sabato 20 agosto 2016

Review of the Week #146 La casa di campagna - Joseph Pittman

Buon pomeriggio e buon sabato! Come va?
Cosa farete di bello oggi? Io assolutamente niente di che! XD Devo andare un attimo al supermercato per i miei, poi dovrei fare qualcosa per stare (muffin e girelle salate ù.ù) e... finalmente ricomincia il campionato, il che significa... AS Roma! :D Sarò l'unica sulla blogsfera a seguire la serie A? State seguendo le olimpiadi? Non ve l'ho mai chiesto ù.ù Io le ho viste moooolto poco! Ho guardato la ginnastica, il nuoto sincronizzato, la beach volley e la pallavolo! Poi sicuramente altro ma non mi viene in mente xD Perfetto, la smetto di chiacchierare e vi lascio al post, dai ^^


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: La casa di campagna di Joseph Pittman






Titolo La casa di campagna
Autore Joseph Pittman
Prezzo € 5,00
Dati 15 giugno 2005; 378 pp.; Copertina flessibile
Editore Piemme
Traduttore M. C. Pasetti
Una lettera inattesa cambia radicalmente il destino di Carson Alden. Trentenne, newyorkese, abituato alla confusione della metropoli, si ritrova di colpo proprietario di una casa in un paesino di campagna, Turner Junction. Quasi controvoglia, decide di andare a controllare di persona ed è un colpo di fulmine: per il luogo, per la casa, ma soprattutto per la bellissima Lauren, proprietaria della agenzia immobiliare locale. Ma la leggenda vuole che Turner Junction non sia un luogo propizio per gli amori, troppi sono finiti in maniera tragica, compreso quello tra i suoi genitori, morti entrambi quando lui era bambino. Carson, quindi, decide di scavare nel passato per capire quanto ci sia di vero nella maledizione che sembra incombere sul luogo.



La mia recensione:
Carson Alden ha una vita più o meno normale: vive prendendosi cura di sua nonna e lavora in un ufficio. La sua vita viene stravolta quando riceve una lettera attestante un'eredità. Anche se molto diversa dalla caotica New York, decide di andare a vedere con i propri occhi ciò che ha ereditato a Turner Junction, un paesino di campagna. Qui incontrerà maledizioni, leggende e, forse, l'amore.
Ho preso questo libro in un angolo di Book Crossing e, sinceramente, non gli avrei dato molte possibilità, se non per la trama che mi stuzzicava un po'. 
Inizia la storia e lo fa in modo giusto. Infatti, il primo capitolo termina lasciandoci molta curiosità: come è nato tutto ciò? Cosa è successo? E, ovviamente, tutto questo aiuta il lettore ad ingranare, cosa che accade sempre dopo un po' di tempo.
Lo scrittore racconta la storia attraverso un linguaggio non basilare, ma ricco di dettagli che rendono la lettura più o meno scorrevole, a seconda delle parti. A raccontare ciò che accade è soprattutto Carson, un uomo sulla trentina che prenderà a cuore ciò che accade, è accaduto e accadrà a Turner Junction. Il protagonista è un giovane che ha perso i genitori quando era piccolo e da quel momento, vive con sua nonna, non più nella sua cittadina di campagna, ma a New York, dove avrà la sua vita: un lavoro fisso, le sue amicizie e, ovviamente, sua nonna. Tutto ciò, però, viene a mancare dopo non troppe pagine del libro, Carson si trova con un'eredità di un qualcosa che pensa non sarà mai importante per lui. Il ragazzo, non ci è chiaro fin da subito, ma lo conosciamo man mano. Ha un carattere più o meno socievole anche se su determinate cose è riversato. E' curioso e ama scoprire le cose, fa tanto per le persone a cui tiene ed è fedele. Le sue convinzioni, però, verranno messe a repentaglio passaggio dopo passaggio, soprattutto con un incontro con Lauren, una ragazza con la quale sentirà subito una connessione. Anche se, per entrambi, non sarà affatto facile farci i conti, alla fine, ciò che è destinato a nascere, lo farà!
Ammetto che questo libro mi ha stupida, in positivo. Ha superato le mie aspettative e sono contenta di avergli dato una possibilità. 
Ho apprezzato molto la storia, i suoi intrecci, il suo lasciarti sempre con qualche dubbio, con la voglia di conoscere i segreti di quella "maledizione", quello che accadrà.
Mi è piaciuto il finale e non è una cosa scontata. 
Un altro elemento a favore è una sorta di autocoscienza, autoriflessione che il protagonista fa dandoci modo di conoscere le sue debolezze, i suoi dubbi. Per cui, vi consiglio questo libro, soprattutto per la sua storia che non è banale, abbastanza innovativa e che ti mette addosso tanta curiosità e, quindi, voglia di leggere.
Come ho detto, si è rivelato meglio di quanto mi aspettassi. In questo caso, è proprio da dire: non giudicare il libro dalla copertina!


