sabato 5 novembre 2016

Review of the Week #157 Va dove ti porta il cuore - Susanna Tamaro

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Oggi è sabato, quindi devo preparare qualcosa di buono per stasera! Sapete che la pizza il sabato è diventata una tradizione a casa mia, no? E la prepariamo sempre in casa perchè comprarla sempre costerebbe troppo e poi, vogliamo mettere a farla in casa? Puoi farla come vuoi, sai cosa c'è dentro e utilizzi tutti i prodotti che vuoi! Ok, dopo questa perla di saggezza cambio discorso ù.ù Sky Cinema continua ad esserci e non so per quale motivo, ma a me non interessa, anzi meglio così xD Significa che guarderò più film, no? Insomma, come si dice? "Finchè dura fa verdura!". Anche da voi si dice così? xD Perfetto, ho detto stupidaggini a sufficienza quindi vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Va dove ti porta il cuore di Susanna Tamaro






Titolo Va' dove ti porta il cuore
Autore Susanna Tamaro
Prezzo € 11,00
Dati 185 pp.; rilegato
Olga è nell’età in cui si fanno bilanci. Malata, sente il bisogno di raccontarsi, di ripercorrere la sua giovinezza, il suo matrimonio infelice e le vicende che hanno condotto sua figlia Ilaria a una morte precoce. Ha così inizio la sua lunga confessione alla nipote. E nel gesto della scrittura, pacata ma intensa e commovente, Olga ritrova finalmente il senso della propria esistenza e della propria identità. Una storia forte e umanissima che ha emozionato lettrici e lettori di ogni età.


La mia recensione:
Olga inizia a scrivere a sua nipote che vive all'estero raccontandosi e raccontando le vicende che l'hanno portata ad essere così...
Ho sentito nominare questo libro per cui ho voluto leggerlo, ignara quasi totalmente di ciò che avrei trovato all'interno. La storia, comincia come continua per tutto il corso del libro, in realtà. Tutto avviene sotto forma di lettere in cui conosciamo il passato di Olga, di sua figlia e di sua nipote alla quale si rivolge.
Il linguaggio è abbastanza semplice e lineare, ad accompagnare una trama con altrettante caratteristiche. Non ci sono particolari colpi  di scena, seppur la loro vita sia costellata da avvenimento dolorosi, alternati ad episodi più felici.
Non ho tanto da dire su questa storia anche perchè, per quanto l'ho sentita nominare, mi aspettavo un piccolo gioiello, eppure non è stato così, non mi ha colpita e, una volta terminato, non mi ha lasciato granchè, non mi ha dato spunti sui quali riflettere, e ciò mi è dispiaciuto.
Un punto a favore, invece, è che tutto viene raccontato in modo realistico, tanto da poter essere tranquillamente reale, pure se non sono riuscita a capire tutti gli elementi, ma in questo caso non so se si sia trattato solo di un mio problema.
Detto questo, non so davvero cosa aggiungere. Se vi piacciono le storie dolorose, magari potrebbe fare al caso vostro, eppure non sento di consigliarlo granchè.



La mia votazione: 
 Così così!




Benissimo, la recensione, seppur molto breve, termina qui! Ho trovato questo libro in uno di quei posti in cui c'è il book crossing e ho pensato di prenderlo, così per curiosità! Purtroppo non è stata la lettura che mi aspettavo, per niente! Mi sono resa conto anche di non aver scritto quasi niente al riguardo, di essere stata davvero troppo breve e mi sorge il dubbio sul pubblicare o meno il post. Però solitamente recensisco ogni libro che leggo (tranne alcuni) e non farlo mi farebbe sentire strana.. Insomma, voglio farvi entrare veramente nel mio mondo e ve lo ripeto sempre! Adesso aspetto i vostri commenti al riguardo! Voi avete letto il libro? Non siate troppo cattivi, ma accetto le critiche, ovviamente :D Ci sentiamo domani!
Ika.

venerdì 4 novembre 2016

Into The Movie #16 The Imitation Game

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io mi sento gonfissima come ogni giorno ormai >.< In realtà non mangio molto, cerco di stare attenta durante la settimana ma mi sento perennemente pesante, gonfia, appunto. Probabilmente dovrei fare il test per le intolleranze perchè non è una cosa normale, no? ù.ù Detto questo, parliamo di altro perchè è meglio xD Non mi sembra il caso di dirvi anche queste cose super personali, anche se d'altra parte mi fa piacere confidarmi un po' con voi. Forse potrei usare la pagina per questo, dato che la sto lasciando un po' al caso, come al solito >.< Ok, la smetto e vi lascio al post ^_^


