sabato 23 gennaio 2016

Review of the Week #116 Hamburger e miracoli sulle rive di Shell Beach - Fannie Flag

Buon pomeriggio e buon sabato! ^_^
Finalmente sabaaaaato! Contenti?? :) Io sì, perchè oggi significa pizza in casa e quando la mangio sono sempre contenta perchè è uno dei miei piatti preferiti! :P Voi cosa mangerete stasera di buono? :) Mentre vi scrivo sto gelando... non c'è niente da fare, quando sono con i vestiti e non il pigiama ho sempre freddo! Infatti penso che tra pochissimo, doccia e pigiamino caldo caldo *w* Sono strana, lo so xD Ora vi lascio al post, così la smetto di chiacchierare ^_^


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Hamburger e miracoli sulle rive di Shell Beach di Fannie Flag








Titolo Hamburger & miracoli sulle rive di Shell Beach
Autore Flagg Fannie
Prezzo    € 8,90
Dati 2000
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli  (collana Narrativa)

Shell Beach, Stato del Mississippi, profondo Sud degli Stati Uniti: un luogo che quasi nessuno conosce ma che è popolato da quindici persone stravaganti, sognatrici, lunatiche, pazze e rissose. Papà William e il suo socio (hanno aperto un bar) Jimmy Snow, un pilota perennemente ubriaco che sparge disinfestante invariabilmente sui campi sbagliati; la signora Dot, proprietaria-direttrice-autrice dell'unico giornale locale; il signor Honywell e il suo esercito di segretarie addestrate alla guerriglia; Ula Sour, una misteriosa negra albina; un uomo affascinante che forse è un assassino...


La mia recensione:
Daisy Fay Harper è una ragazzina di 11 anni estroversa, che dice ciò che pensa, sveglia. In questo libro, seguiamo le sue vicende in un racconto divertente, sincero e realistico che l'accompagneranno fino a diventare adulta.
Ho trovato questo libro nel punto di bookcrossing più vicino a casa mia. La copertina non mi intrigava, ma la trama sembrava carina, per cui ho deciso di dargli una possibilità. Credo che l'autrice sia anche abbastanza famosa, ma non ho mai letto nulla di suo. 
Questo libro non è altro che la storia di Daisy Fay, una ragazzina spigliata che si racconta attraverso un diario. Lo fa in modo semplice, scorrevole e molto realistico. Non si lascia scappare nessun pensiero, anche i più particolari. Questo diario le farà compagnia fino alla fine dell'adolescenza, momento in cui la vedremo sbocciare, diventare una donna e camminare per la sua strada. Non è certo il più "normale" dei libri. Infatti, è abbastanza stravagante, seppur vicino alla realtà.
Il personaggio di Daisy Fay, come si è potuto capire, è divertente, speciale, senza peli sulla lingua, ma anche leale e sensibile. La sua vita non è sempre stata rose e fiori ma non ha mai perso il sorriso, e ciò l'ha aiutata a crescere. Caratterialmente sono molto distante dal personaggio, eppure provo affetto per lei e mi è dispiaciuto tanto salutarla. L'autrice è riuscita a rendere Daisy reale, quasi tangibile. Possiamo riscontrare in lei una vera crescita, un cambiamento di pensieri, di esprimersi e di porsi con gli altri. L'accompagniamo fino all'età adulta, in un viaggio divertente, doloroso, felice e incredibilmente realistico. 
L'autrice, quindi, non ha pochi meriti!
Per cui, ho apprezzato molto questa lettura, forse perchè non avevo aspettative così alte, eppure mi ha sorpresa in positivo e spero di avervi fatto venire voglia di leggerlo! Sicuramente cercherò altre informazioni sull'autrice!


La mia votazione:  Bello!



Perfetto, questo è il mio pensiero riguardo questa storia, questa incredibile e semplice storia che ho apprezzato tantissimo! Spero proprio riuscirà a colpirvi, a darvi un motivo per accostarvici perchè io l'ho apprezzata tanto! :D Voi conoscete quest'autrice? Avete letto altro? Io ho trovato un altro libro della stessa nel punto di bookcrossing, quindi prima o poi un'altra recensione l'avrete^^ Non so dirvi quando perchè bè, lo sapete, vado a rilento e ho tante tante recensioni in arretrato, però prima o poi accadrà ù.ù Ora aspetto le vostre opinioni attraverso i commenti, se vi va di lasciarne^^ Noi ci sentiamo domani :* Buona serata!
Ika.

venerdì 22 gennaio 2016

OROSCOPO 2016: Un viaggio per ogni segno zodiacale!

Buon pomeriggio e buon venerdì!
Come state? Io mi sento super energica.. sarà che è venerdì! :D
Oggi, però, sono anche 8 anni che Heath Ledger ci ha lasciati... Io l'ho conosciuto, purtroppo, solo quell'anno.. quando già aveva lasciato questo mondo, ma mi sento infinitamente legata a lui <3 Quindi, non dico altro, perchè vorrei dedicare tutta la giornata a lui <3
Questo post, l'ho trovato troppo carino e ho deciso di pubblicarlo anche nel mio angolino! Queste città le ho prese da Skyscanner.it!

