venerdì 30 novembre 2018

#13 Ai fornelli con... Ika! Reese's, Abbracci (vegani) e Sofficini dolci fatti in casa!

Buon pomeriggio! Come state?
Io abbastanza bene, dai! Ve lo dico sempre, ma chissà se la cosa vi interessi davvero! Ieri è venuto qualche amico per un pomeriggio di giochi, ed è andata abbastanza bene! Sta iniziando il periodo in cui è bello sedersi al tavolo con gli amici e trascorrere del tempo insieme, soprattutto ora che Natale è alle porte e sicuramente arriveranno cene e giochi a volontà! Cosa mi raccontate voi? Oggi forse vado a casa di una mia amica, ma vedremo un po' :3 Vi lascio al post :D



Ai fornelli con... Ika! è una rubrica molto molto molto saltuaria (ù.ù) nella quale mostrerò una ricetta semplicissima e veloce da realizzare che mi è piaciuta ed è consigliata!





REESE'S
Ingredienti: 
250 g cioccolato al latte
burro di arachidi q.b. (La mia ricetta QUI)
Procedimento:
Per preparare questi dolcetti americani famosissimi ci vuole veramente poco, per un risultato gustosissimo! Per prima cosa scogliete il cioccolato a bagnomaria. Quando sarà ben sciolto, aiutandovi con un cucchiaio, riempite il pirottino (più grande di quello per muffin) col cioccolato facendo uno strato non troppo grande. Fate raffreddare.
Una volta che si è solidificato, fare uno strato di burro di arachidi (sta a voi decidere quanto metterne!).
Infine, coprite con un altro strato di cioccolato. Fare raffreddare e rassodare (magari metteteli anche in frigo).
Et Voilà, i Reese's fatti in casa sono pronti per essere gustati! Io ne vado pazza!



ABBRACCI VEGANI (SENZA UOVA E BURRO)
Ingredienti: 
per la parte bianca:
200 g farina
1 cucchiaino colpo di lievito
5 g dolcificante
100 ml panna di soia zuccherata
1 pizzico di sale
Per la parte al cacao
150 g farina
1 cucchiaino colmo di lievito
10/12 g dolcificante
25 g cacao amaro
170 ml panna di soia zuccherata
Procedimento:
Iniziamo dalla parte bianca, ma il procedimento è sempre lo stesso, in pratica xD 
Mescolare la farina il lievito, aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale e infine la panna. Per la parte al cacao, quest'ultimo andrà inserito dopo il pizzico di sale e, ovviamente la panna per ultima.
Dopo aver fatto amalgamare per bene tutti gli ingredienti, non resta che mettere a riposare in frigo coperti da pellicola entrambi gli impasti per almeno mezz'ora.
Adesso dovremo fare i biscotti, io gli ho dato la forma degli abbracci, o almeno ci ho provato, ma credo vada bene qualsiasi forma, saranno sicuramente buoni comunque!
 
Non ci resta che infornarli a 180 ° per circa 10/15 minuti. Et voilà, i vostri abbracci sono pronti! Ovviamente vi consiglio di aggiungere lo zucchero che desiderate cercando un po' di compensare con i liquidi!


SOFFICINI DOLCI
Ingredienti: 
200 g farina (potete utilizzare quella che volete, io di solito utilizzo la 00)
200 ml di latte di soia (così sono più dolci, ma potete usare quello che volete!)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 CUCCHIAINI zucchero
Per la farcitura:
Nutella q.b.
Marmellata q.b.
facoltativo: zucchero a velo q.b.
Procedimento:
Fare i sofficini è davvero semplice. Inoltre, sappiamo benissimo cosa inseriamo all'interno e sono sicuramente più salutari!
In un pentolino mettere il latte e l'olio. Accendere il fuoco e fare bollire. Raggiunta l'ebollizione, spegnere il fuoco e inserire la farina tutta insieme e il sale. 
All'inizio è meglio mescolare con un cucchiaio di legno anche perchè sarà molto caldo, dopo di che continuare ad impastare con le mani. Fare raffreddare l'impasto. Intanto preparare la farcitura. Tagliare a pezzettini piccoli gli affettati e a piccoli cubi i formaggi o preparare qualsiasi cosa vogliate inserirci all'interno. Dopo che la pasta sarà fredda, bisognerà stenderla. Almeno le prime volte è consigliabile non farla troppo sottile, ma mano mano che ci avrete preso la mano, non ci saranno problemi. Adesso, dovete fare dei cerchi grandi, che andranno riempiti con la farcia e richiusi a metà, proprio come i sofficini. Bucherellare la superficie e mettere un goccio d'olio. Cuocere a 180° per 20 minuti o in padella.
Possono essere congelati, in questo caso, mettere direttamente in forno o in padella senza prima fare scongelare.