Into the Movie è una rubrica a cadenza saltuaria nella quale vi parlerò di film che ho visto, dei miei film preferiti, di film che vi consiglio o no! Solitamente, saranno nuove uscite o film che mi sono piaciuti! :D

In questa puntata: The Imitation Game






Manchester, primi anni '50. Alan Turing, brillante matematico ed esperto di crittografia, viene interrogato dall'agente di polizia che lo ha arrestato per atti osceni. Turing inizia a raccontare la sua storia partendo dall'episodio di maggiore rilevanza pubblica: il periodo, durante la Seconda Guerra Mondiale, in cui fu affidato a lui e ad un piccolo gruppo di cervelloni, fra cui un campione di scacchi e un'esperta di enigmistica, il compito di decrittare il codice Enigma, ideato dai Nazisti per comunicare le loro operazioni militari in forma segreta. È il primo di una serie di flashback che scandaglieranno la vita dello scienziato morto suicida a 41 anni e considerato oggi uno dei padri dell'informatica in quanto ideatore di una macchina progenitrice del computer. 




Ecco il trailer *w*



Il mio pensiero:
Alan Turing è un uomo che è stato sempre appassionato di codici, viene infatti ingaggiato dal governo inglese per scoprire il codice utilizzato dai tedeschi per comunicare i sono milioni e milioni di possibilità diverse, che ogni giorno si azzerano, e ogni volta si è costretti a ricominciare da capo. L'uomo costruisce una macchina, che apparentemente sembra non funzionare. Riuscirà a scoprire il codice?
Ho voluto vedere questo film per curiosità, dato che ne ho sempre sentito parlare bene, sia per capire se fosse un possibile vincitore agli Oscar (sì, l'ho visto per gli Oscar di quell'anno -.-).
Inizialmente la storia non mi aveva presa, era una bella storia, questo è innegabile, ma non aveva niente di particolare, niente di memorabile. Col passare dei minuti, però, ho trovato curiosità in me, avevo voglia di scoprire cosa sarebbe accaduto. Anche se non l'ho trovata, in fin dei conti, straordinaria. 
Al contrario, fin da subito, ho apprezzato moltissimo il personaggio. Un
personaggi un po' strano, un genio, ma anche ingenuo e un po' imbranato. Sicuro di sè sul lavoro, tenero e insicuro su tutto il resto. Senza questo personaggio, il film non sarebbe stato lo stesso. 
Alan è interpretato da Benedict Cumberbatch, che lo fa suo. Per tutto il film è bravo, ma soprattutto nelle ultime scene, ho saputo apprezzare la bravura di quest'attore che non conoscevo granchè.
Le scene finali riescono a toccarti il cuore, a farti emozionare sul serio. Anche gli altri attori sono adatti, ma non impeccabili. 
La cosa che mi è piaciuta di più del film, oltre a Benedict, è proprio la storia del personaggio; non ci si sofferma solo sul suo lavoro, ma si esplora tutta la sua vita, quella amorosa, ma anche fatti accaduti da bambino. Piano piano ci viene mostrato il vero Alan e ciò che l'ha portato ad essere così, ad avere questa passione per i codici. 
Concludo col dire che si tratta di una storia particolare, originale, che merita di essere guardato soprattutto per il protagonista, capace di farsi amare fin dai primi minuti.


La mia votazione: ♥♥♥♥




Benissimo! La mia piccola recensione finisce qui! Come ho scritto in essa, ho visto questo film proprio la sera dei Golden Globes dell'anno di uscita, per cui è da un po' di tempo che rimando la recensione xD Ovviamente l'avevo scritta sulla mia vecchia agendina del blog, altrimenti a quest'ora chi si sarebbe ricordato qualcosa xD Al momento ho un ricordo positivo del film e dell'emozione provata nella fine, ma per il resto ci sono ricordi vaghi xD Voi avete visto questo film o lo conoscevate? La seconda è probabile, perchè è abbastanza famoso! Mi piacerebbe anche leggere il libro, ma deciderò un po' se farlo o meno :3 Cioè probabilmente prima o poi sì xD Ora aspetto i vostri commentini :3 A domani!
Ika.

giovedì 3 novembre 2016

#23 What About... OCTOBER!?