OROSCOPO 2016: Un viaggio per ogni segno zodiacale!


ARIETE - Ibiza, SPAGNA
Orgogliosi, generosi e creativi, gli amici dell’Ariete vivranno un 2016 tutto in ascesa: non dovrete andare dall’altra parte del Mondo a cercare sorrisi e soddisfazioni, le stelle hanno in serbo per voi un fantastico viaggio a Ibiza. Quale che sia la vostra età, Ibiza è sempre un desiderio da realizzare. La Isla Blanca è piena di sorprese, dal mattino, momento ideale per godersi la città e le bellezze paradisiache dell’isola, fino a sera, quando il divertimento è assicurato e prosegue fino all’alba. Che aspettate? Noi siamo già là!



TORO - Baku, AZERBAIGIAN
Il Toro è un segno energico e coraggioso, sempre pronto a lanciarsi in nuove avventure e a godere di nuove scoperte. Per voi il nuovo anno esplora mete inedite: la vostra città è Baku, nell’Azerbaigian, regione del Caucaso ricca di posti incantevoli e spesso troppo poco conosciuti. Situata sulle rive del Mar Caspio, Baku è un posto magico, in cui storia e modernità si incrociano. Non perdete la Città Vecchia, che è Patrimonio Unesco, fate un salto alla Filarmonica Statale e se ci riuscite andate a teatro: qui la cultura dello spettacolo musicale, come il balletto o l’opera, è davvero radicatissima. Resterete stupiti.





GEMELLI - Tashkent, UZBEKISTAN
Il segno dei Gemelli è curioso, mai banale e amante di tradizioni anche lontane dalle proprie: per un viaggiatore così ci spingiamo in Uzbekistan, a Tashkent, la capitale. Attraversata e dominata nei secoli dalla cultura araba, cinese e russa, tutte rintracciabili nelle strade e tra i palazzi, questa città saprà catturare anche i più scettici con i suoi musei che raccontano storie lontane e le sue bellezze artistiche e culturali. Sì, lo sappiamo che volete andarci: spingetevi anche a Samarcanda se avete più giorni a disposizione. E buon viaggio!






CANCRO - New York, STATI UNITI D’AMERICA
Il Cancro, riservato ed elegante, sensibile e tenace, si guadagna una meta top: New York! Una di quelle città che va sicuramente vista e vissuta al massimo almeno una volta nella vita e voi, amici del Cancro, potrete programmare il viaggio nella Grande Mela proprio in questo nuovo anno. Vi muoverete estasiati tra l’Empire State Building e il Central Park, tra il Moma e Times Square e non vorrete più ripartire, perché questa è la città che non dorme mai, è un vortice che risucchia e sorprende. Se riuscite ad andarci in autunno, poi, lo spettacolo dei colori renderà il tutto ancora più poetico.




LEONE - L’Avana, CUBA
Sono viaggiatori instancabili gli amici del Leone, solari e sempre attivissimi su molti fronti, ai quali il 2016 riserverà grandi traguardi da raggiungere: in cima alla lista, Cuba, coi suoi colori e i suoi profumi e la sua atmosfera che è davvero unica al mondo. Cuba non è solo rum e sigari, Cuba è una continua scoperta di antichissime tradizioni e paesaggi mozzafiato che si sono preservati, gli uni e le altre, quasi del tutto incontaminati. La destinazione è di quelle invidiate da tutti: fatevi un bel selfie e speditelo agli amici rimasti a casa!




VERGINE - Lima, PERÙ
Coscienziosi, dotati di spirito critico e brillanti, i nati sotto il segno della Vergine hanno bisogno di essere sempre stimolati per non annoiarsi mai. E il 2016 vi regalerà un grande viaggio che sembra soddisfare questo requisito primario: Lima, in Perù, vi aspetta! Una città in cui Natura e Storia si intrecciano indissolubilmente per scorci mozzafiato e paesaggi talmente belli da sembrare una tela d’artista! Zaino in spalla, si parte!




BILANCIA - Kyoto, GIAPPONE
Per il segno della Bilancia, che per eccellenza incarna l’equilibrio e la misura, Skyscanner consiglia una meta magica, sospesa tra realtà e incanto: Kyoto, nota come “la città dei mille templi”, affonda le sue tradizioni in tempi lontanissimi e può vantare una storia millenaria. Non perdetevi uno spettacolo di teatro kabuki, entrate nei musei e nei templi, belli e mistici, e poi ristoratevi nei tipici giardini giapponesi, che sono dei piccoli Eden. E poi trovate un po’ di tempo per fare la Passeggiata del Filosofo. Come cos’è? Andate a scoprirlo!




SCORPIONE - Città del Messico, MESSICO
Determinati, autoritari e molto pratici, gli Scorpioni amano programmare ogni dettaglio, anche quando si tratta di viaggiare, e il 2016 regalerà loro un bel biglietto per Città del Messico. Magari sola andata, chissà.. perché questa è una città che sa conquistare. Frenetica e moderna, a catturare la vostra attenzione sarà innanzitutto Plaza de la Constitución, mentre per gustarvi un po’ di tranquillità fate un salto al Bosque de Chapultepec, un’area verde in cui troverete anche uno splendido castello! E una vista mozzafiato sulla città. Buon divertimento!