Benissimo! Questo è tutto per oggi e spero tanto che il post vi abbia dato delle idee carine e gustose! Io amo ricreare biscotti o preparazioni che trovo in giro cercando di farlo inserendo gli ingredienti che mi piacciono maggiormente, cercando magari anche di renderli un po' meno "grassi". Non sempre ci riesco, ma la buona volontà c'è sempre! Voi cosa pensate di queste ricette? Proverete a rifarle oppure no? Se volete, lasciatemi pure un commento, altrimenti al solito, ci sentiamo domani! ^_^
Buona serata!
Ika.

giovedì 29 novembre 2018

Wish Books #259

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero bene! Io ho fatto colazione un'ora e qualcosa fa (si sto pianificando in anticipo) ma ho già tantissima fame! Penso che sia perchè aspetto davvero troppo per mangiare e quindi il mio stomaco, vuotissimo, avrebbe bisogno di molto più cibo! Comunque non credo sia una cosa interessante xD Oggi ho organizzato un pomeriggio di giochi a casa mia e ho invitato qualche amico... speriamo di divertirci! :D Ora vi lascio al post :3



Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.






Titolo Ti darò il sole
Autore Jandy Nelson
Prezzo € 17,50
Dati 26 maggio 2016; 485 p., Rilegato
Editore Rizzoli
Traduzione L. Celi
ISBN 9788817087407
Solo un paio d'ore dividono Oah da Jude, ma a guardarli non si direbbe nemmeno che sono fratelli: se Noah è la luna, solitaria e piena di incanto, Jude è il sole, sfrontata e a proprio agio con tutti. Eppure i due gemelli sono legatissimi, quasi avessero un’anima sola. A tredici anni, su insistenza dell’adorata madre stanno per iscriversi a una prestigiosa accademia d’arte. Tecnicamente è Noah ad avere il posto in tasca – è lui quello pieno di talento, il rivoluzionario, l’unico che nella testa ha un intero museo invisibile – e invece in un salto temporale di tre anni scopriamo che è Jude ad avercela fatta, ma anche che i due fratelli non si parlano più, che Noah ha smesso di dipingere, che si è normalizzato, e che Jude si è ritirata dal mondo che tanto le calzava a pennello. Cos’ha potuto scuotere il loro legame così nel profondo? In un racconto a due voci e a due tempi, Noah e Jude ci precipitano tra i segreti e le crepe che inevitabilmente si aprono affacciandosi all’età adulta, ma anche nelle coincidenze che li risospingono vicini, laddove, forse, il mondo può ancora essere ricucito.



Titolo Io viaggio leggera. Un racconto minimalista di amore e viaggi
Autore Clara Bensen
Prezzo € 17,00
Dati 3 giugno 2016; 271 p., Rilegato
Editore Rizzoli
Traduzione M. Francescon
ISBN 9788817087728
Clara Bensen si è appena ripresa da un periodo di crisi, da un crollo emotivo ed esistenziale, quando decide, quasi per scherzo, di iscriversi a un sito di incontri online. Dopo qualche tentativo andato male, conosce Jeff, professore universitario, divorziato, una figlia, ma soprattutto un concentrato di energia. Si frequentano da pochissimo quando lui le propone di partire: tre settimane insieme in giro per l’Europa, da Istanbul a Londra passando per Grecia, Ungheria ed ex Jugoslavia. Tutto senza bagagli, solo i vestiti che indossano, uno spazzolino, il cellulare. E niente prenotazioni in hotel, niente piani, niente itinerari prestabiliti. Tra tazze di tè sulle sponde del Bosforo, divani messi a disposizione da sconosciuti, albe tra le rovine di antichissime città greche e bagni termali nelle eleganti piscine dell’Hotel Gellért di Budapest, questo viaggio è per Clara e Jeff un esperimento bizzarro nel tentativo di rispondere a domande importanti: può un sentimento esistere, e resistere, senza vincoli? È possibile amarsi al di là delle etichette? E soprattutto, quando iniziamo una storia d’amore, possiamo lasciarci alle spalle il nostro bagaglio di esperienze? Memoir di viaggio, racconto d’amore e scoperta di sé si intrecciano e si fondono in un esordio brillante, sorprendente e ironico.



