sabato 26 ottobre 2013

It'S Halloween Time! #5 Luoghi da Brivido....

Buon Sabato a tutti! Che si dice?
Come ogni giorno da quando l'ho annunciata, rieccomi con la mia rubrica su Halloween! :D
Oggi ho finito di vedere il secondo "episodio" di Le streghe di Oz, di cui vi ho parlato ieri. E l'ho trovato molto carino, e adatto ad Halloween! Purtroppo però ha degli effetti speciali che se non pessimi, quasi :(

Oggi vi parlerò dei 10 luoghi in cui passare Halloween... ma ovviamente ci aggiungerò del mio con altri luoghi da brivido! Perciò iniziamo! :D



1. Salem (Massachusetts), Stati Uniti La famosa “città delle streghe”, a soli 30 minuti da Boston, è il luogo perfetto per calarsi nell’atmosfera tenebrosa di Halloween. In questa piccola cittadina, set per moltissimi film dall’anima horror, ogni anno da inizio a fine ottobre si organizzano diversi eventi legati alla festività “stregata”, dai tour delle case infestate dai fantasmi, alle parate di streghe e stregoni, fino alle sedute spiritiche con le cartomanti.
2. Bangkok, Thailandia Nella notte di Halloween, le strade della capitale thailandese si riempiono di musica, colori e maschere di ogni genere. In particolare, la zona di Silom Soi 4 diventa il luogo dove si scatena la comunità omosessuale di Bangkok per dare vita a una festa unica nel suo genere tra balli, canti e concorsi per eleggere le maschere più “oltraggiose”. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il Mercure Bangkok Siam
3.  StonehengeInghilterra – Le origini di Halloween nascono dalla credenza celtica che in quel giorno le anime dei morti possano comunicare nuovamente con i vivi. In alcuni luoghi le salme venivano addirittura riesumate e portate in giro per la città, facendo nascere il mito degli zombi. La misticità racchiusa nel monumento di Stonehenge lo rende sicuramente uno dei luoghi più spettrali dove festeggiare la “notte dei morti viventi”. 


4. TransilvaniaRomania – Nella terra del Conte più temuto che mai, sopravvivere la notte di Halloween sarà un’impresa per pochi coraggiosi. L’esperienza più mistica e profonda da provare è all’interno del famoso Castello di Sighisoara, dove nasce il Principe Vlad Dracula, o in una delle tante fortezze risalenti il XV secolo tra rumori e ombre sospette che non lasceranno indifferenti nemmeno i più scettici.





5. Chalindrey, Francia – Questa piccola cittadina, a poca distanza dal confine con la Svizzera, potrebbe essere rinnominata la “Salem d’Europa” per il suo passato legato alla stregoneria e per il festival delle streghe che ogni anno, ad Halloween, anima le strade di Chalindrey. Tra balli celtici e atmosfere medievali si riscoprono, da ben 100 anni, le origini della caccia alle streghe, che risale al XVI secolo, proprio come la vicina Fortezza “punto del diavolo” legata alle tante storie di fantasmi. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone l’Inn design a Langres
6. Napoli, Italia La cittadina partenopea ricca di tradizioni e credenze popolari legate al mondo dei morti si tinge di mistero e leggende nella notte di Halloween. Tra i vicoli più stretti, guidati dalla luce di una lanterna, i visitatori si sentiranno raccontare le storie più terrificanti successe proprio in quei luoghi e gli organizzatori assicurano che non mancheranno i colpi di scena… In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il Palazzo Caracciolo
7. Mexico City, Messico - Le celebrazioni in Messico sono legate al Giorno dei Morti, quando migliaia di persone affollano i cimiteri portando fiori e cibo sulle tombe dei propri cari. I luoghi più suggestivi per trascorrere questa notte piena di magia sono sicuramente le isole del Lago Pàtzcuaro, popolate da indigeni Purèpecha, dove la nebbia sulle sponde si mischia con il misticismo e la cultura indigena per offrire un’esperienza senza paragoni. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il Hampton Inn & Suite Mexico
8. Berlino, Germania Generalmente i tedeschi non amano molto questa festività, ma negli ultimi anni le città hanno iniziato ad animarsi sempre più di costumi spaventosi e feste a tema nei locali, librerie storiche e parchi cittadini, soprattutto nella capitale. Sembra che in Germania, però, la notte di Halloween si pensi di più alla sicurezza che al divertimento in quanto nelle case vengono nascosti tutti i coltelli e oggetti affilati per evitare che le anime di passaggio si possano ferire. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il Innside Berlin





9. Londonderry, Irlanda Ogni anno a Londonderry si tiene la più grande festa di Halloween dell’Irlanda. Durante un’intera settimana si organizzano mostre di gufi, maratone di film horror nel Nerve Centre Cinema, serate di racconti “spettrali”, suggestive fiaccolate, visite all’antico galeone spiritato e altre coinvolgenti inizative. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il Beech Hill Country House

