Pages

domenica 30 aprile 2017

Did, Do, Will #171

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io oggi sono super agitata per la partita, ma meglio non parlarne xD Cosa raccontarvi? Oggi dovrò preparare le cose per domani, dovrei andare da una mia amica, anzi senza condizionale xD Ci vado, sempre che vada tutto bene ù.ù Voi cosa farete? Domani poi ve lo chiederò nuovamente xD Oggi è anche l'ultimo giorno del mese e non riuscirò a postarvi la recap ç_ç Non so neanche se potrò domani, ma spero capiate che ho avuto pochissimo tempo e soprattutto la connessione assente -.- Ora vi lascio al post :3


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)





Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato due libri! Il primo è stato Tre camere a Manatthan di Georges Simenom. Cosa dire di questo libro? Mi è piaciuto ma non così tanto! L'altro è stato Cose da salvare in caso di incendio di Haley Tanner che ho apprezzato molto di più!
 



Cosa stai leggendo?
Sto leggendo Big Fish di Daniel Wallace e ne sono contentissima! Avendo visto già varie volte il film, non potevo farmi scappare il libro, no?



Cosa pensi leggerai?
Sapete che non ne ho idea? xD In realtà mi piacerebbe leggere Dandelion di Autori vari perchè mi incuriosisce molto, ma in realtà non so perchè dovrò anche pescare dalla mia adorata jar ù.ù Lo scoprirete solo... tornando! xD






La settimana e il mese termina con questo post! Mi spiace ancora che l'altro ieri vi ho lasciati a secco di post e che oggi non riesco a pubblicare la recap come di solito! Spero di farlo per domani ma non ne sono tanto certa dato che ho parecchie cose da fare oggi >.< Domani sono impegnata tutto il giorno quindi devo pianificare i post e vedrò un po'! xD Cosa dite delle mie letture? Vi sembrano interessanti o per stavolta no? Sono curiosa di conoscere le vostre opinioni così come di scoprire cosa state leggendo, cosa leggerete e cosa avete terminato! Quindi, se volete, lasciate un commentino :3 Altrimenti penso ci sentiremo domani! ^^
Ika.

sabato 29 aprile 2017

Review of the Week #182 Quattro donne e un matrimonio - Helen Warner

Buon pomeriggio a tutti! Come state? Spero bene!
Io abbastanza bene :3 Mi scuso se ieri non sono riuscita a postare nulla ma non ho avuto linea telefonica e quindi neanche quella di internet per tutto il giorno! E dire che avevo anche scritto il post, sbrigandomi per non lasciarvi senza nulla -.- e invece il destino ha voluto che io non dovessi postare nulla ù.ù Quindi non so bene se riuscirò anche a fare le recap del mese in tempo, perchè ieri è stata una giornata nulla ù.ù Ora vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Quattro donne e un matrimonio di Helen Warner





Titolo Quattro donne e un matrimonio
Autore Helen Warner
Prezzo € 5,90
Dati 2013; 414 p. , Rilegato
Traduzione A. P. Fiore
Editore Newton Compton
ISBN 9788854177154
È possibile continuare ad amare per dieci anni la stessa persona? Anche se ci ha tradito? È quello che è successo ad Anna: dai tempi dell'università non ha più avuto una storia importante, perché non ha mai scordato il suo primo grande amore... Adesso è diventata un'insegnante, divide un appartamento con Clare, la sua migliore amica, ma troppo spesso le capita di ripensare al periodo in cui lei e Toby erano innamorati e sembrava che niente al mondo potesse separarli. Eppure ci riuscì Ella, la più attraente e popolare tra le studentesse, pronta a tutto pur di rovinare il loro rapporto. A nulla servirono i ripetuti "no" di Toby: una sera, durante una festa, Ella lo sorprese ubriaco e ne approfittò. Per Anna la scena fu insopportabile e imperdonabile. Si rifiutò di ascoltare spiegazioni o consigli e lasciò Toby immediatamente. Ma le loro strade sono destinate a incontrarsi di nuovo. Un giorno infatti lei e Clare ricevono un invito: sembra incredibile, ma è Toby che annuncia il proprio matrimonio. A lungo incerta se accettare o meno, Anna alla fine decide di andare. Vederlo pronunciare il fatidico sì potrebbe essere finalmente il modo per dimenticarlo? E quando il giorno delle nozze arriva, le sorprese non mancano per nessuno. La sposa è inquieta, ha la sensazione che qualcosa di strano stia per accadere. Toby incrocia lo sguardo di Anna, e in quell'istante sente dentro di sé che l'amore che provava non si è mai spento. Clare incontra James, un collega di Toby, e scatta il colpo di fulmine...