SAGITTARIO - Abu Dhabi, EMIRATI ARABI UNITI
Per i nati sotto il segno del Sagittario, che amano le avventure e sono sempre pieni di vitalità, leali e idealisti, quel che ci vuole per cominciare il nuovo anno nel migliore dei modi è sicuramente un bel viaggio. Dove? Abu Dhabi è la meta prescelta, coi suoi altissimi grattacieli e gli edifici in vetro per cene con vista ad alta quota, le innumerevoli cupole della Grande Moschea, le passeggiate lungomare e il sito di Al Ain, imperdibile! Seguite le stelle!





CAPRICORNO - Vienna, AUSTRIA
Saranno moltissimi i progetti che dovranno portare avanti i Capricorno, e lo faranno sempre con grande responsabilità e pazienza. La città dell’anno è Vienna, regale e sofisticata. I suoi musei, le strade eleganti, le piazze e le fontane, la Sacher Torte e Klimt, i giri in carrozza e un centro storico Patrimonio Unesco. Dobbiamo aggiungere altro?





ACQUARIO - Hanoi, VIETNAM
Per gli Acquario il nuovo anno esplora strade poco battute: è il momento di tagliare i rami secchi e concentrarsi sull’essenziale, senza abbandonare altruismo e creatività che caratterizzano questo segno dello zodiaco. La vostra destinazione ideale è Hanoi: una meta che unisce storia, natura, cultura e politica, che soddisferà la vostra voglia di scoprire e conoscere; una meta in cui indagare sul senso del Mondo, per il vostro lato più riflessivo. Un mix perfetto!




PESCI - Bangkok, THAILANDIA
Romantici e amanti della natura più estrema, ai Pesci le stelle consigliano Bangkok e la Thailandia: una città in continua evoluzione, piena di fascino e di angoli che vi toglieranno le parole di bocca. Il tutto nella cornice di una terra magica, in cui mercati colorati, spiagge mozzafiato e vegetazione rigogliosa sapranno incantarvi, tanto da rimanervi nel cuore.



Queste sono tutte le città consigliate! Voi siete d'accordo con la vostra? Sinceramente io no xD Sono ariete (anche se dovevo essere un toro) ma a me il mare non fa impazzire xD O meglio, mi rendo conto che quelle spiagge sono bellissime e rilassanti, ma iio preferisco di gran lunga le città, per poter scoprire e vedere cose nuove! Sono l'unica? Magari un giorno al mare si può fare... ma una giornata intera la vedrei come uno spreco di tempo! xD Perfetto, ora ho finito con le mie considerazioni! Fatemi sapere le vostre, se vi va :3 noi ci sentiamo domani! Buon venerdì e buon week end! :D
Ika.

giovedì 21 gennaio 2016

Wish Books #119

Buon pomeriggio e buon giovedì! Come state?
Oggi sono ancora in pigiama e devo dire che sto meglio, ho meno freddo rispetto a ieri! Quindi, sai che vi dico? Quando non esco rimango in pigiama... non mi interessa niente ù.ù Se viene qualcuno mi trova in tenuta da letto, I don't care U.U Ultimamente sto guardando un sacco di film e la cosa mi rende felice perchè li adoro! Inoltre, sto partecipando ad una challenge proprio dei film, quindi, ancora meglio! :D Voi cosa mi raccontate? Ora vi lascio al post :3


Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.









Titolo La bottega dei sogni smarriti
Autore Hoffman Beth
Prezzo     € 17,50
Dati 2014, 404 p., rilegato
Traduttore Merani F.
Editore Piemme   
Ogni mattina Theodora Overman apre i battenti del suo negozietto di antichità nel cuore di Charleston, una deliziosa bottega dove raccoglie oggetti appartenuti ad altri tempi e altre vite, tazzine di porcellana magari un po' sbreccate, sedie impero con una gamba più corta delle altre e tanti altri pezzi parecchio unici. Oggetti bizzarri e buffi almeno quanto la colorata clientela che frequenta la sua bottega ma, soprattutto, oggetti che hanno bisogno di essere amati di nuovo, di essere coccolati e "aggiustati". Proprio come il cuore di Teddi... Perché Teddi, da quando è venuta a Charleston lasciandosi la famiglia e il passato alle spalle, sa che, nella sua vita quasi compiuta, c'è un sogno non ancora realizzato, qualcosa che manca. Come le tazze di porcellana cui si è rotto un pezzetto, a Teddi manca un tassello: suo fratello Josh. Josh, il ragazzino che amava vivere e lasciarsi incantare da tutto, e che un giorno d'estate di molti anni prima è scomparso senza lasciare tracce. Così, quando le arriva la notizia improvvisa della morte di sua madre, Teddi decide che è il momento di tornare indietro, per poter finalmente abbandonarsi al futuro. Tornare a casa, rivedere i luoghi dove Josh è scomparso, e cercare di ritrovarlo. Riuscirà Teddi a rimettere insieme i pezzi della sua famiglia, e del suo cuore?