Come promesso eccomi tornata!
In realtà non sapevo se postare oggi o domani questo post (in quanto è giornata free), ma ho deciso di rimboccarmi le maniche un po' di più e preparare qualcos'altro per domani! In realtà dovrei anche cambiare la grafica del blog, ma spero di riuscirci in tempi brevi, dato che abbiamo superato Halloween già da qualche giorno! Ma sapete che io tiro tutto per le lunghe, per cui anche per ciò forse dovrete aspettare un po'! Poi può d'arsi anche se io la cambi subito dopo aver finito il post eh xD Perfetto, la finisco così vi lascio al post, sperando vi piaccia! :D


What about...!? è una rubrica a cadenza mensile che verrà postata nei primi giorni del mese. Consisterà nel rispondere a varie categorie, con immagini, parole, frasi che serviranno a descrivere il mese appena trascorso. 

Se volete nuove categorie, consigliate pure! ^_^








Telefilm del mese

Ma ho visto anche:
The Vampire Diaries     Nashville    Arrow    The Flash    Scream Queens    Legends of tomorrow    Chicago Fire   Guerra e Pace    I Borgia    Blindspot    Versailles


Film del mese


Foto del mese


Evento del mese
Assolutamente Halloween!


Cibo del mese
Direi proprio biscotti >.< Sì, sempre cose sanissime >.<



Smalto del mese
Ho messo lo smalto solo per Halloween, quindi direi che ho usato quello arancione e quello nero!
(La foto è a scopo illustrativo)



Crush
Questo mese cambio e dico Chris Wood!



Utente del mese
Questo mese è di nuovo Rowan che ha commentato più volte, ovvero 13 volte! ^_^ Ma se l'è battuta con alcune altre Dreamers *w*



Capo di abbigliamento
Jeans a vita alta, li ho adorati!



Video/canale/gif/post del mese ?
Questo mese ho visto così tanti video di Halloween che non posso sceglierne uno solo >.<



Parola del mese ?
Come al solito BOH



Cosa più bella ?
Queste mese, in realtà, non c'è stato granchè di bello. Ho visto nuovamente i miei amici che non vedevo da molto, e c'è stato il periodo di Halloween che mi ha permesso di mettermi alla prova ai fornelli, quindi sì, questo qui!


Cosa più brutta ?
L'esser crollata di nuovo a causa della mia insicurezza.


KG persi?
Lasciamo perdere.... Ormai è un ingrasso continuo e non capisco perchè!



Ecco qui, anche la recap per questo mese giunge al termine! Ovviamente parlo della recap nella quale potete farvi i fatti miei e conoscermi un po' meglio :3 Se vi va, rispondete a qualcuna di queste domande, mi farebbe piacere conoscere qualcosa in più anche di voi! E sono certa che alcuni di voi lo faranno perchè siete carini e coccolosi, non è vero? ù.ù Vi piace questa rubrica? Mi farebbe piacere anche conoscere ciò, sapere quali rubriche vi piacciono e di quali, invece, fareste tranquillamente a meno! Vorrei fare diventare il blog il miglior possibile ai miei e ai vostri occhi! Detto questo vi saluto e vi invito a tornare domani, se vi va :3 Buona serata!
Ika.

Wish Books #160

Buon pomeriggio e buon giovedì! State bene? Spero di sì ù.ù
Cosa mi raccontate? Io oggi ho intenzione di guardarmi due film perchè mi hanno regalato Sky cinema fino a domani (credo) quindi ne voglio assolutamente approfittare! E' anche per questo che ultimamente sto guardando un sacco di film e un po' meno serie.. perchè voglio approfittare di questa cosa! E poi adoro tutto quello che riguarda i film, quindi perchè no? Voi cosa farete oggi? Spero possa essere una giornata bella e fruttuosa, non come le mie! XD Adesso vi lascio al post e spero possa farvi un po' di compagnia :3



Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.







Titolo Un segno dal destino. Acqua
Autore Alessia De Luca
Prezzo € 15,00
Dati 2015; 297 p. , Brossura
Editore: Rizzoli
EAN 9788817082280

 Cupido, capriccioso, scocca le sue frecce: non sai mai quando lo farà, ma è certo che se il suo dardo ti colpisce è difficile tornare indietro. Francesca, Scorpione testarda, ci sta provando in tutti i modi, decisa a dimenticare Massimo dopo che tra loro è finita. Non è facile, perché a trentasette anni gli uomini sbagliati pensava di saperli riconoscere da lontano, inuece è ricaduta nella solita trappola. Ma ora basta. Per consolarsi scappa per qualche giorno dal caos di Roma e si ritrova tra le braccia di Stefano, un Toro che la fa sentire una regina. Lui le fa scoprire una sicurezza che non conosceva, e poi è sexy, sa quello che vuole e cucina da dio. Insomma, il sogno di ogni donna... ma non quello di una irrequieta cronica come lei, che si barcamena tra un capo incontentabile, le disavventure sentimentali delle sue amiche e il nuouo lavoro part-time in radio. La confusione nella sua vita è all'ordine del giorno e solo quando conosce l'astrologo della sua rivista preferita - un ventiquattrenne brillante che, da Scorpione doc, sa bene come soddisfare la passione - le stelle le sorridono di nuovo. Massimo, però, torna da lei con un corteggiamento serrato, e questa uolta neanche gli astri sembrano poterla aiutare...