La mia recensione:
Anna ama il ragazzo con cui è stata al college e, sebbene siano passati 10 anni da quando si sono lasciati, ancora lo ama. Divide l'appartamento con Clare, una ragazza solare che fa tutto per proteggerla. Claire e Anna, un giorno ricevono un invito: Toby, il ragazzo di cui Anna è innamorata, si sposa con Rachel. Il giorno del matrimonio le vite di Anna, Claire, Rachel e Nora (colei che ha causato la fine della storia tra Anna e Toby) si incroceranno e cambieranno per sempre a causa di circostanze e incontri.
Ho trovato questo libro in un angolo di Bookcrossing in condizioni perfette e, senza nemmeno leggere la trama, l'ho preso. In realtà, on avevo particolari aspettative, ma non sapevo bene cosa aspettarmi. 
Il libro è strutturato attraverso il racconto di quattro punti di vista, quello delle quattro donne.
Ho trovato questa cosa molto funzionale perchè ci permette di conoscere i personaggi e di capire che, a volte, ciò che pensiamo noi confrontandoci con gli altri, non è condiviso con le altre persone, anzi, spesso anche loro si sentono così. 
Non so se sono riuscita riuscita a spiegarmi, ma ho trovato questa scelta azzeccata.
Lo stile che viene utilizzato è semplice così come il linguaggio. Anche se i modi di pensare di ogni personaggio sono diversi, in quanto ognuno con le sue caratteristiche, il tipo di scrittura è quasi lo stesso, perciò non ho trovato molto realistico questo. La storia che ci viene raccontata è semplice, niente di particolarmente intenso, anche per il modo in cui viene affrontata, ma non mancano argomenti abbastanza seri che lasciano diversi punti. 
I personaggi sono abbastanza caratterizzati, anche se non troppo. Riusciamo a distinguerli, a capire i loro caratteri, ma non tanto da conoscerli.
Anna è una donna che soffre ancora per il suo primo vero amore. Ha avuto altre storie, ma non riesce ancora a dimenticarlo. Fa l'insegnante e non ama troppo divertirsi. Vice con Claire, la sua migliore amica dai tempi del college.
Claire sa tutto di lei e le sta vicina giorno dopo giorno. Ha un animo molto più socievole, molto più aperto. Anche lei in amore non è fortunatissima, ma forse perchè le piace divertirsi. 
Rachel è quella che conosciamo un po' meno. Ha incontrato Toby al lavoro ed è nato qualcosa fin da subito. Toby non le aveva mai parlato di Anna, ma appena ne viene a conoscenza, inizia ad essere insicura su tutto.
Infine, c'è Nora che ha sempre vluto uomini già impegnati per aver la soddisfazione di portarli via alle proprio donne. 
Le quattro donne, pagina dopo pagina, si scopriranno, impareranno dai propri errori, cresceranno e cambieranno fino ad arrivare al lieto fine, diverso forse da quello aspettato o sperato, ma che le renderà felici allo stesso modo.
Il libro è proprio questo, la storia di quattro donne e di un matrimonio che darà inizio a tutto. Si è trattato di una lettura carina, scorrevole e interessante, per cui mi sento di consigliarvela.


La mia votazione: 
 Interessante!





Questa è la mia recensione :3 Spero di avervi dato un'idea del libro anche se non sono affatto brava con le parole :) Lo sapete che ho complessi di inferiorità quando si tratta di scrivere e di esprimere i miei pensieri, ma non penso di essere tanto brava. Mi piacerebbe fare quelle recensioni lunghe e piene di parole, di emozioni, di frasi evocative, ma purtroppo non ne ho l'abilità e la cosa mi infastidisce! Voi notate qualche cambiamento? Si dice che chi legge, impara ad utilizzare meglio le parole e a conoscerne di più, ma non so se anche per me è lo stesso! Voi conoscevate questo libro? Vi piacerebbe leggerlo? Ora aspetto i vostri commenti, altrimenti a domani ^^ Buona serata!
Ika.

giovedì 27 aprile 2017

Wish Books #185

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Mi auguro bene! Cosa mi dite? Io non so ancora che post fare domani >.< In realtà, secondo il mio schema, dovrei fare uno Yep, I'm a fangirl, ma non ho niente di preparato, e volevo parlare di qualche anteprima a cui ho partecipato, anche di vecchissime, ma non so se ce la farò >.< Nel frattempo sto scrivendo le ricette che ho realizzato a Pasqua (sì, con molto anticipo) qui sul pc, così quando ne avrò bisogno le avrò già a portata di mano! Voi cosa mi raccontate? Come passerete questa piovosa e ventosa giornata (almeno qui a Roma!)? Ora vi lascio al post :3


Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.








Titolo Bianco e Nero Parte I: Il potere dei draghi: Volume 1
Autore P. Marina Pieroni
Prezzo € 11,00
Dati 16 maggio 2014; 306 pp.; Copertina flessibile
Editore CreateSpace Independent Publishing Platform
ISBN 978-1499251852
E se il principe non fosse azzurro? Ma nero come la notte? A questa domanda si troverà a dover rispondere Serenia, giovane principessa delle Terre di Arret. In un mondo che è fuori dal tempo conosciuto ... In un mondo che è fuori dallo spazio conosciuto ... Arret è una terra dove la magia è scomparsa da venti lunghi anni, e con essa anche i draghi. Nessuno lo ricorda, ad eccezione di poche persone particolarmente dotate, che hanno tentato di celare tutti gli indizi e tutti i riferimenti. La principessa Serenia vive una vita abbastanza tranquilla, finché sarà costretta a fare i conti con il ruolo che ricopre. Gilbert il principe nero, bello e tenebroso, sceglierà proprio lei come sua sposa, nonostante lei tenti di evitare il matrimonio a tutti i costi. Ma la loro unione non sarà certo di miele. E’ chiaro alla ragazza che suo marito nasconde un terribile segreto, ma impiegherà diverso tempo per scoprire di cosa si tratta. Fin quando, ad un certo punto, si libereranno i poteri dei draghi rimasti assopiti... Da quel momento la scena cambia completamente. Serenia sarà costretta a vagare per le Terre di Arret per trovare il suo vero io. La magia si insinuerà nel mondo pian piano, fino a dirompere con grande forza. Le Terre di Arret si apriranno davanti agli occhi dei lettori, che lo vedranno attraverso gli occhi della protagonista, tra duelli di spada e magia, folli cavalcate e anche un pizzico di ironia. Note di colore vengono pennellate qua e là per le pagine, e la musica è la vera protagonista di alcune scene significative. Una curiosità: pur essendo un racconto ambientato in un mondo fantastico, vengono nominati elementi reali e personaggi realmente esistiti, come Beethoven, i fratelli Grimm, il Bernini e altri.