Titolo Un indimenticabile matrimonio quasi perfetto
Autore Johnson Milly
Prezzo     € 9,90
Dati 2014, 415 p., rilegato
Traduttore Di Canio S.; Ricci M.
Editore Newton Compton  (collana Anagramma)
Bel è impegnata a progettare il matrimonio perfetto, quando un'improvvisa serie di imprevisti si abbatte su di lei, e ogni cosa che aveva attentamente pianificato le si ritorce contro. Riuscirà, grazie all'aiuto degli amici di sempre e all'incontro con un misterioso sconosciuto, a rimettere tutto a posto e a trasformare questo inatteso disastro in un grande successo? Mentre Violet, proprietaria di una gelateria, sta con Glyn da anni, ma ormai sembra aver perso un po' di entusiasmo all'idea di sposarsi con il suo fidanzato di sempre. Eppure, non riesce nemmeno a essere sincera con lui e a dirgli che forse non vuole più queste nozze. Infine c'è Max che sembra più interessata ad avere un matrimonio indimenticabile piuttosto che a capire cosa prova veramente per il suo futuro sposo. Per la sua cerimonia con Stuart, infatti, sogna una location esotica e avventurosa, e questa pare essere diventata la sua unica preoccupazione. Le tre amiche si incontrano al White Wedding, il negozio di abiti da sposa più famoso della città. Freya, la proprietaria, promette a Bel, Violet e Max - nonostante tutti i loro dubbi e i problemi in vista delle nozze - che, grazie ai suoi preziosi vestiti, riusciranno a trovare la vera felicità, anche se non sarà così semplice...



Titolo I diari della famiglia Dracula. La storia mai raccontata: Il patto con il vampiro-I figli del vampiro-Il signore dei vampiri
Autore Kalogridis Jeanne
Prezzo     € 9,90
Dati 2014, 574 p., rilegato
Traduttore Pilo G.
Editore Newton Compton  (collana Nuova narrativa Newton)
Partendo cinquant'anni prima dell'inizio del romanzo di Stoker, "I diari della famiglia Dracula" svela l'esistenza di un antico e segreto accordo che lega il primogenito di ogni generazione della famiglia Tsepesh al crudele principe Vlad, meglio conosciuto come Dracula, l'impalatore. Giunto in Transilvania dalla lontana Inghilterra, Arkady, pronipote di Vlad, oserà ribellarsi al suo tragico destino e sfidare il prozio, per il bene della famiglia. La sua appassionante battaglia contro Vlad prosegue tra colpi di scena, tradimenti e scontri all'ultimo sangue, finché spetterà ad Abraham van Helsing cercare di porre fine all'atroce patto. Le brucianti passioni che irrompono senza veli e il sangue che scorre inesorabile tra le ombre in un mondo oscuro e inquietante danno nuova linfa a un mito mai dimenticato.



Ecco qui i tre libri che ho scelto questa settimana! :D Sono, anche per stavolta, abbastanza diversi tra di loro, quindi spero tanto di aver accontentato la maggior parte di voi e, soprattutto, di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo, qualcosa che non conoscevate, ma che vi sembra interessante :D Quindi, cosa mi dite? Li conoscevate? Li avete letti? Cosa ne pensate di queste tre proposte? Ne vale la pena? Dato che la mia WL è infinita, mi servirebbe proprio un parere per decidere cosa leggere! xD Perfetto, ora aspetto le vostre opinioni, se vi va di lasciarle^^ Un abbraccio!
Ika.

mercoledì 20 gennaio 2016

Novità in libreria e non! #99

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Io sto letteralmente congelando! Ho le mani che mi formicolano.. secondo voi è normale? :( Non so più come comportarmi con questo freddo! Ieri alle 17 mi ero già messa in pigiama, ma credo che oggi lo farò ancora prima perchè non posso farcela così! xD D'altra parte, però, vorrei tanto vedere la neve *w* Domenica ha nevicato per 2 minuti e ho scattato le foto, ma niente di più ç____ç Detto questo vi lascio il post, sperando vi faccia un po' di compagnia :3

Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







EINAUDI
Titolo Mia amata Yuriko
Autore Antonietta Pastore
Prezzo   € 16,50
Dati gennaio 2016; 136 pp.
ISBN 9788806228736
Mia amata Yuriko
Yuriko è una ragazza caparbia, vitalissima, che vive con la sua famiglia, d'origine contadina, sull'isola di Etajima, vicino all'Accademia navale. Yoshi appartiene invece a una stirpe di samurai, è uno dei migliori allievi dell'Accademia, ma si è iscritto solo per volere dei genitori - la sua vera passione è la poesia. In tempo di pace, il matrimonio tra i due sarebbe stato impensabile, ma di fronte alla possibilità che Yoshi venga mobilitato da un momento all'altro, anche i suoi impettiti genitori si ammorbidiscono, acconsentendo alle nozze. L'amore di Yuriko e Yoshi rischia però di essere un'altra vittima della bomba atomica. Yuriko infatti, non avendo da un po' notizie del marito, imbarcato su una nave della flotta giapponese, la mattina del 6 agosto 1945 prende il traghetto diretto a Hiroshima, per andare a chiedere informazioni alle Poste centrali... Antonietta Pastore sa condurci con garbo e sapienza nell'universo giapponese, facendoci da guida tra i colori e i sapori di una società dai codici spesso indecifrabili. Muovendosi nello spazio e nel tempo, ci racconta il dolore struggente dell'abbandono, la fierezza dei sentimenti piú profondi, compresa la nostalgia, la dignità di chi pur subendo discriminazioni sceglie di non tradire la parte piú vera di sé.



