sabato 28 marzo 2015

Review of the Week #76 Piume d'angelo - Valentina Bertrami

Buon pomeriggio a tutti! Come state, Dreamers? 
Come volevasi dimostrare ieri sera ero l'unica con trucco, unghie e vestiti in tema! Anzi anche accessori!! Abbiamo mangiato tantissimo e non siamo riusciti a terminare tutte le cose, quindi le abbiamo tenute per un'altra serata che passeremo insieme^^ in caso si tratterà di cose particolari, vi farò il post dell'assaggio! :P 
Ce ne sono tante di cose buone che ho assaggiato in questi mesi... e la mia dieta poverina va sempre più scemando... va bene ora la smetto e vi lascio al post! :D



Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Piume d'angelo di Valentina Bertrami





Titolo Piume d'Angelo
Autore Valentina Bertani
Prezzo   3,99 euro
Dati novembre 2014; 200 p. (circa)
Formato ePub, Mobi


XXV secolo. L'Umanità ha colonizzato la Galassia. Ma non ha eradicato le guerre. Questa è la storia di Alex, una bambina prestrutturata, in lotta e in fuga dal suo passato, in un mondo sull'orlo del caos.


La mia recensione:
Ci troviamo nel futuro, a secoli di distanza rispetto all'epoca in cui viviamo. Vari personaggi popolano questa storia, diversi tra loro ma anche legati in un modo improbabile. Ci sono anche varie realtà; quella della vita "normale" in cui troviamo ragazze che frequentano la scuola; quella in cui adolescenti decidono di arruolarsi per una buona causa e altre realtà. 
Non sono molto in grado di descrivervi la trama, mi spiace >.< leggete sopra che è meglio xD
Ringrazio innanzitutto la casa editrice per avermi inviato l'opera. 
La trama sembrava interessante , e che potesse rientrare nei miei gusti. Per cui l'ho iniziato con molto piacere. Approcciandomi alle prime pagine, mi sono accorta che forse non era poi così affine a ciò che mi piace, inoltre l'ho trovato un po' difficile da decifrare ma mi capita spesso, soprattutto iniziando una nuova storia, quando tutto è ancora sconosciuto e deve essere spiegato.
Purtroppo vi avviso che questa sarà una mini recensione; non riuscirei a scrivere molto al riguardo, perchè sapete che quando una storia non mi colpisce ho delle difficoltà. Ma iniziamo a parlarne, finalmente.
La trama, così come ci viene presentata, è originale e particolare, ma anche nel modo in cui viene sviluppata non è da meno. Non ho mai letto storie del genere, quindi questo è sicuramente un punto a suo favore.
La narrazione è abbastanza semplice, ma ahimè non così scorrevole. Ho trovato il libro poco chiaro, a dire il vero non sono riuscita a capirci molto, e le mie idee al riguardo sono confusissime. Non sono infatti riuscita a comprendere molto, e mi dispiace un sacco, non sapete quanto!
A sprazzi l'ho trovata anche interessante, anche i personaggi non sono molto caratterizzati, sono lasciati un po' al caso, ma credo sia una cosa voluta.
La storia non gira intorno alla loro personalità, ma al personaggio stesso. Per questa storia,, purtroppo, è tutto. Non riesco a spiegarvi altro e mi scuso, questa settimana il mio lavoro non è stato ben conseguito!
In linea di massimo, mi sento di consigliare questo libro a chi piace la fantascienza con un pizzico di elementi distopici, ai non amanti delle storie d'amore.


La mia votazione: 
 Insomma...





La recensione di oggi è questa qui! So che non è il massimo stavolta (non che le altre volta lo sia!), ma proprio non sono riuscita a dire altro :( Spero di esservi un po' utile per decidere se questo libro potrebbe piacervi o meno! E spero di essermi spiegata abbastanza.. purtroppo mi viene difficile esprimermi.. e il blog mi sta aiutando in questo! Sicuramente, se lo avessi aperto quando ancora andavo a scuola, mi sarebbe tornato utilissimo! A tal proposito, un giorno vorrei mostrarvi un tema che ho scritto su Jane Eyre :D Chissà, magari un giorno...
Adesso vi saluto e vi invito a tornare domani, se vi va! Buona giornata!
Ika.

venerdì 27 marzo 2015

Liebster Award 2015! ♥

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Allora cosa mi raccontate di bello? Stasera ci sarà la festa a tema americano con i miei amici! Sarò l'unica con unghie, vestiti e forse trucco in tema, ma va bene lo stesso ù.ù amo queste cose e quindi, quando posso, ne approfitto... faccio male? U.U Il post di oggi, come avrete visto dal titolo, è la ricezione di un premio! *-*

Sono stata taggata da tre dolci donzelle: Lumi di Sentieri di neve rossa, Francy di Never Say Book e Eika Stefy de La biblioteca di Eika. Grazie di cuore ragazze! Sono contenta che avete pensate a me! <3





