sabato 9 maggio 2015

Review of the Week #82 I love shopping con mia sorella - Sophie Kinsella

Buon pomeriggio a tutti! How are you?
Spero bene :D Oggi pomeriggio, cioè tra poco, credo che andrò "in giardino" con la mia gattona... non la lascio quasi mai uscire da sola perchè ho terribilmente paura che litighi con qualche gatto, non essendo abituata ad uscire ù.ù Lo so, sono strana, ma vabè... Comunque ieri ho scoperto vicino casa un angolo dove fare Book Crossing... credo che porterò i miei poveri libricini in cerca di padroni lì! Altrimenti, a voi interesserebbe come cosa? Pensavo anche di scrivere alcuni titoli a settimana e magari organizzare qualche scambio insieme :3 ok, ora vi lascio al post^^


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: I love shopping con mia sorella di Sophie Kinsella





Titolo I love shopping con mia sorella
Autore Kinsella Sophie
Prezzo     € 10,50
Dati 2006, 342 p., brossura
Traduttore Raffo A.
Editore Mondadori  (collana Oscar bestsellers)
Becky Bloomwood, ora felicemente sposata, è di ritorno a Londra dopo una luna di miele in giro per il mondo. Ma quando Becky rimette piede a casa è un po' giù. L'ex giornalista economica e personal shopper non ha più un lavoro, si sente sola e la sua adorata Suze sembra aver trovato nel frattempo una nuova amica del cuore. Come se non bastasse i suoi genitori si comportano in modo bizzarro, sembrano quasi in imbarazzo, come se le nascondessero qualcosa... Ma quel qualcosa è in realtà una notizia incredibile! Becky ha una sorella! E per giunta quasi sua coetanea. Becky non sta più nella pelle, finalmente qualcuno con cui condividere tante cose divertenti. Perché sua sorella sarà sicuramente come lei... o no?




La mia recensione:
Tornano le avventure di Becky, ossessionata dallo shopping. In questo capitolo la troviamo in viaggio di nozze, con Luke, un uomo che la conosce e conosce la sua ossessione. E' giunto il momento, dopo vari mesi, di tornare alla realtà. E non è così semplice, sopratutto quando scopre di avere una sorella. Becky è super eccitata ma chissà se sarà una nuova amica! 
Amo l'autrice, fino ad ora non mi ha mai delusa, ma anzi mi ha sempre fatta divertire. Non avevo capito che si trattasse di una serie in sequenza, credevo che ci fosse sempre la stessa protagonista ma in storie diverse. Invece, mi sono resa conto che così non è e mi sono trovata a leggere il quarto volume senza aver letto prima il terzo. Per fortuna, non ci sono collegamenti stretti e la lettura è filata liscia (fatto sta che recupererò quello che ho lasciato e continuerà la serie in ordine, stavolta). Le aspettative erano quelle di star andando a leggere qualcosa di divertente, di leggere e, ovviamente, non sono state deluse.
Il linguaggio utilizzato è quello tipico dell'autrice: scorrevole e semplice. Adoro il modo in cui Becky ci racconta la sua storia, sembra proprio di stare nella sua testa perchè non mancano i suoi commenti, i suoi pensieri, le sue riflessioni più o meno serie. E non si può non sorridere quando ci si tuffa in queste pagine.
La storia non è intensa, non è profonda, ma sicuramente non scontata, non banale.
Il personaggio di Becky è il solito. E' pazza per lo shopping, non riesce a farne a meno. Quando scopre di avere una sorella è entusiasta, non vede l'ora perchè sente che diventeranno inseparabili, ma cosa succederebbe se le cose in comune tra di loro non fosse poi così tante? Becky riuscirà a fare breccia e a legare con sua sorella? 
Le cose che accadono sono esilaranti, un po' irreali, è vero; ma ciò non pesa sulla riuscita del libro. Come per ogni libro dell'autrice, sotto il suo essere così "frivola", un piccolo insegnamento c'è sempre. Magari ci viene fatto capire qualcosa che già conoscevamo, ma che è sempre utile ricordare.
In questo caso ho ricevuto il messaggio che per conoscere e dire con certezza di non apprezzare, di non essere affini ad una persona, bisogna conoscerla, non basarsi su come si mostra all'apparenza o nei primi momenti. 
Non so bene cos'altro dire al riguardo, perchè si sa, Sophie Kinsella è una garanzia!
Sicuramente questo non rientrerà tra i miei libri preferiti, perchè non in grado di emozionarmi, ma posso dire che, per ora, questo è quello di questa serie che più mi è piaciuto. 
Insomma, se volete sorridere in compagnia della pazza protagonista, questa lettura fa per voi!




La mia votazione: 
 Interessante!






