sabato 2 luglio 2016

Review of the Week #139 L'uccello del tuono - Valentina Marcone

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Stamattina sono andata a prendere mia cugina alla stazione e non potete capire che caldo! Per fortuna non siamo arrivati troppo in anticipo, quindi dopo un giro da Tiger (che è d'obbligo ogni volta che lo si vede!) era già ora di andare al binario a prenderla! :3 E già so che domani dobbiamo fare un bel giro a Roma... In realtà a villa Pamphili, giardino in cui non sono mai stata e di cui sono molto curiosa perchè dicono sia molto bello e il più grande della città! Voi che mi dite? Vi lascio al post :3

Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: L'uccello del tuono di Valentina Marcone






Titolo L'uccello del tuono
Autrice Valentina Marcone 
Editore Nativi Digitali Edizioni 
Data di uscita: 31 maggio 2016 
Prezzo: Ebook 3.99€, cartaceo 12€ 
Pagine: 220(circa)
“Alcune persone passano tutta la vita a prepararsi al peggio, pensano di essere capaci di affrontare qualsiasi avversità, spendono ore a immaginare scenari disastrosi e realtà terrificanti per essere sempre all’altezza. Anche io pensavo di esserlo, anni di duro allenamento fisico, sudore e dedizione continui, credevo di essere pronta a tutto, con l’appoggio della mia famiglia poi ero convinta di superare qualsiasi avversità.
Potere, amore e rispetto ti fanno sentire al sicuro da tutto, sentivo di avere la forza di affrontare tutto quello che mi minacciava, licantropi, vampiri e qualsiasi altra creatura mitica. Ti guardi allo specchio e ti senti invincibile, con un consorte immortale accanto, con i fratelli Sincore a guardarti le spalle.
E poi, quando la situazione richiede tutte le tue capacità, quando arriva il momento della verità realizzi… cazzo, quello era lo specchio delle brame.”



La mia recensione:
Deva è stata scoperta per quella che è, una furia da tutti, anche da chi sarebbe stato meglio tenere alla lontana. E, in effetti, a causa di ciò passerà molto guai, ma con lei ci saranno sempre i suoi famigliari e...Gabriele, il suo promesso. Riusciranno a tenerla al sicuro anche stavolta?
Ringrazio come sempre la Nativi Digitali Edizioni per avermi inviato in anteprima la copia di questo terzo libro della serie de La croce della Vita dalla quale sono molto presa! Il secondo libro mi era piaciuto moltissimo, quindi non potevo che essere curiosa!
Quando cominciamo a leggere il libro, non ci sono novità, ritroviamo la stessa Deva, con le stesse caratteristiche degli altri precedenti: una scrittura abbastanza semplice, che rende il tutto scorrevole. Ad aiutare il tipo di scrittura, c'è sicuramente la storia, ricca di colpi di scena, di vicende interessanti e non solo.
Ho letto questo libro con facilità e con voglia, per cui non può essere definito noioso, almeno per quello che mi riguarda. Questa volta è forse dedicato maggiormente alle ragazze, soprattutto quelle che amano le scene romantiche e passionali. Anche se ce ne sono varie, non le ho trovate mai troppo smielate, per cui è una cosa positiva. Non so bene cosa dire perchè non voglio fare spoiler a chi vuole cominciare la serie. Posso dire che non mancheranno i cattivi, nè la parte più profonda, più "introversa". In effetti, in questo terzo volume abbiamo continuato a conoscere i vari personaggi, soprattutto Deva, che comincia a conoscere sempre di più i suoi lati più nascosti, quelli legati alla creatura che è. Ma non solo, infatti, si lascia a tanti pensieri, riflessioni e considerazioni che ci permettono di aggiungere un tassello alla nostra conoscenza. 
Oltre a ciò, ho apprezzato gli altri personaggi, sempre ben descritti e con le loro caratteristiche. Ma, soprattutto, il legame forte, intenso che lega Deva a Gabriele, il suo promesso. 
Se avete letto gli altri libri della serie, sicuramente apprezzerete anche questo e non vedrete l'ora di leggere quello che accadrà nei prossimi, proprio com'è successo a me!


La mia votazione: 
 Interessante!



Perfetto! Questa è la mia breve recensione, come al solito! Stavolta penso di non essere stata tanto incisiva, ma al solito, spero di avervi fatto capire ciò che ho apprezzato del libro! Non ho scritto cosa non ho apprezzato, ma non c'è stato nulla in particolare, solo qualcosa che non è riuscito a prendermi del tutto, a farmi battere il cuore, luccicare gli occhi e sentire le farfalle nello stomaco. Forse quello meno intenso dei tre, a livello di emozioni che mi ha suscitato, ma non per questo non ho apprezzato questa lettura! Per cui, spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo, qualcosa di piacevole! Fatemi sapere con un commentino, se vi va :3 Ci sentiamo più tardi, se tutto va bene xD Un abbraccio!
Ika.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