La mia votazione: 
 Interessante!



Ed ecco qui la recensione di questo libro, penso sconosciuto ai molti, ma non per questo meno bello da leggere! So che nel mio angolino non trovate spesso libri best seller o comunque conosciutissimi, ma io, oltre a quelli, amo anche leggere libri quasi sconosciuti perchè mi piace leggere qualsiasi cosa, non solo quello che sento consigliare e di cui sento sempre parlare! Forse sono una delle poche blogger ed è anche per questo che non ho tantissimo riscontro, ma sono fatta così e cambiare per avere maggiore successo è una cosa che non mi interessa al momento :3 Voi conoscevate questo libro? Lo avete letto? Fatemelo sapere con un commento se vi va :3 Noi ci sentiamo domani, come al solito! :D Buona giornata!
Ika.

venerdì 19 agosto 2016

Yep, I'm a Fangirl! #6 2015 Roma Fiction Fest (parte 1) - George Blagden e Richard Madden!

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero vada tutto bene! Mentre vi sto scrivendo questo post, sto per andare a pranzo! In realtà è un orario molto anticipato rispetto agli orari in cui tutti voi pranzerete, credo xD Voi a che ora mangiate a pranzo e a cena? Rispetto ai miei amici io mangio all'alba ma non so perchè xD la mia famiglia è abituata così xD Anyway, finisco sempre per parlare di cose interessantissime e ad intenso sfondo culturale, no? ù.ù Ma sapete che sono fatta così, parlo davvero di tutto qui con voi! :D Perfetto, credo sia giunto il momento di lasciarvi al post :3


Yep, I'm a Fangirl! è una rubrica saltuaria che verrà pubblicata a random. In questa rubrica si parlerà di qualsiasi cosa riguardi il fangirlare, ovvero première, oggetti vari, autografi, concerti, convention, incontri casuali (ù.ù). Ci saranno anche puntate dedicate ad attori/cantanti di cui sono fan... insomma, una rubrica in cui fangirleggiare un po' in compagnia :D






Bene, dall'11 al 15 novembre 2015 c'è stato il Roma Fiction Fest, un festival della Fiction, soprattutto Italiana, ma assolutamente non solo! Ovviamente, essendo a Roma, potevo per caso perdermelo? Of course, not! Se non sbaglio sono andata 4 volte, ma in questa puntata, vi parlerò solo di due giornate! Quella in cui ho incontrato George Blagden e quella in cui ho visto Richard Madden! :D Let's start! 




Bene, sarò sincera, non conoscevo George Blagden da molto, avevo iniziato Vikings proprio da pochi giorni, eppure, essendo a Roma, ho voluto andarci lo stesso! Non c'è stata troppa attesa, nè c'era molta gente, quindi è andata più o meno bene! 

Questo è il suo arrivo! Scusate per le riprese pessime e per la mia voce >.<





Poi, se ne stava andando, quindi pensavo che non sarei riuscita ad avere autografi, ma mi ha vista e gli ho detto: "Please!" Allora si è fermato....

Ed ecco l'autografo! :D


Essendo un Festival della Fiction, si ha anche la possibilità di vedere episodi in anteprima gratuitamente, e, in questo caso, ho potuto vedere in super anteprima, la prima puntata di Versailles (che devo ancora recuperare come serie >.<) in sala proprio con George Blagden! Ed è stata una cosa molto particolare averlo nella sala e vedere le sue mosse, ecc xD Ma potete immaginare ù.ù Per questa giornata è tutto! ^_^



Ora passiamo all'altra giornata, quella in cui avrei visto Richard Madden! Sicuramente più conosciuto del precedente (vi dice qualcosa Robb Stark di Games Thrones? Ma anche Cenerentola, L'amante di Lady Chatterley...) e, sebbene non fosse il mio personaggio preferito in assoluto della serie, era tra i miei preferiti e vederlo mi avrebbe fatto piacere! Potevo forse non andarci? 