Ed ecco che la recensione è giunta al termine! L'ho scritta ormai tanto tempo fa, però scrivendola qui sul blog ho potuto rivivere e ricordare le sensazioni che mi ha dato il libro! Non è questo che dovrebbe fare una recensione? Quindi sono molto soddisfatta ù.ù Ok, non sto bene ma questo lo sapete già da voi, no? :P Comunque, voi lo avete letto questo libro o questa serie in generale? Con quali parole la descrivereste? Magari c'è qualche utente indecisa se iniziarla o meno, per cui potremo essere d'aiuto, potremo far capire che merita perchè è molto molto simpatica e originale :D adesso vi saluto, se vi va tornate domani :D Vi aspetto, ovviamente ù.ù Un bacione e buon sabato!
Ika.

venerdì 8 maggio 2015

Booktrack #14

Buon pomeriggio a tutti... cioè, buona sera in realtà! Infatti credo che tra una mezz'oretta cenerò... oggi pomeriggio sono stata al parco con due mie amiche e abbiamo mangiato tanto ç_ç in compagnia non riusciamo mai a non mangiare.. diciamo però che abbiamo anche giocato un po' con la palla, quindi qualcosina-ina-ina l'abbiamo smaltita xD E' stata fortunatamente una bella giornata... da un po' non stavo così bene :)
Voi come avete passato questo venerdì? :) Ora vi lascio al post^^



Booktrack è una rubrica a cadenza mensile, ideata dai blog Libri per vivere e Dreaming Wonderland. Un blog al mese sceglie una canzone che ama, illustrandone testo o traduzione (quando serve) ed entrambi devono identificare un libro con la determinata canzone spiegandone i motivi.






La canzone, questo mese, è stata scelta da Babuska e si tratta di Nobody's Home cantata da Avril Lavigne :) amavo questa canzone!



Questa canzone a Babuska ricorda:
Per questa canzone ho trovato un'opera che, secondo me, calza a pennello, ma forse nell'immaginare chi la possa dire mi sono fatta un film mentale (e poteva anche non farmelo!). Infatti ho pensato a Medea, la tragedia di Euripide. Premettendo che all'inizio questa tragedia non mi era piaciuta, solo la terza volta che l'ho letta, in periodi diversi della mia vita, sono riuscita ad apprezzarla.
Medea è una principessa barbara, che decide di seguire il greco Giasone, giunto nella sua terra per una missione. Dopo che lei gli ha dato dei figli, Giasone l'abbandona per sposare una principessa greca, Glauce, e il padre di Glauce bandisce Medea dal suo regno perchè teme la di lei vendetta. In effetti Medea vuole solo vendicarsi e, dopo aver ucciso Glauce e il padre, decide di uccidere i suoi stessi figli, soffrendo, pur di far soffrire Giasone. Dopo che ha compiuto questi atti atroci deve andarsene dal regno e inizialmente non sa dove andare. Non può tornare a casa poichè ha tradito il padre e ucciso suo fratello, non può andare nella città di Giasone, poichè anche lì ha compiuto nefandezze ed è distrutta a causa del tradimento e, soprattutto, della perdita dei figli. E' in questo momento che mi immagino che il coro pronunci queste parole sulla sventurata sorte di Medea.



Questa canzone a Ika ricorda:
Inizialmente avrei collegato la canzone ad un altro libro, uno che ho già collegato, per cui ho pensato che sarebbe stato meglio cambiare aria ù.ù Pensando e ripensando ho optato per Tutta da rifare di Giorgia Wurth. Perchè questa scelta? Innanzitutto perchè, proprio come la canzone, la storia di Sole non viene raccontata da se stessa o da un narratore "estraneo", ma da Lorenzo, un suo caro amico, il suo migliore amico. Ed è così che immagino anche la canzone. Inoltre, anche il testo della canzone ha a che fare con la trama del libro. Sole, infatti, è una ragazza tanto insicura, che cerca la felicità nel suo aspetto, trasformandosi sempre di più ricorrendo alla chirurgia, fino a diventare una persona totalmente diversa, forse più sicura? No.


Ed ecco la traduzione del testo della canzone con evidenziate le parti che più mi fanno pensare al libro :)

Non potevo dirti perchè lei si sentisse in quel modo 
si sentiva così ogni giorno 
ed io non potevo aiutarla, potevo solo 
guardarla mentre faceva sempre gli stessi errori 

cosa c'è di sbagliato ora? 
troppi, troppi problemi. 
non so a quale posto appartiene, lei appartiene. 
lei vuole andare a casa, ma la casa di nessuno 
è dove lei sta, distrutta dentro 
senza nessun posto dove andare, nessun posto dove 
andare, per asciugare i suoi occhi, distrutta dentro 

