’ombra conosce i segreti più nascosti di Alison, qualcuno che vuole farle pagare ciò che ha fatto e che non si fermerà fino a quando lei non avrà perso tutto quello che ha di più caro.


Titolo Il silenzio dell’amore 
Autore Clare Empson
Prezzo Euro 19,00
Dati 26 marzo 2019; 336 pp.
A cosa ha assistito Catherine di così tremendo e sconvolgente da farle perdere temporaneamente l’uso della parola? Non riesce più a comunicare con il marito, i figli e gli amici. I dottori dicono che l’unico modo per superare questa situazione è affrontare il proprio passato e così, come un nastro che si riavvolge, Catherine riparte da lui, da Lucian, il suo più grande amore. Sin dal giorno del loro primo incontro, ai tempi dell’università, entra a far parte dell’esclusivo mondo di Lucian, una sfarzosa élite composta dai suoi ricchi e privilegiati amici. Questa fiaba però si sgretola la notte in cui Catherine, senza apparente ragione, decide di abbandonare Lucian, devastandolo nel profondo. Ma cosa l’ha portata a sacrificare tutto?
Dopo quindici anni, il ricordo di quell’amore continua a vivere nei suoi pensieri, nonostante sia ormai sposata con un altro uomo. E quando un giorno, prima di finire su quel letto di ospedale, ritrova Lucian, la passione tra loro esplode di nuovo, con forza travolgente. Ma entrambi non si rendono ancora conto che quanto è accaduto anni prima non può essere dimenticato e che scoprire la verità porterà a conseguenze terribili.



RIZZOLI
Titolo Spark
Autore Alice Broadway
Prezzo Euro 18,00
Dati 26 marzo 2019; 350 pp.
Immagina di scoprire che tutta la tua vita si basa su una bugia, che non sei la persona che credevi di essere. Immagina di dover ricomincia- re tutto da capo, tra coloro che fino a ieri consideravi diversi e che ora invece sono la tua gente. Leora ha scoperto di essere una mezzosangue, figlia di un Marchiato e di un’Intonsa. La sua accettazione e presa di coscienza di questa verità non piace al leader della comunità, il sindaco Longsight, che le offre un incarico che non può rifiutare: se vuole proteggere le persone che le sono care dovrà unirsi agli Intonsi e scoprirne le debolezze. A malincuore Leora accetta, anche nella speranza di sapere qualcosa di più sulla sua vera madre. Capisce così che le storie della tradizione che conosce fin da bambina lì hanno interpretazioni radicalmente diverse, se non opposte, e deve rimettere tutto in discussione, accettare che non solo la sua educazione sia stata una menzogna, ma che neppure gli Intonsi siano depositari di un’unica verità.



SPERLING & KUPFER
Titolo La prossima persona che incontrerai in cielo
Autore Mitch Albom
Prezzo Euro 16,50
Dati 26 marzo 2019; 208 pp.
Siamo un breve tratto di una grande mappa, uno snodo di trama in un intreccio di storie. Siamo la parte minuscola ma indispensabile di un disegno che ci sfugge. 
Da bambina, Annie è stata protagonista involontaria di quello che molti hanno definito un miracolo: salvata da un incidente fatale grazie all’atto eroico di un uomo che ha dato la vita per lei. Ma quell’episodio l’ha segnata profondamente, nel corpo e nell’anima. Le è costato tanto trovare il suo posto nel mondo e accettare se stessa, senza sentirsi sbagliata. Finché, quando crede di stringere finalmente in pugno la felici¬tà, una catena ineluttabile di eventi la strappa a questa vita. 
Ora il viaggio di Annie continua verso il Cielo. E proprio in questa nuova parte del cammino si ripetono cinque degli incontri che più hanno segnato la sua esistenza. Ognuna delle cinque persone che ritrova le farà a suo modo capire come nulla sia stato vano, e quanto ogni attimo terreno da lei vissuto sia stato importante – per lei stessa e per chi l’ha conosciuta. Perché tutto ciò che facciamo lascia un segno nelle vite degli altri, e ognuno di noi conta nel disegno più grande che ci unisce. Basterebbe solo alzare gli occhi e abbracciare con lo sguardo quell’orizzonte dove ogni fine sfuma in un principio e ogni singolo si fonde con un tutto che lo illumina.