10. Evora, Portogallo Una delle Cappelle più racapriccianti al mondo, costruita con le ossa di ben 5000 persone, non può che essere una delle tappe obligatorie nella notte di Halloween. La Cappella delle Ossa ad Evora risale al XVI-XVII secolo e fa parte della Chiesa di San Francesco, il cui stile gotico e la scritta “Noi ossa che qui stiamo, l’arrivo delle vostre aspettiamo” faranno rabbrividire anche i più impavidi. In cerca di un hotel da quelle parti? trivago propone il M’Ar De Ar Muralhas


Ovviamente questi sono solo i posti consigliati, ma ce ne sono sicuramente altri nel mondo che festeggiano Halloween al meglio! Vediamone alcuni! :D

New York dove ogni anno, in occasione di questa ricorrenza, si svolge la Village Halloween Parade, una sfilata che attraversa Manhattan e parte dalla Sixth Avenue fino alla 23esima Strada, a cui solitamente partecipano migliaia di cittadini di New York e turisti che concorrono per il miglior costume della sfilata. La manifestazione è in programma dalle ore 19 alle ore 22 del 31 ottobre. Nel Bronx si svolge l’evento Bronx Zoo’s Boo at the Zoo dedicato ai bambini,ma sfilate e altri eventi sono in programma anche a Brooklyn e nel Queens dove è da segnalare l’Halloween Extravaganza and the Procession of Ghouls che solitamente si tiene nella Chiesa di St. John, mentre a Central Park ci sarà una vera e propria invasione di zucche.


Anche a Londra si organizzano diversi eventi in occasione della notte delle streghe. Nei magazzini Fortnum e Mason è in calendario una gara di zucche (chi ne mangerà di più vincerà un cesto da mille sterline stracolmo di ogni tipo di dolci) ma sono tantissimi i cinema della città che hanno organizzato vere e proprie maratone horror su Halloween. il London Dungeon è perfetto per l'occasione. Il famoso museo interattivo include un’ampia lista di intrattenimenti da brivido nel suo tour del terrore, alla scoperta di Mary la Sanguinaria, Jack Lo Squartatore e Sweeney Todd. Gli esperti del brivido includono sempre nei loro giri l’Highgate Cemetery, la Torre di Londra e il Globe Theater, teatro dove recitò la compagnia di William Shakespeare. Cui aggiungere un giro per i sotterranei del London Bridge Experience, fedele ricostruzione storica e percorso itinerante da paura. 

A Dublino, capitale dell'Irlanda, la festa di Halloween assume un valore particolare, con la Samhain Halloween Parade, guidata da alcuni artisti che sfila al centro e nel rinomato quartiere Temple Bar, dove migliaia di giovani mascherati in modo bizzarro fanno baldoria e ballano fino alle luci del mattino.

A Roma: oltre ai tantissimi locali che organizzeranno feste a tema nella Capitale, i "cacciatori di streghe" possono passeggiare per le strade alla ricerca di spiriti antichi. A Castel San’Angelo si aggira il fantasma di Beatrice Cenci, decapitata perché accusata di parricidio, mentre al Palazzo Cupis a Piazza Navona aleggia il fantasma di Costanza De Cupis, morta a causa di una infezione alla mano



Paura e illusione a Corinaldo, comune marchigiano nell'entroterra di Senigallia. Si comincia a festeggiar già sabato 26 e domenica 27 ottobre con Aspettando Halloween e giovedì 31 ottobre per l’Halloween Day, dove godersi attrazioni ormai storiche come la "Casa degli Spiriti" e del "Tunnel della Paura". Ai bambini sono dedicati laboratori ad hoc e il “Baby Halloween” con animazione e spettacoli con mascotte Zucchino. Altro appuntamento a cui non mancare l’elezione dell'ormai famosa Miss Strega, domenica 27 alle 21.30.

La notte di Halloween è la “Vilie dai Sants”, in friulano. Una tradizione molto antica che si esprime al meglio a Chiopris Viscone (Udine), dove l’intero paese viene allestito con zucche intagliate: in origine rappresentavano solo le “musons” (cioè “brutte facce”), ma nel tempo l'evento si è trasformato in una vera gara di creatività individuale. Verso le 19.30 tutte le luci vengono spente (anche l’illuminazione pubblica) e si accendono centinaia di candele che danno vita ai “musons”. La manifestazione prevede una giuria che in corteo esamina le varie creazione e premia le migliori. Non mancano vino novello, castagne e dolci. Restando in Friuli, la "not dalis muars” è una rievocazione del capodanno celtico quella che ha luogo ogni notte del 31 ottobre ad Ampezzo, località immersa nella e selvaggia natura della Carnia. Già al calare del sole, nei cortili e nelle contrade del centro storico illuminati soltanto da fiaccole, si possono ammirare i giochi di luce prodotti dalle zucche intagliate esposte lungo tutto il percorso e il susseguirsi di spettacoli dei giocolieri e mangiafuoco, il tutto avvolti in un'atmosfera surreale con musica, profumi delle pietanze preparate per i visitatori e fantastiche figure. 