Titolo TRI - Capitolo primo: La Profezia
Autore Lorena Laurenti
Prezzo EUR 2,99
Dati 456 pp.; eBook
Accade ogni mille anni...
Predestinazione, destino, fato.
Aprire gli occhi e scoprire di essere in un deserto. Qual è la prima cosa a cui pensereste?
Accade a Saira, sedicenne abituata alla frenetica e comoda vita moderna.
Un sogno ricorrente. Un passato antico. Un mondo in cui non esiste il libero arbitrio.
L’incubo sembra non avere fine. Un’anima privata del suo amore in cerca di vendetta.
Può il sentimento sopravvivere ai secoli?



Titolo Bright Smoke, Cold Fire
Autore Rosamund Hodge
Dati 27 settembre 2016; 437 pp.
Editore Hardcover
ISBN 9780062369413)
Lingua Inglese

Sabriel incontra Romeo e Giuelitta in questo stupefacente e atmosferico romanzo, il primo di una duologia. 
Quando la misteriosa nebbia sopra Ruining crepa il mondo, il vivente è morto e il morto è salito. Solo la città di Viyara è rimasta incontaminata. Gli eredi delle più potenti e famigerate famiglie della città, Mahyanai Romeo e Juliet Catresou condividono un amore più profondo del dovere, dell'onore, anche della vita stessa. Ma la magia data a Juliet alla nascita la costringe a punire i nemici del suo clan e Romeo ha appena ucciso suo cugino Tybalt. Il che significa che deve morire. 
Patrick Catresou ha sempre voluto servire la sua famiglia proteggendo Juliet. Ma quando la sua protetta cerca di scappare dal suo destino, la magia si fa cattiva, uccidendola e lasciando Paris legato a Romeo. Se vuole scoprire la verità di cosa è successo, Paris deve scavare nelle profondità della città, alleandosi con il suo peggior nemico... e forse andando contro il suo stesso clan. Mahyanai Runajo vuole proteggere la sua città, ma è l'unica che crede che sia in pericolo. Nella sua disperata ricerca delle informazioni, accidentalmente spinge Juliet verso la bocca della morte e si trova legata alla ragazza arrabbiata. Runajo presto scopre che Juliet potrebbe essere l'unica persona che può aiutarla a recuperare il segreto per salvare Viyara. Entrambe le coppie troveranno un'amicizia che non si sarebbero mai aspettati. Entrambi scopriranno che Viyara nasconde segreti e pericoli che nessuno si sarebbe mai aspettato. E fuori dalle mura, la morte sta aspettando...
           



Ed ecco le tre proposte di questa settimana! Questa volta non sono poi così diverse tra di loro, per cui mi spiace dato che non penso che riuscirò ad accontentare la maggior parte di voi ù.ù Ma a voi va lo stesso bene, vero? Prendete il post così com'è, vero? :D Sì, dico sempre cose senza senso e vi chiedo scusa, ma ormai mi conoscete, sapete perfettamente come sono fatta (bè magari non proprio perfettamente, ma un po' mi sono fatta conoscere, no!?) e quindi non dovreste stupirvi più, o almeno non troppo! xD Io sono davvero curiosa di questi libri, per cui spero proprio che mi lasciate qualche commento per farmi sapere se li avete letti e se vale la pena leggerli! :D Ora vi saluto :3 Ci sentiamo domani!
Ika.

mercoledì 26 aprile 2017

Novità in libreria e non! #160

Buon pomeriggio e buon mercoledì! Come va?
Io abbastanza bene, dai! Stamattina ho visto Gotham, ma quanto amo questa serie? Mi era mancata un sacco e ora ricordo perchè! Quando la guardo, non mi chiedo mai, quanto manca, ma continuerei a guardarla per ore, credo! Mi piace tantissimo come hanno costruito i personaggi e come li fanno interagire, insomma sì, mi piace un sacco! Oggi ricomincia anche Flash, col mio amato e caro Barry! Quali sono le vostre serie preferite? Ora vi lascio al post :3


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.





DE AGOSTINI
Titolo Ruin me – Ogni volta che mi spezzi il cuore 
Autore Danielle Pearl
Prezzo   Euro 14,90
Dati 24 aprile 2017; 320 pp.
Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato il college per Carl. Libertà da tutti gli errori del liceo. Libertà dai ricordi, dalle ferite, e dalla tragica notte che ha segnato la sua vita. Ma le cose non vanno proprio come si è immaginata. Una sera, durante una festa, Carl si ritrova faccia a faccia con il suo passato: il ragazzo che ama e odia con la stessa intensità. Quando Tucker si rende conto di essere intrappolato nello stesso college di Carl, i ricordi riaffiorano prepotenti. Non sono passati molti mesi da quando era pronto a consegnare il suo cuore a Carl. Per fortuna si era reso conto in tempo di che razza di persona fosse: una bugiarda manipolatrice. Eppure, mentre il cervello di Tucker grida di stare alla larga da Carl, il suo corpo non fa che desiderarla. Ogni giorno di più.


