sabato 13 gennaio 2018

Review of the Week #217 L'incanto di Cenere - Laura Maclem

Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?
Come al solito mi auguro che stiate bene e che siate contenti che il week end sia arrivato! Io abbastanza! Lunedì è il compleanno di mamma e vorrei farle una torta per non farle capire che in serbo per lei, sabato, ci sarà una festicciola! Speriamo che riuscirà tutto per il meglio, ma non abbiamo mai fatto cose del genere per cui non so, vedremo un po'! Voi che programmi avete per il week end? Ora vi lascio al post sperando che vi faccia un po' di compagnia :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: L'incanto di Cenere di Laura Maclem








Titolo L' incanto di cenere
Autore Laura MacLem
Prezzo € 9,99
Dati 2013; 192 p., Rilegato
Editore Asengard
ISBN 9788895313399
Una fanciulla e le sue sorellastre, una scarpina di cristallo, topi e zucche e un grande ballo, ma soprattutto un terribile segreto e un patto diabolico...



La mia recensione:
Christelle vive con sua sorella Anastasie, sua madre e tutti coloro che popolano il palazzo. Ma c'è un'altra ragazza, Genevieve, che verrà al castello. Si tratta di una sorta di sorellastra in quanto sono state allattate entrambe dalla stessa persona: sua madre. I preparativi per il ballo di debutto di Christelle sono in atto, ma lei è sempre più preoccupata per la venuta di Genevieve a palazzo. E di ciò che potrebbe scatenare dopo le varia minacce.
Adoro i retelling delle fiabe, ed essendo questo quello di Cenerentola, non potevo farmelo scappare! Ho quindi cominciato questa lettura con molta aspettativa. 
Come sempre, o quasi, la storia parte facendoci capire cosa accade nella vita e dintorni della protagonista. Vive con la sua sorella  minore alla quale si sente legatissima e con un senso di protezione. Con la madre, invece, non è sempre tutto rose e fiori, ma ovviamente ci tiene tanto. Suo padre, invece, non c'è più. 
Avendo un'età da marito, al palazzo si sta organizzando un ballo, nel quale saranno invitati tutti colori che hanno età da matrimonio tra cui anche il principe, che saltuariamente accetta inviti del genere, partecipando.
Eppure, per la giovane protagonista, ciò non è affatto la priorità, sa che qualcosa accadrà, che non andrà tutto liscio anche perchè la sua sorellastra le da un ultimatum e Christelle cercherà di salvare il salvabile, in parte godendosi anche il ballo con qualcuno di impensabile.
Non ho trovato i personaggi particolarmente caratterizzati, purtroppo. A distanza di qualche giorno dalla lettura, non sento di conoscerli molto o di essermici affezionata, se non in piccola parte. Quindi, non riesco a fornirvi una descrizione.
Il linguaggio è abbastanza semplice e la lettura scorre bene, anche perchè si è incuriositi di conoscere la storia. Per quest'ultima, a tratti, mi è sembrata troppo veloce. Alcuni avvenimenti, secondo me, dovevano accadere dopo più tempo, dandoci modo di far accrescere la nostra curiosità, la nostra "ansia" verso la parte finale della storia, un po' come se mancasse una parte.
Ovviamente, questa è solo la mia opinione!
Però non ci sono solo lati negativi: ho apprezzato molto che questa volta la storia sia dal punto di vista di una delle due "sorellastre" di Cenerentola e che quest'ultima sia ribelle, perfida e con la voglia di prendersi ciò che è suo. Ho trovato questa scelta molto originale.
Inoltre, anche il finale non è affatto male; è più o meno aperto lasciando la possibilità di una nuova storia con gli stessi protagonisti.
Tutto sommato, è una lettura carina, con buone idee ma che, per quanto mi riguarda, non lascia il segno.


La mia votazione: 
 Carino!




Benissimo! Questo è il mio pensiero riguardo questo libro! Se amate i retelling credo che lo conosciate già, altrimenti non penso sia troppo famoso! Ma potrei anche sbagliare perchè non sono una persona attentissima a ciò che è "di moda" e a ciò che non lo è! Come sapete tendo a leggere ciò che mi interessa e ciò che mi piace senza pensare troppo al seguito che ne deriverà dalla recensione postata! Sono l'unica a pensarla così? Diciamo che sono così anche nella mia vita perchè non tendo a fare cose che fanno gli altri, se non mi interessano! Comunque, se volete, lasciatemi un commento, altrimenti, come al solito, ci sentiamo domani! :3
Buona serata!
Ika.

0 commenti:

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