Regolamento del premio
. Ringraziare il blog che ti ha nominato  
. Rispondere alle domande
. Nominare altri 10 blog
. Porre 10 domande
. Comunicare la nomina ai 10 blog scelti

Domande di Lumi:
Cosa senti che avresti perso se non avessi aperto il blog? 
Non credo che la mia vita sia cambiata drasticamente e sarei ipocrita nel dirlo, però credo che non avrei scoperto che ci sono tante persone che amano i libri e altre cose quanto le amo io... Non avrei potuto conoscerle anche solo superficialmente e condividere le mie passioni. Inoltre è bello anche sentirsi un po' gratificata quando si ricevono commenti o quando un autore o le piccole case editrici mi prendono in considerazione. 
Hai mai ricomprato un libro che già possedevi perchè aveva una cover più bella?
No, mai arrivata a questo punto xD
Un film che (per una volta) è meglio del libro.
Mi capita spesso di amare più il film quando lo guardo prima della lettura del libro. L'esempio più lampante è sicuramente I segreti di Brokeback Mountain. Il film è nettamente superiore. 
Ti leggevano storie quando eri piccolo/a? Qual era la tua preferita?
Mia mamma mi raccontava sempre una storia, simile a quella di Cappuccetto Rosso, dovrei proprio farmela raccontare di nuovo! Comunque da piccola amavo la fiabe e la mia preferita era quella di mia madre e Cappuccetto rosso.
Se potessi resuscitare un personaggio letterario, chi sarebbe?
Sicuramente Romeo.
E uno scrittore?
Il primo che mi è venuto in mente è lo scrittore di Narnia, quindi si, direi 
Cosa ti influenza sulla scelta del prossimo libro da leggere?
Ultimamente seguo un po' di più la mia WL.. e sicuramente l'emozione e il libro che più voglio leggere in quel momento. Per esempio, il prossimo libro che leggerò sarà Storia di una ladra di libri, così potrò anche gustarmi il film.
C'è qualcosa che hai imparato in un romanzo che i libri di scuola non sono riusciti a fare?

C'è un libro che ti è particolarmente caro perchè era nella libreria di famiglia?

La mia non è assolutamente una famiglia di lettori, togliendo me e mio fratello, quindi purtroppo non ho una risposta. Ci sono libri miei che mi sono cari perchè li ho da tempo.
Il peggior stereotipo che riguarda gli amanti dei libri.
Non so bene cosa rispondere, mi da fastidio per esempio che alcuni giovani pensino che chi ama leggere è una persona noiosa, poco originale o divertente.

Domande di Francy:
Da quando hai aperto il blog sei cambiato/a? Sei cresciuto/a insieme ad esso e grazie ad esso?
Non credo di essere cambiata molto, nè di essere cresciuta granchè GRAZIE al blog. Ma sicuramente insieme si. In quest'ultimo anno mi sono avvicinata un po' di più al mondo del lavoro, credo leggermente di più in me stessa... Grazie al blog ho diciamo maturato un po' riguardo il rispettare gli impegni e le cose che mi sono prefissata.. insomma, pensandoci qualcosina di me è cambiata grazie al blog.
Se dovessi consigliare un libro che ti ha fatto commuovere così tanto da uscire il giorno seguente di casa con gli occhi ancora arrossati quale romanzo sceglieresti? Perché?
Sarò forse l'unica amante dei libri, ma non sono mai riuscita a piangere per un libro. ç___ç Mi vengono in mente Colpa delle stelle, Romeo e Giulietta, Voglio vivere prima di morire.
Quanto e per quale motivo è importante comunicare con gli altri lettori in questa avventura da blogger secondo te?
Per una come me è importante proprio per dare sfogo alla passione... per conoscere e condividere altre persone come me! Non c'è un motivo specifico... è così bello!
Uscendo dalla tematica 'libri'... quali sono i tuoi film/cantanti/serie tv preferiti?
Ok, questa domanda è davvero difficile, Francy! Volevi mettermi in difficoltà? xD Ci sei riuscita ù.ù Nomino proprio quelli più stretti, perchè potrei parlarne per ore e ore! Tra i miei film preferiti ci sono Romeo e Giulietta (la versione di Zeffirelli!), Ascolta il tuo cuore, Edward mani di forbice, I segreti di Brokeback Mountain; di cantanti in assoluto Paolo Meneguzzi che ascolto da quando sono piccolina e ho un affetto smisurato per lui, ascolto poi Demi Lovato, Miley Cyrus, One Direction... e si, ho quasi 22 anni!
Hai qualche obiettivo da raggiungere o cerchi di vivere giorno per giorno quello che il tuo blog ti porge?
Sinceramente non ho obiettivi per quel che riguarda il blog. Ovviamente mi piacerebbe crescere ancora e riuscire a migliorarmi, ma lo vivo giorno dopo giorno :)
Tra dieci anni ti vedi ancora qui; a scrivere nel tuo angolino libresco come ora?
A chi non piacerebbe trasformare la propria passione in un lavoro? Se così però non fosse, mi piacerebbe comunque continuare a scrivere delle mie passioni, ma vedremo, chissà!
Ci sono state alcune amicizie nate sul web che si sono traslate nella vita reale, concreta? Se sì ti andrebbe di raccontare la tua esperienza?
Per quel che mi riguarda ce ne sono state varie... sul blog non è ancora successo, ma nel web in generale si! Ci sono state varie ragazze che ho conosciuto sul web e poi ho incontrato e ora ogni tanto incontro :) l'esempio più lampante è però quello con una ragazza di Napoli che ho conosciuto anche nella vita reale.. ora è una delle mie amiche più care, ci sentiamo quasi ogni giorno e non vedo l'ora di vederla di nuovo!
Quali sono i tratti che ti contraddistinguono da sempre che ti hanno aiutato nella realizzazione del tuo blog e nel portarlo avanti?
Anche questa è difficile ù.ù Sono una persona che se si mette una cosa in testa deve farla! Non succede spesso, ma quando succede devo fare o avere quella determinata cosa! Quindi probabilmente è il tratto che è stato il più importante per l'apertura del mio blog.
Quanti blog segui?
C'è un modo per saperlo? Perchè io non so guardarlo! Penso più di 200 sicuramente!
In che animale e pianta ti identificheresti? Perché?
Per quel che riguarda gli animali direi un gattino ù.ù Perchè chi non mi conosce mi vede timida, insicura, dolce... chi impara a conoscermi bene sa che oltre a quello sono anche ben decisa su determinati argomenti! Per le piante, mi sento di dire la margherita perchè è il mio fiore preferito, forse un motivo c'è, no? :)