Titolo Ho un castello nel cuore
Autore Dodie Smith
Prezzo 15,90 €
Dati 2015; 538 p. , Rilegato
Editore Rizzoli
Traduttore B. Masini
EAN 9788817080934
Cassandra ha diciassette anni e da grande farà la scrittrice. Intanto si esercita tenendo un diario, custode dei segreti di una famiglia stravagante. I Mortmain vivono in un incantevole castello in rovina. Sono praticamente sul lastrico. Il padre è un eccentrico scrittore in crisi d'ispirazione, sposato in seconde nozze con Topaz, modella che ha la passione del nudismo. Rose, sorella grande di Cass, è molto bella e molto decisa a sposare un uomo ricco. Poi ci sono i ragazzi: Thomas, il fratello piccolo, e Stephen, il bellissimo figlio della governante, innamorato di Cass. La vita dei Mortmain cambia per sempre all'arrivo dei vicini di casa, che sono anche i proprietari del castello: americani, ricchissimi, allegrissimi. Per Rose è un'occasione da non perdere; per Cass l'inizio di una straordinaria avventura di sentimenti nient'affatto ragionevoli... 


Titolo How to Build a Girl
Autore Caitlin Moran
Prezzo $9.99
Dati 30 giugno 2015; 368 pp.
Editore Harper Perennial
Lingua Inglese
Cosa faresti se nei tuoi anni da teeneger capissi che i tuoi genitori pensassero che tu non sia abbastanza? Usciresti a cercare libri, poesie, canzoni pop e cattivi eroi e costruireste te stessa. E' il 1990. Johanna Morrigan, quattordici anni, ha fatto vergognare se stessa nella tv locale al punto che decide che non può essere più Johanna e si reinventa come Dolly Wilde, parlantina veloce, gotica bevitrice e Lady Sex Adventurer a tempo pieno. Salverà la povertà della famiglia diventado una scrittrice. A sedici anni, lei fumerà sigarette, si ubriacherà, e lavorerà per un giornale musicale. Scriver lettere pornografiche alle rock star, farà tutti i tipi di sesso possibile con tutti i tipi di uomo e demolirà band in recensioni di 600 parole o meno. Ma cosa succede se Johanna capisce che sta costruendo Dolly con un difetto fatale? Una scatola piena di dischi, un muro pieno di poster e una testa piena di libri basteranno a costruire una ragazza dopo tutto?



E anche per questa settimana il post dei miei libri dei desideri finisce qui! Stavolta si tratta di cose abbastanza diverse, quindi spero tanto di esser riuscita a farvi conoscere o rispolverare qualcosa che potrebbe piacervi! L'ultimo lo avevo completamente rimosso dalla mia memoria e la trama non è che mi entusiasmi più di tanto, almeno per quel che sono riuscita a capire attraverso la mia traduzione xD Anyway cosa mi dite di questi libri? Vi sembrano carini? Li conoscevate? Se li avete letti, come li avete trovate? Scusate se vi faccio così tante domande, ma io sono così curiosa di sapere le vostre opinioni! U.U E poi voglio sapere se ne vale la pena o meno! :3 Detto questo, quindi, aspetto i vostri commenti ^^ Ci sentiamo più tardi, se riesco!
Ika.

mercoledì 2 novembre 2016

Monthly Recap #35 OCTOBER!

Come vi avevo già detto, sono tornata :P 
Ce l'ho fatta ù.ù Sono proprio una brava blogger, vero? Sì, come no... credici! Anzi, mi verrebbe da dire: Immagina, puoi xD Perfetto, oggi sono in vena di dire cretinate, non so perchè! Sarà che ho tantissimo sonno e quindi mi lascio un po' troppo andare ma oggi va così xD Cosa state facendo? Io non lo so.. dato che sto scrivendo questo post proprio all'ora di pranzo! Penso starò leggendo o vedendo qualcosa perchè non uscirò oggi, non mi sento in vena >.< Niente di preoccupante, tranquilli! Dopo avervi detto cose tanto sensate, vi lascio al post, che è meglio! :D