Titolo Il ragazzo del libro accanto
Autore Olivia Dade
Prezzo €7,90
Dati 9 giugno 2016; 285 p., Rilegato
Editore Newton Compton
Traduzione V. Cabras
ISBN 9788854190962
I superiori di Angie non hanno mai approvato i suoi metodi non convenzionali, ma l'ultimo ammonimento che ha ricevuto sembra più serio che mai: un'altra lamentela da parte dell'amministrazione e verrà licenziata. Con la carriera in forse e mille pensieri in testa, l'ultima cosa di cui Angie avrebbe bisogno è un incidente mentre torna a casa. A meno che non sia provocato da uno sconosciuto alto e sexy, protagonista di un colpo di scena davvero piccante... Grant Peterson ha pochi grilli per la testa: l'unica cosa che gli importa è fare buona impressione come nuovo direttore delle biblioteche pubbliche. Alla vigilia del primo giorno di lavoro, però, l'ardente incontro con Angie scatena in lui un desiderio inedito e irresistibile... La chimica che si sviluppa tra di loro è roba da guinness dei primati, ma quando viene a sapere che è destinato a essere il nuovo capo di Angie, riuscirà a tenere le due cose separate o sceglierà di rinunciare alla passione?




Perfetto! Queste sono le tre proposte che ho deciso di mostrarvi per oggi! :D In realtà credo che siano tutte abbastanza simili tra di loro, quindi non so quanto possano piacervi o almeno non a tutti! Però, se mi sbagliassi, quali tra questi vi piacerebbe leggere? Ne avete già letto qualcuno? Se sì, come l'avete trovato? Sapete quanto è lunga la mia WL e quanto, quindi, abbia bisogno di conoscere le vostre opinioni per capire cosa aspettarmi! :D
Perciò, se volete, lasciatemi pure un commento :3
Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! :D
Buona serata!
Ika.

mercoledì 28 novembre 2018

Novità in libreria e non! #231

Buon pomeriggio e buon mercoledì! Tutto bene? Ovviamente mi auguro di sì!
Cosa dirvi? Oggi non so cosa farò, sto pianificando il post in anticipo perchè forse mia cugina, oltre alla notte, si fermerà qui per tutto il giorno e, per evitare di lasciarvi senza post, sto scrivendo la sera prima, mentre attendo il suo arrivo xD Speriamo sia una bella giornata e speriamo di passare il tempo nel migliore dei modi... chissà! Vorrei andare ad un negozio per vedere cose natalizie, ma chissà se riuscirò! Ora vi lascio al post :3


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







DE AGOSTINI
Titolo I giorni della neve 
Autore Francesco Casolo & Michele Freppaz
Prezzo   Euro 16,00
Dati 27 novembre 2018; 188 pp.
Valle d’Aosta. In un albergo chiuso per la stagione, in un villaggio alpino a 1600 metri, due padri si incontrano a margine di una festa per bambini. Francesco è un uomo di città, con un’istintiva passione per la montagna, che ha deciso di trasferirsi per un periodo da quelle parti con sua figlia. Michele lassù invece ci vive da sempre, anche se il suo lavoro di nivologo, lo studio della neve, dei suoli montani e delle valanghe, lo ha portato in giro per il mondo. I due scambiano qualche parola, diventano amici, prendono a fare insieme delle passeggiate in alta quota: se per il primo è un modo per entrare in un universo di scienziati, alpinisti e montanari tutti accomunati dalla passione-ossessione per la neve, per il secondo è l’occasione di condividere l’amore per un mondo, il suo, che nello stesso giorno può essere tanto paradiso di bellezza quanto nemico spietato. Perché la neve è molto più di un paesaggio imbiancato o di una pista da sci: è qualcosa di vulnerabile e potentissimo, è libertà, memoria, pace, pericolo.