Domande di Eika Stefy:
Quali caratteristiche deve avere un libro per piacerti?
Vediamo un po'... deve esserci un'atmosfera fantasy e una storia d'amore ostacolata da qualcosa o impossibile... si, amo i libri del genere *-* poi vario molto... ma in linea di massima è così!
Credi che il mondo degli ebook farà scomparire le librerie?
Spero vivamente di no, perchè gli ebook, secondo me, non sono in grado di dare ciò che un libro ti da.
Se fossi su un isola quali libri porteresti e perchè?
Quanti potrei portarne? Tra quelli che possiedo, al mmomento porterei il libro Burton racconta Burton, la saga di Twilight, quella de I lupi di Mercy Falls e Orgoglio e pregiudizio.
Consiglia un libro che tutti dovrebbero leggere.
I classici, secondo me, dovrebbero essere letti da tutti! Spazio a Orgoglio e pregiudizio, Dracula, Jane Eyre, Le cronache di Narnia...
Cos'hai imparato aprendo un blog?
Ho imparato che la costanza e l'impegno sono importanti per qualsiasi cosa.. o meglio, lo sapevo, ma questo concetto è stato fortificato con l'apertura del blog. Ho scoperto che là fuori ci sono persone come me, che si sentono sole e che, di conseguenza, non è così. Ho imparato che ci sono tante persone gentili.
Scegli due libri che ti rappresentano.
Jane Eyre sicuramente... per quanto riguarda il secondo libro, al momento non saprei dire.
Quale protagonista adori e perchè.
Come ho appena risposto, direi Jane Eyre.. la adoro perchè mi ci sono ritrovata molto.. e perchè, pur non essendo bella o amabile riesce a costruirsi la sua vita, a trovare l'amore e ad essere felice.
Tre libri che sconsiglieresti perchè non ti sono piaciuti.
Cuore di De Amicis che non sono riuscita a completare, Pattini d'argento e Il caso Jane Eyre.
Se potessi salvare un solo libro della tua libreria quale sarebbe?
Non puoi farmi queste domande! ç___ç Proprio no! Vediamo un po'... sono indecisa tra Burton racconta Burton e la saga di Twilight. Probabilmente il primo!
Cosa ti ha lasciato l'ultimo libro che hai letto?
L'ultimo libro che ho terminato è stato I love shopping con mia sorella di Sophie Kinsella. Ovviamente non si tratta di un libro di elevata cultura e quant'altro, ma la scrittrice, attraverso la sua scrittura semplice riesce a farti capire alcune cose. Per esempio che non sempre tutto ciò che è difficile non merita di essere vissuto, anzi. Che una persona non va giudicata dalle sue passioni e soprattutto non senza conoscerla a fondo prima. 