Quando sono arrivata la situazione non era delle più rosee, c'erano già tantissime persone (anche perchè c'erano altre anteprime) e non sapevo se sarei riuscita o meno ad avvicinarlo! Però, una spinta quà, una spinta là, sono riuscita ad arrivare in prima fila e un po' meno laterale rispetto a dov'ero prima! Forse, l'aver preso parte a così tante anteprime, mi ha fatto diventare brava in ciò ù.ù 

Anyway, il momento era arrivato! Ed ecco il primo video con qualche fotina! :3




Ecco, mi sono fatta prendere un po' dall'entusiasmo con video e foto xD Qui, ovviamente, ne ho messe solo alcune!




Infine, era arrivato da me xD Ho provato a fare un selfie, ma come vedete sono totalmente incapace XD E anche lui se n'è accorto, infatti mi ha preso la macchinetta e ha scattato lui xD Sotto vi lascio anche il video, in cui potrete vedere tutta la scena.. e potrete vedere anche che pazzo che è! XD 






Sono rimasta molto soddisfatta da com'è Richard o almeno da come mi è sembrato. Credo sia una persona con la testa sulle spalle, gentile, tanto tenero e anche un bel ragazzo, perchè no! :P


Dopo ciò che avete visto il video, ero tutta felice e una signora mi ha chiesto: "Ma chi era?" Ci credete che non mi veniva in mente il nome? Ho dovuto chiederlo a mio fratello! Sì, mi emoziono un po' per queste cose xD

Comunque, come per l'altro giorno, anche in questo caso, abbiamo avuto modo di entrare e di ascoltare la conferenza su Medici - Masters of Florence e vedere qualche scena in super mega iper anteprima (stanno facendo ora la pubblicità sulla rai e io non vedo l'ora di vederlo da mesi e mesi ormai!)








Il post finisce qui :D Spero vi abbia fatto compagnia, vi sia piaciuto o semplicemente vi abbia fatto capire quanto io sia fuori di testa xD Ma questa cosa già la sapete, o sbaglio? Anyway, eravate anche voi qui? So che ho aspettato tanto, troppo tempo prima di parlarvi di quest'evento, ma partecipo a così tanti che ogni volta scegliere è una tortura! E poi, cerco sempre di variare i post, per cui non voglio parlare ogni settimana delle stesse cose durante il venerdì, che è il giorno "libero" dai post libreschi :3 Vi piacciono post del genere? Perchè se sì, porterò sicuramente avanti per molto questa rubrica, altrimenti lascio perdere :3 Ok, vi lascio e aspetto i vostri commentini ^^ Ci sentiamo domani, se vi va :D
Ika.

giovedì 18 agosto 2016

Wish Books #149

Buon pomeriggio! Come state?
Finalmente ho prenotato il treno per Venezia... cioè, solo quello quindi non posso dire che sicuramente andrò >.< devo ancora trovare un posto in cui dormire, in cui stare... E non è cosa da poco, anzi :S Purtroppo, però, quel treno era un'opportunità che non potevo farmi scappare, per cui ho dovuto prenderlo per forza! Anyway non so neanche se vi possa interessare la cosa xD Voi cosa mi raccontate di bello? Cosa state facendo? Come state vivendo quest'ultimo mese di vacanza? Se vi va ditemelo :3 intanto, vi lascio al post :D



Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.