Apri i tuoi occhi e guarda fuori, 
cerca di trovare uno scopo (alla vita) 
sei stata rifiutata, e adesso non riesci 
a trovare quello che hai lasciato dietro 
sii forte, sii forte, adesso 
troppi problemi, troppi problemi. 
non so a quale posto appartiene, lei appartiene. 
lei vuole andare a casa, ma la casa di nessuno 
è dove lei sta, distrutta dentro 
senza nessun posto dove andare, nessun posto dove 
andare, per asciugare i suoi occhi, distrutta dentro 

lei nasconde le sue sensazioni 
non riesce a trovare i suoi sogni 
sta perdendo la testa 
sta cadendo in basso 
lei non riesce a trovare il suo posto 
sta perdendo la sua fede 
sta perdendo il contegno 
lei è in tutti i posti, si oh 

lei vuole andare a casa, ma la casa di nessuno 
è dove lei sta, distrutta dentro 
senza nessun posto dove andare, nessun posto dove 
andare, per asciugare i suoi occhi, distrutta dentro 

dentro lei è persa, persa dentro, oh oh si 

dentro lei è persa, persa dentro, oh oh si



QUI trovate il post di Babuska.
Non so se è il libro più adatto a questa canzone, ma cerco sempre di non essere "banale", di cercare qualcosa di particolare, non riuscendoci, spesso, mi rendo conto. Voi quale libro assocereste a questa bella e profonda canzone? Io tanti, a dire il vero, ma tutti già nominati in questa rubrica ç_ç oppure credo di averli già nominati tutti, chissà! Comunque anche questa scelta non mi sembrava così sbagliata! Spero di leggere qualche vostro commentino :3 questa rubrica so che non vi piace tantissimo purtroppo! Comunque ora vi lascio... ci sentiamo domani! Buon Venerdì! ^^
Ika.

giovedì 7 maggio 2015

Wish Books #82

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Oggi penso che passerò la giornata a casa :) mi guardo qualche telefilm e non so, penso scriverò delle ricette per mamma (che è sempre alla ricerca >.<) e niente, così... Voi come passerete questo giovedì? In questo momento mi sto mettendo d'accordo con due mie amiche per una giornata al parco :) stiamo decidendo cosa mangiare e ahimè, mangeremo tanto ç_ç non riesco proprio a farla sta dieta eh >.< Vabè xD Si vive una sola volta ù.ù Ora vi lascio al post del giorno^^



Wish books è una delle rubriche preferita dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.








Titolo Lacrime di cera
Autore Liliana Marchesi
Prezzo     € 2.99
Dati 233 p., ebook
Editore Self-publishing
Un Paranormal Romance Distopico, in cui Passato e Futuro si fondono dando vita ad un Presente... senza precedenti!
In un mondo distrutto dalla guerra tra le classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano, servito da automi dalla pelle rivestita di cera, ma dall’aspetto incredibilmente umano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma al tempo stesso regolamentato dalle usanze e dai costumi del lontano Ottocento.
Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, Camille verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare.
Mossa dalla disperazione, e in cerca di una via di fuga, Camille scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto. Dove troverà Lui, sua unica possibilità di fuga... e di salvezza.
Solo l’Amore può ridare vita ad un cuore straziato dall’odio, e speranza ad un mondo ormai in lacrime.
Prima che sia troppo tardi!




Titolo Tutta questa vita
Autore Romagnolo Raffaella
Prezzo     € 15,00
Dati 2013, 219 p., rilegato
Editore Piemme   
A sedici anni tutto è da scoprire, la vita è ancora intera, possibile, e il futuro un'opportunità. Così anche per Paoletta, che di avere "tutta la vita davanti", però, non è entusiasta. Forse perché odia le frasi fatte o semplicemente perché è diversa dalle altre ragazze: detesta Facebook, legge Anna Karenina, filosofeggia su Harry Potter, invece delle sit-com guarda vecchi film, si ingozza di dolci infischiandosene della bilancia e allo shopping con le amiche preferisce di gran lunga le passeggiate silenziose con il fratello minore, Richi. O forse è proprio lui a renderla diversa: Richi ha dodici anni, le gambe così fragili che possono reggere solo pochi passi strascicati, un braccio difficile da controllare e una vita tanto più complicata davanti. Non parla molto, e quando lo fa, non sempre gli altri lo capiscono. Ma Paoletta sì; brevi frasi che hanno, per lei, il sapore della sincerità che manca nella villa di famiglia. Un'autentica prigione. Una tortura di menzogne, cose non dette, segreti pericolosi, da cui la ragazza scappa ogni volta che può. E insieme a Richi attraversa il confine, immaginario eppure così reale, che divide lo splendido giardino di casa loro dalle Margherite, il quartiere popolare, dove gli appartamenti sono modesti, le giostrine arrugginite e i padri non sono imprenditori di successo ma cassintegrati in difficoltà. E dove c'è Antonio, anche lui, a modo suo, diverso. L'unico, a parte Richi, che sa leggerle dentro e che l'aiuterà...