Titolo L’ultimo ballo 
Autore Mary Higgins Clark
Prezzo Euro 19,90
Dati 26 marzo 2019; 320 pp.
C’è un alone di mistero nell’ultimo messaggio che Aline Dowling ha ricevuto da sua sorella minore Kerry, che non vede da quasi tre anni. Ma Aline non saprà mai che cosa volesse dirle la sorella diciottenne, perché non potrà mai chiederglielo: Kerry è stata uccisa quella notte stessa. Qualcuno l’ha colpita alla testa con una mazza da golf facendola cadere nella piscina di casa. È proprio lì che Aline e i suoi genitori la ritrovano ormai senza vita.
Delle indagini viene subito incaricato il brillante ispettore Michael Wilson che, con l’aiuto e la complicità di Aline, cercherà di risolvere il caso con tutte le sue forze. I sospetti si concentrano fin da subito su Alan, il fidanzato di Kerry, con cui la ragazza aveva litigato la sera stessa dell’omicidio. Ma tutto è più difficile di quel che sembra: non ci sono impronte sull’arma del delitto e nessuno sembra aver notato niente di strano. Nessuno tranne Jamie Chapman, il ventenne vicino di casa dei Dowling affetto da ritardo mentale. Jamie, dalla finestra di camera sua, ha visto tutto. Ha visto il Grande Uomo colpire Kerry. Ha visto la ragazza cadere in piscina. Ha visto il sangue e la mazza da golf. Ma Jamie non può dirlo a nessuno. Questo è il suo segreto.



GIUNTI
Titolo Il meglio di noi 
Autore Francesco Gungui
Prezzo Euro 14,90
Dati 27 marzo 2019; 256 pp.
È davvero possibile imparare a vivere meglio quando la vita sembra avere la meglio su di te? Sara ancora non lo sa. Dopo anni di crisi, lei e Michele hanno deciso di separarsi e devono solo trovare il coraggio di dirlo al figlio, Nicolò, sei anni, una bambino tanto sensibile e creativo, affetto da una forte dermatite che lo spinge a grattarsi a sangue durante la notte. Quando finalmente tutto è deciso, Michele ha un incidente che d’improvviso porta alla luce una triste verità: «Quindi non ci bastano i soldi? Dobbiamo rimandare tutto?» è la domanda allibita di Sara. Vivere da separati in casa diventa l’unica scelta possibile. Ma Sara capisce che deve fare qualcosa, deve trovare una strategia per sopravvivere. La psicologa, le ricerche in rete fino a notte fonda non sembrano portare a niente. Forse è tempo di provare qualcosa di diverso. Ma per orientarsi in questo mondo di manuali self-help, di blog su “come essere felici”, teorie motivazionali di esuberanti coach e sedicenti guru, serve una guida. A volte l’aiuto che di cui hai bisogno è proprio dietro l’angolo, il maestro arriva quando il discepolo è pronto. Poche parole prima di iniziare un’avventura che cambierà il futuro di Sara: «Tu sei l’eroina, tuo è il viaggio. È ora di prendere in mano la tua vita». Appassionante e coinvolgente, un romanzo non solo da leggere ma tutto da vivere.



Titolo L’ora del te – Le (dis)avventure di Alice in Fashionland 
Autore Valentina Schifillit
Prezzo Euro 14,90
Dati 27 marzo 2019; 336 pp.
Alice è figlia unica, abituata a darsi da fare “per due”. Non ha mai voluto deludere i genitori e ha un rapporto speciale con nonna Bice, un tempo sarta in un atelier di abiti da sposa, che facevano sognare Alice fin da piccina con il loro tulle e ricami. Così, dopo la laurea, ha trovato Il Posto Fisso che la famiglia si aspettava da lei. Ma quando alla vigilia di Natale anche quella certezza sembra sfumare, Alice capisce che è venuto il momento di seguire davvero la voce del cuore. Sostenuta dal fidanzato Andrea e dalle sue strambe, adorabili amiche, apre così un profilo social attraverso il quale presentare le creazioni sartoriali uniche che realizza in casa, mentre il gatto Marlon fa le fusa. Le cose non decollano, sono in pochi a seguirla, fino a che, improvvisamente, il destino spariglia le carte. Alice si trova catapultata nel mondo degli influencer, che dominano l’universo del web, suscitatori di like che tintinnano come monete sonanti, maghi capaci di utilizzare i potenti filtri della rete per far sognare i loro follower. Per Alice è davvero l’ingresso in un mondo di “meraviglie”, tanto affascinanti quanto pericolose. Perché il filtro dei social media può essere una droga sottile, che scaccia ogni solitudine ma chiede in cambio di consegnare ogni momento privato alla sua luce accecante… Valentina Schifilliti, per tutti noi @larotten, esordisce nella narrativa con un romanzo romantico e brillante. E ci pone, insieme ai suoi personaggi, domande grandi: qual è il rapporto tra la realtà e la sua narrazione in rete? Siamo consapevoli del potere simbolico ed economico che tutto questo esercita su di noi? E soprattutto: saremo capaci di passare attraverso il grande “specchio” social senza perdere l’autenticità che rende la vita degna di essere vissuta?