Titolo Le streghe di Astor High
Autore Geragotelis Brittany
Prezzo   € 16,00
Dati 2015, 306 p., rilegato
Traduttore Zaffagnini V.
Editore Piemme  
Hadley Bishop è la discendente della più potente strega di tutti i tempi nonché la ragazza più popolare del liceo Astor High. Le sue giornate scorrono serene e divertenti, fra gli impegni di cheerleader e le lezioni di magia (e alcuni piccoli segreti relativi a un guardaroba capace di rinnovarsi grazie a qualche semplice incantesimo). Ma quando sua madre viene rapita e uccisa dalla stessa congrega di streghe che assassinò la sua antenata durante i processi di Salem, Hadley decide di farla finita con la minaccia che tormenta la sua famiglia da secoli, e di farlo una volta per tutte. Con l'aiuto delle amiche e dei compagni, Hadley darà vita a una battaglia epica, combattuta senza esclusione di colpi, che sconvolgerà il mondo della magia per sempre. Eppure, nonostante il suo coraggio e il suo potere, Hadley non potrà evitare di innamorarsi del ragazzo sbagliato. Quello che non avrebbe mai dovuto stregare il suo cuore.



Titolo Odio La Magia
Autore Guido De Palma
Prezzo 0,00 €
Dati 28 marzo 2015; 43 pp.; eBook
Editore Youcanprint Self-Publishing
Elydia è una giovane Maga che crede nella sua libertà e… nei colpi di fulmine.
Quattro amori, quattro uomini diversi, quattro prove del cuore.
Finché la Magia, che non aveva mai amato, le darà il dono più grande: un figlio, il cui destino è scritto nelle pagine del Tempo.
“Odio la Magia” è il primo racconto-prequel della saga di Ankan.



Titolo The Bitch Posse
Autore Martha O'conner
Prezzo 19,25 €
Dati 01 maggio 2005; 341 pp.; Copertina flessibile 
Editore Griffin
Lingua Inglese
La storia si concentra su tre amiche, Cherry, Amy e Rennie, tutte tra il loro essere all'ultimo anno di scuola o nei trent'anni. Costrette a vivere nella miserabile casa per formare la Bitch Posse, le tre ragazze rimbalzano pericolosamente attraverso il loro ultimo anno di lieceo, condividendo un legame appassionato, quasi sinistro fino a quando un terribile segreto le fa allontanare. Ancora separate e danneggiate da questo evento indicibile, le tre vivono le loro vite da adulte. Cherry in un istituto per igiene mentale, Rennie come una promiscua scrittrice fallita e Amy in un matrimonio senza amore. Dopo vodka, cocaina e sesso, il terribile segreto delle amiche finalmente vede la luce. 



Queste sono le proposte che ho scovato nella mia WL per questa settimana! :D Spero che i libri in inglese vi interessino quanto quelli italiani! Ne ho un bel po' e anche di sconosciuti, per cui mi auguro vi faccia piacere conoscere qualcosa di nuovo! :D Avete letto qualcosa di questi libri? Vi sono piaciuti? Sarei, ovviamente, curiosa di conoscere cosa ne avete pensato voi perchè, lo sapete, che io sono super curiosa, no? ù.ù 
Mmh che altro posso dirvi? Niente di niente... di questi ricordavo solo il primo, ma accade sempre così xD E... boh, niente xD Basta con i niente ù.ù La finisco che è meglio! Vi saluto e aspetto i vostri commenti!
Ika.

mercoledì 17 agosto 2016

#39 TAG: Summetime Madness!

Buon pomeriggio e buon mercoledì! Come state?
Lo so, lo so, oggi sarebbe stata giornata di uscite, ma purtroppo non ne ho trovate per cui opto per fare un solo post! Oggi è comunque una data speciale... perchè il mio blog compie il suo mesiversario! :D Quanti mesi? Bè, ormai tanti, cioè 35 mesi! :D E per festeggiare... Tag!
Come vedete, questo tag è stato inventato da un blog, che ahimè non esiste più, (ma che ora si è spostato QUI!) per cui sono andata a cercarmelo, e un altro blog che l'ha fatto e a cui ho lasciato un commento è stato Never Say Book, l'angolino di Francy e potete leggere le sue risposte QUI!




1. Mostra un libro con una cover estiva
Ho cercato tra i miei libri e mi sono resa conto che la maggior parte non è per niente colorato, anzi.. se mi chiedessero cover in tema Halloween potrei fare una lista lunghissima, ma in questo caso, no xD Ok, la smetto e vi rispondo L'ultima canzone di Nicholas Sparks.