Titolo Le piccole bugie del cuore
Autore Townley Gemma
Prezzo     € 9,90
Dati 2014, 320 p., brossura
Traduttore Melosi L.
Editore Giunti Editore  (collana A)
In fondo cos'è una piccola bugia innocente? Se può aprirti qualche porta senza recare danno a nessuno, è solo un peccato veniale... È questo che pensa Natalie, trentenne di provincia appena sbarcata a Londra. Ma la vita nella grande metropoli non è così sfavillante, soprattutto quando fai la commessa e vivi sola. Come se non bastasse, il telefono continua a squillare e la cassetta delle lettere è colma di buste colorate e invitanti: peccato che non siano destinate a lei ma a Cressida, la precedente inquilina, che a quanto pare aveva una vita sociale molto glamour. La tentazione si fa irresistibile quando Natalie nota su una busta l'indirizzo di uno dei club più esclusivi di Londra. Di lì ad aprirla e a presentarsi a una festa nei panni di Cressida il passo è molto breve... In fondo cos'è una piccola bugia innocente?





I tre titoli della settimana, quindi, sono questi qui! :D Questi li ricordavo, stranamente, più o meno tutti e tre! XD E' una cosa strana per me ù.ù Ho la memoria molto molto corta, ahimè! XD Va bene, la finisco perchè so che dico sempre le stesse cose >.< Ma salutarvi senza prima dire niente mi sembra così freddo e brutto! >.< Comunque voi avete letto questi libri o li conoscete? Cosa ne pensate? Se non li conoscevate, pensate che possano piacervi? :) Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo, ma ne dubito purtroppo ù.ù Ok, detto questo aspetto i vostri commentini! :D Ci sentiamo domani, se vi va^^
Ika.

mercoledì 6 maggio 2015

Novità in libreria e non! #64

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Spero vada tutto bene! Oggi pomeriggio sarei dovuta uscire con una mia amica ma alla fine niente da fare, per cui passerò la giornata a guardare telefilm che devo recuperare o guardare oggi xD Voi cosa farete in questo mercoledì soleggiato (almeno qui a Roma!)?
Ieri sono andata da Libraccio e non hanno preso neanche un libro -.- immaginavo andasse così perchè erano tutti vecchi, ma almeno un paio ci speravo! Anyway, adesso vi saluto... cioè vi lascio al post :D

Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.






GARZANTI
Titolo Le ali della vita
Autore Vanessa Diffenbaugh
Prezzo   Euro 18,60
Dati 4 maggio 2015; 336 pp.
Traduttore Alba Mantovani
È notte e la nebbia è illuminata a tratti dai fari delle macchine che sfrecciano accanto a lei. Letty si asciuga l’ennesima lacrima e preme ancora più forte il piede sull’acceleratore. Deve correre il più lontano possibile, fuggire da tutti i suoi sbagli, è la cosa migliore per tutti. Perché la sua vita è stata difficile, ha inanellato una serie di errori uno dietro l’altro e adesso tutte le sue paure sono tornate a tormentarla, senza lasciarle una via di scampo. Intanto, ormai molte miglia lontano, i suoi due figli, Alex e la piccola Luna, stanno dormendo serenamente. Non sanno che la loro mamma li ha lasciati da soli nel loro letto, schiacciata dal terrore di non essere una buona madre. Convinta che senza di lei Alex e Luna saranno più felici. Quando Alex si sveglia e si accorge che Letty non c’è più, capisce che non deve farsi prendere dal panico. Deve occuparsi della sorellina e seguire le regole. Perché Alex ha quindici anni ed è solo un ragazzino, ma è dovuto crescere in fretta per aiutare sua madre Letty e i suoi occhi troppo spesso tristi.
A volte guarda verso il cielo e sogna di volare via, in un posto dove l’azzurro del cielo li possa di nuovo colorare di felicità. La sua passione sono la matematica e lo studio delle rotte migratorie degli uccelli. Da loro ha imparato che non importa quanto voli lontano, c’è sempre un modo per tornare a casa. Alex sa che deve trovare il modo di far tornare anche la sua mamma. Solo lui può farlo, solo lui può curare le sue ali ferite e farle spiccare di nuovo il volo. Perché anche quando l’orientamento è perso, l’amore può farci ritrovare la rotta verso il nostro cuore.



MONDADORI
Titolo La ragazza di fronte
Autore Margherita Oggero
Prezzo   € 18,50
Dati 05 maggio 2015; 228 pp.; Brossura con alette
ISBN 9788804653035

