Pages

mercoledì 8 luglio 2015

Booktrack #16

Rieccomi! :D Vi sono mancata? 
Non credo proprio xD Con questa frase ho pensato troppo ad Alyson di Pretty Little Liars xD Qualcuno la sta seguendo in contemporanea? Io ancora no >.< con mia cugina in casa e la mia amica non ho tempo per guardare molte serie ç_ç Serie tv I miss u so much! Ok, non sto bene ma questo lo sapete già benissimo xD In biblioteca ho preso due libri che mi sembravano carini, sicuramente ne sentirete parlare a breve^^ ora vi lascio al post! :D


Booktrack è una rubrica a cadenza mensile, ideata dai blog Libri per vivere e Dreaming Wonderland. Un blog al mese sceglie una canzone che ama, illustrandone testo o traduzione (quando serve) ed entrambi devono identificare un libro con la determinata canzone spiegandone i motivi.






Questo mese la canzone è stata scelta da Babuska. La conosco e credo abbia un testo molto bello, di quale si tratta? Di Gocce di memoria di Giorgia.



Questa canzone a Babuska ricorda:

Gocce di memoria mi ha ricordato "Un ponte per Terabithia" di Katherine Paterson, uno dei pochi libri che ho letto dopo aver visto il film  (infatti io DEVO leggere prima il libro). Le parole della canzone potrebbero essere pronunciate da Jess, quando scopre che la sua amica Leslie è morta.  

Le 'stanze vuote' in cui Jess sentirà la mancanza dell'amica sono Terabithia, il dolore in questo luogo non lo abbandonerà, ma non gli impedirà di cercare di andare avanti e continuare a far vivere Terabithia, infatti decide addirittura di costruire un ponte: ricordo del passato, ma anche un punto per andare avanti. Inoltre il pezzo in cui dice 'inventeró per te quello che non abbiamo ' penso che sia perfetto per Jess, che amava inventare storie sempre nuove, ambientate a Terabithia.


Questa canzone a Ika ricorda:

Appena Babuska mi ha dato il titolo della canzone ero un po' perplessa. Non sapevo cosa sarei riuscita a collegare. Pensando e ripensando mi è venuto in mente Noi siamo grandi come la vita di Ava Dellaira. Probabilmente non è la scelta più immediata, leggendo il testo della canzone, ma non sempre va inteso tutto per filo e per segno, no? La canzone parla, infatti, di memoria, di due persone che sono state separate e che per forze maggiori non possono tornare insieme, non possono riavvicinarsi. Ciò mi ha fatto pensare a Laurel e a ciò che prova nei confronti di sua sorella May. Ci sono state frasi che mi hanno ricordato proprio tantissimo questa storia, per cui ho deciso di sceglierla.


Ed ecco il testo della canzone con evidenziate le parti che più mi fanno pensare al libro :)

Sono gocce di memoria
queste lacrime nuove
siamo anime in una storia
incancellabile

Le infinite volte che
mi verrai a cercare
nelle mie stanze vuote
inestimabile
e' inafferrabile
la tua assenza che mi appartiene (che mi appartiene)

Siamo indivisibili

siamo uguali e fragili
e siamo già cosi' lontani (lontani)

Ah, ah

Con il gelo nella mente
sto correndo verso te
siamo nella stessa sorte
che tagliente ci cambierà
aspettiamo solo un segno
un destino, un'eternità
e dimmi come posso fare
per raggiungerti adesso
per raggiungerti adesso
per raggiungere te

Uh, ah, ah
Uh, ah, ah
Uh


Siamo gocce di un passato
che non può più tornare
questo tempo ci ha tradito
e' inafferrabile 

Racconterò di te
inventerò per te
quello che non abbiamo

Le promesse sono infrante
come pioggia su di noi
le parole sono stanche
so che tu mi ascolterai (mi ascolterai)
aspettiamo un'altro viaggio
un destino, una verita'
e dimmi come posso fare
per raggiungerti adesso
per raggiungerti adesso, mmm
per raggiungere te, yeah

Ah, ah
Ah, ah




QUI trovate il post di Babuska.
Spero che questo post vi piaccia e mi piacerebbe sapere quale libro assocereste voi a questa canzone molto molto bella! :) Penso sia bello condividere le nostre idee, no? :D Ringrazio come sempre Babuska per condividere la rubrica con me e spero che sia lo stesso per te! :D Voi conoscete i libri che abbiamo citato? Cosa ne pensate? Fatemi sapere le vostre opinioni ^_^ Sono qui proprio per questo e mi fa tanto tanto piacere! :D Ora vi saluto dai :3 ci sentiamo domani, buona giornata!
Ika.

6 commenti:

  1. Questa canzone mi piace un casino e abbinandola ad libro della Dellaira mi hai quasi fatto venire da piangere! Libro emozionantissimo e la canzone, mamma mia, è un brivido!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ilenia! :3 sono contenta allora che il collegamento ci sia anche per te! :D

    RispondiElimina
  3. "Un ponte per Terabithia" l'ho letto da bambina e ricordo di esserne rimasta traumatizzata, che tristezza :( tra l'altro ci prendevo sempre in giro mia sorella perché si chiama Tabitha, ahaha! Il libro della Dellaira invece lo leggerò a breve.

    RispondiElimina
  4. Io ho visto solo il film, ma mi è piaciuto moltissimo, vorrei rivederlo infatti!*-* spero non ti deluderà!

    RispondiElimina
  5. Molto bella questa canzone e Giorgia è molto brava.
    "Un ponte per Terabithia" ho in casa questo libro e prima e poi devo leggerlo.

    RispondiElimina
  6. Ciao Robby! anch'io lo devo leggere prima o poi!!

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