MONDADORI
Titolo Killing Eve – Codename Villanelle 
Autore Luke Jennings
Prezzo   Euro 18,00
Dati 27 novembre 2018; 180 pp.
Lei è l’assassina perfetta. Un’orfana russa salvata dalla pena di morte alla quale era stata condannata per essersi brutalmente vendicata contro i killer che avevano ucciso suo padre. Addestrata a essere spietata, le è stata data una nuova vita, una nuova identità. I mandanti che la pagano (profumatamente) si fanno chiamare i Dodici. Lei non sa nulla di loro, risponde solo a Konstantin, l’uomo che di volta in volta le affida le missioni.
Lei è Villanelle. Una sociopatica vera, bellissima e irresistibile. Ossessionata dalla moda. Attaccata al lusso che il suo mestiere violento le offre. Senza coscienza. Senza senso di colpa.
Eve Polastri è la donna che le dà la caccia. La prima a capire che la serie di efferati omicidi che sta sconvolgendo l’Europa non è opera di un uomo. Eve è la brillante ma annoiata addetta alla sicurezza dell’MI5, con l’incarico di offrire protezione speciale a soggetti in visita nel Regno Unito, che per un errore perde il posto.
Ma fermare un’assassina spietata può diventare più che un lavoro.
Può diventare una faccenda personale.
Un’ossessione.


SPERLING & KUPFER
Titolo Quest’anno non scendo 
Autore Casa Surace
Prezzo   Euro 16,90
Dati 27 novembre 2018; 300 pp.
Antonio Capaccio è un giovane del Sud trapiantato al Nord. Dopo anni da fuorisede, tra università e stage, sta finalmente per raggiungere l’agognato obiettivo di ogni precario: il posto fisso. Ma è un sogno che si realizza a caro prezzo: Antonio dovrà restare a Milano durante le imminenti feste di Natale. Potrebbe sembrare una buona notizia, ma non per una famiglia del Sud: sua madre Antonietta, ricevuta la telefonata sul baldacchino che la porta in processione per le vie del paese nelle vesti di Santa Lucia, grida disperata, tra la folla scoppia il caos e mezzo paese finisce in ospedale. Al capezzale della moglie, Rocco Capaccio si gioca tutte le promesse che un uomo non farebbe mai, purché lei si risvegli. Arriva a giurare di portarla fino a Milano per trascorrere il Natale insieme al figlio. E allora, miracolosamente, la donna apre gli occhi. Inizia così, a bordo di uno scassatissimo furgone Volkswagen anni Settanta, il viaggio verso Nord della famiglia Capaccio: genitori, nonni, fratello, zia, cugini e pure amici al seguito. Qualcuno affronta quei mille chilometri di asfalto con un desiderio segreto nel cuore: chi vuole fuggire per sempre dal paese, chi sfondare nella musica, chi ritrovare un amore perduto. Ci saranno sorprese e avventure, imprevisti e rivelazioni, tra epiche sfide di nonne ai fornelli, gemellaggi etilici Sud-Nord, nuovi amori e vecchi rancori. La famiglia rischierà di scoppiare, la destinazione sembrerà irraggiungibile. Ma al grido «Nulla separa una famiglia a Natale», i Capaccio saranno pronti a sfoderare un intero arsenale di astuzie e tradizioni pur di compiere quella missione impossibile. Tuttinsieme: perché una famiglia è una famiglia solo quando non si divide