Ho risposto a tutto! Bene :D Non è stato semplicissimo, ma ce l'ho fatta :P
Ora viene la parte più difficile... porre altre 10 domande ç_ç

Spazierò un po' nei libri ma anche non! :D

- Quale classico dovrebbe essere letto almeno una volta nella vita? Perchè?
- Qual'è il tuo telefilm preferito? (Se non ne hai solo uno, dimmene al massimo 5 dai :D)
- In che personaggio di finzione o non ti rispecchi di più? (può essere un personaggio di un libro, di un film, di una serie, reale, ecc) Per quale motivo?
- Quale/i libro/i racchiude/ono tutti gli elementi che più ami?
- Dimmi il migliore e il peggiore libro letto l'anno scorso!
- C'è un libro che ti ha cambiato la vita o che comunque si è rivelato veramente importante?
- In che mondo libresco, filmico o telefilmico ti piacerebbe essere catapultata?
- In quale principessa delle fiabe ti ritrovi? Perchè?
- Hai mai acquistato un libro basandoti solo sulla cover? Come si è rivelato?
- C'è stato qualche film che ti è piaciuto maggiormente o allo stesso livello del libro?


E ora passiamo ai blog... come farò a trovarne 10 che non l'hanno ricevuto?? :S Mi sono buttata anche su blog che non parlano di libri... non potevo fare altrimenti! U.U Non sono nemmeno sicura che non abbiano ricevuto il premio ma io ci provo!



Tutti i blogger che sono passati per questa pagina!



Il post finisce qui! Ringrazio nuovamente e di cuore le ragazze che mi hanno taggata.. è così bello sentirsi interessante per qualcuno! E spero, a mia volta, di aver lasciato un sorriso alle persone che ho taggato. Probabilmente non è una cosa chissà quanto eccitante o bella... ma è carino essere pensati, no? Almeno lo spero! Spero di leggere tutte le vostre risposte... ho cercato di taggare chi non lo era ancora, ma avrei taggato tantissimi altri blog, per cui rispondete alle domande se passate di quà! Mi fareste contentissima! Detto questo vi saluto e vi invito a tornare domani! Buona serata e buon week end!
Ika.

giovedì 26 marzo 2015

Wish Books #76

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Oggi andrò un po' a cercare se trovo piatti, tovaglioli ecc a tema americano per la cena di domani! Altrimenti mi inventerò qualcosa.. amo queste cose, ma voi lo sapete già! :D 
Magari se riesco vi metterò qualche foto, ditemi se potrebbe interessarvi^^
anzi, credo che lo farò a prescindere nella monthly recap :D 
Voi cosa farete di bello oggi? :) Spero passiate una buona giornata! :D 
Ora vi lascio al post^^



Wish books è una delle rubriche preferita dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.







Titolo L' armadio dei vestiti dimenticati
Autore Pulkkinen Riikka
Prezzo     € 16,40
Dati 2012, 308 p., rilegato
Traduttore Sessa D.
Editore Garzanti Libri  (collana Narratori moderni)
La stanza è invasa dalla polvere e dalla luce. Sono passati anni, ma a casa della nonna Elsa non è cambiato nulla: la bambola, il cavallo a dondolo e poi il vecchio armadio. Ad Anna, sua nipote, basta aprirlo per tornare di colpo bambina, quando insieme alla nonna giocava a vestirsi da grande. Gli abiti ci sono ancora tutti e Anna li riconosce; stoffe che sanno di festa e di risate. Eppure c'è un vestito che la giovane non ricorda: ha la gonna ampia e un nastro alto in vita. Uno stile molto diverso da quello della nonna. Anna lo prova. Basta quel semplice gesto perché il suo mondo cambi per sempre. Quando sua nonna la vede con quell'abito, bella come non mai, capisce che è giunto il momento sfuggito tanto a lungo. Ora che le rimangono pochi giorni di vita, non può più mentire. Lo deve a sé stessa ma anche a sua nipote, deve dirle la verità. Deve confessare a chi appartiene quell'abito, deve pronunciare quel nome taciuto da anni, Eeva. Un nome che Anna non conosce. Il nome di una donna dimenticata nel silenzio, di cui non esistono nemmeno fotografie. Un nome che affonda le radici in un segreto forse incomprensibile. Spetta ad Anna capirlo. Ma per farlo deve tornare indietro a un tempo antico, a una storia di perdono, di tradimento e di bugie. Ma soprattutto alla storia di un amore unico come quelli che lega indissolubilmente una madre e una figlia, nel bene e nel male. Un amore in cui tutto, a volte, può essere perdonato.