EINAUDI
Titolo Le mie amiche streghe 
Autore Silvia Bencivelli
Prezzo   Euro 17,00
Dati 24 aprile 2017
Alice le sue amiche non le riconosce più. Erano persone lucide e ragionevoli, adesso credono alle pozioni magiche, alle terapie alternative, ai benefici del cetriolo del contadino e ai malefici di generiche multinazionali del male. Clara, per esempio, porta Alice al mare perché spera di far girare un feto podalico facendo le capriole in acqua. Lucia le infligge regole rigidissime su come e che cosa mangiare. Arianna, medico anestesista, si scopre fautrice dell’omeopatia. E poi c’è quella che non vuole vaccinare i figli, quella che crede ai complotti, quella che legge il futuro nelle stelle. Persino la nonna scorbutica e razionalista, che adora la medicina moderna, diffida della tecnologia con la stessa illogicità delle amiche streghe. Alice ha una laurea in medicina e fa la giornalista scientifica, si sente in diritto di pontificare, ma sembra incapace di vedere anche lei una semplice realtà, cioè che le emozioni possono tradire. Così sarà la fifa nera per un intervento chirurgico a cambiare per sempre il suo modo di percepire il mondo.



MONDADORI
Titolo Nerofumo e cenere 
Autore Dan Vyleta
Prezzo   Euro 22,00
Dati 24 aprile 2017
In un’Inghilterra dickensiana, cupa e corrotta, le persone che compiono atti o hanno pensieri malvagi sono marcate da un segno: il Fumo ne ricopre i corpi rendendo visibile a tutti il loro peccato. L’aristocrazia sembra non produrre Fumo, a riprova della propria virtù, mentre le classi più povere sono avvolte dalla nebbia e dalla cenere. In un collegio illustre gli studenti vengono educati da insegnanti crudeli che abusano del potere del Fumo e intrecciano strani rapporti con il governo. I ragazzi crescono nel terrore e nel rimorso, e quando vengono condotti per la prima volta a Londra scoprono che la città è immersa nel fumo più cupo, impiccagioni e paura li attendono agli angoli delle strade. Thomas, che viene da una famiglia povera, è tormentato dalla vergogna di portare in sé un peccato indelebile a causa delle proprie origini. Charlie, il suo migliore amico, decide di invitarlo a passare il Natale dalla ricchissima zia, lady Naylor, per distrarlo dai suoi cattivi pensieri. Ma Thomas ha già visto lady Naylor, non era forse lei la donna che raccoglieva il Fumo dal corpo di un’impiccata nelle strade di Londra? Thomas, Charlie e la cugina Livia capiscono presto che il Fumo potrebbe essere solo un inganno, un passatempo per dilettare i ricchi o uno strumento di potere. E se tutto quello che viene insegnato a scuola non fosse altro che una bugia? La facciata immacolata del collegio precipita, e i tre, se vogliono salvarsi la vita, devono scappare. Ma sono del tutto impreparati al mondo fuori. Li aspettano triangoli amorosi, fughe, soffitte piene di lussuosi intrighi e laboratori nascosti, rivoluzionari e polizia segreta, fanatici religiosi e scienziati, madri che adorano i figli e detestano le figlie. Assassini. Inaspettati alleati e traditori insospettabili. Un romanzo che è un tour de force d’immaginazione, avventura e suspense.


Titolo Re Artù 
Autore Graham Phillips
Prezzo   Euro 20,00
Dati 24 aprile 2017; 312 pp.
Figura tra le più enigmatiche nella storia del Medioevo, re Artù è protagonista di innumerevoli racconti fantastici, costellati di potenti maghi, cavalieri indomiti, dame misteriose, fenomeni soprannaturali e luoghi incantati. Ma, al di là della leggenda resa popolare nel XII secolo dal chierico gallese Goffredo di Monmouth, esistono prove sufficienti per affermare che Artù sia stato un uomo in carne e ossa, un personaggio storico realmente vissuto? Graham Phillips, che a questa ricerca ha dedicato venticinque anni di studi, ne è assolutamente sicuro. Prendendo le mosse da antichi manoscritti conservati nella British Library di Londra, Phillips illustra il lungo e tortuoso cammino che lo ha portato a reperire fonti sempre più numerose e precise sull’esistenza di un capo riconosciuto che, nella Britannia ormai non più provincia romana e travagliata da lotte intestine, seppe costruire un regno abbastanza potente da garantire una pace duratura. Un capo che, con il procedere delle ricerche, sembra poter incarnare perfino nei dettagli il mito di Artù. Anche Camelot, l’epica fortezza da lui scelta come capitale, sarebbe un luogo fisico ben identificabile, dove l’autore si è recato di persona verificando sul campo le straordinarie coincidenze fra storia e leggenda. E altrettanto reale sarebbe Excalibur, la spada che Artù avrebbe estratto dalla roccia e che ora sarebbe celata nelle profondità di un lago un tempo considerato sacro, mentre Merlino potrebbe benissimo essere il coraggioso guerriero di origine italiana Myrddin. Ma il culmine dell’appassionante indagine di Phillips è rappresentato dalla scoperta nelle brumose campagne dello Shropshire, nell’Inghilterra centrale, della mitica Avalon, un’antica isola-santuario sufficientemente appartata, silenziosa e inquietante per poter ospitare in gran segreto da millecinquecento anni le spoglie mortali del leggendario re dei britanni.



NEWTON E COMPTON
Titolo Apri i tuoi occhi
Autore Patrisha Mar
Prezzo   eBook  € 2,99 
              Cop. rigida  € 9,90
Dati 27 aprile 2017; 288 pp.
ISBN 9788822702968 
Ward Camden è un famoso scrittore di thriller, bestseller in tutto il mondo, ma è anche un misogino con il carattere schivo e nessuna voglia di stare al centro dell’attenzione. Il suo sogno è fuggire da Los Angeles, dalla sua agente e da Linda, la fidanzata. In un impeto di ribellione, decide così di partire per la Toscana, per ritrovare se stesso e la perduta voglia di scrivere. Il destino si presenta a lui con il nome di Sissi Fiori, una giovane violinista che prima lo travolge con la sua bicicletta, poi con il suo carattere solare e appassionato, infine lo coinvolge in una vacanza inaspettata e piena di sorprese. L’attrazione fra i due è immediata, ma ci pensano Andrea ed Emma, i più cari amici di Sissi, a complicare le cose. In un tale vortice di eventi, emozioni e fraintendimenti, Ward e Sissi riusciranno a lasciarsi andare al sentimento che sta nascendo fra loro?