NEWTON & COMPTON
Titolo Silence 
Autore Tim Lebbon
Prezzo   Euro 9,90
Dati 29 novembre 2018; 336 pp.
Un terribile flagello dilaga in Europa e l’unica speranza per sopravvivere è rimanere in perfetto silenzio… Nell’oscurità di una fitta rete di grotte sotterranee, vivono creature cieche, abilissime nella caccia. Grazie al loro udito sono in grado di individuare e catturare qualunque preda. I cunicoli sigillati hanno trattenuto per secoli la loro furia, fino a che una spedizione speleologica in Ucraina, in diretta televisiva, non apre un varco, scoperchiando quell’ecosistema come un vaso di Pandora. A emergere dalle tenebre è uno sciame di creature feroci, simili a pipistrelli, che in un attimo si avventa sul gruppo di scienziati. Le telecamere continuano a riprendere per ore lo scempio, offrendo uno spettacolo raccapricciante. Due testimoni della carne¬ficina sono Ally e suo padre Huw, incollati davanti allo schermo. Se la minaccia dovesse diffondersi in tutta Europa nessuno sarebbe più al sicuro. Perché gridare, persino sussurrare, può rivelarsi fatale. Ally, affetta da sordità, è abituata a vivere in silenzio. E adesso, la sua abilità è l’unica speranza di salvezza per la sua famiglia: dovrà riuscire a trovare un posto sicuro per aspettare la ¬fine del pericolo. Ma avrà davvero fine? E in quale mondo sarà costretta a vivere?


Titolo La mia romantica vacanza da sogno 
Autore Sue Moorcroft
Prezzo   Euro 10,00
Dati 29 novembre 2018; 384 pp.
Alexia Kennedy, vero talento nella decorazione d’interni, ha ricevuto un incarico molto speciale: creare per la piccola comunità di Middledip la caffetteria che tutti aspettano da anni. Dopo mesi di raccolta fondi, infatti, gli abitanti non vedono l’ora di veder iniziare finalmente i lavori. Ma i loro sogni vengono distrutti quando qualcuno ruba fino all’ultimo penny dei soldi raccolti. Alexia sta quasi per darsi per vinta, ma a volte l’aiuto più prezioso arriva in modo del tutto inaspettato. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare, infatti, che il tagliaboschi Ben Hardaker si sarebbe messo a disposizione della collettività, insieme al suo gufo Barney. Grazie a lui, Alexia trova la determinazione necessaria a non arrendersi: lei e Ben uniranno le forze per garantire agli abitanti di Middledip il Natale che si meritano. Perché con la neve sta per arrivare il periodo più magico dell’anno e tutti sanno che, durante le feste, i miracoli possono accadere…


TRISKELL EDIZIONI
Titolo Nocturnales – le ultime giacobine 
Autore Beatrice Da Vela
Prezzo   Euro 13,00
Dati 30 novembre 2018; 456 pp.
Parigi, inverno 1795. Dopo l’esecuzione dei robespierristi e la sconfitta dei Giacobini, la Repubblica è nel caos della reazione termidoriana; gli ideali di uguaglianza, libertà e fraternità sembrano solo un lontano ricordo e professarli è diventato pericoloso. Quattro donne molto diverse tra loro, ma che hanno condiviso le stesse battaglie e gli stessi affetti, si trovano a vivere in un mondo ormai a loro ostile dopo aver perso i loro affetti più cari. La giovane Élisabeth, vedova di uno dei robespierristi, fa la lavandaia per mantenere il figlio di pochi mesi. Henriette, amante di Saint-Just, dopo essersi rifugiata dai propri genitori, è costretta a sposare François, un medico privo di fascino e che lei non riesce ad amare. Charlotte, sorella di Robespierre, subisce il ricatto di un funzionario corrotto e senza scrupoli che minaccia la sua vita e quella di chi le sta vicino. Éléonore, sorella di Élisabeth e compagna dell’Incorruttibile, langue in carcere fra violenze e angherie perché non intende rinunciare ai propri valori.
Il destino fa rincontrare le quattro donne a Parigi, là dove erano state felici: scoprono così che il loro legame è ancora forte e che nessuna di loro ha abbandonato il sogno di un mondo migliore. E se proprio il ricordo del passato e l’amicizia, che le lega, fossero la chiave per continuare a lottare?




