sabato 31 gennaio 2015

Review of the Week #68 Voglio vivere prima di morire - Jenny Downham

Buon pomeriggio a tutti! Che dite, Dreamers?
Mentre leggete il post, io dovrei essere ad assistere ad Amici :D Oggi sarebbe dovuto uscire un ulteriore post, l'altra recap, ma non ce l'ho fatta col tempo, quindi credo e spero che la vedrete direttamente domani! Voi come passerete il week end? Avete programma in mente o vi rilasserete e basta? :) vi lascio al post! :3





Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Voglio vivere prima di morire di Jenny Downham 











Titolo Voglio vivere prima di morire
Autore Downham Jenny
Prezzo    € 10,00
Dati 2009, 343 p., brossura
Traduttore Perroni S. C.
Editore Bompiani  (collana Tascabili. Best Seller)

Tessa ha sedici anni ed è condannata dalla leucemia. Sapendo di avere a disposizione solo qualche mese di vita e con tutta la rabbia del caso, decide di stilare una lista di cose da fare prima di morire, che la facciano sentire viva e le diano l'impressione di avere avuto una vita completa. In questa lista, la cosa n. 1 è fare sesso. Poi c'è provare qualche droga; passare un giorno a fare shopping senza limiti, comprandosi tutto quello che vuole; viaggiare; rivedere i suoi genitori (separati) di nuovo insieme. A condividere con lei questi mesi e questi desideri, c'è Zoey, una sua amica un po' "sbandata", che vuole sempre trasgredire e superare i limiti e che Tessa adora perché è l'unica che non la tratta da malata, ma anzi, cerca di farla "sballare" con lei. Inizia così la corsa di Tessa contro il tempo, fra sesso, discoteche, droghe, piccoli furti. Fino al fatale incontro con Adam e con l'amore che strapperà Tessa da ogni paura.





La mia recensione:
Tessa ha sedici anni e da un po' di anni, lotta con il male del secolo, il cancro. Vive con il fratellino e il papà, che sanno che alla ragazza rimane solo aspettare, aspettare giorni, settimane, mesi prima di volare in cielo. Decide, quindi, di stilare una lista, fare tutto quello che non è riuscita a fare fino ad allora.
Avevo in mente di leggere questo libro da tanto tempo ormai, non lo conoscevo, ma ne avevo sentito parlare bene e ho voluto tentare.
A raccontarci la storia è proprio Tessa che parla in prima persona. Grazie a questo, riusciamo a conoscere ogni pensiero della giovane protagonista, le sue paure, le sue convinzioni, i suoi sentimenti, insomma tutto ciò che le passa per la testa. Lo stile è scorrevole, si lascia leggere con molta facilità, anche perchè il modo di ragionare, di parlare, è proprio quello di una sedicenne.
I personaggi sono ben caratterizzati; Tessa è una ragazza fisicamente fragile, che si compatisce spesso, che è preoccupata di come la vedono gli altri. Non ama che si ficchi il naso tra le sue cose; è testarda e ha un rapporto molto particolare con la sua migliore amica, Zoey. Infatti, a volte, all'inizio della storia finiva per arrabbiarsi, per pensare negativamente riguardo al suo comportamento. Zoey è più grande di Tessa e molto diversa. Esce spesso, si "sballa", frequenta un sacco di ragazzi sbagliati che la porteranno ad avere un grande cambiamento nella sua vita, non per forza negativo. Da questo momento, piano piano, maturerà, diventando una persona molto diversa. Il piccolo fratellino della protagonista, è tenero, vuole bene a sua sorella, ma non empre trova il modo per dimostrarglielo; stessa cosa per il papà, che non sa mai come comportarsi con sua figlia, cosa dire e cosa lasciar correre. Infine, abbiamo Adam, il vicino di casa, un ragazzo che non ho ben inquadrato, non del tutto. Mantiene sempre un che di "misterioso" ma non in un modo tradizionale. E' premuroso, con le persone che ama, dolce, sensibile, ma anche forte e deciso.
Questi sono i personaggi principali, che compongono questa bella storia.
Tutto inizia con questa lista, una serie di cose che Tessa vuole fare prima di morire, vuole vivere davvero. Usare droghe, rivedere i genitori insieme, fare sesso per la prima volta; queste sono solo alcune delle cose che in mente. E grazie a queste sue volontà, riesce a sentirsi viva, riesce a vivere alcuni dei suoi momenti più belli, addirittura si sente felice. 
Ho amato questo libro, fin da subito, mi sono messa nei panni della protagonista, ho sofferto e riso con lei. Mi sono innamorata piano piano di Adam, mi si è scaldato il cuore in alcuni momenti e ero così dispiaciuta per il finale!
Ho apprezzato il romanzo perchè non si parla solo di Tessa, ma anche di tutte le altre vite che lo compongono. Le vite vanno avanti, cambiano, si evolvono. L'ho trovato realistico e ben scritto.
Quindi, lo consiglio vivamente, sono sicura che vi piacerà!



La mia votazione: 
 Fantastico!






Questa è la mia recensione. Ho apprezzato tantissimo questo libro, e sono felice di averlo letto! Spero di avervi fatto capire con le mie semplici parole, che merita davvero una lettura, ci sarebbe stato tanto, tantissimo altro da dire, ma non volevo svelarvi troppo, non volevo farvi conoscere troppe parti della storia, perchè vi consiglio di leggerlo, di avvicinarvi! :) Sono sicura che non ve ne pentirete^^ Se lo avete letto, fatemi sapere i vostri pareri, ditemi come l'avete provato! Oppure ditemi se vi ho incuriositi, ne sarei felice! Ci sentiamo domani
Ika.

P.S. Non so se è ben impaginato, blogger non mi carica l'anteprima >.<

3 commenti:

  1. Mi ricorda tanto, troppo Amore e altri effetti collaterali, che ho detestato. Alice era una ragazza talmente odiosa che alla fine pensi che il cancro se lo è solo meritato!
    Questo ce l'ho in ebook ma non so, è veramente molto simile :/ anche se Tessa sembra tutto il contrario di Alice...

    RispondiElimina
  2. Ah, questo libro.. croce e delizia! L'ho amato alla follia, ma ho detestato Tessa. Al tempo stesso però è un personaggio perfetto per la storia. L'ho letto tanto anni fa, ma mi è rimasto nel cuore.

    RispondiElimina
  3. Ciao Lumi! Non so che dirti, non l'ho mai letto quello che hai detto tu! La protagonista non è amabile, però non l'ho detestata del tutto! :)

    Ciao Rowan :) E' davvero un bel libro, spero avrà lo stesso effetto anche su di me *-*

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