sabato 22 febbraio 2014

Review of the Week #22 La ruggine nel sangue - Olivia Agostini

Rieccomi e buona serata! :D
Spero stasera farete qualcosa di bello! :D Io ho la partita della Roma :P
Oggi pomeriggio sono andata in un centro commerciale, e ovviamente un piccolo giretto in libreria doveva essere fatto! Peccato per il poco tempo, altrimenti forse qualcosa ci sarebbe scappato! :D
Prima di andare, vi lascio alla mia recensione :D 


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.


Questa settimana: La ruggine nel sangue di Olivia Agostini





Titolo La ruggine nel sangue
Autore Agostini Olivia
Prezzo    € 15,00
Dati 2010, 189 p., brossura
Editore Piemme  (collana Freeway)
Il regista Ferruccio Tiezzi ha deciso di girare un film tratto dal "Romeo e Giulietta" di Shakespeare. La selezione del cast non è difficile: Romeo viene scelto immediatamente, dopo un solo provino; Francis Frampton, bellissimo e taciturno, incarna alla perfezione il più celebre degli innamorati. Lo stesso succede per Giulietta: appena Ferruccio vede Lavinia, sedici anni, lunghissimi capelli corvini che incorniciano un ovale perfetto, sa di aver trovato la protagonista del suo film. Come se fossero destinati l'uno all'altra, l'incontro tra i due ragazzi è magico. E, quando le riprese cominciano, dopo le prime insicurezze i due giovanissimi attori entrano sempre più profondamente nei loro ruoli. Giorno dopo giorno, il legame tra Francis e Lavinia si fa più forte, più intenso, e il confine tra realtà e finzione sempre più labile, finché diventa impossibile distinguere la storia d'amore dentro e fuori dal set...


La mia recensione:
Ferruccio è un regista che ha voglia di realizzare un nuovo film su Romeo e Giulietta. Comincia a cercare gli attori più adatti, e quando li trova, ne è certo, sono perfetti. Ma cosa succede se la storia d'amore tra Romeo e Giulietta non è più così finta?
Ho acquistato questo libro appena uscito perchè la trama mi era piaciuta, mi intrigava. Leggendola ho intuito che si trattava di quello che sarebbe potuto succedere agli attori protagonisti del film di Zeffirelli, Romeo e Giulietta, appunto.
Quando l'ho capito non potevo non prenderlo. Adoro quel film, è uno dei miei preferiti in assoluto!
La prima volta che lo lessi mi piacque molte, così, a distanza di più di due anni, ho voluto rileggerlo, per vedere se le mie opinioni erano ancora quelle.
Purtroppo non è stato così. La storia è, dal mio punto di vista, interessante, ben scritta. Abbastanza originale, i luoghi descritti, i personaggi, le scene raccontate sembrano reali. A tratti è anche divertente.
La storia ci viene raccontata dal regista, un personaggio arguto, fedele alle sue idee, e a chi lo circonda.  Lavinia, la Giulietta del film, cambia pagina dopo pagina. Inizialmente è solo una ragazza, bella si, ma molto ingenua. Alla fine del libro del libro è una donna, che soffre per un vero amore. Franny, Romeo, viene descritto in modo più superficiale.
Tutto è abbastanza ben articolato, ma il romanzo non mi ha emozionata, non mi ha fatto sorridere per la storia romantica.
Inoltre, il finale mi sembra un po' forzato per far combaciare almeno in parte le due tragedie (ma non dico altro).
In sintesi, è un libro carino, scorrevole e abbastanza consigliato.

La mia votazione: 


Voi conoscete questo libro? Lo avete letto? Fatemi sapere! ^^
Ika.

5 commenti:

  1. Ultimamente vedo solo recensioni di libri che non conosco.. E questo è male! E sai perché?! Perchè ho una wish list immensa!

    RispondiElimina
  2. ahahah ti capisco benissimo! :D anche la mia wishlist si allunga sempre di piu!

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io conosco questo libro, e sembra interessante. Ti ho taggata qui: http://libreriadinelly.blogspot.it/2014/02/liebester-award-ovvero-questo-blog-non.html

    RispondiElimina
  4. Vengo a dare un'occhiata, grazie Nelly! :)

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