Benissimo! Queste sono le uscite che ho trovato in giro per il web! Non sono numerose, questo lo so, però mi auguro che possano interessarvi e che possa avervi dato titoli che non conoscevate! E' così? Se vi va, ditemi le vostre opinioni su questi libri e fatemi sapere se ce n'è qualcuno che ho dimenticato (molto probabile) o se andrete a leggerne qualcuno! Detto questo, quindi, aspetto voi e i vostri commenti, e vi invito a passare domani se ne avrete voglia!
Buona serata!
Ika.

martedì 27 novembre 2018

Top Ten Tuesday #230 Relazioni platoniche nei libri!

Buon pomeriggio e buon martedì! Come state?
Oggi sono stata al mercatino con mia madre e, sebbene non abbia trovato libri, ho visto che ci sono tante cose carine per fare i regali di Natale, per cui penso proprio che la prossima settimana o al massimo quella dopo prenderò le cosine che vorrò regalare! Voi cosa pensate di regalare ai vostri cari? Avete già le idee chiare oppure siete in alto mare? So che manca molto, ma io cerco di fare tutto in anticipo! xD Ora vi lascio al post :3


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente postata il martedì, pubblicata dal blog That Artsy Reader Girl, che implica il postare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Platonic Relationships In Books (Relazioni platoniche nei libri!)





Carlisle & Edward - TWILIGHT

Katniss & Prim - HUNGER GAMES

Mercuzio & Romeo - ROMEO E GIULIETTA

Lucy, Edmund & Peter - LE CRONACHE DI NARNIA

Elizabeth, Jo, Meg & Amy - PICCOLE DONNE

Bella & Alice - TWILIGHT

Mari & Hajime - IL COPERCHIO DEL MARE

Merricat & Constance - ABBIAMO SEMPRE VISSUTO NEL CASTELLO



Perfetto! Questi sono i legami che mi sono venuti prima in mente pensando a dei rapporti "non amorosi" nei libri! In realtà la maggior parte di loro sono fratelli, probabilmente è un legame che mi emoziona maggiormente... chissà perchè! Voi inserireste qualcuno di questi legami in un vostro post oppure avete in mente altre idee? (Avrei inserito volentieri Harry Potter e Il diario del Vampiro ma non ho conosciuto il loro rapporto così bene nei libri!). Se volete, io sarò qui pronta a leggervi, altrimenti vi invito a passare domani, se vi va :3
Buona serata!
Ika.

lunedì 26 novembre 2018

Cover Love #256 Tre volte noi

Buon pomeriggio e buon lunedì! Come state?
Ovviamente spero che tutto vada bene ^_^ Cosa raccontarvi? Ieri è venuta a trovarmi mia cugina dalla Toscana e sono stata contenta di passare del tempo con lei, infatti abbiamo fatto anche la pizza! :D Poi abbiamo chiacchierato molto, quindi benissimo così! Oggi, oltre a dover andare a catechismo, non so cosa farò, probabilmente nulla perchè il lunedì è il giorno in cui mi sento sempre più pigra.. come tutti! xD Ora smetto di chiacchierare e vi lascio al post :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Tre volte noi di Laura Barnett







Cover Originali
  

  



Cover Polacca


Cover Spagnola


Cover Portoghese


Cover Italiane
 



Queste sono le copertine che ho trovato in giro per il web e, stavolta, non sono nemmeno troppo poche, no? :3
Le trovo tutte molto molto carine, in realtà, quindi scegliere la migliore non sarà proprio semplicissimo! Mi piacciono tutte quelle originali, ma forse la mia preferita è la seconda cover originale perchè mi piace la scritta, fatta come se fosse scritta a mano e mi piacciono anche i colori, che trovo carini insieme! Scegliere la peggiore, di conseguenza, non è per niente semplice! Direi la copertina polacca, ma solo perchè la trovo troppo colma di cose, per il resto, invece, è comunque carina >.< Quindi ho solo questa labile motivazione!