Titolo Un anello da Tiffany
Autore Weisberger Lauren
Prezzo     € 18,50
Dati 2008, 339 p., brossura
Traduttore Daniele V.
Editore Piemme   
Per Leigh Eisner, newyorchese trentenne dalla vita apparentemente perfetta, il lunedì è sacro. Editor in carriera in una casa editrice, fidanzata a un uomo che tutti le invidiano, vive in un appartamentino a Manhattan davanti all'Empire State Building e adora dedicare la prima sera della settimana al totale relax. Nessuno oserebbe mai disturbarla, né Russell, il fidanzato, né Adriana ed Emmy, le amiche di sempre, abituate da tempo alle sue rigidità. Ecco perché, quando proprio un lunedì sente bussare alla porta, Leigh si convince che non possa trattarsi che di un ladro e si fa prendere dal panico. Ma una figura accovacciata sul pianerottolo attira la sua attenzione: è Emmy, in lacrime, che, dopo essere stata raggiunta anche da Adriana, racconta di essere stata scaricata dal fidanzato a favore della giovane e illibata personal tranier, che lei stessa gli aveva presentato. È la goccia che fa traboccare il vaso e, tra kleenex e mojito, le amiche sanciscono un diabolico patto: dopo aver sopportato per anni i più beceri tradimenti nella speranza che il fedifrago si decidesse a compiere il grande passo, la timida Emmy dirà addio alla sua morigeratezza e per un anno, dovrà cambiare più uomini che scarpe, mentre Adriana, grande seduttrice, dovrà imparare ad avere una relazione stabile. Leigh resta resta esclusa dalla gara, ma quando il diavolo ci mette la coda...




Titolo Sekrets. Le visioni di Megan
Autore Chandler Elizabeth
Prezzo € 12,90
Dati 2010, 182 p., rilegato
Editore Newton Compton  (collana Vertigo)
Megan ha sedici anni quando viene invitata da sua nonna, che non ha mai conosciuto, presso la grande casa di famiglia nel Maryland. Arrivando per la prima volta davanti a Scarborough House si rende conto di aver già visto quell'edificio in sogno. Megan sente subito che c'è qualcosa che non va: la nonna è ammalata e maldisposta, il cugino Matt la detesta, e la gente del paese la guarda con sospetto e timore. In più, comincia a fare strani sogni di un passato che non ha mai vissuto, ed è ossessionata da visioni di una vita non sua. Quando inizia a sentire una voce crede di essere impazzita, finché non si rende conto che ciò che quella misteriosa presenza le racconta corrisponde perfettamente alla realtà: è il fantasma di Avril a parlarle, la sorella di sua nonna. Avril aveva la stessa età di Megan quando è scomparsa senza lasciare traccia, e le somigliava in modo impressionante... Un nero segreto emerge lentamente dalle nebbie di un passato drammatico e pericoloso, una minaccia che abbatte tutte le certezze di Megan, le strappa la sua stessa identità, la attrae in un vortice da cui è impossibile uscire. E Megan può contare solo sul suo coraggio e sulla sua innocenza per trovare la salvezza.




Le mie tre proposte sono queste qui :D Questa volta le uscite non sono così diverse tra di loro (anzi, forse l'ultimo si)! I primi due volumi neanche li ricordavo, ma è una cosa così da me e così scontata che non è di certo una novità! Però finisco sempre per dirvelo perchè io sono fatta così, sono la solita e chissà se cambierò mai xD Io mi auguro di no, meglio non cambiare.. solo migliorarsi! Non so perchè dico cose senza senso, ma la smetto... aspetto i vostri commenti al riguardo, sono davvero curiosa di scoprire cosa ne pensate e se li avete letti! Noi ci sentiamo domani, no? :D
Ika.

mercoledì 25 marzo 2015

Novità in libreria e non! #58

Buon pomeriggio a tutti! Qui a Roma il tempo fa veramente schifo xD La primavera è arrivata eppure non sembra così! XD Ma si sa che marzo è un mese pazzerello, no? :P 
Venerdì con i miei amici abbiamo organizzato, grazie alle cose di Lidl, una cena in stile americano! Non mancheranno hamburger, hot dog, marshmallow, patatine e quant'altro! Non credo ci saranno decorazioni perchè non avverrà a casa mia (altrimenti sicuramente avrei creato qualcosa!). Però volevo vestirmi o truccarmi in qualche modo particolare.. avete qualche consiglio?? Ora vi saluto e vi lascio al post :D


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.





PIEMME


Titolo Il faro degli amori appena nati
Autore Jenny Colgan
Prezzo   € 16,90
              ebook € 9,99
Dati marzo 2015; 392 pp.; Cartonato con sovraccoperta
ISBN 978-88-566-4371-8
La scritta in caratteri tondeggianti, su un’insegna vecchio stile; una vetrina con in mostra pane, focacce, bagel, toast e tutto quello di goloso che può essere creato dalla farina. Ecco cosa si può trovare nel Piccolo Forno di Beach Street: un negozietto nato da una bottega abbandonata, sull’isola di Mount Polbearne, al largo di Plymouth, in Cornovaglia. Un’isola dove tira sempre il vento, dove la vita scorre lenta all’ombra di un antico e suggestivo faro ormai spento. Polly Waterford è arrivata qui da poco, in fuga dalla sua vita precedente, decisa a trovare un posto tutto per sé, lontano dalla vita frenetica della città, e a essere davvero felice. E cosa può compiere questa magia se non i dolci, il pane, la farina, e una piccola, graziosa panetteria da riportare in vita? Così, Polly apre il suo negozio, e trascorre le giornate a impastare e infarinare, tra nocciole, zucchero e miele, con una creatività e un entusiasmo che crescono di giorno in giorno, fino a contagiare tutti sull’isola. Eppure, nella vita di Polly, qualcosa manca, la stessa cosa che l’ha fatta fuggire e che si è lasciata alle spalle: l’amore. Perché nel suo passato c’è stato qualcuno che le ha spezzato il cuore. E che ora cerca di dimenticare. Chissà che, all’ombra dell’imponente e romantico faro, col rumore delle onde in sottofondo e lo stridio dei gabbiani, non sia tempo per lei di innamorarsi di nuovo…