Non solo la notte del 31 ottobre, ma anche venerdì 1 e sabato 2 novembre, dalle 21 all'una di notte alla Fortezza di Bardi(PR) si tiene la "Bardi Halloween Night 2013: Castelvania". Una ricostruzione a tema, ispirata a una storia di vampiri e ambientata proprio nella fortezza sull'Appennino. Un evento con animazione in notturna a cui si partecipa con tour ogni mezz’ora circa. E la possibilità di cenare prima e dopo l’evento nei ristoranti e trattorie del paese a prezzo scontato, presentando il biglietto d’ingresso al forte. Costo (senza cena): 25 euro. Info: 0521.821139 o 333.2362839, email fortezzadibardi@libero.it.



Anche la Fortezza di Castrocaro (provincia di Forlì-Cesena ) diventa il Castello dei Misteri per la notte di Ognissanti: dalle ore 20,30 si terrà un concerto straordinario del gruppo internazionale di musica celtica Barbarian Pipe Band. L'idea della ProLoco locale è di tornate alle origini della trazione romagnola, quando la vigilia della festa, ritenuta magica, prima di andare a letto si lasciava la tavola apparecchiata, con i resti della cena bene in vista: acqua, vino, pane e olio rimanevano a disposizione delle anime dei defunti, che tornavano a fare visita ai loro cari. Ecco dunque che tra miti e leggente, misteri e mura secolari, figuranti e centinaia di fiaccole animeranno il Castello. E all’Enoteca del Castello, trasformata per l’occasione in “Taverna dei Misteri”, ai visitatori saranno riproposte le tradizionali pietanze della Romagna toscana. 

Nella festa del "dolcetto o scherzetto", Halloween a Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza, comincia alle ore 15 e fino a tarda notte il paese sarà allestito con zucche e fiaccole, ragnatele e scheletri, maschere grottesche. Con un servizio di trucchi e pittura del viso. Per i più piccoli,laboratori alchemici e lettura di racconti di fantasmi, per tutti cena con menù speciale, visite guidate notturne nel Parco del Castello e spettacoli di fuochi e mangiafuoco. L'ingresso al Borgo è gratuito. 

Il primo novembre si fa dolce nel piacentino, a Castell'Arquato, grazie al "Sweet Halloween", con un Laboratorio di decorazione di dolcetti (ore 14.30 - 15.30 - 16.30) presso la Rocca Viscontea di Castell'Arquato e l'Enoteca Comunale Sweet Halloween, laboratorio di decorazione di dolcetti

Fine settimana tra spiriti demoniaci, pozioni magiche, leggende oscure in Toscana. Al Borgo Antico Fattoria di Casalbosco di Pistoia si racconta che tra le leggende più inquietanti della regione c’è quella nata intorno al Ponte della Maddalena, altrimenti detto Ponte del Diavolo. Qui, dal 27 al 31 ottobre, si tiene la Halloween Celebration. Il programma è dei più terrificanti: da La Notte nera, gioco interattivo in cui i partecipanti dovranno risolvere un oscuro mistero fra le vie del centro storico di Borgo di Mozzano, al Passaggio del Terrore, spettacolo di cui il pubblico è protagonista all’interno di un percorso obbligato fra personaggi e scenari da brivido, all’Ira di Lucifero, spettacolo pirotecnico sul Fiume Serchio da ammirare direttamente dal Ponte del Diavolo

Si continua con la danza delle streghe a Magliano, a mezz'ora di macchina da Grosseto, e le pozioni della Fattoria San Lorenzo Qui il Pacchetto per il ponte di Ognissanti comprende due notti in uno degli appartamenti della Tenuta Livia, prima colazione, la cena del 31 ottobre al ristorante Casa Livia, un cesto di “Pozioni Maremmane”. Prezzo per un bilocale per due persone 220 euro. Un break durante il quale visitare Magliano, dove si trova "Olivo della Strega", dall’età stimata di oltre tremilacinquecento anni, che deve il suo nome alla credenza secondo la quale una strega danzasse ogni venerdì intorno all’albero, costringendo la pianta a contorcersi fino ad assumere le forme attuali. 

Infine potete andare in qualche parco divertimenti, sicuramente festeggiano Halloween! :D I più famosi in italia sono Mirabilandia, Gardaland e Magicland!

Spero di esservi stata utile in qualche modo... a domani!!! Baci :*

Ika.

2 commenti:

  1. No, ma non sono mica tanti.. No no! Santo cielo, praticamente abbiamo il mondo da brivido ahahha
    Che cosa fantasticosa! Fosse per me li visiterei tutti, ma sai che paura! Brrrr

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nono, sono pochi pochi! XD e se avessi voluto ce ne sarebbero stati tantissimi altri... ma non potevo scriverne ancora... sarebbe stato davvero troppo!! XD anche a me piacerebbe visitare qualcuno di questi posti, almeno! :')

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