Benissimo! Queste sono le mie opinioni riguardo tuuuuutte queste copertine! Siete d'accordo con me o pensate che la migliore e la peggiore siano totalmente altre? Se vi va, ditemi cosa ne pensate voi, se siete d'accordo con me o meno, perchè sapete quanto io sia curiosa di conoscere le vostre idee, no? Inoltre, sempre se volete e avete letto il libro, fatemi sapere anche cosa ne avete pensato della storia stessa! Ne vale la pena? Meglio leggere altro?
Insomma, io aspetto i vostri commenti... Altrimenti, al solito, vi invito a passare domani, sempre se vi va :3
Buona serata!
Ika.

domenica 25 novembre 2018

Did, Do, Will #239

Buona domenica a tutti quanti! :D Come state?
Io, come al solito ultimamente, sto pianificando il post in anticipo in quanto non ho assolutamente idea di ciò che farò durante la giornata! So solo che uscirò sicuramente, quindi non so se avrò il tempo di fare il post e, per non lasciarvi senza, lo preparo in anticipo! Ringrazio Blogger che sia così altrimenti durante tantissime giornate non avrei potuto pubblicare nulla! Come passerete questa bella (si spera) giornata? Ora vi lascio al post :3


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)





Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato di leggere La strega della fonte di Sabrina Guaragno! Mi è piaciuto molto come libro e penso che ve ne parlerò al più presto anche perchè farò parte del Blog Tour del libro! :D


Cosa stai leggendo?
Sto leggendo Lucrezia Borgia di Maria Bellonci, ma non so ancora dirvi nulla perchè non è che abbia letto granchè in realtà! Spero solo che si riveli migliore di come appare!


Cosa pensi leggerai?
Probabilmente leggerò Gatti molto speciali di Doris Lessing che mi è stato prestato da una mia amica (che sa quanto ami i gatti!) ma potrebbe trattarsi anche de Lo strano viaggio di un oggetto smarrito di Salvatore Basile, per esempio perchè dipenderà da quando terminerò il libro in lettura! :D
 


Perfetto! Questa è la mia settimana di letture e mi posso ritenere abbastanza soddisfatta, dai! Voi cosa pensate delle mie letture? E cosa mi dite delle vostre? Vi stanno piacendo? Ne siete soddisfatti o vorreste leggere qualcosa di diverso al momento? Se vi, lasciatemi un commento con i vostri pensieri anche riguardo i miei libri, nel caso in cui li aveste letti! Altrimenti, al solito, vi invito a passare domani perchè ci sarà un nuovo post ad attendervi! :D
Buona serata!
Ika.

sabato 24 novembre 2018

Review of the Week #256 Immateria - Rossella Romano

Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?
Mi auguro che tutto vada per il meglio! Cosa dirvi? Il mio mese della positività continua e spero che lo faccia ancora per molto, se non per sempre! Stamattina mi sono guardata un po' di cose, ho letto un po' e ho fatto qualche esercizietto... Di pomeriggio ci sarà la Roma ad attendermi e poi non penso molto altro perchè le giornate sono diventate davvero corte! Quindi un sabato che non ha niente di speciale, ma non per questo non apprezzabile, no? Voi come passerete la giornata?
Ora vi lascio al post :3


Review of the week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Immateria di Rossella Romano






Titolo Immateria
Autore Rossella Romano
Prezzo EUR 9,63
Dati 12 agosto 2014; 351 pp.; Copertina flessibile
Editore autopubblicato
ISBN 978-1507854952
Leonardo è immobile, in piedi nel corridoio, ad occhi chiusi. Sa che, quando troverà il coraggio di aprirli, sarà tutto diverso. Un po' già lo prevede: oltre le palpebre è apparso un chiarore incongruo, in contrasto col buio intravisto prima che Marzio chiudesse la porta alle sue spalle; sul viso e fra i capelli sente un vento strano, evocativo, profumato di terra umida; e la torcia elettrica che teneva in mano, per darsi coraggio... adesso sembra proprio l'impugnatura di una spada. «È soltanto una visione» ripete a se stesso. Ma sa che, se oserà andare avanti, il corridoio si attiverà anche a livello fisico, oltre che mentale, trascinandolo in un viaggio vertiginoso che terminerà, quasi certamente, su un pianeta alieno. «C’è solo una cosa che ho bisogno di sapere» ha chiesto a Silvia prima di scendere nel sotterraneo. «Qual è il vostro scopo? Di cosa andate in cerca?». «Lo scopo ultimo sarebbe entrare in contatto con un'altra civiltà...». E appunto un'altra civiltà lo attende alla fine del viaggio. Due popoli che vivono in precario equilibrio, ognuno a spese dell'altro, dilaniati da una guerra millenaria, fratricida, incredibilmente crudele, impossibile da fermare... Leonardo imparerà a vivere secondo i ritmi di Sostanza; ogni singolo giorno si confronterà con la sua natura ostile, primitiva, ma anche illuminante. Sa che sopravvivrà: l'unica sua certezza è quella del ritorno. Ma si troverà di fronte a risposte che non cercava e a un dilemma da risolvere: «Quali forze saresti disposto a muovere, se scoprissi che il tuo posto nel mondo non è nel tuo mondo?». 