BOMPIANI
Titolo Il giorno del Diavolo 
Autore Andrew Michael Hurley
Prezzo Euro 18,00
Dati 27 marzo 2019; 352 pp.
Traduttore Vincenzo Vega
Cent’anni fa, durante una bufera eccezionale, gli abitanti delle Endland sono rimasti confinati in casa per intere settimane. Quando finalmente sono usciti, il Diavolo aveva seminato il suo veleno ovunque. Nessun rito, sacro o profano, è mai riuscito a cacciarlo. Il Giorno del Diavolo oggi è un giorno di tradizioni che si rinnovano, un modo per ricordare, una messinscena intrisa di scongiuri. E se il Diavolo facesse veramente ritorno, per sconvolgere la vita già dura di chi si occupa delle greggi, e seminare discordia tra famiglie che da tempo immemorabile si guardano con diffidenza? È autunno quando John Pentecost torna a casa, al villaggio nella brughiera del Lancashire dove è cresciuto, insieme alla giovane moglie Kat, che aspetta un bambino. Il nonno, il patriarca, è appena morto, e oltre a congedarsi da lui bisogna dare una mano alla famiglia, per riportare le pecore agli ovili. John è attratto dall’idea di restare, lasciando una vita più agiata ma anche più banale, per dare continuità alla tradizione. Gli antichi rancori riemersi però rendono complicata la scelta, dividendo la famiglia di John, in cui sembra essersi insinuata la presenza del Diavolo. Una storia cupa, sinistra, inquietante in cui la battaglia quotidiana della vita rurale è aggravata dalle imprevedibili complicazioni del soprannaturale.


Titolo Sotto la Parete del Drago 
Autore Arno Geiger
Prezzo Euro 19,00
Dati 27 marzo 2019; 448 pp.
Traduttore Giovanna Agabio
È la primavera del 1944 e la guerra sta per finire: Veit Kolbe, giovane soldato tedesco ferito sul fronte russo, trascorre la convalescenza a Mondsee, un paesino di case color caramella all’ombra della parete del Drago. Sua sorella Hilde è morta in tenera età, mentre lui è sopravvissuto ma non si è mai rassegnato alla perdita, e prova un costante senso di smarrimento perché la realtà che conosceva non è più la stessa. A Mondsee incontrerà il Brasiliano, giardiniere che sogna di tornare a Rio, e Margot, che vive con la figlia appena nata in attesa del marito di cui non sa più nulla. Tra Veit e Margot nasce una grande storia d’amore presto offuscata dai drammatici eventi che riporteranno il soldato al fronte. Un romanzo intenso e toccante su che cosa significa affrontare una guerra, su chi muore e chi resta, sull’amarezza della sconfitta e la speranza di un nuovo inizio.


Titolo Nessuno ritorna a Baghdad 
Autore Elena Loewenthal
Prezzo Euro 19,00
Dati 27 marzo 2019; 384 pp.
La memoria è fatta di dettagli, parole, piccoli cortocircuiti. Il ricordo più bizzarro e remoto riaffiora in un certo cibo, in un taglio di luce londinese che pure nulla ha a che vedere con il bagliore abbacinante del deserto, oppure mentre si risponde al telefono, che anche senza più fili continua a unire chi ha scelto di andare lontano e chi si è fatto portare lontano da qualcun altro. Tutto è cominciato lì, a Baghdad, all’inizio del Novecento, o forse qualche millennio prima; a Baghdad, dove Flora, Ameer e Violette sono rimasti giovanissimi e soli quando Norma, madre inquieta destinata a mutarsi in matriarca senza età, è partita, prima di tutti gli altri, per inventarsi un’altra vita oltreoceano. New York, Milano, Gerusalemme, Londra, Haifa, Teheran, Madrid: il mondo è piccolo per chi ha la diaspora nel sangue e sa già, sa da sempre che ci sono viaggi senza ritorno. Miraggi e incontri, scorci di storia e storie minime si compongono in un grande affresco che attraversa un secolo e oltre: un romanzo intriso di nostalgia e umorismo, delusioni e speranze per una famiglia di ebrei di Baghdad che affronta a testa alta un destino collettivo di viaggio, sradicamento e – forse – riconciliazione.




