lunedì 31 ottobre 2016

#11 It's HALLOWEEN Time! Racconti veri e non & musiche e canzoni per l'occasione!

Rieccomi! Sono tornata con un nuovo post ^_^ Potevo forse non esserci di nuovo con l'ultima puntata della rubrica di Halloween?
Mi mancherà così tanto ç_ç Che farete oggi? Dai dai ditemelo! Sono così curiosa! Io, come vi ho già accennato nell'altro post, andrò a casa di una mia amica per una serata dopo cena! Ecco, devo ancora decidere l'outfit ma qualcosa dovrò pur creare ù.ù Spero di riuscire nel mio intento ù.ù Ho già le calze con gli scheletri, quindi credo di costruire qualcosa su quello, vedrò un po' che fare! Ora servirebbe a me qualche consiglio! Detto questo vi lascio al post :3




Innanzitutto Buon Halloween!!!

Questa è la mia bella gattona <3 Che avete da fare oggi?
Spero le vostre feste saranno paurosissime e un successone!



Voglio iniziare con qualcosa di Horrorifico, per davvero! E, in giro per il web, ho trovato questo video... potevo forse non metterlo? Apritelo, non è troppo creepy, l'ho visto anch'io!


Ora una storia da leggere! Non solo video per noi ù.ù

Il campo di zucche

"Vieni a vedere, vieni a vedere che cosa ho trovato... Stamattina sono andato nel campo delle zucche e... Vieni, vieni a vedere anche tu...", insiste con voce ansante Jack,un anziano contadino. É un umido pomeriggio di fine agosto. Il sole rosso sta per tramontare. Avanzo nel terreno fangoso,seguendo malvolentieri il grasso Jack che cammina dondolandosi. In fondo al sentiero basso si stende la piantagione di zucche. Per terra ci sono enormi pozzanghere e l'aria è satura di umidità. Camminiamo fra foglie ruvide di zucche che fanno un rumore di carta spiegazzata.
"Dove diavolo stiamo andando?" chiedo confuso.
"Siamo quasi arrivati" sbuffa Jack. "Dovrebbe essere qui... Ecco, là! Guarda!"
Due zucche color rosso fuoco, enormi e deformi, stanno adagiate tra le foglie.
"Ma ti sembrano zucche queste? É roba da fotografare! É roba da mettere sul giornale..." grida Jack.
"Beh, sì, forse..."
"É roba dell'altro mondo, questa!".
Un paio di sere dopo, al ritorno dal lavoro, passo davanti alla casa di Jack. Lui è ancora nell'orto e mi chiama agitando il braccio. Scendo dalla bicicletta e lo raggiungo vicino a un' aiuola di melanzane. Gli edifici degli essiccatoi mandano un'ombra cupa e fredda. Le distese di meli di fronte sono immerse nella foschia. Ci sono mucchi di legna marci. Un pagliaio è fradicio d' acqua. Jack sembra fuori di sé stasera:"Ne ho trovata un'altra, ed è ancora più grossa!"
"Beh, adesso non ho tempo..."
"É mostruosa ti dico! Seguimi!"
Ci incamminiamo ancora per il sentiero in discesa verso la piantagione di zucche. Il cielo è color grigio piombo, eccetto per una macchia rossastra laggiù a ovest. Gli stivali di Jack affondano nel fango e io ho le scarpe tutte bagnate mentre cammino sui ciuffi d'erba umidi. Quando arriviamo in vista della piantagione di zucche,Jack si ferma un attimo. Poi entra con decisione in mezzo alle foglie camminando verso ovest. Arriviamo vicino alle due zucche che abbiamo visto alcune sere fa. Adesso sembrano ancora più rosse e grosse.Jack non bada a loro, prosegue oltre e borbotta:"Stamattina mi sono spinto più avanti per cercare quelle mature e ho visto..." Si ferma di colpo. C'è una zucca gigantesca là davanti,di color rosso infernale. Ci avviciniamo con precauzione e terrore. La zucca ci arriva fino all'inguine. É grossa e deforme, semiaffondata nel terreno.
"Peserà almeno dieci quintali" afferma Jack.
"Beh, no, non so..." - Non so neanche io cosa rispondere. Non ho mai visto una cosa simile prima d'ora... Là in quella solitudine, in mezzo a quel campo di zucche, sento uno strano malessere e provo il bisogno di andare via. Un'altra settimana di piogge, di giorni tetri. Un tardo pomeriggio, con un sole giallo e pallido, ritorno a casa stanco dal giornale. C'è ancora Jack nell'orto, e appena mi vede mi fa strani segni con tutte e due le braccia per chiamarmi. Ma sono troppo stanco e gli grido che ripasserò. Anche la sera successiva Jack mi chiama facendo dei segni che non capisco. Ma ho troppa fretta e gli grido di aspettare. Nei primi giorni di ottobre Jack non è più nell'orto, dove tutto è marcito e in disordine. Verso fine mese, quando la campagna d'autunno è infangata sotto strati di foglie morte, una sera mi fermo a casa di Jack per salutarlo. Nella cucina bassa accanto al camino c'è solo una grassa vecchia paralitica. Io le chiedo chi sia e dove si trovi Jack; con voce spigolosa mi dice che è sua madre e che Jack è andato via
"Una mattina è andato nel campo a prendere le zucche da portare al mercato... Da allora non è più tornato!" - un sorriso sinistro balenò nella sua bocca sdentata. Esco pensieroso....mi sento perplesso. Poi capisco d'un tratto il motivo della mia inquietudine:in una delle rare volte in cui Jack mi aveva parlato di sua madre,mi accennò che era morta di colera,quando ancora lui era un ragazzo... Il mio respiro divenne accelerato e sentii un brivido freddo. Forse era troppo tardi per cercare il povero Jack!