La mia recensione:
Leonardo è un ragazzo stufo della propria routine. Ha, infatti, lasciato il lavoro perchè non lo rendeva felice. Un giorno trova, in un libro della biblioteca, una strana lettera: c'è scritto qualcosa su due fratelli, su viaggi del tempo e sul cercarli, se la cosa fosse credibile ai suoi occhi. Il ragazzo non si lascia sfuggire questa opportunità, finendo poi per ritrovarsi in un mondo molto diverso dal nostro, in cui capirà molte cose.
Ho trovato questo libro tra quelli gratuiti su Amazon e, sebbene il genere fantascientifico non sia il mio genere prediletto, i viaggi nel tempo, invece, mi incuriosiscono molto. 
L'inizio è come quello di qualsiasi libro, ci viene data una panoramica della vita del protagonista, attraverso il suo punto di vista, le sue parole. Lo fa utilizzando un linguaggio semplice, senza fronzoli, in linguaggio da tutti i giorni.
Leonardo è un giovane che ha lavorato già qualche anno ma, stufo delle giornate tutte uguali, ha deciso di lasciarlo per cercare di trovare la sua strada. Ovviamente, questa sua decisione non viene accolta nel migliore dei modi dai suoi famigliari, ma a lui non interessa perchè sente di essere nato per qualcos'altro. La sua vita viene totalmente cambiata quando trova una lettera con delle strane parole riguardo viaggi nel tempo, ma soprattutto quando decide di andare a fondo, di trovare il mittente e buttarsi in questa avventura. Quindi, conosce i due fratelli e viene portato, prima con la conoscenza, poi fisicamente, in un mondo totalmente diverso, un luogo in cui conoscerà se stesso, in cui cambierà, in cui finalmente si sentirà a casa e dove troverà l'amore.
Ho rivelato già tanto per i miei gusti, quindi non continuerò.
In questa storia si può notare il cambiamento di stato d'animo di Leonardo, all'inizio è scontento, non sa ciò che vuole, mentre alla fine delle vicende, ha trovato il suo posto, la sua strada e, sebbene molto diversa da ciò che pensava, gli va bene così, anche se ciò significa lasciare qualcuno indietro.
Di questo libro ho apprezzato questo: la ricerca di se stessi. Anche se in una maniera poco realistica, mi sono trovata molto vicina al protagonista.
I personaggi non sono troppo caratterizzati, così come i luoghi. Una scena, però, mi è rimasta impressa: quella della felicità per la pioggia.
Purtroppo, però, non sono riuscita a legarmi alla storia e ai personaggi e, quindi, mi sento di definire questo libro carino e con qualche spunto su cui riflettere, ma nulla di più!


La mia votazione:
Carino!



Perfetto! Questo è tutto per oggi! Di questa recensione posso ritenermi abbastanza soddisfatta perchè sono riuscita più o meno ad esprimere i miei pensieri senza rivelare troppo! Certo, c'è tanto da migliorare ma vedo qualche piccolo miglioramento! E voi? Ma passiamo al libro: conoscete questo libro? Lo avete letto? Vi ho invogliati nella lettura? Se volete, lasciatemi pure un commento :3 Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani ^_^
Buona serata! :D
Ika.
 

Dreaming Wonderland. Template by Ipietoon Cute Blog Design and Homestay Bukit Gambang

Blogger Templates