Review of the Week
#152 Pane, cose e cappuccino dal fornaio di Elmwood Springs - Fannie Flagg
#153 Alla corte dei Borgia - Jeanne Kalogridis
#154 Io sono il messaggero - Markus Zusak
#155 Il risveglio della Cacciatrice - Alessio Filisdeo
#156 Macbeth - William Shakespeare

Wish Books
# 156,  # 157,  # 158, # 159,

Cover Love
#153 Un semplice gesto di tenerezza
#154 Se stasera siamo qui
#155 Shades. Jack lo squartatore è tornato
#156 La dichiarazione
#157 Relativity

Did, Do, Will
# 141; # 142; # 143; # 144; # 145

Novità in libreria e non!
# 134 ; # 135 ; # 136 parte 1 ; # 136 parte 2 ; # 137 

Top Ten Tuesday

#134 Top Dieci cattivi che segretamente (o non segretamente) amo!
#135 Dieci libri che ho letto perchè mi sono stati consigliati!
#136 Dieci nomi di personaggi che darei a figli/cani/gatti/macchina/ecc!
#137 Dieci libri letti nel 2016 adatti ad Halloween!

Ika's Tastings - Gli assaggi di Ika!

#5 Specialità Americane parte 1

It's HALLOWEEN Time! 4.0
PRESENTAZIONE PROGRAMMA!
#1 Nessuna idea su dove festeggiare!? Te ne do io qualcuna!
#2 RANDOM POST: Coriandoli insanguinati, Pumpkin Bread, Old Woman Make up...
#3 The SPOOKY HALLOWEEN TAG!
#4 Ika's Halloween: Descendants, Muffin mostruosi e idee per presentarli, Serie Tv da guardare...
#5 Curiosità generali: festeggiamenti, luoghi comuni, tradizioni ecc!
#6 Post Random: Alien Make Up, Decorazioni, Easy Nail arts, Film spaventosi...
#7 Ika's Halloween: Girl vs Monsters, Pizzette Mummietta FAIL, Last Halloween Nail art!
#8 10 + 2 Luoghi da brivido nel mondo e in Italia!
#9 Post Random: The Crow Make up, Costumi Last Minute, Bocche di mostro, Libri da leggere e super OFFERTA LIBRESCA!
#10 Ika's Halloween: Il luogo delle ombre, Biscotti Horror & Tavola di Halloween 2015!
#11 Time! Racconti veri e non & musiche e canzoni per l'occasione!



Ora passiamo ai libri letti :D
Quanti libri hai letto?
Questo mese ho letto 8 libri, recuperando il disastro dello scorso mese! Nel dettaglio: 
Parigi è sempre una buona idea - Nicolas Barreau 
La lettera scarlatta - Nathaniel Hawthorne 
Storia d'inverno - Mark Helprin 
Stirpe di lupo - H. Warner Munn 
Il risveglio della Cacciatrice - Alessio Filisdeo 
Nel buio - Rossella Romano 
Il buio oltre la siepe - Harper Lee
La verità, vi spiego, sull'amore - Enrica Tesio 
Qual'è la cover più bella?
Credo proprio si tratti di Storia d'inverno *w*
Qual'è il libro più corto e quello più lungo?
Il romanzo più lungo, ovviamente, è Storia d'inverno che conta 846 pagine, il più breve è Nel buio che ne ha 60.
Qual'è stato il personaggio che ti ha colpito di più in positivo o in negativo?
In realtà, stavolta ci sono stati diversi personaggi, ma il migliore, a mio avviso, è stato quello di Scout, la protagonista di Il buio oltre la siepe.


Infine passiamo alle challenges :D.
Quest'anno ho deciso di farne 3 e le potete trovare cliccando QUI! :D

Iniziamo dalla BINGO READING CHALLENGE


A book recommended by a celebrity, un libro consigliato da una celebrità = Il buio oltre la siepe
A book with pictures, un libro con immagini (in realtà una o due) = Storia d'inverno


Ora passiamo alla 2016 READING CHALLENGE


Non ho letto nulla per questa challenge!

Infine, vi mostro i miei barattolini per la TBR JAR


Quello più grande è per i libri e gli ebook che ho o che voglio leggere, il più piccolo per i prestiti della biblioteca

Dalle jar ho preso:
-(quella grande)
Stirpe di lupo - H. Warner Munn 
Storia d'inverno - Mark Helprin 
Nel buio - Rossella Romano 

-(quella piccola)
Parigi è sempre una buona idea - Nicolas Barreau 
La lettera scarlatta - Nathaniel Hawthorne 
Il buio oltre la siepe - Harper Lee

La verità, vi spiego, sull'amore - Enrica Tesio 

Quindi, stavolta rimane fuori solo Il risveglio della Cacciatrice!