RIZZOLI
Titolo Il bambino in cima alla montagna
Autore John Boyne
Prezzo   15.00 €
Dati gennaio 2016; 288 pp.; cartonato
Pierrot è ancora un bambino quando, rimasto orfano, deve lasciare la sua amata Parigi per andare a stare dalla zia in una bellissima e misteriosa magione tra le cime delle Alpi bavaresi. Ma quella non è una villa come le altre e il momento storico è cruciale: siamo nel 1935 e la casa in cui Pierrot si ritrova a vivere è il Berghof, quartier generale e casa delle vacanze di Adolf Hitler. Il Führer lo prende sotto la sua ala protettrice e Pierrot poco alla volta viene catturato da quel nuovo mondo che lo affascina e lo fa sentire speciale, un mondo di potere ma anche di segreti e tradimenti, in cui non capire dove sta il Bene e dove il Male può essere molto pericoloso. A dieci anni dalla pubblicazione del Bambino con il pigiama a righe, John Boyne torna a parlare di una delle pagine più drammatiche del Novecento.





NEWTON E COMPTON
Titolo La pianista di Auschwitz
undefinedAutore Suzy Zail
Prezzo   eBook  € 4,99 
              Cop. rigida  € 7,43
Dati gennaio 2016; 256 pp.
ISBN: 978-88-541-8629-3 
Hanna ha quindici anni ed è una pianista di talento. È cresciuta in una famiglia ebrea della media borghesia ungherese, ma quando la città in cui vive viene rastrellata, dovrà conoscere insieme ai suoi cari gli orrori del campo di concentramento. Sua madre impazzirà dopo essere stata separata dal marito, e Hanna rimarrà sola con la sorella Erika ad affrontare un luogo agghiacciante e brutale come Auschwitz. Un giorno, però, le viene offerta la possibilità di suonare il pianoforte per il comandante del lager, una scelta sofferta per la povera ragazza. Una volta entrata nella villa del nazista, conoscerà suo figlio, Karl, ragazzo affascinante che sembra rinnegare la vita dello spietato padre. Di primo acchito, Hanna non potrà fare a meno di odiarlo con tutta se stessa. Eppure, man mano che passano i mesi, un altro sentimento per il giovane Karl si farà strada nel suo cuore…




undefinedTitolo Invisibile
Autore David Levithan; Andrea Cremer
Prezzo   eBook  € 4,99 Cop. rigida € 9,90 
Dati gennaio 2016; 288 pp.
ISBN 978-88-541-8632-3 
Stephen è abituato a non essere notato. È nato così. Invisibile. A causa di una maledizione. Elizabeth ha desiderato spesso di essere invisibile. Se la gente non ti vede, nessuno può ferirti. Quando i due si incontrano però, qualcosa cambia per sempre nelle loro vite. Stephen si accorge con stupore che Elizabeth riesce a vederlo, e la ragazza si rende conto che desidera essere vista da Stephen, che non ha paura di mostrarsi a lui. Cosa sta succedendo? Da dove ha origine la maledizione che pesa sulla famiglia di Stephen? All’improvviso i ragazzi si ritrovano catapultati in un mondo segreto popolato da maghi e stregoni, di fronte a una scelta difficile, che mette in gioco il loro amore e le loro vite.




Titolo Quella notte tutto è cambiato
Autore J.S. Cooper
Prezzo   eBook  € 4,99 Cop. rigida € 9,90  
undefinedDati gennaio 2016; 256 pp.
ISBN 978-88-541-8570-8 
Mi chiamo Rhett. Sono presuntuoso perché me lo posso permettere: ho lo sguardo adatto, i soldi, ci so fare. Sono quello con cui ogni ragazza vuole stare, anche se nessuna di loro è stata mai capace di legarmi a sé. Non voglio relazioni. Né mi sposerò mai. Ogni settimana c’è una donna diversa nel mio letto. I miei amici sono gelosi di me. I miei nemici m’invidiano. Chiunque vorrebbe essere al mio posto. E tutto nella mia vita è assolutamente perfetto. Il mio primo bacio a scuola è stato con Clementine. Lei è simpatica. Abbiamo sempre condiviso tutto. Ma non siamo mai stati insieme perché io non la amo. E proprio non m’interessa se si è innamorata di un altro e ha deciso di andarsene, di trasferirsi per un ragazzo. Non mi importa perché non ne sono innamorato. Perché non mi lego a nessuno. Mai. Questo pensavo. Poi una notte tutto è cambiato. Quella notte, tutto ciò in cui credevo è stato messo in discussione. E a un tratto, essere Rhett non significava più molto…




Titolo Oltre i segreti
Autore Jay Crownover
Prezzo   eBook  € 4,99 Cop. rigida € 9,90
Dati 21 gennaio 2016; 416 pp.
ISBN 978-88-541-8571-5 
undefined
Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo e introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo… e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di uno sconvolgente segreto di famiglia lo ha profondamente cambiato, e ora sta lottando per capire cosa fare. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa ad avere senso nella sua vita.