Titolo Un imprevisto chiamato amore 
Autore Anna Premoli
Prezzo   Euro 9,90
Dati 27 aprile 2017; 288 pp.
Jordan ha collezionato una serie di esperienze disastrose con gli uomini. Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare per realizzare il suo geniale piano. Il primo vero progetto della sua vita, finora disorganizzata: sposare un medico di successo. Jordan ha studiato la questione in tutte le sue possibili sfaccettature e, preoccupata per le spese da sostenere per la madre malata, si è convinta di poter essere la perfetta terza moglie di un primario benestante piuttosto avanti con gli anni. Ma nel suo piano perfetto non era previsto di svenire, il primo giorno di lavoro nella caffetteria di fronte all’ospedale, ai piedi del dottor Rory Pittman. Ancora specializzando, per niente ricco, molto esigente e tutt’altro che adatto per raggiungere il suo obiettivo…


NATIVI DIGITALI EDIZIONI
Titolo Dandelion
Autore Autori Vari
Prezzo Ebook 3.99€
            cartaceo 12€
Dati ebook 27 aprile, cartaceo 4 maggio 2017; 250 pp.
(In collaborazione con: Writer's Dream)
Il “Dandelion”, conosciuto  nella  nostra  lingua  come “soffione” o “dente  di  leone”, è  un  fiore da sempre associato ai desideri e alla loro realizzazione.
Per questo motivo è stato scelto come nome di un concorso letterario, organizzato dalla nota community italiana di scrittori “Writer’s Dream” insieme agli autori Moony Witcher, Marilù Oliva, Luca Tarenzi, Francesco Barbi e Gabriele Lattanzio, indirizzato a racconti di genere fantastico.
La presente antologia, di cui metà del ricavato sarà devoluto a fine benefico, raccoglie i dodici testi vincitori del concorso: un piccolo viaggio tra sogni e desideri sospinti dal vento, come i semi del “Dandelion”.
Gli autori e i loro racconti:
Adil Bellafqih –Nel buio
Alessandro Del Linz –Il vortice
Daniele Beccati –La storia dell’ccello dalle piume di mille colori
Daniele Gabrieli –La pistola con centomila pallottole
Gianfranco Piras –Occhi di ametista, testa di corvo
Gloria Bernareggi e Sephira Riva –Sidera
Marco Chifari –La camera segreta
Maria Cristina Robb –Il volo delle aquile
Mattia Zaranto –Il caso Peiz
Miriam Padovan –La vite rossa
Patrizio d’Amico –La stanza
Veronica Tomasiello –Deus ex machina
Il 50% del ricavato dalle vendite sarà versato a sostegno di attività di beneficenza




Perfetto! Queste sono le uscite più interessanti che sono riuscita a trovare in giro per il web! Ce ne erano anche altre, però queste mi sembravano quelle più carine! Magari sto sbagliando io eh, chi lo sa ù.ù Voi leggerete qualcuna tra queste uscite? Devo sbrigarmi ad organizzare qualche post per venerdì ù.ù Spero di avere abbastanza tempo per fare qualcosa di carino, ma chi lo sa se riuscirò! Uff, sono troppo ripetitiva! Devo smetterla ù.ù Dovrei prendere uno Zanichelli e studiarmelo per ampliare un po' il mio modo di parlare xD Ok, la smetto! Se vi va, fatemi sapere con un commento se qualcuna tra queste uscite vi interessa, altrimenti a domani! :3
Ika.

martedì 25 aprile 2017

Top Ten Tuesday #162 Top Otto cose che mi fanno pensare subito di NON voler leggere un libro!

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Mi auguro bene! Stamattina ho fatto un giro al mercato del quartiere in cui vivo, ma non ho avuto modo di vedere i libri >.< Cercavo una cover per il mio telefono, ma è talmente sconosciuto che c'erano solo poco carine, per essere gentile, e quindi credo proprio di doverla comprare su internet e, dato che ne ho viste tante su Aliexpress, dovrò aspettare mesi e mesi prima di poterla avere! Voi conoscete siti di cover, per caso? :) Oggi è festa, quindi cosa farete? Io forse esco, ancora non lo so! Ora vi lascio al post ^^


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Top Ten Things That Will Make Me Instantly NOT Want To Read A Book! (Top Otto cose che mi fanno pensare subito di NON voler leggere un libro!)



Gialli totalmente gialli
Non amo per niente i gialli che, oltre al "mistero" da risolvere non hanno altro! La cosa mi annoia un po'...

Libri in cui esiste solo il sesso
Ci sono libri che si basano esclusivamente, o quasi, sul sesso ed ecco, proprio no! Che senso ha leggere un libro se oltre a quello non c'è granchè? Per me sarebbe solo uno spreco di tempo!

Libri horror
Non li disprezzo tutti, perchè alcuni mi piacciono, alcuni mi ispirano. Però ci sono certi libri che mi spaventano troppo e quindi evito le storie troppo inquietanti!

Troppo romanticismo
Pur essendo molto romantica, il troppo stroppia anche per me. Il "troppo" è soggettivo, quindi il mio potrebbe essere molto superiore al vostro, però le cose tanto, troppo melense a lungo andare mi infastidiscono.