Ora è giunto il momento di controllare i Dreamers, come ogni mese *-* Siamo 224, per cui non si sono aggiunti Dreamers, ma nemmeno se ne sono andati! <3 Comunque, contentissima così! :D
Vi ringrazio come sempre per essere presenti e per commentare, visualizzare, ed essere sempre tanto dolci e carini con me <3 Grazie, Grazie, Grazie!



E anche per questa recap è tutto! Non so se possa essere una rubrica che vi piace o che possa risultare utile, ma io penso lo sia, almeno per quello che è la mia opinione, perchè si riesce a vedere se per caso qualcuno si è perso un post che avrebbe voluto leggere o vedere e, se non facessi questa recap, non se ne potrebbe accorgere! Inoltre, serve anche a me per capire se sono stata presente nella blogsfera, per tirare le somme dei libri letti e di come stanno andando le cose con le sfide a cui sto partecipando! Anche voi la vedete così? Spero di sì ù.ù Perchè continuerò lo stesso a fare questa rubrica.. mi piace farla :P Ora aspetto i vostri commenti, se vi va :3 Ci sentiamo domani, altrimenti :D
Ika.

Novità in libreria e non! #137

Buon pomeriggio e buon mercoledì!
Come state? Per chi va a scuola o anche a lavoro, oggi è una specie di lunedì, vero?
Si ritorna alla solita routine, purtroppo!
Per me non cambia nulla, se non il fatto che non ci sarà mia madre in casa, ma vabè non è una cosa che a voi interessa! xD Cosa farò oggi? Le solite cose! Serie tv, libri, film... Insomma, una vita super impegnata eh >.< Voi che farete? Rendetemi un po' partecipe dai :P Sapete quanto io sia curiosa di qualsiasi cosa xD Ok, finisco di fare l'invadente e vi lascio al post :3


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







MONDADORI
Titolo L’arte di essere fragili 
Autore Alessandro D’Avenia
Prezzo   Euro 19,00
Dati 31 ottobre 2016; 216 pp.
Sono domande comuni, ognuno se le sarà poste decine di volte, senza trovare risposte. Eppure la soluzione può raggiungerci, improvvisa, grazie a qualcosa che ci accade, grazie a qualcuno. In queste pagine Alessandro D’Avenia racconta il suo metodo per la felicità e l’incontro decisivo che glielo ha rivelato: quello con Giacomo Leopardi. Leopardi è spesso frettolosamente liquidato come pessimista e sfortunato. Fu invece un giovane uomo affamato di vita e di infinito, capace di restare fedele alla propria vocazione poetica e di lottare per affermarla, nonostante l’indifferenza e perfino la derisione dei contemporanei. Nella sua vita e nei suoi versi, D’Avenia trova folgorazioni e provocazioni, nostalgia ed energia vitale. E ne trae lo spunto per rispondere ai tanti e cruciali interrogativi che da molti anni si sente rivolgere da ragazzi di ogni parte d’Italia, tutti alla ricerca di se stessi e di un senso profondo del vivere. Domande che sono poi le stesse dei personaggi leopardiani: Saffo e il pastore errante, Nerina e Silvia, Cristoforo Colombo e l’Islandese… Domande che non hanno risposte semplici, ma che, come una bussola, se non le tacitiamo possono orientare la nostra esistenza. La sfida è lanciata, e ci riguarda tutti: Leopardi ha trovato nella poesia la sua ragione di vita, e noi? Qual è la passione in grado di farci sentire vivi in ogni fase della nostra esistenza? Quale bellezza vogliamo manifestare nel mondo, per poter dire alla fine: nulla è andato sprecato?



FANUCCI

In occasione di "Lucca Comics & Games 2016", i loro romanzi fantasy a €2.99!
QUI la lista completa!



FABBRI
Titolo Petali di me
Autore Serena Di Caprio
Prezzo   16.00 €
Dati ottobre 2016; 288 pp.; cartonato
Il mondo di Azzurra va in pezzi quando scopre che il suo legame con Leo è costruito su una menzogna: il tradimento di lui è un duro colpo, ma ancora di più lo è sapere che il ragazzo che credeva di amare non è mai stato sincero e le ha nascosto un segreto che forse non aveva confessato neanche a se stesso. Un amore che finisce ti spezza sempre il cuore: ti fa soffrire, sgretola le tue certezze, ti fa piangere fino quasi ad allagarti dentro. Ma quando a ridurti così è la tua prima cotta, l’amico di una vita e il compagno di tante avventure, superarlo appare davvero impossibile. Dopo Leo, infatti, ogni relazione sembra difficile, e soprattutto sembra difficile poter ricominciare a credere in sé e negli altri. Eppure ci sono dolori per cui piangiamo, ma che non rimpiangeremo mai. Perché ci fanno comprendere che a volte l’amore è tutto, e a volte non è abbastanza. Che per rinascere bisogna morire. Che prima di piacere agli altri bisogna provare a voler bene a se stessi. E perché sono l’inizio di un cammino che ci insegna a crescere, a superare le delusioni e a vivere ogni emozione fino in fondo, trasformando le nostre insicurezze in splendide ali di farfalla.