Titolo Wild
Autore Cheryl Strayed
Prezzo   € 18.50
               ebook € 8,99
Dati marzo 2015; 406 pp.; Cartonato con sovraccoperta
ISBN 978-88-566-4675-7
Lo scarpone era andato. Andato sul serio. Mi strinsi al petto il compagno come se fosse un bambino, anche se naturalmente era futile. Che cos’è uno scarpone senza l’altro? Niente. È inutile, un orfano, e non potevo averne pietà. Era un affare grosso, molto pesante, uno scarpone di pelle marrone con le stringhe rosse e ganci in metallo color argento. Lo sollevai in alto e lo lanciai con tutta la forza che avevo, poi lo guardai cadere nel folto degli alberi, lontano dalla mia vita.
Ero sola. A piedi nudi. Avevo ventisei anni ed ero orfana.
Ero già stata così tante cose.
Ma una donna che cammina da sola in zone selvagge per migliaia di chilometri? Non ero mai stata nulla di simile prima. Non avevo niente da perdere a provare.
Guardai verso sud, al deserto da cui venivo, al territorio selvaggio che mi aveva temprata e bruciata, e considerai le mie opzioni. Ce n’era una sola, lo sapevo. Ce n’era sempre una sola.
Continuare a camminare.
Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l’America selvaggia per oltre quattromila chilometri, tra montagne, foreste, animali, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo.





NEWTON E COMPTON

Titolo Tu mi cercherai
Autore Emma Chase
Prezzo   Euro 9,90
Dati marzo 2015; 288 pp.
ISBN 978-88-541-7433-7 
Il giorno più atteso è alle porte: l’uomo che nessuno si aspettava si sarebbe mai legato per la vita, Drew Evans, miliardario scapolo impenitente, sta per sposare Kate. E, tenetevi forte, hanno deciso di celebrare i loro party di addio al celibato e al nubilato entrambi a Las Vegas. Perché quella faccia? Cosa dovrebbe succedere dopotutto che ancora non è accaduto? Che cosa potrebbe andare storto? Conoscendo i nostri due… quasi tutto! In vero stile Drew e Kate, i malintesi saranno gli ospiti d’onore ai loro festeggiamenti e ci sarà solo da vedere se riusciranno o meno ad arrivare tutti interi al giorno del fatidico sì… 
Raccontato dal punto di vista di Drew, come il capitolo iniziale della serie dal titolo Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po’ con me), un altro episodio esilarante e bollente della serie erotico-romantica che ha fatto il giro del mondo!




Titolo Sei il mio sole anche di notte
Autore Amy Harmon
Prezzo   Euro 9,90
Dati marzo 2015; 352 pp.
ISBN 978-88-541-7430-6 
Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d’amore che Fern ha sempre adorato leggere. E lei sa bene di non poter essere all’altezza di un ragazzo del genere… Ma la vita a volte prende pieghe inattese. Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell’anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé? Versione moderna de La bella e la bestia, il nuovo romanzo di Amy Harmon – dopo il grande successo di I cento colori del blu – ci dimostra che in ognuno di noi convivono una parte mostruosa e una meravigliosa creatura e che solo l’amore può essere capace di farle andare d’accordo.



Titolo Paris je t'aime
Autore Lindsey Kelk 
Prezzo   Euro 3,90
Dati 12 marzo 2015; 352 pp.; ebook
Grazie al suo blog per la rivista «Look» e alla sua storia con Alex, affascinante leader di una band indie-rock, Angela sembra avere finalmente tutto quello che desidera. E quando il fidanzato le propone di fare un viaggio a Parigi e la prestigiosa rivista di moda «Belle» le offre un’ambita collaborazione – dovrà recensire i luoghi e gli eventi più chic della Ville Lumière – la ragazza pensa davvero di vivere in un sogno. Ogni cosa sembra perfetta, almeno fino a quando non sorprende Alex in un caffè parigino in compagnia di un’altra donna. In un istante, il magico mondo di Angela va in frantumi. Ma per fortuna nella città dell’amore non si può restare con il cuore spezzato molto a lungo…