Quando era bambino, arrivato a Torino dal Sud, Michele era rimasto incantato dalla bambina che leggeva, seduta sul terrazzino di fronte. Quando era bambina, tormentata dai fratelli gemelli scatenati, Marta si rifugiava sul balcone per sognare le vite degli altri. Come una folata di vento che scompigli la quiete del grande cortile che li separa, ora la vita ha rimescolato le carte. Marta è una donna adulta, indipendente e sola, con un solo motto – bastare a se stessi, come i gatti – e un solo piacere segreto: spiare da dietro le tende, al buio, la finestra di fronte. È andata lontano, ha viaggiato e da poco è tornata a casa, in un condominio simile a quello dell'infanzia. Anche Michele si è spinto dove nessuno avrebbe pensato, e ogni giorno per mestiere vede gente che fugge e che torna: guida i Frecciarossa attraverso l'Italia, e in poche ore solca la penisola per poi rientrare nel suo nuovo appartamento e affacciarsi ancora una volta su un cortile. Fino a quando succede una cosa imprevista, anzi più d'una: di quelle che accelerano il corso dell'esistenza, che costringono a uscire dal guscio protettivo che ci costruiamo, a guardarsi negli occhi. A quanti di noi è capitato di abitare in un grande caseggiato, di quelli con un ampio cortile di giorno popolato di voci e la sera di luci che rivelano le vite degli altri? Margherita Oggero intesse con sapienza l'invisibile rete di sguardi e traiettorie, di significati e desideri nati tra quelle finestre e destinati a unire, separare, far danzare i suoi personaggi tra le quinte reali eppure poetiche della sua Torino. Queste pagine sono percorse da una sorta di "leggerezza dolente", da un'ironia che non è mai disgiunta dall'umanissima partecipazione alle sorti di persone autenticamente impegnate a trovare un senso ai propri giorni. La ragazza di fronte è uno splendido spaccato della storia sociale di una grande città italiana negli ultimi cinquant'anni e insieme una storia d'amore bellissima, veloce, sorprendente.



HARLEQUIN MONDADORI
Titolo Per te qualunque cosa
Autore Paige Harbison
Prezzo   Euro 14,90
Dati 5 maggio 2015
Natalie e Brooke sono amiche da sempre, e per sempre. Così diverse ma inseparabili. Natalie è tranquilla e studiosa, contenta di stare in casa a guardare vecchi film, mentre Brooke è l'anima di ogni festa, la ragazza più popolare della scuola, quella che ognuna vorrebbe essere.
Poi all'improvviso tutto cambia: in una folle notte che Natalie non riesce a ricordare e che Aidan, il ragazzo di Brooke, non riesce a dimenticare.
L'amicizia tra le due ragazze si trova a una svolta, mettendo in discussione quello che pensavano di sapere l'una dell'altra e facendo loro scoprire che cosa davvero significhi la vera amicizia.








NEWTON E COMPTON
Titolo Ho imparato ad amare
Autore Lia Riley
Prezzo   Euro 9,90
Dati maggio 2015; 320 pp.
ISBN 978-88-541-7469-6
Natalia Stolfi ha ventuno anni e sta cercando di gettarsi il passato alle spalle. La sua vita è a una svolta: sta per lasciare la California per andare a studiare sei mesi a Melbourne. Lì in Australia nessuno sospetta che in realtà quella studentessa dall’aria fresca e spensierata stia sprofondando sotto il peso di ricordi dolorosi. Tutto sta procedendo secondo i piani, fino a quando Talia non incontra un surfista dagli occhi verdi e ipnotici che sembra incredibilmente in grado di capirla, di andare oltre le apparenze. Bran Lockhart è reduce da una brutta delusione d’amore, eppure niente può renderlo cieco di fronte a quella ragazza californiana che lo costringe ad abbassare ogni difesa. Non ha mai voluto nessun’altra come vuole Talia, ma dovrà cercare di capire se quella che c’è tra loro è davvero la scintilla che brilla una sola volta nella vita… e che
nulla può spegnere. 





Titolo Tutto in una sola notte
Autore Kylie Scott
Prezzo   Euro 9,90
Dati maggio 2015; 320 pp.
ISBN 978-88-541-7468-9
I piani di Evelyn Thomas per festeggiare il suo ventunesimo compleanno a Las Vegas erano grandiosi. Non aveva certo previsto di svegliarsi sul pavimento del bagno della sua stanza d’hotel, con i postumi di una sbornia madornale e un uomo tatuato, seminudo e molto attraente accanto ad assisterla. E, ciliegina sulla torta, un diamante al dito grande abbastanza da spaventare. Se solo riuscisse a ricordarsi come tutto ciò possa essere accaduto, sarebbe già qualcosa… Lui si ricorda tutto, invece: si chiama David, è il chitarrista di una rock band di successo, gli Stage Dive, e da meno di dodici ore pare sia il marito di Evelyn. E adesso? Che fare? E se non si fosse trattato solo di un errore dovuto ai fumi dell’alcol?