NEWTON E COMPTON
Titolo La scatola delle lettere perdute
Autore Eve Makis
Prezzo   eBook  € 4,99 
             Cop. rigida  € 9,90
Dati ottobre 2016; 288 pp.
ISBN 978-88-541-9723-7 
Quando sua nonna Mariam muore, Katerina eredita un’antica scatola da spezie. Al suo interno, avvolti da un intenso profumo, trova delle lettere e un diario scritto in armeno. Katerina scopre così che la sua famiglia è stata devastata dalla tragedia armena del 1915. Non solo Mariam, ancora bambina, è stata esiliata dalla sua casa in Turchia e separata dall’amata famiglia, ma ha anche dovuto affrontare il terribile dolore per la perdita del primo amore. Inquieta per ciò che ha scoperto, Katerina vuole andare a fondo in quella storia. Decide allora di mettersi sulle tracce dell’amata nonna e intraprende un viaggio che la porterà dall’Inghilterra a Cipro e poi dall’altra parte del mondo, a New York. Sarà un tuffo nel passato, ma anche un modo, per Katerina, di liberarsi di ricordi dolorosi in cui è ancora intrappolata.



Titolo Il segreto dei Medici
Autore Michael White
Prezzo   eBook  € 2,99 
              Cop. rigida  € 9,90
Dati ottobre 2016; 320 pp.
ISBN 978-88-541-9753-4 
Nelle cripte delle cappelle medicee a Firenze, la paleopatologa Edie Granger e suo zio, Carlin Mackenzie, stanno esaminando i resti mummificati di una delle più potenti famiglie del Rinascimento. Sembra che gli imbalsamatori dell’epoca abbiano fatto un buon lavoro, ma… sotto la pelle raggrinzita del cadavere di Cosimo de’ Medici c’è uno strano oggetto. La sua presenza lì è assolutamente inspiegabile. Per Mackenzie è la più affascinante e pericolosa delle scoperte, per Edie l’inizio di un’ossessione che non la abbandonerà più. E solo Jeff Martin, suo grande amico e storico di fama con un passato doloroso da dimenticare, può aiutarla a fare luce sull’enigma e a proteggere la sua stessa vita. Sì, perché ben presto una catena di omicidi e delitti insanguina il ritrovamento dell’oscuro reperto… Attraverso colpi di scena, minacce, tensione e svolte narrative inaspettate Il segreto dei Medici tiene il lettore avvinto fino all’ultima, imprevedibile rivelazione.




WIZARDS & BLACKHOLES
Titolo Senza Sangue non c'è Gloria
Autore Simone Scala
Lato B Il Cerchio spezzato di Luca Rachetta
ISBN 978-88-99147-59-4
Formato epub, mobi e pdf
Prezzo 1,99€ (0,99€ fino al 31 ottobre 2018)
Lunghezza a stampa 71 pagine
Pagina ufficiale: http://www.wizardsandblackholes.it/?q=senzasanguenoncegloria
È stato chiamato, è stato evocato attraverso un manoscritto di poesie. Con ferocia e determinazione il male è germogliato, nutrito dall’odio e dalla follia. E Satana ha risposto. Perciò ha mandato uno dei suoi servi più letali, un demone antico quanto il mondo dalla testa di leone e dal corpo enorme di rapace, un assassino crudele che uccide da secoli in suo nome. Adesso questo assassino ha una nuova missione: eliminare chi lo ha chiamato insieme ai suoi parenti più stretti e portare le loro anime all’Inferno. 31 ottobre 2016: notte di Halloween, notte di festa e di morte.
Perché nessuno può sfuggirli, nessuno può fermarlo. Lui è sempre un passo avanti, lui non conosce esitazione, lui è implacabile.




