Pages

giovedì 2 gennaio 2014

Wish Books #14

Buongiorno Dreamers!
Come procedono le vostre festività?
Io in questi ultimi giorni ho mangiato davvero troppo, e sicuramente fino al 6 gennaio, continuerà così a causa di inviti a casa di altri, ospiti in casa mia ecc >.< voi avete mangiato fino a scoppiare? XD

Inoltre sto morendo di freddo... ho le mani congelate! Ma vi scrivo lo stesso :P
Adesso eccovi i tre titoli dei libri dei miei desideri, ovvero che prima o poi vorrei leggere! :D


Titolo Bianca come il latte, rossa come il sangue
Autore D'Avenia Alessandro
Prezzo    € 13,00
Dati 2011, 254 p., brossura
Editore Mondadori  (collana NumeriPrimi)


Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.




Titolo Un regalo da Tiffany
Autore Hill Melissa
Prezzo      € 9,90
Dati 2011, 401 p., rilegato
Traduttore Faccia M.
Editore Newton Compton  (collana Anagramma)


Quale ragazza non sogna, una volta nella vita, di ricevere in dono un gioiello di Tiffany? A New York, sulla Fifth Avenue, il giorno della vigilia di Natale due uomini stanno comprando un regalo per la donna di cui sono innamorati. Gary, che aveva quasi dimenticato il regalo per la sua fidanzata Rachel, sta acquistando per lei un braccialetto portafortuna. Ethan invece sta cercando qualcosa di speciale: un anello di fidanzamento per Vanessa, uno splendido solitario col quale si inginocchierà davanti a lei e le farà una romantica proposta di matrimonio. Ma quando per sbaglio, all'uscita dal negozio, i due regali vengono scambiati, Rachel si ritroverà al dito l'anello destinato a Vanessa. E per Ethan riportarlo alla donna per la quale lo ha scelto non sarà affatto semplice. Soprattutto se il destino ha altre idee a riguardo...




Titolo Le luci nelle case degli altri
Autore Gamberale Chiara
Prezzo     € 20,00 
Dati 2010, 392 p., rilegato
Editore Mondadori  (collana Scrittori italiani e stranieri)


Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice d'immobili e ha lo speciale dono di trasformare ogni riunione condominiale in toccanti sedute di terapia di gruppo... Quando un tristissimo giorno Maria muore cadendo dal motorino, i condomini di via Grotta Perfetta 315, quelli che più le volevano bene, scoprono da una lettera che proprio nel loro stabile la piccola Mandorla è stata concepita... ma su chi sia il padre, la lettera tace. Proprio perché con tutti Maria sapeva instaurare un legame intenso, nessun uomo tra i condomini si sente sollevato agli occhi degli altri dal sospetto di essere il padre di Mandorla. È così che verrà presa la decisione di non fare il test del DNA su Mandorla, e stabiliscono di crescere la bambina tutti assieme. È questo il fatale presupposto di una commedia umana che, con l'alibi del paradosso, in realtà ci chiama in causa tutti. E mentre, di piano in piano, Mandorla cresce, s'innamora, cerca suo padre e se stessa, ci si avventura con lei verso rivelazioni luminose e rivelazioni scomode, si assiste a nuove unioni e a separazioni necessarie. L'autrice costruisce attorno al cuore pulsante della sua protagonista un romanzo corale dove i grandi archetipi si mescolano agli struggimenti contemporanei, la verità e la menzogna cambiano continuamente di segno per dare vita a una voce fresca e profonda, che condurrà, fiduciosa soprattutto dei suoi dubbi, verso un finale sorprendente.


Ecco i tre titoli! Cosa ne pensate?
Per quanto riguarda il primo, me l'ha consigliato una persona con la quale di solito i gusti combaciano, e inoltre mi sembra una bella storia.
Un regalo da Tiffany penso sia il solito romanzo rosa, ma dalla trama mi sembra carino e utile per distrarsi un po'.
L'ultimo è un libro che non conoscevo, e che ho conosciuto girando un po' per il web.

Se ne avete letto qualcuno fatemi sapere cosa ne pensate! :)

Ika.

9 commenti:

  1. Ciao! Sai che ho sentito parlare molto male di Bianca come il latte.. purtroppo, però, non posso dare pareri personali dato che non ho mai letto nessuno di questi libri!
    Ti auguro uno splendido anno nuovo;)

    RispondiElimina
  2. Mangiato normalmente io xD boh evidentemente lo stomaco si è abituato a poco cibo. Veniamo ai tuoi libri:
    il primo l'ho letto l'anno scorso, era anche carino finchè non ho saputo che D'Avenia ha fatto soldi su una storia vera, ti linko il mio post: http://sentieridineverossa.blogspot.it/2013/06/la-beffa-bianca-come-il-latte-rossa.html
    Mi ispira il terzo tanto che ho già scaricato l'ebook, per quel che so la Gamberale è abbastanza brava a scrivere.
    Buon anno, un bacio

    RispondiElimina
  3. Io di questi ho letto solo Bianca come il latte rossa come il sangue e mi è piaciuto moltissimo!

    RispondiElimina
  4. Bianca come il latte rossa come il sangue è da leggere! Io l'ho letto due volte e mi sono emozionata!

    RispondiElimina
  5. Bianca come il latte. E' stato amore e odio. Beatrice mi piace un sacco come personaggio, mentre Leo non molto lo trovato parecchio infantile. La storia però e bella e delicata. Lo consiglio, a chi a più pazienza di me.

    RispondiElimina
  6. Mi spiace che a qualcuno non sia piaciuto e ora vado a leggere subito il post di @Lumi! Buon anno anche a voi <3

    RispondiElimina
  7. Io posso darti un mio modesto parere sui primi due! "Bianca come il latte, rossa come il sangue" l'ho letto in un solo pomeriggio e l'ho trovato carino... anche se devo premettere che è stato millenni prima che diventasse famoso. Molto adolescenziale, perfetto per chi va ancora al liceo... e da leggere con dozzine di fazzoletti, ovviamente (anche se io ho pianto soprattutto in punti che non facevano piangere XD).
    Un regalo da Tiffany l'ho trovato terribile, invece, non te lo consiglio affatto! L'ho trovato tremendamente banale e nei punti in cui non è ovvio come finisce non ti sorprende ma ti fa dire "ma perché?" dato che sono momenti in cui i personaggi dicono/fanno/pensano cose che sono completamente fuori dal loro modo di essere... A me non è piaciuto per questi motivi, ma ovviamente è solo la mia opinione! ^^

    RispondiElimina
  8. Bianca come il latte rossa come il sangue l'ho letto ed è molto bello :)
    Un regalo da Tiffany è nella mia WL mentre l'ultimo non lo conoscevo ma sembra carinissimo *_*

    RispondiElimina
  9. Wow non pensavo ci fossero pensieri così contrastanti su Bianca come il latte! Curiosa come sono, penso proprio che leggerò entrambi, proprio per vedere come sono! Sono contenta quando vi dico titoli che non conoscevate ^^ Questa rubrica serve anche a questo! ^^

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