Titolo Nessuno è come te
Autore Laurie Halse Anderson
Prezzo   Euro 9,90
Dati maggio 2015; 256 pp.
ISBN 978-88-541-7477-1
Tyler Miller è il tipico ragazzo medio, poco brillante negli studi, con una famiglia disfunzionale alle spalle e poco capace di attirare l’attenzione su di sé. Ma quando viene arrestato per aver fatto dei graffiti sui muri della scuola, ed è costretto a trascorrere l’estate lavorando per ripagare il danno commesso, Tyler si trasforma, come una farfalla che esce dal suo bozzolo, cresce e diventa un uomo nel giro di poche settimane. Il suo nuovo aspetto attira l’attenzione di Bethany Milbury, figlia del capo di suo padre e sorella del suo più grande nemico Chip, che è anche la ragazza per cui batte segretamente il cuore di Tyler. Bethany sa quello che vuole ed è disposta a tutto pur di ottenerlo, anche a far infuriare il fratello. Il suo comportamento scatena però una serie di eventi che mettono Tyler di fronte a importanti scelte più difficili e dolorose di quanto potesse immaginare…




SPERLING & KUPFER
Titolo The heir
Autore Kiera Cass
Prezzo   Euro 17,90
Dati 5 maggio 2015; 348 pp.
Sono passati vent’anni da quando America Singer ha partecipato alla Selezione e conquistato il cuore del principe Maxon. Ora, nel regno di Illea, è tempo di dare inizio a una nuova Selezione. E questa volta sarà la giovane principessa Eadlyn a scegliere tra i trentacinque pretendenti arrivati a Palazzo. L’idea che la competizione possa regalarle la stessa favola d’amore dei suoi genitori non la sfiora nemmeno. Ma scoprirà presto che il suo lieto fine non è poi così impossibile come aveva pensato.






Ed, infine, una bellissima e interessante uscita! :D

Titolo Sono io Taylor Jordan!
Autore Tania Paxia
Prezzo   Euro 0,99
Dati 5 maggio 2015; 275 pp.; Ebook
C'era una volta...
Una ragazza piena di paure, che viveva a New York.
Tranquilli, non è un libro fantasy! Questa è la mia storia: mi chiamo Meggie Clarke e sono una cover designer con la passione per la scrittura. Vivo in un appartamento condiviso, insieme a due coinquilini, la Bestia e la Bella.
Ray Parker, invece, è il mio Capo, o il Principe, come lo chiamiamo in ufficio. E poi c'è...Taylor Jordan.

Ma chi è Taylor Jordan?
1° indizio: Barnes&Noble, Unione Square. Sezione fantasy.
2° indizio: Taylor potrebbe essere una ragazza!
Per gli altri indizi, dovrete aspettare di leggere il libro!
Perché, magari, sono io Taylor Jordan...oppure no.





Queste sono le uscite che ho ritenuto più interessanti! Devo dire che ce ne sono tantissime che mi interessano... anzi quasi tutte a dire il vero!! XD Sono pessima, lo so.. ma mi piace aggiungere nuovi libri ù.ù! Poi di sicuro non li leggerò mai tutti in tempo  durante tutta la mia vita, ma vabè :( Comunque ditemi voi cosa ne pensate, quali libri vi piacciono e quali invece non fanno per voi.. insomma, ditemi le vostre opinioni al riguardo.. sapete che sono sempre interessata, no? :) Adesso vi saluto, ci sentiamo domani!
Ika.

martedì 5 maggio 2015

Top Ten Tuesday #62

Buon pomeriggio come state?
Stamattina ho fatto una corsa veloce al mercatino, non ho avuto il tempo di guardare i libri :( In compenso ho comprato due paia di ballerine che mi servivano proprio perchè ne avevo solo un paio nere e non mi andava di mettere sempre quelle xD 
Oggi pomeriggio invece, passerò da Libraccio, proverò a vendere un bel mucchio di libri che ho in casa e che non leggiamo, perchè buttarli non mi sembra proprio il caso! Il problema è che non sono così nuovi, per cui non so, magari organizzo qualche scambio di libri... vedremo un po'^^ Adesso però vi lascio al post!

Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Ten Books I Will Probably Never Read (10 libri che probabilmente non leggerò mai)




Sapete che questa è forse una delle più difficili? Non ci sono libri che sono sicura che non leggerò mai... almeno non ho i titoli.. magari potrei dirvi qualche categoria di libri alla quale al momento non mi avvicinerei!
Dato che sono quasi incapace nello spiegarlo, penso mi avvarrò un po' dell'aiuto di internet xD

Queste sono, quindi, i generi letterari che PROBABILMENTE (conoscendomi non è così drastica la cosa) non leggerò mai.

1) La fantascienza hard (dall'inglese hard science fiction), detta anche fantascienza tecnologica è una categoria della fantascienza caratterizzata dall'enfasi per il dettaglio scientifico o tecnico, o per l'accuratezza scientifica, o da entrambi.

2) Un' Utopia è un assetto politico, sociale e religioso che non trova riscontro nella realtà, ma che viene proposto come ideale e come modello.

3) Romanzi - Inchiesta es. Gomorra.

4) Romanzi Horror, se si tratta SOLAMENTE di ciò. Non reggerei, avrei troppa paura!

5) La letteratura di spionaggio o spionistica (anche detta, secondo un'espressione inglese diffusa anche in Italia, spy story) è un genere narrativo incentrata sul tema dello spionaggio internazionale.