Ok! Per questa settimana è tutto! :3 Visto quante belle uscite? Io sono abbastanza curiosa di leggermi per bene tutte le trame e questa volta mi devo leggere solo queste perchè mi sono recuperata tutte quelle delle settimane passate!! Un applauso, grazie! :D Ora dovrò solo recuperare un po' i vostri di post, ma già per quello che ho fatto sono a buon punto ù.ù Bene, detto questo, voi che libri andrete a leggere? Siete contenti di queste uscite? Io sarei curiosa di conoscere i vostri pareri al riguardo! Poi, nel caso in cui non vi andasse, potreste anche tornare domani per leggere il nuovo post! :D
Vi saluto! :3
Buona serata!
Ika.

martedì 26 marzo 2019

Top Ten Tuesday #247 Canzoni preferite del momento!

Buon martedì a tutti! :3 Come va?
Cosa dirvi? Oggi mi aspetta una giornata super lunga e piena di emozioni! Speriamo di reggere tutto bene! >.< Infatti, dovrò stare fuori casa praticamente tutto il giorno! Infatti, la mattina sarò al centro, in quanto è previsto l'incontro col Papa con tutti noi volontari del Servizio Civile col Comune di Roma! Ci sarà anche la Sindaca e sono proprio curiosa di vedere come si svolgerà il tutto! Il pomeriggio, invece, dovrò prendere servizio normalmente per un laboratorio con i bambini e, anche di questo sono contenta! Insomma, speriamo solo di reggere la stanchezza!


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente postata il martedì, pubblicata dal blog That Artsy Reader Girl, che implica il postare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Favourite songs at the moment! (Canzoni preferite del momento!)




Questa settimana veniva richiesto qualcosa che avesse a che fare con la musica, con l'audio e, non avendo mai ascoltato audiolibri (ne avete da consigliare!?), ho pensato di inserire qualche canzone che al momento mi fa sciogliere!
Vi avviso che non ci saranno canzoni nuovissime, perchè io non sono per niente al passo con i tempi xD 
Ma cominciamo! :D






Ok! Queste sono solo 3 delle mie canzoni preferite (ne avevo inserite 5 ma Blogger me le ha sempre tolte, non ho capito perchè >.<) del momento! In realtà sono contenta che sia uscito un post del genere perchè non spesso parlo di musica sul mio blog, per cui è sempre carino variare, no? E so anche che queste canzoni non siano proprio le ultime uscite, ma io non sono molto aggiornata e, se aveste consigli, sarei sicuramente felice di accettarne! Soprattutto se si tratta di questo genere, che mi fa sempre battere il cuore! *-* Cosa pensate di queste canzoni?
Se vi va, lasciatemi pure un commento :3
Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

lunedì 25 marzo 2019

Cover Love #273 Tatuaje. Un legame indelebile

Buona settimana a tutti! Anzi, prima, buon lunedì!
Com'è iniziata la vostra settimana?
La mia è cominciata con il turno pomeridiano! Il lunedì forse è il giorno più tragico e avere il pomeriggio riesce un po' a "livellare" questa cosa il che non è affatto male! Inoltre, così ho il tempo per fare tutto con calma che non guasta mai! Di brutto c'è, invece, che una volta tornata a casa il tempo è praticamente finito! Ma ci abitueremo a tutto ciò! ù.ù Non so perchè ho usato il plurale, ma ok xD Ora smetto di chiacchierare e vi lascio al post ^^


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Tatuaje. Un legame indelebile di Ana Alonso e Javier Pelegrìn





Cover Originale


Cover Francese


Cover Tedesca


Cover Italiane
 



Queste sono le copertine che ho trovato in giro per il web! :3 Cosa ne dite? Non sono tantissime, però ce le facciamo bastare, dobbiamo per forza ù.ù Posso cominciare dalla peggiore stavolta? Ho le idee più chiare, stavolta! xD E qual'è? La copertina originale, almeno per me! E' troppo cupa, non ci sono picchi di colore e ciò la fa sembrare un po' "piatta"! Per la più bella sono un po' indecisa tra quella tedesca e... quella che decreterò come migliore, ovvero la seconda cover italiana (anche la prima non era male!)! Mi piace il contrasto tra lo sfondo e il soggetto, ma anche il tatuaggio stesso che risalta molto di più, così!



Ok! Per oggi è tutto! Cosa pensate di queste copertine? Siete d'accordo con me o credete che i miei gusti siano pessimi? Tranquilli, potete dirlo senza problemi, non mi offendo! Io mi sono basata solamente sull'estetica delle copertine perchè non ho letto il libro e non ricordo granchè la trama, per cui ho deciso di scegliere solo, appunto, per ciò che dicono i miei occhi! Detto questo, se volete, lasciate pure un commento, sapete quanto a me faccia piacere leggervi, no? Poi, se non vi va, passate domani che ci sarà un nuovo post! :D
Buona serata!
Ika.
 

Dreaming Wonderland. Template by Ipietoon Cute Blog Design and Homestay Bukit Gambang

Blogger Templates