2. Scegli un posto inventato che sarebbe una perfetta destinazione per le tue vacanze!
Ho pensato a lungo e poi mi sono detta: ma certo, Narnia! Non posso non scegliere questo come posto *w* Non mi interessa in che versione, sarebbe un luogo perfetto!


3. Stai per andare su un volo per le tue vacanze estive. Ma vuoi leggere un libro che duri per tutto il volo, quindi quale novella scegli?
Dipende da quanto è lungo il viaggio, tra i miei preferiti sceglierei uno tra New Moon (solo perchè è quello della serie che voglio rileggere prima) di Stephenie MeyerShiver di Maggie Stiefvater.



4. Hai un caso di tristezza da estate, quale libro scegli per tornare a sorridere?
Sceglierei qualcosa che mi scaldi il cuore, qualcosa che so già che mi piacerà. Forse opterei per uno dei miei libri preferiti, ovvero Romeo e Giulietta di William Shakespeare.


5. Sei seduta in spiaggia tutta sola... quale personaggio dei libri sarebbe il tuo compagno di spiaggia ideale?
Questa domanda è troppo difficile ç_ç Però sì, direi il mio primo amore letterario, Jacob Black di Twilight! Anche se avrei una lista luuuuuunghissima!




6. Per abbinare il tuo gelato ti serve un'amico! Quale personaggio dei libri sceglieresti?
Il primo che mi è venuto in mente è stato Peeta Mellark di Hunger Games, forse per la sua dolcezza. E, proprio per la sua dolcezza, credo prenderei il gelato alla vaniglia!




Seppur breve, il post finisce qui! Mi spiace di non aver fatto chissà quale cosa speciale! Comunque mi auguro lo stesso che vi abbia fatto un po' di compagnia, che vi abbia fatto piacere leggere queste cose! Se non avete fatto il post e vi va di rispondere, ritenetevi taggati da me, oppure rispondete qui sotto a tutte o a qualcuna di queste domande! Io vi ringrazio come sempre di essere presenti, o anche solo di passare qui per un salutino o un commentino o semplicemente per leggere le pazzie e le stupidaggini che ho da dirvi! ^_^ Detto questo vi saluto e vi invito a tornare domani, sempre se vi va ^^ Un abbraccio!
Ika.

martedì 16 agosto 2016

Top Ten Tuesday #127 Top Dieci libri ambientati in Italia!



Buon pomeriggio e buona giornata! ù.ù Sì, iniziamo con tantissimo senso xD Allora, ieri com'è andata? Avete mangiato troppo o siete riusciti a contenervi? Io ho mangiato troppo, per cui penso che oggi farò dieta ristrettissima! Il fatto è che ho mangiato anche domenica troppo >.< Anzi, forse più domenica che ieri, quindi mi sembra proprio il caso di darmi una regolata, oggi! Anyway, lasciando stare il cibo, come siete stati? Cosa avete fatto? E' stata una bella giornata? Io spero proprio di sì! :D Detto questo smetto di scrivere e vi lascio al post, sperando vi faccia un po' di compagnia :3


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Top Ten Books With Italy Setting (Top Dieci libri ambientati in Italia)





 


 


 





Benissimo, questi sono i primi dieci libri che ho trovato in giro tra le mie letture :D Ho scelto quelli che mi sono saltati subito all'occhio, quindi probabilmente sono anche in ordine cronologico, ma non del tutto ù.ù Sì, non sto bene, lo so xD Però che ci potete fare? Sapete come sono fatta, no? U.U Anyway, non sapevo che post fare questa settimana per quanto riguarda la Top Ten e quindi ho scelto una cosa veloce dato che purtroppo il tempo a disposizione non è poi così tanto! Benissimo, voi che libri avreste inserito? Verrò a curiosare tra i vostri post, sicuramente! :D Un abbraccio e buona giornata!
Ika.

lunedì 15 agosto 2016

Cover Love #146 Le tre donne di Cartesio

Buon pomeriggio a tutti e BUON FERRAGOSTO!
Come state? Che state facendo di bello? In questo momento penso che starò ancora con le mie amiche facendo qualcosa.. giocando, penso, a qualcosa xD Noi non siamo chissà che tipe "mondane" da locali e altro, preferiamo di gran lunga giochi di società e simili xD Siamo forse le uniche? Non sono proprio tipo da discoteca, ma magari questo l'avrete già capito! Mi auguro che voi vi stiate divertendo o che vi divertirete se festeggerete stasera! E auguro la stessa cosa a me, mi sembra giusto ù.ù Detto questo la smetto così vi lascio al post :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Le tre donne di Cartesio di Teresa Moure