SAD DOG
Titolo Il profeta
Autore Giuseppe Monea
Prezzo   Cartaceo €3.99 
              Ebook €0.99
Dati 18 gennaio 2016; 60 pp.; ebook e cartaceo 

Senza mai allontanarsi dalla clinica psichiatrica do?’è ricoverato, il signor Curio continua a predire decessi, dichiarando che le previsioni gli sono rivelate dagli Dei. Lo psichiatra Stefano Danari si interroga sul paziente: le sue sono allucinazioni frutto di una mente disturbata o è davvero il profeta della morte? 

L'autore
Giuseppe Monea è nato a Catanzaro nel 1993. Dal 2012 è iscritto alla  facoltà  di  Medicina  e  Chirurgia. Appassionato di editoria e scrittura creativa, collabora con il web journal Il piacere di scrivere ed è fondatore de  Il  momento  di  scrivere. Ha pubblicato il racconto Diciotto  e  lode nell’antologia  Storie  d’Estate (Nativi Digitali Edizioni, 2014) ed è giudice di concorsi letterari. Legge spesso gialli e thriller psicologici, ma ama tutta la buona letteratura di genere. Potete trovarlo sul suo sito, su Facebook, Twitter e Instagram   




Bene, ecco qui! Questa settimana ce ne sono varie! Quindi spero di riuscire ad aver accontentato la maggior parte di voi! Io sono interessata a varie uscite, ma non vi dico ancora quali perchè sapete bene che, prima di decidere, mi prendo sempre un po' di tempo per leggere e analizzare le trame ù.ù Ho troppi libri in WL e non posso inserirli tutti! Anche se, devo ammettere, che ne metto anche troppi nella mia lista dei desideri -.- ogni libro minimamente interessante ci finisce! Ma che ci posso fare? Non voglio perdermi nessun libro! <.< Perchè potrebbe rivelarsi il libro della vita ù.ù Ora vi saluto e aspetto i vostri commentini :3 ci sentiamo domani, altrimenti! :D
Ika.

martedì 19 gennaio 2016

Top Ten Tuesday #97

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io ho appena finito di pranzare (ovviamente sto programmando il post!) e ho mangiato un buonissimo riso con zucchine e gamberetti! Yummy! Sono soddisfatta di questo pasto ù.ù Finisco sempre per parlare di cibo, non c'è niente da fare xD Ma amo il cibo U.U Detto questo, voi cosa avete mangiato di buono? Dato che ci sono, lo chiedo anche a voi! xD Stasera la cena sarà un po' miserella, ma va bene lo stesso così ^_^ Ora vi lascio al post dai :3


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Top Ten Books I've Recently Added To My TBR (Top dieci libri che ho inserito recentemente nella mia lista di libri da leggere)



  

 

  

 



Questi sono i 10 libri che ho inserito ultimamente nella mia lista di libri da leggere! In realtà non li ho inseriti da poco nella mia WL, ma sono i 10 titoli che voglio leggere al più presto, soprattutto perchè alcuni li ho ormai da anni e devo smaltirli! Sono pessima, ma ve lo ripeto sempre e quindi lo saprete già! Voi avete letto qualcuno di questi libri? Fatemi sapere cosa ne pensate perchè io sono curiosissima al riguardo, ma anche questo lo sapete già xD Sono ripetitiva, l'avete notato? XD Caratteristica che ho preso in pieno da mio padre xD Va bene, questo non vi interessava... vi lascio e aspetto i vostri commenti! xD Buona serata!
Ika.

lunedì 18 gennaio 2016

Cover Love #116

Buon pomeriggio e buon lunedì! Come state?
Mercoledì sarei dovuta partire per Napoli ma alla fine mio cugino mi ha dato buca e niente da fare >.< Se tutto va bene, se ne parlerà a febbraio, ma chissà >.< Anyway voi cosa mi raccontate? Io ho freddissimo >.< Ma è normale ahahah sto fuori, lo so ù.ù Stasera comincia FINALMENTE Sleepy Hollow su Sky! Lo stavo aspettando da mesi e mesi e finalmente ricomincia! Sto ancora aspettando Teen Wolf e non so neanche perchè non lo guardo in originale -.- Ok, la finisco e vi lascio al post! :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Noi siamo grandi come la vita di Ava Dellaira