MARCO DEL BUCCHIA EDITORE
Titolo Herosian e il Manoscritto degli Artisti 
Autore Alex Schillizzi; Francesco Agostini
Prezzo   Euro 12,60
Dati 31 ottobre 2016; 420 pp.
Herosian e il suo amico Dean sono due ragazzini ospiti di una Casa Famiglia, e il desiderio di evadere aumenta talmente tanto che, presto, i due fuggono. Gli amici non rimangono tuttavia uniti, poiché Herosian, dopo aver trovato e aperto un bellissimo scrigno, finisce in uno strano posto in cui incontra Geneviève, una coetanea geniale quanto scostante; lei viene da un Mondo che raggiungono gli Artisti, anima e corpo, subito dopo la morte. All’interno di questo Mondo, le Opere degli Artisti divengono portali, e ciò che rappresentano si tramuta in un vero e proprio mini-mondo. Herosian scopre quindi di essere all’interno del dipinto L’Europa dopo la pioggia e che Geneviève si trova lì per liberarne l’Autore, prigioniero all’interno della sua opera. Una misteriosa e oscura entità, l’Anima Morta, sta infatti incarcerando gli Artisti nelle loro stesse creazioni.
Così, Herosian, insieme a Geneviève, affronterà un viaggio colmo di insidie, transitando di Opera in Opera per liberare gli Artisti e al contempo cercare Dean e il Manoscritto degli Artisti, un libro dai grandi poteri che è stato trafugato.
Herosian scoprirà dunque la vera essenza dell’Arte, vagando all’interno di melodie, libri e dipinti; incontrando grandi personaggi come Salvador Dalí, Leonardo Da Vinci, Van Gogh e moltissimi altri, convogliati in intrecci narrativi sorprendenti ed imprevedibili.
Quale sarà il piano dell’Anima Morta? Come mai, Herosian, si è ritrovato al di là del suo mondo?
Quali saranno le opere che esplorerà? Dove sarà il Manoscritto degli Artisti, e quale sarà il suo incredibile potere?
Queste risposte e molte altre vi attendono all’interno di un romanzo sempre incalzante, ricco di azione e introspezione, che non abbandona mai il fascino della scoperta e la celebrazione dell’Arte.



Con questo è tutto! Non ci sono state tantissime uscite che mi hanno colpita, ma qualcuna sì, per cui credo proprio che anche stavolta la mia WL non sarà salva xD E la vostra? Spero di sì, se l'avete infinita come la mia XD Quali di questi libri vi sono piaciuti? Cioè quali vi piacerebbe leggere? Ce n'è qualcuno oppure nessuno? Inoltre, ho dimenticato per caso qualche uscita interessante? Sicuramente sì, perchè nessuno mi aiuta (intendo le CE, se non qualcuna, ovvio!) e quindi devo armarmi di pazienza e cercare tutte le uscite nei siti delle case editrici appunto! Non che queste si interessano al mio piccolo angolino, però mi lamento lo stesso xD Detto questo finisco e vi invito a lasciare un commento, se vi va, altrimenti a domani! :3
Ika.

martedì 1 novembre 2016

Top Ten Tuesday #138 Top dieci libri da leggere se il tuo Club del libro ama i libri storici classici!

Buon pomeriggio e buon novembre! Oggi è la festa di Ognissanti per cui vi auguro di passarla al meglio! Io sto scoppiando per quanto ho mangiato ieri e non ho intenzione di andare sulla bilancia per non rimanere traumatizzata! Ma questo non è l'importante! Cosa avete fatto ieri? Come vi è andata la giornata? E la nottata?
Io sono stata a casa di una mia amica fino le 2.30 e poi, tornati a casa, io e mio fratello abbiamo guardato un film, ovvero Piccoli brividi fino alle 5, ora in cui siamo andati a dormire! Infatti ora ho troppo sonno >.< Va bene, vi lascio al post :3


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Top Ten Books To Read If Your Book Club Likes Classical and Historical Fiction (Top dieci libri da leggere se il tuo Club del libro ama i libri storici!)




In realtà non sono libri storici, se non qualcuno, ma ho inserito tutti quelli che mostrano come fosse la società nell'epoca in cui è ambientato! Spero di essermi spiegata!

 


 


 

 



Anche per oggi il post è terminato! Forse stavolta non sono stata poi tanto brava perchè non è che abbia tanto rispettato "la consegna". Ok, con questo termine sono tornata indietro nel tempo a quando ancora andavo a scuola xD Ma quanto sarebbe bello andarci? Ovviamente solo per certi lati, perchè per altri... che ansia! Ma come sono finita col parlare di tutto ciò? Non lo so neanche io xD Voi che libri consigliereste se aveste un book club di questo genere? Siete d'accordo con alcune delle mie scelte oppure no? Oppure avreste scelto un'altra categoria? Fatemelo sapere con un commento, se vi va! Oppure a domani! :3
Ika.