Cover Originali (Spagnole)
 



Cover Croata


Cover Portoghese


Cover Italiana



Queste sono le (poche) copertine che sono riuscita a trovare in giro! Cosa ne pensate? Vi piacciono o no? Allora, premetto che ho letto il libro, ma non è che mi facciano impazzire queste copertine, anyway, let's start! Subito, appena l'ho vista mi sono detta: si, è lei la mia preferita! Di quale copertina sto parlando? Sicuramente quella portoghese, grazie al soggetto, ai suoi colori e a tutta la cover in generale :)
Anche per la peggiore non ho dubbi, la copertina italiana è quella che mi piace di meno per ogni elemento!


Perfetto, questo è quanto, per oggi! Mi sono dovuta un po' sbrigare perchè non volevo lasciarvi a corto di post però ho dovuto essere un po' corta ù.ù Sapete che io mi dilungo sempre tantissimo, quindi non pensate che non avessi voglia, semplicemente avevo poco tempo! Anche se, mi rendo conto che mentre sto scrivendo queste cose, avrei sicuramente potuto scrivervi qualcosa di più interessante e con più senso! In realtà non so bene cosa dirvi, quindi accontentatevi di ciò xD Ok, la smetto che è meglio va... Vi saluto e vi auguro ancora una buona giornata! Un abbraccio a tutti e a domani! :3
Ika.

domenica 14 agosto 2016

Did, Do, Will #135

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero le cose vi vadano bene! Comunque cosa mi raccontate? Io, come ogni domenica, ho mangiato tantissimo -.- e pensare che anche domani mangerò parecchio! >.< Ma chissene frega ù.ù Per la dieta c'è sempre tempo! U.U Cosa farete di bello domani? Io starò con un paio di amiche ma non sappiamo ancora bene dove, se a casa o se sul terrazzo xD Dobbiamo vedere un po' i gradi e il caldo che farà xD Spero che facciate qualcosa di bello! Vi lascio al post :3


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)




Cosa hai finito di leggere?
Dato che non aggiorno da due settimana, stavolta ho più libri! In questo periodo, quindi, ho finito di leggere Maleficent di Antonio Antico di cui non farò la recensione, ma che è stata una lettura molto molto breve e carina, ma niente di che. Poi, Trame tra le mura di cui vi ho lasciato la recensione ieri; Il tuo corpo adesso è un'isola di Paola Predicatori che ho apprezzato abbastanza. Infine, Amami e Taci di Francesca Amalusa. Quest'ultimo credo sia più adatto agli adolescenti, ma ne saprete di più!
  



Cosa stai leggendo?
Ho cominciato da poco Frankenstein di Mary Shelley. Ho letto poco quindi non so bene cosa dirvi, ma sono contenta perchè era tanto che volevo leggerlo!



Cosa pensi leggerai?
Come spesso accade, tutto dipende da quanto impiego a leggere quello che ho in lettura xD Se lo finisco presto, allora leggerò Stirpe di lupo (che non so dove ho, in realtà xD) di H. Warner Munn. Altrimenti, passerò in biblioteca e prenderò Sulla strada di Jack Kerouac, sperando sia disponibile xD
 





Le letture della settimana sono queste qui! Sono abbastanza soddisfatta, soprattutto in fatto di quantità, perchè, essendo partita, pensavo non sarei riuscita a leggere molto se non per niente, invece non è stato così! C'è anche da dire, però, che i libri che ho letto sono brevi, per cui, diciamo che non posso lamentarmi dai! Voi cosa avete letto? Cosa leggerete? Tra i miei libri ne avete letto qualcuno o no? Vi piacerebbe leggerne qualcuno? Se vi va fatemelo sapere con un commento, lo sapete che mi piace tanto condividere con voi tutto ciò! Adesso vi saluto e vi invito a tornare domani, se vi va :3 Un abbraccio!
Ika.