SPERLING & KUPFER

Titolo Un lungo istante meraviglioso
Autore Maria Daniela Raineri 
Prezzo   Euro 15,90
Dati 24 marzo 2015; 324 pp.
A sedici anni l’amore può farti perdere la ragione. È quello che è successo a Laura quando ha incontrato Roberto. Una passione forse mai corrisposta, in tutti questi anni trascorsi ad aspettare e fantasticare su un futuro insieme. Eternamente insicura, Laura si è aggrappata a quel sentimento, senza rendersi conto delle occasioni che lasciava per strada. E la felicità rimaneva sempre un passo troppo in là. Possibile che anche adesso, che è una donna di successo, quell’uomo riesca a farla vacillare? E se avesse da sempre dato la caccia a un sogno? Ma in fondo, “i sogni nei quali moriamo sono i migliori che abbiamo avuto”.




NORD
Titolo Prendi la mia vita
Autore Moggach Lottie
Prezzo   Euro 16,40
Dati 12 marzo 2015; 300 pp.
Leila ha sempre avuto difficoltà a fare amicizia e, fin da bambina, ha condotto un'esistenza solitaria, senza quasi nessun contatto umano. Ancora oggi, il suo unico legame col mondo è Internet. Ecco perché è la candidata ideale per far parte del cosiddetto Progetto Tess, organizzato dal carismatico moderatore di un forum. Dapprima scettica, Leila si convince a partecipare e, senza mai incontrarla di persona, memorizza ogni dettaglio della vita di una ragazza, Tess Williams: dalla sua canzone preferita al compleanno della madre, dalle allergie alimentari al nome del suo primo amore. Poi, una volta pronta, inizia a usare l'indirizzo di posta elettronica e i social network di Tess, facendo finta di essere lei. Anzi, diventando lei. Così, senza che nessuno dei suoi amici e parenti lo sappia, Tess può andare via, per sempre... Nel giro di qualche tempo, però, Leila viene contattata da un uomo che sostiene di conoscere un segreto gelosamente custodito da Tess, un segreto che instilla il seme del dubbio nella mente di Leila. E quello che doveva essere un nuovo inizio, si trasforma all'improvviso in un'ossessione e in una corsa contro il tempo per trovare la risposta alle domande che la tormentano. Chi è veramente Tess? Dov'è adesso? Perché ha deciso di scomparire?




NATIVI DIGITALI EDIZIONI

Titolo La Maschera d'Oro
Autore Gianluca Malato
Sito web editore www.natividigitaliedizioni.it
Email editore marco@natividigitaliedizioni.it
Data di uscita 25 marzo 2015
Prezzo gratis
Formato ebook (epub, mobi, pdf)
Lunghezza  50.000 caratteri (circa)
Link per acquisto e altre info www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/lamascheradoro
Lo spietato mercenario Baltak è sulle tracce di Hazim, famoso e ricercato ladro. Ma si troverà di fronte ad un’ardua decisione: consegnare il criminale e incassare la sostanziosa taglia, oppure imbarcarsi in una missione molto più pericolosa ma potenzialmente ben più redditizia, alla ricerca della Maschera d’Oro del gigante Aron? Tra osterie malfamate, cacciatori di taglie, culti segreti e stregoni, una nuova avventura in pieno stile Sword And Sorcery attende il misterioso Baltak, già protagonista di “Il Cuore di Quetzal”, in questo appassionante racconto di Gianluca Malato. Quali misteri cela “La Maschera d’Oro”?

L'autore
Gianluca Malato è nato a Erice nel 1986. Scrive per diletto sin dal'età di 16 anni, scrivendo romanzi brevi e racconti di genere fantastico pubblicati in vari siti Internet specializzati. Nel 2008 entra a far parte della redazione del giornale online Fantascienza.com, per il quale scrive notizie sul mondo del cinema e articoli di divulgazione scientifica. Ha inoltre collaborato come redattore con il  portale Silenzio-In-Sala.com,  con la  rivista Fantasy Magazine e con il blog Ossblog.it. Trasferitosi a Roma, si laurea in Fisica Teorica con indirizzo Meccanica Statistica dei Sistemi Complessi presso l'Universita La Sapienza, trovando successivamente lavoro nel settore informatico. Nel 2014  ripropone  il  suo  primo  romanzo,  Il  Golem,  in  una  seconda edizione pubblicata con la formula del self-publishing. Nello stesso anno la rivista Fantasy Magazine pubblica il suo racconto di genere sword and sorcery  Razziatori di tombe,ambientato nello stesso contesto fantasy del romanzo Il cuore di Quetzal, sempre del 2014 ed edito da Nativi Digitali Edizioni.
Sito web www.gianlucamalato.it
Indirizzo e-mail gianluca@gianlucamalato.it
Pagina Facebook www.facebook.com/gianlucamalato   
Profilo Twitter www.twitter.com/gianlucamalato   