E dopo una storiella da brivido, vi lascio ad una serie di video troppo tenera, ma che trovo adatta ad Halloween! :3


Se vi è piaciuto, vi lascio il link agli episodi successivi (si aprirà una nuova finestra, tranquilli!)
#2; #3; #4; #5; #6.


E finiamo con un ulteriore video!



Ma dopo i video che ci hanno dato il giusto brivido addosso, vogliamo ascoltare un po' di musica per creare l'atmosfera? Eccovi 5 video (3 canzoni + creepy sounds) più altri consigli!






Ed ecco i creepy sounds!



Questo potrebbe animare la vostra festa per un bel po'!



Eccovi altri dieci consigli musicali!
Bruce Springsteen – State Trooper
Sonic Youth - Halloween
Portishead - Machine Gun
Pink Floys - Careful with that axe eugene
Bat for lashes - What's a girl to do
Fever Ray - If I had a heart
Salem - King night 
Joy Division - Heart and soul
Suicide - Frankie Teardrop
Aphex Twix - Come to Daddy





Con questo è tutto! La rubrica finisce qui e mi dispiace un po' perchè sarebbe stato bello continuarla ancora! <.< Se il mio blog avrà vita e avrò abbastanza tempo, spero di portarla ancora perchè vedo che vi piace, oltre ad essere una delle mie preferite! Mi piace cercare in giro notizie e informazioni, consigli, ricette e quant'altro! Sarà anche che Halloween è una delle mie festività preferite! :3 Ora, se vi va, fatemi sapere come passerete la serata o la giornata, se non avete intenzione di fare tardi! Vi auguro di essere felici, mostruosi, di divertirvi durante la vostra festa o di vedere film bellissimi e molto creepy qualora aveste intenzione di fare una maratona di film! Adesso vi saluto! Grazie per aver seguito la rubrica! Ci sentiamo domani e.... BUON HALLOWEN, ancora!
Ika.

2 commenti:

  1. Che belle queste idee.. caspita, le avessi viste prima! Ho cercato per un pezzo un po' di musica di sottofondo mentre preparavo l'happy hour di Halloween (finendo con l'ascoltare La danza delle Streghe di Gabry Ponte a causa di un fidanzato dai trascorsi tamarri... ^^")
    Però terrò presente le tue idee per il futuro! Grazie Ika!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lara! Peccato >,< Vabè le terrai a mente per il prossimo anno! Come hai detto anche tu! Grazie a te! :*

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