6) Gialli. L'oggetto principale della letteratura gialla è la descrizione di un crimine e dei personaggi coinvolti, siano essi criminali o vittime. Si parla in modo più specifico di poliziesco quando, assieme a questi elementi, ha un ruolo centrale la narrazione delle indagini che portano alla luce tutti gli elementi della vicenda criminale.  (Per quanto riguarda quest'ultima categoria, probabilmente ci sono eccezioni, ma in generale non li amo!)


Queste sono le categorie di romanzi che mi sono venute in mente pensando ai miei gusti e a ciò che mi piace^^Questo post sarà uno dei meno interessanti in assoluto, lo so bene, però non riuscivo proprio a trovare dei libri, se non forse dello stesso autore, che non vorrei mai leggere. Che senso avrebbe allora? Ho preferito fare così! Anzi... dato che voglio aprire il mio mondo sempre di più, se avete libri di questi 6 generi che amate, che pensate tutti debbano leggere, per favore, lasciatemeli scritti in un commento! Mi fareste un grande favore ù.ù
Adesso io vi saluto! Ci sentiamo domani! :D
Ika.

lunedì 4 maggio 2015

Cover Love #80

Buon pomeriggio! Come state?
Alla fine ieri sono stata agli Scavi di Ostia Antica. Non credo siano molto famosi, ma sono vicinissimi a casa mia e sono stata contenta di aver passato un pomeriggio all'aperto, con la mia famiglia a contatto con la storia :) Magari un giorno ve ne parlerò! Sarà sicuramente un post difficile e complicato da fare, ma se vi può interessare perchè no? :) Dovrei fare anche quello di Barcellona.. ed è passato quasi un anno! XD Sono troppo lenta, i know -.- Ok, ora vi lascio al post! Buon lunedì!



Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Passione Vintage di Isabel Wolff






Cover Originali




Cover Spagnole




Cover Francesi



Cover Polacca



                       Cover Tedesca                            Cover Cinese
 


Cover Italiana



Oggi sono riuscita a trovare varie cover, per fortuna! :D
Stavolta non ho quasi dubbi! Scegliere sarà semplice, almeno spero! XD
Iniziamo dalla migliore... of course ù.ù me ne piacciono varie se devo essere sincera.. anzi, diciamo tutte tranne 3 o 4 xD Ma quella che mi ha colpito fin da subito è stata la prima originale. Forse non è il massimo, ma i colori, il soggetto.. non so mi fanno impazzire *-*
Ora passiamo a quella che mi piace meno.. non mi piacciono molto la seconda francese e la cover tedesca, ma quella che preferisco di meno è la terza francese.. proprio non mi va giù >.< non mi piace il soggetto, i colori, lo stile.. niente da fare xD 
Stavolta quella italiana non è male! :D


Quindi le mie opinioni sono queste qui! Voi la pensate come me? Quale cover vi piace, quale no? Cosa pensate, invece, della cover italiana? La ritenete carina? :) Lasciatemi le vostre opinioni se vi va :D Noi ci sentiamo domani! :D Un abbraccio!
Ika.

domenica 3 maggio 2015

Crazy Readers #8

Buon pomeriggio a tutti! Sono tornata :3 come state?
Spero proprio di esser uscita nel momento in cui vedete questo post, ma chissà... conoscendo me e la mia famiglia non è detto xD Ci ritroviamo spesso a decidere solo all'ultimo cosa fare e cosa non! XD ù.ù però è una bellissima giornata, sarebbe uno spreco passarla tutta a casa, no? :) Voi cosa farete di bello oggi? Passerete la giornata fuori, tra il verde o a casa di qualche amico? Let me know ù.ù Adesso vi lascio al post^^



Leggendo ci immergiamo in mondi creati dalla nostra fantasia... riusciremo a rendere i nostri pensieri realtà? Questa rubrica è una sfida! Scattare una foto ispirata a un libro. Chi ha avuto questa idea? Rowan e Angelica rispettivamente dei blog Ombre Angeliche e Il Castello tra le nuvole. Io collaboro invece con Francy di Never Say Book :3

Vediamo che libro c'è in quest'appuntamento!







Titolo Anna Karenina
Autore Tolstoj Lev
Prezzo      € 9,90
Dati 2012, 840 p., rilegato
Traduttore Zveteremich P.
Editore Garzanti Libri  (collana Edizioni speciali)
Anna, moglie insoddisfatta del noioso e rigido avvocato Karenin, si innamora del bell'ufficiale Vronskij. Rimasta incinta dell'amante, fugge con lui in Italia, ribellandosi alle convenzioni di una società che la vorrebbe moglie fedele e asservita. Una storia romantica e tragica di portata universale, un atto d'accusa che Tolstoj scagliò contro l'atteggiamento conformista e puritano della Pietroburgo ottocentesca, dove chi non si adeguava ai rigidi canoni sociali veniva punito e ostracizzato.