Poesie
Non ho mai letto libri di poesie e, al momento, la cosa non mi dispiace. Non ho curiosità di esplorare questo mondo, forse perchè non ne sono per niente interessata, ma, se doveste conoscere poesie che meritano di essere conosciute, potrei sicuramente cambiare idea!

Storie TROPPO pesanti
Come ho spesso detto, le storie vere, quelle che parlano di temi molto difficili, che mi danno l'idea di essere troppo forti per me, le lascio perdere. Ma parlo anche di quei mattoni della letteratura del passato che non mi ispirano affatto! Quindi pesantezza in fatto di temi o di scrittura.

Storie banali
Quando leggo una trama e mi sembra già vista o sentita, tendo un po' a lasciar perdere il libro perchè l'interesse non mi viene proprio!

Istinto
Infine, ma non per importanza e come per l'altro post, c'è l'istinto a guidarmi. Se leggendo una trama non mi viene affatto voglia di leggere il libro, bè, lo lascio lì!



Con questo ho finito! Non sono riuscita a trovare 10 cose perchè sono abbastanza aperta a quasi ogni storia e ogni genere! Proprio per questo, la mia WL è super lunga e continua a crescere giorno dopo giorno! Mi spiace che questo post non sia fatto di foto e quant'altro, ma non sapevo bene come organizzarlo, augurandomi che sia carino lo stesso ai vostri occhi! E' così? E voi quali elementi non sopportate? Quali cose vi fanno gridare al "no, non ti leggerò mai!"? Se volete, fatemelo sapere con un commento, sarei molto curiosa! Altrimenti a domani!
Ika. 

lunedì 24 aprile 2017

Cover Love #182 Allegiant - Veronica Roth

Buon pomeriggio a tutti e buon lunedì! Come state?
Spero vada tutto bene! A me, diciamo di sì, dai xD Ho finalmente sistemato il mio cell (spero) che mi è stato regalato al compleanno! Sapete, avevo un telefono un po' scrauso, vecchio e obsoleto! Inoltre, avevo la memoria piena pur non avendo molto dentro xD Spero che questo nuovo duri un po' di più! Anche perchè non sono affatto una persona tecnologica, anzi! Non adoro stare sempre col telefono in mano, essere social e quant'altro! Credo di essere nata nell'epoca sbagliata xD Anche voi, qualche volta, avete quest'impressione? Ora vi lascio al post ^_^


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Allegiant di Veronica Roth






Cover Originali

 

 


Cover Tedesca


Cover Spagnola


Cover Catalana


Cover Polacche
 


Cover Olandese


Cover Islandese


Cover Portoghesi
 


Cover Rumena


Cover Russe
 


Cover Greca


Cover Italiana


Queste sono tutte le cover che ho trovato in giro per il web e sì, sono tantissime! Scegliere non sarà per niente semplice >.< ma DOBBIAMO farlo ù.ù Cominciamo! Devo ammettere che non c'è nessuna copertina che mi fa impazzire del tutto, però qualcuna carina c'è! Mi piacciono la prima e la quarta originale, ma forse, anche per i colori così accesi, la mia preferita è la terza cover originale. Se devo dire, invece, la peggiore, la cosa è più difficile! Sono quasi tutte uguali, quindi mi baserò solo sui dettagli! Per i colori del font, forse, mi sento di dire la copertina spagnola, ma non ho grandi motivazioni!



Bene, anche per stavolta è tutto! Mi spiace di non avervi dato chissà quante motivazioni, ma le copertine che ho trovato sono quasi sempre uguali tra di loro e la scelta, quindi, non è per niente semplice, no? Io ho letto il libro e mi è piaciuto abbastanza, forse non quanto il primo, ma non l'ho trovato pessimo, come ho sentito da certe persone! Voi lo avete letto? E il film l'avete visto? Io devo ancora recuperarlo >.< Sono pessima, lo ammetto, ma ce la farò, prima o poi! XD Perciò, se vi va, lasciatemi un commento con le vostre opinioni, altrimenti ci sentiamo domani! Buona serata!
Ika.

domenica 23 aprile 2017

Did, Do, Will #170

Buon pomeriggio e buona domenica! Come state?
Mi auguro bene! :D A me potrebbe andare meglio, ma lasciamo perdere che facciamo prima xD Allora, che raccontarvi? Io ho freddino, anche se fa caldo ù.ù Ma sapete quanto io sia freddolosa xD Stamattina sono stata nel solito centro commerciale per comprare la pappa alla mia gattona xD So che la cosa non vi interessa, ma io ve lo dico lo stesso per condividere con voi anche queste cose semplici e inutili xD Voi come passerete la giornata? Io devo sistemare un po' il mio cell xD Vi lascio al post, ora :3


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)





Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato Uno splendido disastro di Jamie McGuire e mi trovo nel mezzo xD Capisco sia chi l'ha detestato che chi l'ha amato, perchè andavo anch'io un po' a sbalzi xD 
 



Cosa stai leggendo?
Sto leggendo Tre camere a Manatthan di Georges Simenom. Ho letto davvero pochissimo dato il tempo mancante, quindi non so dirvi nulla!



Cosa pensi leggerai?
Penso proprio che leggerò Cose da salvare in caso di incendio di Haley Tanner! Mi ispira tanto, perciò spero non si riveli una delusione!