Ecco qui! Questa settimana ci sono davvero tante uscite e, se posso dire la mia, tutte molto molto interessanti! Voi cosa dite? Pensate che qualcuna di queste uscite potrebbe piacervi? Per quanto mi riguarda ce ne sono varie e la mia WL sicuramente crescerà ancora poverina... spero solo di aver il tempo, in tutta la mia vita, di leggere tutti i libri che vorrei! *-* 
Ora aspetto tutte le vostre opinioni e i vostri commenti, se ovviamente vi va! Ditemi quali volete leggere e quali invece non vi piacciono :3 io sarò qui a leggerli con super piacere! :D Ora vi saluto, se vi va tornate domani a dare un'occhiata! :3 buona giornata!
Ika.

martedì 24 marzo 2015

Top Ten Tuesday #56

Buon pomeriggio Dreamers cari! <3 tutto bene?
Stamattina ho fatto un giro velocissimo al mercato e quante cose belle *___* ma non siamo qui per questo xD E' martedì e stanotte non è andato in onda The Originals ç___ç Per cui ne approfitterò, oggi pomeriggio, per guardarmi la parte di Hercules (il film con Kellan Lutz) che mi manca! Sto vedendo un sacco un sacco di film e sono contentissima :D Grazie a Sky che mi ha regalato 2 mesi di cinema... non posso non approfittarne, no? U.U Ora vi lascio al post! :D




Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.




Questa settimana: Top 10 Books From My Childhood (Or teen years) That I Would Love To Revisit (Top dieci libri della mia infanzia che vorrei rivisitare)

In teoria la richiesta sarebbe questa, ma non ricordo i libri che ho letto da piccolina ç___ç per cui inserirò quelli che mi ricordo, non tutti che vorrei rileggere o riprendere!












L'unico di questi che poi non ho portato a termine è stato Piccole donne, che ho assolutamente intenzione di terminare e cotinuare con il secondo volume! La foto dei libri delle WITCH non è mia, ma l'ho trovata sul web, perchè li tengo tutti in una scatola e non avevo tempo di tirarli fuori! Il numero dei miei libri è almeno quello... li adoravo e facevo la collezione! Tanto che ora di venderli proprio non mi va! Ci tengo xD 
Comunque questi sono tutti libri che ho letto da piccolina o negli inizi della mia adolescenza. Alle elementari leggevo un sacco, però non so i titoli, perchè li prendevo a scuola e quindi niente ç_ç mi dispiace, perchè ricordo che mi divertivo tantissimo!
Non vedo l'ora di leggere anche le vostre liste.. diciamo che la mia è un po' rivisitata! Bene, ora vi saluto e ci sentiamo domani, no? :D
Ika.

lunedì 23 marzo 2015

Cover Love #75

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Oggi ho continuato a sistemare un po' la camera e non ho ancora terminato! Devo fare altro... ma per ora mi sono fermata! Insomma, volevo stare un po' al pc in compagnia del mio blog e dei video che guardo sempre, ogni volta che sono collegata xD Amo youtube.. magari potrei farvi una rubrica.. seguo più di 300 canali credo! XD Ma comunque finisco sempre per blaterare e blaterare di cose che magari non fanno per voi! Come vi sembra la nuova grafica? Spero vi piaccia... credo racchiuda un po' il mio stato d'animo! Detto questo vi lascio al post!


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Novemila giorni e una sola notte di Jessica Brockmole






Cover Originali


Cover Catalana                               Cover Spagnola  
  


Cover Portoghese



Cover Tedesche



         Cover Olandese          



















Cover Francese                                             Cover Svedese
















Cover Polacca         Cover Ceca             












Cover Ungherese














Cover Italiana






Questa settimana le cover che ho trovato sono molte :D Vi chiedo scusa per l'impaginazione, ma non sono riuscita a fare meglio oggi -.- lasciate quindi correre, per favore!
Ora però passiamo alle cover... alcune sono davvero simili tra di loro e bè, ovviamente sarà difficile!
Parto dal presupposto che non ho letto il libro, per cui mi baserò solo su un fattore estetico! Non so decidermi bene ç__ç Mi piace quella italiana ma anche la terza originale... come scegliere?? Mmh, va bene, entrambi U.U Sono diverse eppure simili, quindi non mi so decidere >.< Accettate la mia scelta? :D
La cover che mi piace di meno è una tra le due tedesche... direi la prima tedesca è quella che meno mi fa impazzire!


Ed ecco le mie opinioni! Voi cosa mi dite? La pensate come me o credete che io sia pazza? :P Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione! :D Anche per quel che riguarda il libro in sè, se lo avete letto ^_^Insomma, tocca a voi!! Fatemi sapere tutto ciò che vi va^^ Noi ci sentiamo domani! Buona giornata e buona settimana!
Ika.