♥Pensiero di Francy♥
Un perfetto quadro della società russa ottocentesca si presenta al lettore fin dalle prime pagine del romanzo; e su questo sfondo che si districato i lunghissimi fili d'amore dei protagonisti. Delle passioni che non lasciano il lettore indifferente ma lo trasportano in un'altra epoca grazie allo stile impeccabile di Tolstoj e all'attenzione ai particolari che lo portano a soffermarsi su tutto ciò che circonda chi vive negli ambienti altolocati della Russia. Anche io, così come Ika, non sono riuscita a finire le mille pagine che compongono il romanzo ma nonostante questo sono riuscita ad entrare nell'ottica della storia abbastanza per capire che alla fine -nonostante le difficoltà di comprensione e quelle portate dall'eccessiva lunghezza- Anna Karenina mi rimarrà nel cuore, così come quei romanzi che ti portano via settimane ma che pure per questo non dimenticherai mai, insieme ai loro insegnamenti. 


♥Pensiero di Ika♥
Premetto che purtroppo non sono riuscita a terminare il libro in tempo per la pubblicazione di questa rubrica. Ho letto meno della metà del libro, per cui il mio pensiero si baserà sulle pagine, ovviamente, che ho letto.
Anna Karenina non è un libro scorrevole, è vero, ma non per questo, non bello. Ritengo che al suo interno ci sono tanti piccoli e grandi insegnamenti, spunti su cui riflettere. Credevo si sarebbe trattato di un libro che riguardasse solo Anna Karenina, appunto, come è successo negli altri classici che ho letto. In realtà, invece, non è così. Non si parla solo del suo personaggio, ma anche di tanti altri, interessanti e diversi. Per quello che riguarda la parte che ho letto, capisco perchè si tratti di un libro così famoso, così importante per la letteratura e non posso che esserne d'accordo.


♥Foto di Francy♥

Ha scattato questa foto perché ...
In Anna Karenina le immagini ti scorrono davanti agli occhi proprio come davanti ad un film; piccoli particolari fanno grande una storia impreziosendola con dettagli che sembrano irrilevanti ed inutili ma che alla fine si incastrano uno con l'altro dando vita ad un grosso meccanismo teatrale dove ognuno ha il suo posto. Vaporosi abiti in tulle, sale da ballo, maestose residenze signorili sono solamente una piccola dimostrazione di quello che Tolstoj è stato capace di dipingere col solo tocco delle parole.
In uno scatto ho provato a immortalare la maestosità dell'antico di quegli edifici dall'eterna bellezza in cui mi immagino che vivano ancora Anna, Stiva, Dolly e gli altri. Inizialmente volevo fotografare un bel vestito dai colori pallidi, ornato di roselline di seta e reso ampio dal delicato tulle ma le difficoltà per trovare in casa qualcosa che assomigliasse minimamente all'idea che mi ero fatta leggendo erano troppo e perciò ho ripiegato su un giardino degno di ogni nobile famiglia dell'Ottocento.



♥Foto di Ika♥

Ho scattato questa foto perché ...
non riuscivo a decidermi. Cosa fotografare? Non sapevo proprio dove mettere le mani... così ho letto un po', dicendomi che prima o poi avrei trovato l'ispirazione giuste, e, in effetti, così è stato. 
Proprio mentre leggevo è arrivata questa frase:
"Un unico identico sogno la visitava quasi ogni notte. Sognava che tutti e due erano nello stesso tempo suoi mariti, che tutti e due le prodigavano le loro carezze. Aleksej Aleksandrovic piangeva, lasciandole le mani, e diceva - Come si sta bene, ora! - E aleksej Vronskij era là, e anche lui era suo marito. Ed ella stupiva come questo le fosse apparso prima impossibile, e spiegava loro, ridendo, che era molto più semplice e che ora entrambi erano felici e contenti."
Anna è infatti divisa a metà, il suo cuore è diviso a metà. Scegliere suo marito, un uomo leale che la ama? O Vronskij, col quale si sente sempre così affine?
Spero di essermi riuscita a spiegare, di esser riuscita, attraverso questa foto, a far capire il mio punto di vista!



Ecco qui, anche questa puntata è giunta al suo termine! Spero vi piaccia.. anche se è impegnativa, almeno per me, adoro fare questa rubrica! Mi permette di scavare affondo ai libri che leggo, di cercare un'immagine che possa veramente esprimere il mio pensiero al riguardo.. perchè non cominciate anche voi questa rubrica? :P Io credo sia una bellissima idea! Magari in collaborazione, ancora meglio! Ringrazio Francy per condividere con me questa meravigliosa rubrica! :D E vi invito, se avete letto il libro, a dirmi quale foto avreste scattato voi per poterlo descrivere con un'immagine! :D Ora vi saluto, a domani! :D
Ika.