Ecco quà! Per questa settimana è tutto! :D So che non ci sono state tante letture, ma c'è stata mia cugina in casa e non mi sembrava il caso di mettermi a leggere mentre lei era qui! Ho già passato tanto tempo sul pc e a guardare le serie su Sky, quindi nel tempo "libero" ho preferito stare con lei! Non so nemmeno perchè vi sto dicendo ciò, ma sapete anche quanto io ami condividere con voi certe cose! Detto questo, parliamo di libri U.U Cosa pensate dei miei libri? Vi sembrano carini o scorrerete avanti quando posterò le varie recensioni? E voi cosa state leggendo? Cosa leggerete? Se volete, fatemi sapere con un commento, sono curiosa ù.ù. Quindi, vi saluto! E, al solito, se vorrete, domani mi troverete con un nuovo post! :D Buona domenica!
Ika.

sabato 22 aprile 2017

Review of the Week #181 Rapture - Lauren Kate

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero vada tutto bene! Stamattina mia cugina è partita e ho potuto guardare finalmente iZombie!
Questa settimana ho saltato un po' di serie tv, quindi in questi giorni dovrò recuperarle ù.ù E ce la farò! Ammetto di essere un po' fissata xD Avevo un foglio in cui scrivevo giornalmente le serie da guardare e scaricare e è andato perso, non si sa come nè perchè, ma a casa non c'è più, quindi oggi me lo rifarò xD Dopo questa confessione, la finisco e vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Rapture di Lauren Kate





Titolo Rapture
Autore Lauren Kate
Prezzo € 16,00
Dati 2017; 438 p. , Brossura
Editore Rizzoli
Traduzione M. C. Scotto di Santillo, M. Proietti
ISBN 9788817093958
Luce e il suo grande amore, l’angelo caduto Daniel, sono a un passo dalla salvezza. O dall’abisso. Tutto dipende da Lucifero, che vuole cancellare la storia e riscriverla per avere il mondo in pugno. Un modo per impedirglielo ci sarebbe: occorre riunire tre reliquie che si trovano a Venezia, Vienna e Avignone. In questa strenua impresa Luce e Daniel non sono soli. Al loro fianco hanno gli amici di sempre, gli angeli Roland, Cam, Gabbe, Arianne, oltre ai Nephilim, nati dall’unione di un angelo e un mortale. C’è poi la sfida dell’amore, e in quella anche gli amici più cari non possono niente. Il sentimento assoluto che lega Luce e Daniel ha attraversato il tempo, ma è ancora avvolto in troppi misteri. E non si può amare fino in fondo senza conoscersi davvero.



La mia recensione:
Luce e Daniel sono ancora insieme. Dopo il viaggio attraverso gli Annunziatori, Luce capisce chi è, cosa hanno dovuto passare per tutti i secoli, ma non sa dove tutto è cominciato. E' a conoscenza di una sola cosa, questa è la sua ultima possibilità per vivere finalmente la sua storia con Daniel.
Ho cominciato questa serie molti anni fa, ma era arrivato il momento di terminarla, no? Mi è sempre piaciuta abbastanza, quindi la curiosità c'era!
Il libro comincia subito raccontandoci ciò che è accaduto, subito dopo il terzo libro, non ci sono stacchi. Finalmente, Luce ha una consapevolezza, sa cosa lei e, soprattutto, Daniel ha dovuto affrontare per tutti gli anni da cui dura la loro maledizione.
Questa volta, infatti, è diversa; è l'ultima vita di Luce, l'ultima per provare a prendersi la sua felicità con Daniel. Una felicità bramata, sudata, che non sarà affatto semplice da raggiungere. Dovranno far fronte a tanto: viaggi, dolori, sofferenze, morti, per qualcosa che forse non riusciranno a raggiungere.
L'autrice, nel raccontarci ciò, non ha cambiato il suo stile lo troviamo esattamente come lo abbiamo lasciato, e a me non dispiace perchè è semplice e scorrevole, adatto al tipo di storia. 
Ritroviamo tutti i personaggi che avevamo conosciuto. Oltre ai due protagonisti c'è Cam (molto meno presente), Gabe, Roland, ecc che non vengono approfonditi, ma ci vengono fatti conoscere quel tanto di cui abbiamo bisogno.
Inoltre, la storia viene popolata da molti altri personaggi, funzionali. Credo sia sempre difficile dare una degna chiusura a una serie, una serie che ha appassionato tanti giovani, ed ero un po' timorosa per questo, infatti. Devo ammettere, però, che ci sia un finale degno, fatto di tanta azione, avversità e ostacoli da superare; sia in campo fisico che emotivo; lezioni da imparare, cose e persone da dover salutare per sempre in un modo o in un altro; romanticismo al punto giusto, lealtà. 
Credo abbiate capito che la storia non è affatto vuota. Troveremo le riposte che volevamo dal primo libro, scopriremo dove tutto è iniziato. 
Ci sarà il lieto fine? Questo lo lascio scoprire a voi.
Concludo col consigliarvi questa lettura perchè è un buon libro finale che avrei amato leggendolo qualche anno fa, ma che non mi è affatto dispiaciuto!


La mia votazione: 
 Interessante!




Benissimo! Anche per questa recensione è tutto :3 So di non aver scritto moltissimo nemmeno su questa storia, però va benissimo lo stesso! Penso di avervi fatto più o meno capire il senso, le mie sensazioni e i miei pensieri al riguardo! Ovvio che, odiando gli spoiler, cerco sempre di non farne all'interno delle mie recensioni e, ammetto, di riuscirci! Forse sbaglio, perchè dovrei approfondire le cose, ma sono fatta così, che posso farci? Quindi, vi chiedo, voi avete letto questo libro? Vi potrebbe piacere o non vi approccerete mai alla serie? Se vi va, fatemelo sapere con un commentino :3 Buon sabato!
Ika.

giovedì 20 aprile 2017

30 Beauty Questions Tag!

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io non al meglio, ma va bene così! Stamattina niente serie per me ç_ç Però ho fatto un giro con mia cugina che domani riparte, quindi va benissimo così!
Dato che oggi è giornata Free nel mio blog, ho deciso di proporvi un tag carino e diverso da ciò che siete abituati a vedere qui nel mio angolino! Spero vi piaccia o vi faccia un po' di compagnia! L'ho visto nel blog Bosco dei Sogni Fantastici e lo trovate cliccando su questo LINK. Forse non c'entra niente o quasi con me, ma sembrava carino! Iniziamo? :)



1. Qual è stato il tuo primo prodotto make-up?
Credo fossero quei trucchi che si trovavano nel giornalini come il Cioè! Se parliamo di acquisto in negozio, forse un lucidalabbra glitterato!