Cover Originale



Cover Tedesca


Cover Francese


Cover Turca


Cover Spagnole
 


Cover Olandese


Cover Polacca


Cover Italiana


Purtroppo, anche se stavolta le cover sono abbastanza, sono quasi tutte uguali o simili e mi spiace un sacco! Però, c'è anche da dire che sono tutte molto belle o almeno così la penso io *__* Scegliere la migliore, quindi, è difficile! Le trovo tutte molto carine ma, dovendone scegliere una sola, opto per quella italiana. I colori, il soggetto, le sfumature mi piacciono, ma sono praticamente uguali a molte altre, a farmi fare la scelta è stato il font, lineare eppure mi piace come sta con tutto il resto!
Ora come posso scegliere la cover peggiore? E' troppo difficile essendo simili e tutte ben realizzate :( 
Facciamo così, scelgo quella che da subito mi ha lasciata un po' così, ovvero la copertina polacca. Mi piacciono ovviamente i colori e tutto il resto, ma la ragazza sembra sistemata lì in una maniera precaria che mi convince meno rispetto a tutte le altre copertine, non che sia pessima, però!


Perfetto, ecco qui la mia opinione su queste copertine! Ce ne sono davvero di belle anche se tanto simili, ed è stato difficile! Voi cosa pensate di queste copertine? E del libro? Io l'ho letto ormai qualche tempo fa eppure lo ricordo ancora con tenerezza :) Mi aspettavo qualcosa in più ma si è trattato di una bella lettura lo stesso! La pensate come me? Oppure diversamente? Lasciatemi la vostra opinione se vi va di condividere con me i vostri pensieri!^^ Ora vi saluto e vi invito a tornare domani, qualora vi andasse! 
Un abbraccio grande :3
Ika.

domenica 17 gennaio 2016

#32 TAG Happy Books + Chi ha vinto il GIVEAWAY?!

Buona sera!
Sono tornata, contenti? ù.ù Come vi avevo detto, sono tornata! Oggi è stata una giornata di relax, dopo la partita (meglio non parlarne >.<), ci siamo fatti una bella cioccolata calda e bè, addio dieta, come al solito xD Anyway la smetto e vi lascio al tag del mese :D Spero vi faccia un po' di compagnia :3
Questo tag carinissimo, seppur molto breve, l'ho visto nel blog La biblioteca di Eika, e potete trovarlo cliccando QUI


HAPPY BOOKS TAG


Cosa ami nel comprare nuovi libri?
Non ne ho idea... non c'è qualcosa che amo! Semplicemente mi rende felice pensare che quella storia forse potrà farmi sorridere, piangere.. emozionare!

Quanto spesso compri libri?
Non c'è un totale. Purtroppo, però, ultimamente, non molto spesso, anzi direi proprio raramente.

Libreria o negozio on-line quale dei due preferisci?
Non faccio distinzioni, in realtà. La libreria mi piace perchè posso ammirare il libro, sfogliarlo e capire se può piacermi dalle sensazioni. Comprare online mi piace perchè si spende meno (solitamente) e quando il pacco arriva è una cosa fantastica! xD

Hai una libreria (bookstore) preferita?
Su internet compro su Amazon e su ibs.it. La mia libreria preferita è forse Libraccio, perchè posso trovare titoli che sembrano come nuovi a metà prezzo!

Preordini libri?
Non è mai successo, ma mai dire mai!

Hai un limite prefissato di libri acquistabili in un mese?
Non avendo un lavoro o comunque non avendo molta disponibilità economica, non compro tanti libri e non ho un limite perchè so che non lo potrei superare anche volendo.

I divieti di acquisti sui libri fanno per te?
Non mi è mai stato vietato di comprare libri, per cui direi di no!



Quanto è lunga la tua wishlist?
Prossima domanda? xD No, a parte gli scherzi, la mia WL conta almeno 400 titoli scritti, ma ne ho altri che ho nella mia testa e che non scrivo perchè so che voglio leggerli. Lasciamo perdere, la situazione non migliorerà mai >.<



Nomina 3 libri che vorresti possedere ora (tra quelli della wishlist).
Sinner di Maggie Stiefvater, Through the zombie glass di Gena Showalter e Life and Death di Stephenie Meyer.

Chi tagghi?
Chiunque vede questo tag e ha voglia di rispondere a queste semplici domande! Se non volete fare un post, potete anche rispondere semplicemente qui sotto, mi farebbe piacere!


Ora che ho risposto alle varie domande, non ci resta che decretare il vincitore del giveaway! Innanzitutto, vi lascio i tre commenti che più mi hanno colpita: non scrivo chi li ha lasciati, ma vi basta andare sul post per scoprirlo. Scegliere chi vince mi viene difficile perchè ogni commento, a modo suo, mi ha colpita. Il primo mi ha fatto riflettere e probabilmente è quello che avrei fatto vincere da subito. Però poi, ho letto il secondo commento e la sua semplicità mi ha colpito, soprattutto l'ultima frase, vera e tenera! Infine l'ultimo, il più divertente! Quindi, non riuscendo a scegliere, ho deciso di optare per random! Ora vi faccio leggere i tre commenti :3