2. Qual è il tuo mascara ideale? Ne hai trovato uno che soddisfa le tue aspettative?
Ovvio che il migliore rimane quello nero, eppure ogni tanto mi piace sperimentare con quelli colorati, soprattutto sul blu/verde!

3. Il tuo fondotinta che tipo di coprenza deve avere?
Per farvi capire il mio grado di esperienza con queste cose, non ho mai avuto un fondotinta, ma devo rimediare! Essendo molto molto chiara, ho sempre paura di sbagliare e di fare un mascherone, quindi cerco qualcuno molto più esperto di me per poterlo finalmente acquistare xD

4. Brand High End preferito?
Brand High Cost? Non so se sia questo il senso xD Comunque, non ne ho mai provati, quindi non saprei!


5. Qual è il brand cosmetico che hai sempre voluto provare e non hai ancora provato?
OPI, ma per gli smalti!

6. Brand Low cost preferito?
Essence su tutte!


7. Indossi le ciglia finte?
Mai provato, però mi piacerebbe anche perchè non ho ciglia molto folte, ahimè!


8. Qual è il prodotto cosmetico/beauty con il quale non esci mai di casa senza averlo indossato?
Nessuno, anche perchè più di 300 giorni l'anno non mi trucco xD

9. Qual è il prodotto beauty che ami di più?
Assolutamente gli smalti!


10. Quanto spesso acquisti prodotti il make-up? Acquisti un po’ alla volta o tutto insieme?
Acquisto solo quando mi serve qualcosa, quindi dipende se un po' alla volta o tutto insieme!

11. Hai un budget o spendi in libertà?
Ho un budget, sempre!

12. Utilizzi i buoni sconto o i coupon quanto acquisti il make-up?
Se li ho, perchè no? Una volta ricordo di aver preso almeno 5 smalti con i coupon!


13. Qual è il tipo di prodotto che acquisti maggiormente? 
Sinceramente non c'è un prodotto... ultimamente mi stanno piacendo molto le matite occhi colorate, ma forse sono più i mascara!


14. C’è un brand che proprio non sopporti?
No, anche perchè non ne ho provati tantissimi...


15. Cerchi di evitare prodotti che contengono parabeni e solfati?
Non essendo proprio esperta non so bene neanche cosa andare a cercare, ma se so che un prodotto fa male, cerco di evitarlo!


16. Qual è il tuo posto preferito per acquistare il make-up?
Io odio i negozi in cui le commesse ti stanno addosso, quindi, tra i vari, mi piacciono molto gli stand Essence!


17. Ami provare nuovi prodotti skincare o ti affidi alla solita routine?
Entrambe le cose ^_^


18. Marca preferita per i prodotti corpo?
Bottega verde!

19. Se potessi acquistare da un unico brand, quale sarebbe?
Mmh, bella domanda. Credo si tratterebbe di Essence o Kiko!


20. Qual è secondo te il brand che ha il packaging migliore?
Le cose della Pupa mi piacciono molto, però non c'è un brand in assoluto, anche perchè dipende un po' anche dalle collezioni!


21. Qual è la celebrity che secondo te ha il make-up più curato?
In genere mi piace moltissimo come truccano Kristen Stewart durante gli eventi!


22. Fai parte di qualche community online?
Nope.

23. Beauty Gurus preferite?
Ne seguo troppe su youtube! Anche se non le guardo per i make up, ma più per la loro parte "umana". Chi fa dei make up splendidi è, per esempio, La Cindina, ma ecco, non mi sognerei minimamente di avvicinarmi ai suoi risultati!


24. Ti piacciono i prodotti versatili come ad esempio le tinte adatte alle labbra e alle guance?
Credo sia un'idea carina, ma non ho mai provato!


25. Come te la cavi con l’applicazione del make-up?
Male xD Non sono molto brava xD


26. Usi il primer per il trucco occhi?
Mai usato xD


27. Quanti sono i prodotti per capelli che usi giornalmente?
So che sono pessima, ma giornalmente proprio niente >.<


28. Cosa applichi prima il correttore o il fondotinta?
Correttore!


29. Hai mai preso in considerazione il fatto di frequentare un corso make-up?
Di make up assolutamente no! Non penso di avere il talento adatto!


30. Cosa ami del make-up?
Sentirmi meglio e poter sperimentare con i colori!



Con le domande ho finito! Spero tanto che, seppur diverso dal solito, questo post vi abbia fatto un po' di compagnia o vi sia piaciuto! Magari non è tra le vostre passioni, come non è tra le mie in assoluto, però mi sembrava carino spaziare e cambiare un po' con i post! Ogni tanto ci vuole e, siccome le mie passioni e le cose che mi piacciono sono variegate, non ci saranno solo post di libri e lo sapete benissimo perchè faccio sempre così xD Quindi, dopo aver ripetuto le stesse cose per dieci volte, aspetto i vostri commenti! Ovviamente, se vorrete rispondere, a me non potrebbe che farmi piacere! Ci sentiamo domani, altrimenti! Buona serata!
Ika.