Ciao,partecipo con piacere!Il mio più grande desiderio per il 2016 è senza dubbio la pace per la Siria,un paese bellissimo,culla di civiltà e dalla grande 
storia che è martoriato da tanti anni da una terribile guerra.So che è un desiderio molto utopistico ma sto prendendo a cuore le sorti di questa povera gente e dei tanti bambini siriani che soffrono e ogni giorno prego che tutto questo strazio abbia fine.Mi auguro che il nuovo anno sia all'insegna della bontà,condivisione e solidarietà tra popoli e vorrei veramente dal profondo del cuore che i grandi e potenti del mondo facciano seriamente qualcosa per la pace e che la gente comune si svegli e scacci dal cuore l'indifferenza ed il menefreghismo.Circa i miei buoni propositi, vorrei riuscire a fare più sport, ritagliandomi un pò di tempo tra le tante cose da fare;inoltre mi piacerebbe dedicarmi anche al volontariato.Infatti ho il desiderio di aiutare di più gli altri,facendo qualcosa di concreto per il prossimo:sto pensando a qualche attività a favore dei bambini o delle mamme disagiate...da quando sono mamma anche io,la sofferenza dei più piccoli mi tocca profondamente. Grazie per la chance!


Allora... propositi e desideri per il 2016?

Sicuramente di migliorare la mia organizzazione: sono una persona che non sa gestire il tempo e quindi voglio imparare a ottimizzarlo. Questo sicuramente, 
sarà il primo proposito, che poi mi permetterà di portare avanti a dovere tutti gli altri. Poi mi sono ripromessa di cercare di essere più costante e metodica nei miei due impegni principali: i lavoretti grafici per la mia prof dell'uni e la stesura del musical che andrà in scena a giugno.
Poi ovviamente vorrei che il suddetto musical vada bene. Questo è a metà tra un proposito e un desiderio, naturalmente.
E poi e poi... e poi vorrei essere più assidua nei post sul blog e ovviamente leggere, leggere tanto tantissimo. E godermi l'amore del mio agente Booth ogni giorno della nostra vita <3
Propositi semplici e desideri ancora più semplici. Perchè dopotutto la felicità è nelle piccole cose, no? ;)


partecipo volentieri e devo dire che di buoni propositi per l'anno 2016 ne ho parecchi ma forse i due più importanti sono:

sicuramente imparare a gestire il mio tempo e riuscire a frequentare la palestra che pago ma frequento poco se non fosse altro che visto il periodo di crisi buttare i soldi dalla finestra proprio non è il caso inoltre ho anche bisogno di fare movimento un pò per l'età che avanza, un pò per riuscire a battere quella malefica bilancia che continua a salire oppure resta fissa senza darmi soddisfazione, e un pò anche perchè dopo il brutto intervento di due anni fà ho bisogno di ricostruire un pò gli addominali.
altro proposito e non da meno è quello di riuscire ad essere più calma e riflessiva visto che sono un piccolo vulcano sempre in eruzione e che molto spesso  fatica a tenere la boccaccia chiusa e questo molto spesso mi ha creato dei problemi e quindi altro proposito è:
Keep calm e conta fino a 1000 prima di parlare ahahah voglio farti sorridere ho fatto gli auguri di Natale al medico che lavora nel mio ambulatorio e gli ho detto che il regalo che ci aveva fatto mi era piaciuto moltissimo e che ero rimasta senza parole la sua risposta è stata:" SENZA PAROLE.... NON CI CREDO ... NEANCHE SE TI TAGLIASSERO LA LINGUA :):);) AHAHAH" copiato pari pari dal messaggino questo per farti capire che forse devo proprio imparare a contenermi.
Ulteriore proposito è leggere leggere leggere....
Cosa dici forse l'unico che riuscirò a portare a termine sarà l'ultimo 


Ora procediamo con random.org!
Metto un numero da 1 a 3 e il vincitore, o meglio, la vincitrice (dato che i tre commenti sono stati lasciati da tre donne) è la numero...
Cioè...
LARA B.


Complimenti! E sono davvero contenta perchè la cara Lara mi segue sempre e io seguo lei, per cui, sìsì, sono davvero contenta! :D 
Ora, se vuoi ricevere il buono da 10 € ti basta mandarmi un'email entro 5 giorni, in modo che potrò darti il codice da utilizzare per i tuoi acquisti ^_^ 




Benissimo! Anche per oggi è tutto! Sono contenta di esser riuscita a premiarvi, anche se con qualcosa di davvero molto molto piccolo, proprio in questa giornata speciale, ovvero il mesiversario del mio blog! :D Oggi, infatti, compie ben 28 mesi!!! :D Non mi sembra vero che io sia riuscita a tenere vivo e aperto un qualcosa per così tanto tempo! Ovviamente spero che continuerà ancora per molto la cosa! Voi cosa mi dite? Chi avreste fatto vincere? A me sembrava più giusto fare così, anche se, per affetto, credo proprio che avrei premiato la stessa persona *-* grazie a tutti colori che hanno partecipato, a tutti coloro che sono passati e a tutti coloro che passeranno! <3 Ora vi saluto! A domani! :3
Ika.